Principale Animali

5 migliori rimedi per allergie primaverili

La primavera è un grande momento. Non vediamo l'ora che sia lei, così che dopo i lunghi mesi invernali ci godiamo il caldo sole, il canto degli uccelli e il profumo dei fiori. Tuttavia, per le persone che soffrono di allergie, questo periodo non è così brillante. Pruriti agli occhi e lacrimazione, un naso che cola senza fine e starnuti, crisi respiratorie e tosse sono tutti sintomi di allergie stagionali.

Allergia stagionale (pollinosi)

È associato alle stagioni e dipende direttamente dal ciclo di vita della pianta. Il polline delle piante è una causa diretta di allergia. Tuttavia, non incolpare la varietà di fiori nelle aiuole, il loro polline non pretende questo ruolo. Per la Russia centrale, l'eroina principale della performance primaverile è la betulla. È il suo polline che soddisfa tutti i requisiti: i grani di polline sono piuttosto piccoli, leggeri e volatili, e sono trasportati dal vento su lunghe distanze.

Il picco di spolvero di betulla si verifica in aprile e maggio. Il clima secco, soleggiato e caldo aiuta ad aumentare la concentrazione di polline nell'aria, e il bagnato e il freddo - al contrario, per ridurlo. Esiste uno speciale "monitoraggio dei pollini", con cui chiunque può vedere il grado di concentrazione di polline nell'aria in una particolare regione e adeguare il loro comportamento di conseguenza.

Il punto di esposizione al polline nel nostro corpo sono le membrane mucose a contatto con l'ambiente. Prima di tutto, sono le mucose del naso, degli occhi e dei bronchi. I processi immunitari in corso in risposta all'ingresso di polline portano a prurito, gonfiore e secrezioni acquose - i principali sintomi di pollinosi.

Sfortunatamente, non solo il polline può causare sintomi allergici, ma anche alcuni alimenti. Ciò accade perché tra loro esiste una comunità antigenica. L'allergene dei grani di polline e, ad esempio, la pesca sono molto simili e il nostro corpo li percepisce come la stessa irritante. Dopo aver mangiato una pesca durante il periodo di fioritura della betulla, una persona che soffre di pollinosi primaverile può notare un aumento del comune raffreddore, oltre a prurito sgradevole in bocca, gonfiore delle labbra o della lingua, mal di gola.

Come proteggersi dalle allergie

Ora comprendendo chi è il nostro nemico, possiamo considerare tutti i mezzi di protezione:

  • Riposare in un'altra zona climatica

Se possibile, prendi una vacanza per il periodo di massima fioritura della betulla (ad esempio, durante le vacanze di maggio) e trascorri questo tempo in cui è già sbiadita o semplicemente non cresce. Il cosiddetto effetto "eliminazione" agisce sempre al 100% in modo efficiente. Non c'è irritazione, nel nostro caso il polline di betulla, non ci sono sintomi.

  • Limite massimo di contatto polline

Cerca di non fare una passeggiata e di non ventilare la stanza nelle prime ore del mattino, quando la concentrazione di pollini nell'aria è massima al giorno. Uscendo in strada, assicurati di portare gli occhiali. Al tuo ritorno a casa, togliti immediatamente gli abiti da strada, lavati gli occhi e il naso con acqua bollita e lavati i capelli.

Queste attività sono progettate per limitare il contatto con il polline.

Tutto ciò che cresce sugli alberi, vietato per il periodo di fioritura della betulla: frutta a nocciolo (ciliegia, ciliegie dolci, pesche, albicocche, mele, ecc.), Così come noci (nocciole, noci e altri).

Non è raccomandato l'uso di cosmetici (shampoo, creme), che includono componenti di frutta.

Qualunque persona allergica li ha incontrati nella sua vita almeno una volta. Durante il periodo di fioritura, sono il mezzo di scelta dopo misure restrittive. Devi capire cosa si applica a loro e come prenderli correttamente per ottenere il massimo effetto.

  • 1a generazione: la più antica delle droghe anti-allergia. Tutti lo sanno: Tavegil, Suprastin, Dimedrol. A causa della presenza di evidenti effetti collaterali: letargia, sonnolenza, concentrazione ridotta (dovresti evitare di guidare), non sono adatti per alleviare le manifestazioni di pollinosi.
  • 2a generazione: medicine più moderne. Gravi effetti collaterali includono possibili effetti cardiotossici in individui sensibili. Questi sono farmaci loratadina (Claritin, Lomilan, Klarotadin) ed ebastina (Kestin). Non sono raccomandati per l'uso a lungo termine da parte di persone con malattie del sistema cardiovascolare.
  • 3a generazione: facile da usare (solo 1 volta al giorno), efficace e con effetti collaterali minimi - sono ideali per eliminare i sintomi delle allergie primaverili.

Come scegliere il più ottimale per il prezzo e la qualità? Sfortunatamente, prova. Ogni organismo è individuale e devi prendere un farmaco antistaminico per te stesso.

Darò esempi dei nomi dei farmaci antistaminici di terza generazione:

  • Cetirizina (Cetrin, Zyrtec, Zodak) 10 mg
  • Desloratadina (Erius, Allergo) 5 mg
  • Fexofenadine (Telfast, Feksofast) 180 mg

La ricezione dovrebbe iniziare con i primi sintomi e continuare fino alla fine della stagione di fioritura. Il controllo può essere effettuato su "monitoraggio dei pollini". È importante alternare diversi antistaminici ogni due settimane per evitare la dipendenza.

  • Collirio e spray per il naso

A differenza delle compresse, che agiscono su tutto il corpo nel suo complesso, è anche importante utilizzare le forme di dosaggio locali: colliri e spray nasali. È necessario aiutare le mucose, che sono l'obiettivo principale per il polline.

Grande errore nell'uso di gocce nasali vasocostrittrici (Tizin, Nazivin, Naphthyzin, ecc.) Durante il periodo di fioritura. Dopo tutto, la loro assunzione regolare (più di una settimana) può causare dipendenza e solo peggiorare la respirazione nasale. È necessario utilizzare spray nasali antiallergici che eliminano efficacemente la congestione nasale e il naso che cola. La loro somministrazione a lungo termine è sicura: azelastina (Allergodil) - 1-2 dosi in ogni passaggio nasale 2 volte al giorno.

Per alleviare i sintomi degli occhi, è possibile utilizzare gocce: olopatadina (Opatanol) - 1 goccia in ogni occhio 2 volte al giorno.

Tutte le misure descritte sono volte ad eliminare o ridurre i sintomi, ma non a trattare la causa dell'allergia stessa. Nell'arsenale dell'allergologo esiste un metodo che con un alto grado di efficacia (fino all'80%) può influire sulla causa dell'allergia, che sta nel difetto del lavoro del nostro sistema immunitario. Il metodo è chiamato: immunoterapia specifica per allergene (ASIT). Questo trattamento viene effettuato esclusivamente al di fuori della stagione della fioritura e in stretta collaborazione con l'allergologo.

Rimedi pollinici

Bokata di legno per miele e souvenir

notizie

Il sito è sottoposto a lavori tecnici. Ci scusiamo per l'inconveniente. Nel prossimo futuro il sito funzionerà correttamente!

NEWS. Miele con estratto di radice di ginseng, miele con estratto di radice d'oro (Rhodiola rosea).

NEWS. Miele di castagne

Tipo di contenitore: banca di vetro in euro con un lucchetto chiuso.

L'etichetta è fatta con lettere d'oro.

NEWS. Soluzione acquosa di propoli

  • pagina
  • ← Indietro
  • 1
  • 2
  • → Avanti

Proprio apiario

Questo ci consente nella fase iniziale di controllare la qualità del miele e ottenere miele naturale senza impurità!

Moderne attrezzature importate

Utilizziamo moderne attrezzature importate per l'imballaggio e l'imballaggio del nostro miele.

Qualità del miele

Ogni lotto dei nostri prodotti viene testato nel laboratorio di ricerca regionale per conformità con GOST e qualità del miele.

Imballaggio ecocompatibile

Permette di conservare sempre il gusto fresco e unico del miele di Altai, è da tempo famoso per le sue proprietà curative.

Consegna del miele di Altai

È possibile fornire qualsiasi varietà, compreso il miele monoflerale da Altai sotto l'ordine.

Rimedi popolari per le allergie ai pollini

La pollinosi è una malattia di quasi tutte le persone moderne. Vivendo in megalopoli, le persone sono esposte agli effetti nocivi delle emissioni chimiche e tossiche dei nostri giganti industriali. A causa di questo effetto, c'è una violazione del sistema immunitario. Esposto e il nostro fegato. Questo organo è coinvolto nel filtraggio del sangue e nella produzione di ormoni. La sua disfunzione porta a gravi disturbi che influenzano le condizioni generali del corpo. In conseguenza di tutto ciò, le persone spesso soffrono di allergie.

Sintomi e cause di allergie

I sintomi della pollinosi sono difficili da confondere con qualsiasi altra cosa. Appaiono quasi subito dopo essere usciti e a contatto con l'allergene. I più comuni tra loro sono:

  • Infiammazione della mucosa dell'occhio;
  • Rinite allergica;
  • Espressioni di tosse secca;
  • orticaria;
  • angioedema;
  • Asma allergico;
  • Mancanza di respiro;
  • Sonagli e asma.

I sintomi meno comuni comprendono i disturbi del sistema genito-urinario (vulvite, vaginite, cistite), il tratto gastrointestinale (gastrite, colite, vomito, diarrea, stitichezza) e il sistema nervoso centrale. Le orecchie raramente non soffrono. Le infiammazioni dei loro tubi non solo portano a problemi di udito, ma influenzano anche la pressione nelle orecchie. In futuro, questo potrebbe portare a completa perdita dell'udito e problemi con l'apparato vestibolare. Spesso il polline entra nel flusso sanguigno e agisce sulla persona dall'interno, se si rimuovono solo i sintomi della malattia e non si combatte la causa.

Le cause delle allergie ai pollini sono le seguenti piante impollinate dal vento:

Un ruolo importante è svolto dal fattore di predisposizione ereditaria. L'insorgere del raffreddore da fieno è influenzato dall'inquinamento atmosferico, terrestre e idrico. Anche la nostra dieta influisce sulla nostra salute. Alcuni prodotti sono in realtà provocatori di allergia ai pollini. Ci sono le cosiddette reazioni incrociate:

  • Prugna di pesca;
  • Linfa di betulla;
  • Nocciola, nocciola;
  • sedano;
  • kiwi;
  • di pomodoro;
  • Mele, patate dolci;
  • Aneto, prezzemolo, pera;
  • Melone, zucca
  • Prodotti da forno;
  • carote;
  • Prezzemolo, aneto;
  • Crusca, semola;
  • Avena, grano, mais;
  • Malto, birra, vodka, kvas;
  • Acetosa, spinaci
  • Olio di girasole;
  • Semi di girasole;
  • barbabietole;
  • zucca;
  • miele;
  • cicoria;
  • Halva.

Trattamento di pollinosi con decotto a base di erbe

I rimedi popolari per le allergie ai pollini sono stati a lungo riconosciuti come efficaci e provati nel corso degli anni. Dovresti conoscere chiaramente il tuo allergene, in modo che nel trattamento dei metodi popolari non lo usi. E a partire da questo, puoi scegliere i metodi di terapia. Si usano spesso tè alle erbe, infusi e tè. Per salvarti dalle prime manifestazioni della malattia, prepara i seguenti componenti:

Non è raro che i populisti usino l'ortica per il trattamento della pollinosi. L'erba è mescolata con acqua e lenticchia d'acqua poco profonde. È necessario versare acqua bollente e insistere nel discorso di mezz'ora. I pazienti bevono mezza tazza di tè un paio di volte al giorno. Per rimuovere la rinite e le manifestazioni cutanee utilizzando un decotto di foglie di ribes o fragola. Si consiglia di prendere il tè alla camomilla, sia nella sua forma pura che con varie impurità. Ad esempio, madre e matrigna, trifogli, violette, menta, salvia, calendula. Così come il frutto di noce e le sue foglie hanno proprietà curative. L'infusione di tali foglie è preparata come segue:

  • Schiacciare due cucchiai di foglie di nocciola, radice di bardana, violetta, 200 ml di acqua;
  • Riempire due cucchiai di questa miscela con acqua bollente e lasciare fermentare per un'ora;
  • È necessario consumare 50 grammi 4 volte al giorno, infusione pre-filtrata.

Bagni curativi

Al fine di rimuovere le manifestazioni cutanee di allergia ai pollini, utilizzare un bagno con aggiunte di erbe e vari decotti. Quindi, 2 ore prima di prendere i trattamenti dell'acqua, infondere e infondere la farina d'avena in un thermowire. Filtrare, versare il liquido in acqua tiepida. Ciò contribuirà a rimuovere l'irritazione dalla pelle. Eccellente aiuto ad erbe come celidonia, camomilla, lavanda, una serie. Usa la seguente ricetta: prendi un numero uguale di successione, fiori di camomilla, valeriana e erba di San Giovanni. Prendi questa miscela in quantità, dopo aver calcolato con il calcolo di 5 cucchiai per 10 litri di acqua. Versare la giusta quantità di erba con acqua e far bollire per qualche minuto. Lascia che il brodo infondi, si raffreddi allo stesso tempo e aggiungilo al bagno.

Con le manifestazioni cutanee di allergie ai pollini si incontrano rami di salice. Al mattino dovrai far bollire qualche litro d'acqua e aggiungere circa 400 grammi di rametti. Lasciare un tale decotto fino a sera, coperto con un coperchio. Dopo una dura giornata di lavoro, fai un bagno con un decotto.

Sarà utile usare diversi aghi. Se non riesci a ottenere rami naturali di conifere, usa gli oli essenziali di abete, abete rosso, eucalipto o melissa. Non solo allevia il prurito e la sensazione di bruciore delle eruzioni cutanee in caso di allergie, ma anche attraverso l'inalazione dei vapori di questi oli, il tratto respiratorio superiore sarà perfettamente pulito. Aggiungere in acqua sale da tavola semplice (300-500 grammi). Qui è importante che il sale sia completamente sciolto, in quanto i cristalli di sale possono graffiare il corpo.

Quando allergico al lino pollinico aiuta perfettamente, ma piuttosto i suoi semi. 100 grammi di questi semi devono essere preparati in acqua bollente. Puoi far bollire per 10 minuti e poi versare in un bagno comune. Questo rimuoverà le manifestazioni cutanee visibili della malattia. Un bagno con amido pre-disciolto (500 g) aiuta a liberarsi dal forte prurito della pelle e a raffreddarlo, alleviando l'infiammazione.

Unguento per allergia ai pollini secondo le ricette più diffuse

Nei libri sulla medicina tradizionale ci sono molte semplici ricette per la preparazione di unguenti per la rimozione di dermatiti, orticaria, eczema e altre manifestazioni cutanee di raffreddore da fieno. Aiuterà ad alleviare l'unguento prurito dal succo di aloe e dal bianco d'uovo. Per fare questo, spremere due foglie di questa pianta, il suo succo mescolato con bianco d'uovo crudo, portando ad una massa omogenea. Lubrificare le aree interessate con uno strato sottile. Questo unguento può essere conservato in frigorifero per un massimo di tre giorni.

Non male fa fronte a manifestazioni di pomata di orticaria sulla base di cera d'api. Per fare questo, hai bisogno dei seguenti componenti:

  • 100 grammi di cera d'api;
  • 1 tuorlo d'uovo sodo;
  • 100 grammi di olio d'oliva.

Sciogliere la cera con un bagnomaria, aggiungere il burro e il rosso d'uovo viene strofinato. Avendo mescolato accuratamente unguento, è possibile immagazzinare nel frigorifero al massimo un mese.

Ai primi segni di orticaria, puoi usare strumenti come il cetriolo e le patate. Queste verdure aiuteranno a eliminare la combustione, raffreddare la pelle. Per pulire, affettare una qualsiasi delle verdure e strofinare sulla pelle. Può essere usato come un impacco, strofinato su una grattugia. A volte applicano un impacco da una foglia di cavolo. Molto facile da preparare la crema di glicerina. Per fare questo, prendere la glicerina e l'amido di riso nella stessa quantità. Nelle stesse proporzioni, puoi preparare un unguento a base di aloe e vaselina.

Come sbarazzarsi dei metodi popolari della rinite allergica?

La principale manifestazione della pollinosi è la rinite. Per liberarcene, il modo più semplice e familiare per noi sin dall'infanzia sarà l'inalazione con coppie di patate. Per il risciacquo del naso vengono utilizzate semplici soluzioni saline. Dovrai prendere solo un cucchiaio di sale e scioglierlo in un bicchiere di acqua bollente. Risciacquare la cavità nasale dovrebbe essere almeno due volte al giorno. Questo aiuterà a sbarazzarsi di espettorato e facilitare la respirazione nasale. Questa procedura contribuisce alla guarigione naturale della mucosa nasale. Lo stesso effetto ha una soluzione di succo di limone e acqua. Solo le proporzioni sono 1: 1.

Poiché le gocce usano acqua calda e miele. È utile gocciolare miscele naso di varie erbe. Ad esempio:

  • Prendi centauro, coda di cavallo, erba di San Giovanni, cinorrodi e radice di tarassaco. Tutto nella stessa quantità e forma di base. Sarà sufficiente prendere un cucchiaio di miscela e versare un bicchiere d'acqua. Il liquido viene lasciato per un giorno. Trascorso questo tempo, portare l'infusione a ebollizione e raffreddare. Sgocciola il naso tre volte al giorno.
  • Menta mista, tiglio, camomilla e origano. Tutto è pieno d'acqua e bollito. Lasciare il decotto per mezz'ora, quindi aggiungere un paio di gocce di olio essenziale di eucalipto e respirare in tali coppie.

Prenditi la regola di questa abitudine: come dolcificante per il tè o il caffè, usa il miele, non lo zucchero. Bene con congestione nasale aiuta a succo di dente di leone. È diluito con una piccola quantità di acqua (un po 'meno del succo stesso) e viene seppellito al mattino e prima di coricarsi. Usa il succo di sedano dentro. Aiuterà a liberare le vie respiratorie e liberare il corpo dagli effetti tossici degli allergeni. È utile masticare gli zabrus per tutto il giorno.

Rimedi popolari per la tosse con raffreddore da fieno

Per il trattamento della tosse ti aiuteranno le cipolle. È necessario versare poche cipolle tritate con acqua, aggiungere 300 grammi di zucchero e far bollire a fuoco basso per tre ore. È meglio prendere acqua purificata nella quantità di tre litri. Dopo aver raffreddato questa bevanda, aggiungi un paio di cucchiai di miele e bevi qualche cucchiaio al giorno prima dei pasti.

Una ricetta utile e gustosa sarà un decotto basato sulle banane. 2 banane devono essere passate attraverso un setaccio e versare un bicchiere di acqua bollente, per i dolci, è possibile aggiungere zucchero. È necessario bere una tale massa calda durante ogni attacco di tosse. Aiuta perfettamente il latte bollito con l'aggiunta di acqua minerale (preferibilmente Borjomi, perché contiene alcali). Pre-liberare tutti i gas dall'acqua. Ammorbidisce la gola aggiungendo i fichi al latte caldo.

Per alleviare l'infiammazione è necessario bere il tè con burro aggiunto. Se un paziente ha il respiro sibilante, fagli succhiare il cavolo fresco con lo zucchero. Dovrebbe essere consumato due cucchiai più volte al giorno fino a che non passa la raucedine. La tosse è un buon aglio. Alcuni dei suoi denti dovrebbero essere schiacciati e fatti bollire nel latte. Bevi un cucchiaino più volte al giorno. Ti consigliamo anche di usare la seguente ricetta:

  • Succo di cetriolo;
  • Miscela di miele e aglio (1: 1);
  • Componenti diligentemente miscelati e infusi per circa un'ora;
  • Prendi alcuni cucchiai mezz'ora prima dei pasti.

Spoon timo erba immergere l'acqua bollente nella quantità di un bicchiere, avvolgere e insistere per un'ora. Scolatelo, usate un cucchiaio fino a diverse volte al giorno. Per trattare un paziente, tritare la radice di ortica e mescolarla con lo sciroppo di zucchero. O versare semi di papavero e mescolare con il latte. I populisti raccomandano di preparare una miscela di farina di noci, ortica, menta e orzo. Tutto questo è versato con uno o due bicchieri di acqua bollente, e difendere circa quattro ore. Hai bisogno di bere tutto il brodo per due dosi durante il giorno. L'acqua d'orzo aiuterà a ridurre la frequenza degli attacchi di tosse.

Se un episodio di tosse allergica ti fa male, non solo la sera, ma per tutto il giorno, usa il seguente consiglio:

  • Preparare una miscela di fiori di farfara, maggiorana e camomilla.
  • Dopo aver riempito due cucchiai di queste erbe in un thermos, versare acqua bollente (0,6 l) per 7 ore.
  • Dopo aver ripulito il decotto dai resti dell'erba, prendi mezza tazza tre volte al giorno.

Farmaci per l'allergia ai pollini

L'allergia soffre quasi ogni terzo abitante del nostro pianeta. Questa malattia sta rapidamente prendendo piede. E questo è dovuto al nostro lavoro attivo, al miglioramento dei vecchi e alla costruzione di nuovi giganti industriali. Non danneggia solo l'ambiente, ma anche il nostro sistema immunitario. Di conseguenza, semplicemente non è in grado di combattere sostanze tossiche e richiede componenti assolutamente innocui per gli agenti stranieri. L'allergia è associata con l'ipersensibilità del corpo. E sfortunatamente, sta diventando più resistente alle droghe, quindi scienziati e medici devono sviluppare sempre più nuovi trattamenti.

antistaminici

Prima di iniziare il trattamento, è necessario installare un allergene. Quando i sintomi principali di allergia al polline, vale a dire rinite, congiuntivite, un'eruzione cutanea sul corpo, aumento della temperatura corporea, è necessario consultare un medico. Conducendo alcuni test, determineranno la vera causa della malattia, che può essere affrontata con successo. Di norma, i provocatori di allergia sono piante da fiore che vengono impollinate con l'aiuto del vento. Comincio i miei alberi in fiore dalla fine di marzo, e continua fino a settembre, quando le erbacce fioriscono.

Innanzitutto, qualsiasi contatto con la pianta viene eliminato. Gli antistaminici sono prescritti. Sono state sviluppate tre generazioni di questi agenti, l'ultimo dei quali è l'opzione più ottimale e innocua per la maggior parte dei pazienti. Volevo soffermarmi più dettagliatamente su ciascuno di essi. La prima generazione di farmaci è abbastanza facilmente assorbita nel flusso sanguigno e ha l'effetto desiderato, eliminando i sintomi allergici. Ma un segno meno può essere chiamato la loro breve azione. Pertanto, è necessario prenderli abbastanza spesso, legando all'assunzione di cibo. Gli svantaggi includono anche un numero considerevole di effetti collaterali:

Inoltre, vale la pena notare, e molte controindicazioni, tra cui violazioni nel fegato, insufficienza renale, età avanzata, malfunzionamento del cuore, problemi con il tratto gastrointestinale, glaucoma, asma bronchiale. Ma allo stesso tempo, la loro composizione piuttosto "leale" è adatta per il trattamento dei bambini. Pertanto, il farmaco dovrebbe essere assegnato a ciascun individuo. Questi farmaci includono Sovrastin, Tavegil, Dimedrol, Peritol, Pipolfen.

La seconda generazione di antistaminici ha una composizione simile alla precedente, ma meno dannosa. Quando viene assorbito nel sangue, il farmaco arresta il rilascio di istamina dalle cellule e il risultato rimane piuttosto lungo durante il giorno. Sono convenienti da usare, poiché vengono consumati una volta al giorno, indipendentemente dal pasto. Alcuni di loro sono consentiti durante la gravidanza, se il rischio del loro uso è giustificato dal risultato desiderato. Tra questi fondi ci sono i seguenti:

I nuovi farmaci antiallergici sono antistaminici di terza generazione. Sono stati sviluppati tenendo conto di tutte le carenze dei precedenti, aumentando così i loro meriti. Sono considerati metaboliti attivi. È molto raro osservare eventuali reazioni avverse, in particolare i disturbi del sistema nervoso. Il malessere può verificarsi solo se non si osservano i dosaggi indicati. Volevo considerare i principali:

Nasale e collirio

Un paziente con febbre da fieno, principalmente tormentato dalla rinite. Può essere sotto forma di congestione nasale o, al contrario, eccessiva espettorato dalla cavità nasale. Quasi tutti si lamentano di forti pruriti, che provocano frequenti attacchi di starnuti o addirittura di bruciore. La rinite allergica ha tre forme:

  • Un naso che cola che si verifica periodicamente (a causa di una singola esposizione dell'irritante alla mucosa);
  • Naso che cola persistente (a causa di prodotti chimici domestici);
  • Naso che cola stagionale (a causa del polline delle piante da fiore).

Quando si sceglie un farmaco, non concentrarsi sul proprio intuito, ma piuttosto consultare un medico. A seconda della gravità della rinite allergica, i preparati nasali sono prescritti con diversa composizione e qualità d'azione. Nel caso di una forma leggera, sarà sufficiente utilizzare semplici agenti idratanti o detergenti. Se la rinite è in forma acuta, è necessario scegliere uno spray con la corretta composizione ormonale. Ora consideriamo che tipo di gocce e spray sono:

  • vasocostrittore;
  • Non ormonale;
  • ormonale;
  • combinata;
  • Creme idratanti.

Le gocce di vasocostrittore sono spesso utilizzate per esacerbazioni della rinite allergica. Gli ingredienti attivi che ne fanno parte possono creare dipendenza, motivo per cui il loro uso è limitato a 5-7 giorni. Inoltre, il muco è fortemente essiccato, il che porta al suo recupero a lungo termine. A loro difesa, puoi notare la velocità - il risultato arriva dai primi minuti. E prendili una o due volte al giorno. Questi includono:

I medici ricorrono al trattamento ormonale se altri sono impotenti. La loro efficacia dell'azione è simile alle gocce di vasocostrittore. A causa della loro composizione, non viene prelevata più di una settimana, dal momento che possono influenzare lo sfondo ormonale del corpo del paziente. Disponibile solo sotto forma di spray, poiché richiede una stretta aderenza al dosaggio. Questi sono farmaci come Nasonex, Benacap, Sintaris, Fliksonase, Prednisolone e altri.

Come nell'infanzia, durante la gravidanza, gocce di ormoni e spray possono essere considerati sicuri. La loro composizione consente l'uso di alcuni di loro, anche i bambini. Nominato a lungo con rinite acuta o cronica per tutto l'anno:

Con fiducia possiamo parlare della sicurezza assoluta dei farmaci per il lavaggio del naso (idratanti). Nella loro composizione, contengono solo acqua di mare e sale. Contribuire alla rapida e naturale guarigione della membrana mucosa, idratandola attivamente. Nel giro di pochi minuti, la cavità nasale è alleviata da espettorato e allergeni, facilitando al contempo la respirazione. Questi includono:

Quasi tutti i colliri antistaminici hanno un effetto piuttosto lieve sulla membrana oculare, pertanto sono indicati per l'uso da parte di bambini di qualsiasi età. I più popolari possono includere: Opatanol, Zodak, Ketotifen, Kromoheksal. Molte gocce nasali possono essere usate come un occhio.

Preparazioni locali

Questi farmaci includono creme, unguenti e gel per alleviare le manifestazioni cutanee di allergie. Per rimuovere le manifestazioni di orticaria in un breve periodo di tempo, prendere antistaminici da soli non sarà sufficiente. Pertanto, ricorrere alla terapia locale. Questi farmaci alleviano l'infiammazione entro un'ora, hanno un effetto antiprurito, che ti permette di rilassare e normalizzare completamente il sonno. Come ogni medicina, ha una sua gradazione.

Pomata ormonale

Creme e unguenti ormonali sono usati per le ulcere sulla pelle, ma hanno solo un aspetto asciutto. Nominato corso a breve termine, poiché gli ormoni vengono rapidamente assorbiti attraverso la pelle nel flusso sanguigno, che non può influenzare la salute generale del paziente. Tuttavia, alcuni di essi hanno effetti terapeutici minimi che possono essere usati dai bambini:

Pomata non ormonale

Questo tipo di farmaci ha effetto anti-infiammatorio, antiprurito e anestetico. Alcuni di loro raffreddano la pelle, che consente di alleviare la combustione delle ferite. La composizione include solo ingredienti naturali, quindi non ci sono limiti di età. È anche permesso di usare a lungo, per esempio, per orticaria cronica:

creme idratanti

Se l'orticaria è di natura secca e desquamata, è necessario idratarla con le creme. Per fare questo, è possibile utilizzare creme per bambini su base grassa. Dovrebbero essere applicati al corpo con uno strato sottile fino a cinque volte al giorno. La frequenza del loro utilizzo è dovuta al fatto che vengono assorbiti molto rapidamente, rispettivamente, l'effetto dura non molto tempo. Tra questi ci sono:

Farmaci per allergie tradizionali

Sempre più persone hanno iniziato a usare il consiglio dei nostri antenati, nella questione del trattamento della febbre da fieno. I metodi popolari sono abbastanza efficaci, poiché sono provati per molti anni. Le ortiche funzionano bene con la febbre da fieno. Viene preparata un'infusione da questa pianta: due cucchiai di erba secca vengono versati con acqua bollente (0,5 l) in un thermos, lasciando fermentare per due ore. Dopo tutto questo, devi solo filtrare e bere mezzo bicchiere diverse volte al giorno. Questo aiuterà a risolvere il problema con manifestazioni di orticaria e tosse.

Ai populisti si consiglia di utilizzare la seguente collezione per le allergie ai pollini:

  • 1 cucchiaio di stigma di mais;
  • 5 cucchiai della millesima;
  • Alcuni cucchiai di Hypericum;
  • 4 cucchiai di cinorrodi tritati;
  • 3 cucchiai di dente di leone (la sua radice).

Questi componenti sono accuratamente mescolati e prendi solo un cucchiaio della miscela, che viene riempita con due tazze di acqua bollente. Lasciate riposare per un giorno e poi portate a ebollizione sul fuoco. È necessario bere un quarto di vetro tre volte al giorno.

Il succo di sedano è molto utile da bere tutti i giorni. Questo contribuisce alla rimozione dell'allergene dal corpo. La sua soluzione con il naso a goccia d'acqua con rinite allergica. Utilizzare una miscela di celidonia e successione, che allevierà qualsiasi manifestazione allergica. Per fare questo, prendi l'erba nella stessa quantità e versa acqua bollente in un rapporto di 1: 4. È necessario insistere 40 minuti, e poi bere durante il giorno invece di tè semplice.

Se sei un amante della tisana verde, al momento della esacerbazione, bevi decotti di camomilla e menta. Queste erbe possono non solo ridurre il processo infiammatorio sulla pelle, ma anche lenire il sistema nervoso. Le erbe curative si usano anche quando si fanno i bagni, in qualsiasi combinazione di essi: treno, lavanda, melissa, biancospino, angelica, camomilla, immortelle, rosa canina e altri. Per alleviare il bruciore e il prurito della pelle, aggiungi aghi di pino all'acqua. Se non è possibile utilizzare ingredienti naturali, utilizzare i loro analoghi sotto forma di oli essenziali di abete rosso, abete, pino, eucalipto.

Per rinite allergica, naso a goccia con aloe o succo di kalanchoe. Se non sei allergico al miele, diluisci una piccola quantità in un cucchiaino di acqua calda, aggiungendo alcune gocce di succo di limone. È necessario gocciolare tre volte al giorno. Il miele aiuta a rimuovere l'allergene dalla cavità nasale e protegge la membrana da intossicazioni ripetute.

È molto facile preparare un mezzo per lavare il naso a casa. Sarà necessario diluire un cucchiaio di mare o il solito sale alimentare con un bicchiere d'acqua. Tali lavaggi aiuteranno a idratare la mucosa e ridurre gli attacchi di starnuti.

Come scegliere le pillole di allergia per la fioritura

L'allergia è una delle malattie più comuni al mondo. Nell'ultimo decennio, il numero di persone affette da questa malattia è aumentato in modo significativo. In Europa, circa il 20% della popolazione soffre di una grave allergia ai pollini.

Cause della reazione

Un'allergia è una reazione inadeguata del corpo a certe sostanze che vi entrano. In questa malattia, la reattività del corpo umano cambia e reagisce in modo diverso agli stimoli esterni.

Ci sono diversi motivi per cui la malattia si sviluppa:

  • ereditarietà. Se entrambi i genitori sono allergici, nel 50% dei casi il bambino avrà anche questa malattia;
  • disfunzione immunitaria, in cui il livello di T-soppressori è abbassato;
  • processi infiammatori. Causano l'intuizione delle barriere ematologiche a cambiare;
  • disturbi endocrini.

Che cosa è esattamente un allergene

La pollinosi (reazione pollinica) è una malattia stagionale comune in cui il polline entra nelle membrane mucose e innesca una reazione.

Il polline a cui reagisce il corpo umano è cellule specifiche che contribuiscono alla riproduzione delle piante.

La sua struttura contiene proteine ​​vegetali con una struttura complessa che provoca una risposta immunitaria.

Solo le cellule polliniche maschili causano la malattia.

Quali piante sono più pericolose e quando

Ci sono circa sessanta piante che sono forti allergeni.

Durante l'anno ci sono tre picchi di esacerbazione:

  • picco di primavera, da metà aprile all'inizio di maggio. La ragione per lo sviluppo di allergia in primavera è la fioritura di alberi impollinati dal vento, che comprendono: betulla, olmo, ontano, nocciolo, acacia, pioppo tremolo, e tutti i frutti e bacche;
  • picco estivo, da inizio giugno a metà luglio. In questo caso, il polline di erba e erba del prato provoca allergie. Questi includono: wheatgrass, dente di leone, festuca, coda di volpe, erba medica. La segale e il grano possono anche causare allergie. Molti fiori, il cui polline è raccolto da insetti, non sono pericolosi, in quanto non ha il tempo di diffondersi;
  • allergie al picco autunnale, che cade all'inizio di settembre. Durante questo periodo, le infestanti fioriscono, come l'ambrosia, che è un allergene abbastanza forte.

Separatamente, dovrebbe essere notato pioppo, la cui peluria di per sé non attiva la formazione di anticorpi nel corpo, ma è un portatore di polline nelle piante da fiore nelle vicinanze.

sintomi

Nella maggior parte dei casi, la malattia inizia con le lesioni della mucosa e la comparsa di sintomi quali:

  • bruciore, prurito, arrossamento e sensazione di un corpo estraneo negli occhi. Il prossimo stadio è la fotofobia e la lacrimazione;
  • prurito nella zona del naso e rinofaringe, abbondante secrezione di muco nasale e dolore nella regione dei seni mascellari. Le allergie possono anche essere accompagnate da starnuti;
  • respiro sibilante nei polmoni e tosse;
  • meno prurito, arrossamento o secchezza della pelle, gonfiore o eruzione cutanea;
  • con shock anafilattico, si può verificare una brusca mancanza di respiro, convulsioni, urinazione involontaria, vomito e perdita della coscienza.

Tipi di droghe

Se una persona ha un'allergia al polline, allora è quasi impossibile liberarsene.

Ma con l'aiuto di farmaci può alleviare in modo significativo i sintomi.

Per questo uso:

  1. antistaminici;
  2. corticosteroidi;
  3. stabilizzatori di mastociti;
  4. così come i preparati anti-lekotiene.

antistaminici

Gli antistaminici o i cosiddetti mezzi che bloccano i recettori dell'istamina H1 sono usati per trattare le allergie.

Agendo sui recettori dell'istamina sugli occhi, sulla pelle e sul sistema respiratorio, provoca sintomi allergici.

I farmaci antistaminici possono arrestare questa reazione, pur possedendo:

  1. decongestionanti;
  2. prurito;
  3. antispasmodico;
  4. antiserotoninovym;
  5. effetto analgesico sedativo e mite;
  6. avvertono anche del broncospasmo.

Esistono tre generazioni di farmaci antistaminici:

  1. i farmaci di prima generazione hanno effetti sedativi e ipnotici. L'effetto del loro uso arriva rapidamente, ma termina in 4-8 ore. Ogni tre settimane, i farmaci di prima generazione devono essere cambiati, poiché l'uso a lungo termine riduce l'attività antistaminica.

Questi farmaci includono:

  • diazolin;
  • difenidramina;
  • Tavegil;
  • suprastin;
  • fenkarol
  1. La seconda generazione è caratterizzata dall'assenza di sedazione, effetti sull'attività fisica e sull'attività mentale. Questi farmaci non creano dipendenza, devono essere assunti una volta al giorno e, dopo la cessazione del loro apporto, l'effetto terapeutico persiste per una settimana.

Questi farmaci includono:

  • Loratadina (Claritin, Larohexal, Claritin);
  • Cetirizina (Analergin, Tsetrin, Zyrtec, Zodak);
  • Fenistil (Dimedenden).
  1. La terza generazione non causa sonnolenza, effetto cardiotonico e gli effetti negativi dell'assunzione di droghe dal sistema nervoso centrale.

Questi farmaci includono:

  • Terfenadina (Trexil);
  • Astemizol (Gistalong);
  • Desloratadina (Erius, Primalan);
  • Fexofenadina (Telfast, Tigofast).

Stabilizzatori di mastociti

Gli stabilizzatori di membrana di mastociti sono usati per trattare le allergie croniche, ovvero malattie come:

  1. asma;
  2. rinite;
  3. bronchite asmatica;
  4. eczema;
  5. dermatite atopica.

Quando un allergene entra nel corpo, le membrane dei mastociti vengono distrutte e l'istamina viene prodotta e i farmaci li rafforzano, alleviando i sintomi dell'allergia.

L'effetto positivo si ottiene dopo aver applicato il corso.

Questi farmaci includono:

antinfiammatorio

I corticosteroidi (farmaci antinfiammatori steroidei) sono farmaci ormonali che allevia rapidamente i sintomi di allergia.

Questi sono principalmente farmaci che agiscono localmente, sono usati sotto forma di:

  1. una goccia negli occhi o nel naso;
  2. unguenti;
  3. spray.

Questi strumenti includono:

Quando la forma stagionale, è possibile utilizzare i farmaci in questo gruppo sotto forma di iniezioni.

Un'iniezione di Diprospan o Kenalog può alleviare i sintomi della malattia per circa un mese.

antileukotriene

Gli inibitori del leucotriene includono farmaci:

Il principio attivo è montelukast, un agente chimico che blocca le reazioni causate dai leucotrieni.

Durante le reazioni allergiche, vengono secreti dal corpo e provocano infiammazione e gonfiore delle vie aeree.

Più spesso, questi farmaci sono usati nell'asma bronchiale.

immunoterapia

L'immunoterapia o desensibilizzazione è un metodo di trattamento delle allergie che consiste nel fatto che una piccola quantità di allergeni purificati di polline viene somministrata quotidianamente a un paziente, che non provoca reazioni patologiche violente.

Il trattamento è piuttosto lungo e si svolgono corsi.

Il risultato è la resistenza alle sostanze allergiche.

Quando viene prescritto un alluce allergia agli ormoni? La risposta è in questo articolo.

Rassegna delle migliori pillole dalle allergie alla fioritura

I farmaci di nuova generazione stanno attivamente spingendo la prima generazione di farmaci antistaminici dal mercato.

Per scegliere le pillole per le allergie alle erbe da fiore non è necessario il nome, ma il principio attivo:

  • Loratadina (Claritin LoraGhexal, Claridol), assunta una volta al giorno per rinite allergica, congiuntivite e dermatosi. Aiuta perfettamente con le allergie ai pollini. Ma vale la pena ricordare che il principio attivo solo nel corpo si trasforma in desloratadina attiva;
  • Desloratadina (Lordesti, Erius). Prendo la medicina una volta al giorno e contribuirà a eliminare la pollinosi, la rinite allergica e l'orticaria;
  • Cetirizina (Zodak, Zyrtec, Xizal, Tsetrinax, Tsetrin). Il farmaco viene preso una volta al giorno e aiuta a sbarazzarsi di rinite e orticaria allergica stagionale e stagionale. I preparati a base di cetirizina sono mezzi attivi, perché contengono la stessa quantità di Levocetirizina attiva e di Pravocetirizina inattiva, che è un carico per il fegato;
  • Levocetirizina (Suprastinex, Xizal). Aiuta a liberarsi dalla febbre da fieno, dalla rinite allergica e dall'angioedema. Prendi la pillola una volta al giorno.

Farmaci che non causano sonnolenza

Uno dei vantaggi dei farmaci antistaminici di seconda e terza generazione è la mancanza di sonnolenza.

Questi includono farmaci basati su:

  • fexofenadina;
  • loratadina;
  • desloratadina;
  • cetirizina;
  • levocetirizina;
  • terfenadina;
  • Astemizolo.

Qualsiasi farmaco che contiene questi principi attivi non causa un effetto sedativo.

Agiscono selettivamente solo sui recettori periferici dell'istamina H1, mentre non sono antagonisti di catecolamina, dopamina e acetilcolina, quindi non hanno effetti collaterali del primo gruppo.

Ricette popolari

Per eliminare i sintomi della malattia, puoi utilizzare non solo le medicine, ma anche i metodi tradizionali:

  • nell'estratto di rinite allergica cronica è usato. Un cucchiaio di ortica versare mezzo litro di acqua bollente e insistere per quaranta minuti. L'infuso deve essere filtrato e bere durante il giorno, diviso in tre dosi;
  • sbarazzarsi dei sintomi di allergia:
  1. uova di pollo bianco guscio d'uovo devono versare sopra acqua bollente;
  2. macinare in polvere;
  3. per un piccolo pizzico di polvere è necessario aggiungere due gocce di succo di limone;
  4. assumere dopo aver mangiato tre volte al giorno per due settimane.

Video: farmaci da reazione al sole

Consigli utili

  • le persone che soffrono di pollinosi hanno bisogno di fare una passeggiata la sera o dopo la pioggia, perché in questo momento le piante non diffondono il polline così attivamente;
  • fai una doccia dopo una passeggiata e lavati i capelli;
  • se il clima è secco e caldo, le finestre dovrebbero essere chiuse e le fessure nei telai dovrebbero essere interrate con una garza umida;
  • la pulizia a umido in casa deve essere effettuata il più spesso possibile, almeno una volta al giorno.

Politica dei prezzi

L'industria farmaceutica produce un enorme numero di farmaci da allergie. I prezzi per loro sono significativamente diversi.

Scegliendo una cura per l'allergia alla fioritura, devi prestare attenzione al fatto che lo stesso principio attivo può essere parte di farmaci con un nome diverso.

Il prezzo di questi farmaci può differire abbastanza fortemente.

Quindi una droga ben nota ed efficace della seconda generazione di antistaminici, la produzione interna della Loratadina costa dai venti ai sessanta rubli, e il costo del Loratadina-Teva importato è di circa 200 rubli.

Ma l'effetto dell'applicazione può anche essere diverso, quindi il farmaco deve essere scelto non per il prezzo ma per la sensibilità individuale.

Cosa dovrebbe essere sempre nella tua tasca

In caso di forti reazioni allergiche, è necessaria l'assistenza medica di emergenza, in alcuni casi il conto va avanti per minuti.

Una delle pillole per l'allergia più efficaci e ad azione rapida sono i farmaci a base di Levocetirizina (Zodak, Suprastec, Elzet, Xizal).

La compressa inizia ad agire 12 minuti dopo l'ingestione, allevia gonfiore e infiammazione, mentre il suo effetto non dipende dal pasto.

Nei casi più gravi, l'assistenza di emergenza è fornita da iniezioni sottocutanee e intramuscolari di antistaminici e corticosteroidi.

Perché è importante consultare un medico

Se compaiono sintomi di allergia, dovresti consultare un medico.

Il lungo decorso della malattia, senza un adeguato trattamento, progredisce e la gamma di sensibilità si espande.

Di conseguenza, le manifestazioni cliniche possono diventare per tutto l'anno e peggiorare significativamente la qualità della vita del paziente.

Nel corso del tempo, una malattia che non viene trattata può essere trasformata in asma bronchiale.

Manifestazioni particolarmente pericolose di reazioni allergiche nei bambini, poiché la progressione è molto rapida.

Se un bambino di quattro anni ha la rinite allergica, allora l'asma bronchiale può svilupparsi entro tre anni.

Hai bisogno di un elenco di nomi di inalatori di allergie popolari? Lui è qui.

Come far cadere una goccia dalle allergie? Rispondi ulteriormente.

Quali farmaci sono adatti per bambini e donne in gravidanza

Per il trattamento di bambini che usano antistaminici di tutte e tre le generazioni nella dose appropriata.

Oggigiorno ci sono molti farmaci sotto forma di sciroppi o gocce.

Non causano difficoltà nel calcolo del dosaggio e sono sicuri per il bambino.

Più attivamente utilizzato:

I farmaci antiallergici sono controindicati nelle donne in gravidanza nel primo trimestre, in quanto possono avere un effetto negativo sul feto.

Nel secondo e terzo trimestre, i farmaci antiallergici sono prescritti con cautela e solo quando il beneficio supera il rischio.

I farmaci più sicuri per le donne incinte comprendono:

Il loro uso deve essere coordinato con il medico.

Non lasciare che la malattia faccia il suo corso, poiché è un trattamento abbastanza serio e tempestivo che aiuterà a evitare molti problemi in futuro.

Efficace cura delle allergie ai pollini

Tale afflizione come allergia può disturbare qualsiasi persona che vive sul nostro pianeta. Le sostanze più popolari che causano allergie sono tutti i tipi di droghe, peli di animali, i nostri cibi abituali, vari prodotti chimici domestici e polline di molte piante da fiore.

Oggi daremo un'occhiata più da vicino all'ultima specie. Il suo nome è allergia ai pollini. Circa il 5-25% delle persone sono inclini a tale malattia, quindi è molto importante sapere quali farmaci usare come terapia, quali misure preventive dovrebbero essere seguite. È anche importante familiarizzare con i sintomi, le cause di una reazione allergica.
Le allergie ai pollini vengono anche chiamate febbre da fieno e pollinosi.

I principali segni di pollinosi

Va ricordato che qualsiasi sintomo di una reazione allergica dovrebbe dar luogo ad un allergologo per andare in ospedale. Dovrebbe prescrivere un esame, la medicina giusta per le allergie e, se necessario, altri metodi di trattamento. I primi segni di allergia al polline cominciano a mostrare segni già nell'infanzia, a circa 5-6 anni. Molto spesso, la membrana mucosa degli occhi e il tratto respiratorio superiore sono interessati. Le allergie iniziano con il disagio negli occhi.

Il paziente può sentire che nei suoi occhi c'è un corpo estraneo, che provoca bruciore, prurito, che porta alla comparsa di sintomi come la paura della luce, lacrimazione. Cioè, compaiono tutti i segni di congiuntivite. Quando il dottore esamina gli occhi del paziente, vedrà sicuramente il gonfiore delle palpebre, pronunciata iperemia congiuntivale.
Se si confrontano le allergie ai pollini con altre malattie degli occhi infiammatori, durante il corso del raffreddore da fieno, due occhi spesso soffrono allo stesso tempo. Va ricordato che qualsiasi farmaco è prescritto solo da un medico, e l'autotrattamento può portare a conseguenze negative.

I sintomi della rinite, una caratteristica di allergia ai pollini

Oltre ai suddetti segni di allergia al polline, i pazienti lamentano un'infiammazione della mucosa nasale, che è caratteristica della rinite. È caratterizzato da:

  • dolore nei seni nasali (sopra il naso, sui lati);
  • prurito al naso, che si estende anche alla cavità faringea;
  • starnuti frequenti (a volte il paziente starnutisce in fila da dieci a venti volte.

Inoltre, durante un attacco di starnuti dal naso viene secreta una grande quantità di muco. La sintomatologia dipende direttamente dalla sensibilità di una persona a un allergene, nel nostro caso al polline. Succede che compaiono solo i segni di congiuntivite, in alcune persone allergiche al polline è caratterizzata da edema della mucosa nasale, trachea laringea, che può portare a svenimento, una forte diminuzione della pressione sanguigna.
La complessità del decorso della malattia dipende interamente dalla quantità di polline che una persona soggetta alle allergie respira.

Di conseguenza, i sintomi della malattia saranno più pronunciati quando una grande quantità di polline entra nelle sue vie aeree. Oltre ai suddetti sintomi della malattia, ci sono altri segni, come il dolore nella zona vicino alle orecchie, la comparsa di merluzzo nelle orecchie durante la masticazione del cibo. Spesso questi sintomi si verificano insieme a vomito, nausea. Quando il polline delle piante scompare dall'aria, ad esempio, durante l'inverno, durante la pioggia, tutte le manifestazioni di una reazione allergica ai pollini possono completamente scomparire o essere meno pronunciate e evidenti.

Quando fioriscono le piante?

Prima di iniziare a parlare dei farmaci usati per la terapia, prendi in considerazione i periodi principali delle piante da fiore che provocano l'insorgenza di un'allergia ai pollini. I primi mesi pericolosi per chi soffre di allergie sono aprile, maggio. Durante questo periodo, lo sviluppo di una reazione allergica al polline delle piante legnose in fiore, come ad esempio:

Il prossimo periodo pericoloso è la stagione estiva, cioè, come giugno, luglio, agosto, quando sbocciano tutti i tipi di cereali. Questi includono: mais, segale, wheatgrass e altri. In autunno, il polline di una grande varietà di erbacce vive nella nostra aria. Provoca allergie in molte persone. Tra quelle erbacce si distinguono: canapa, ambrosia, quinoa e altri. I medici sono tenuti a esaminare correttamente i pazienti, a prescrivere farmaci efficaci per eliminarne i sintomi.

Cause di malattia

Lo sviluppo di tale reazione inizia a causa dell'ipersensibilità del corpo umano al polline di una particolare pianta. Le mucose della laringe, del naso, degli occhi hanno alcuni recettori. Inoltre, hanno neutrofili, macrofagi, rappresentati da cellule immunitarie. Contengono bradicardina, istamina, cioè sostanze attive biologiche. Quando i recettori della mucosa entrano in contatto con il polline, i recettori promuovono l'attivazione dei macrofagi che iniziano a rilasciare l'istamina nell'ambiente.

Una delle proprietà dell'istamina è un aumento, così come l'espansione dei capillari sanguigni. Attraverso questo, il muco viene rilasciato in quantità abbastanza grandi. Inoltre, molta acqua inizia a scorrere dal sangue umano nei tessuti periferici. Dal sangue, insieme all'acqua, vengono scatenate molte altre sostanze attive, che aggravano le allergie, creando condizioni eccellenti per sintomi quali gonfiore delle mucose, lacrimazione, starnuti, congestione nasale, ecc. La ragione principale per una tale reazione del corpo - il polline di vari fiori, alberi, erbe, cespugli.

Caratteristiche del trattamento

Per curare le allergie ai pollini, è necessario ricorrere non solo alle medicine moderne. Al fine di eliminare il più possibile la malattia, il medico prescrive una terapia complessa ai pazienti. Si basa su aspetti come:

  1. trattamento con farmaci antiallergici speciali;
  2. rimozione dell'allergene (polline) dal corpo umano;
  3. eliminando l'effetto del polline.

Qual è l'essenza della terapia di eliminazione?

Questo tipo di terapia, infatti, implica l'eliminazione del contatto con il polline. Per fare ciò, una persona dovrebbe seguire una serie di regole obbligatorie. Non è possibile ventilare la stanza in un momento in cui il tempo è soleggiato, asciutto e anche al mattino. È anche vietato uscire durante questi periodi, in modo da non inalare l'allergene.

Al fine di evitare lo sviluppo di allergie, è necessario fare la doccia due volte al giorno per un giorno sotto l'acqua corrente calda, più spesso per lavare il viso. Procedere con la terapia preventiva con farmaci e altri farmaci prescritti da un medico 14 giorni prima che inizi la fioritura. Per fare questo, dovresti familiarizzare con un calendario speciale, che indica i periodi di fioritura delle piante impollinate dal vento nell'area in cui vive il paziente. È vietato rilassarsi nella natura quando alcune piante sono in fiore e possono causare allergie. Devi indossare occhiali per proteggere i tuoi occhi. Il loro vetro dovrebbe essere oscurato.

Escrezione dal corpo

Se l'allergene è già entrato nel corpo, per esempio, con aria, cibo, dovresti piuttosto rimuoverlo da lì. Pertanto, i medici prescrivono farmaci per i pazienti chiamati sorbenti intestinali. Tra questi farmaci popolari emettono:

  • Polyphepan;
  • enterosgel;
  • Carbone attivo

Se il paziente è molto cattivo, l'allergia è estremamente difficile, ricorrendo ad altri metodi di trattamento. Quindi ricorrono alla chirurgia gravitazionale del sangue, cioè il sangue del paziente viene pulito usando tecniche come:

Farmaci per l'allergia ai pollini

Quale farmaco prescritto dal medico dipende dai sintomi, dal particolare decorso della malattia. Qualsiasi segno di natura allergica si verifica a causa della produzione di una grande quantità di istamina. Pertanto, i medici prescrivono farmaci chiamati antistaminici. Nel 21 ° secolo, ci sono tre generazioni di tali droghe. Tali fondi sono attualmente prescritti molto raramente. Alcuni di loro sono assolutamente sconsigliati per eliminare le manifestazioni allergiche. Rappresentanti della 1a generazione:

Di questi farmaci nel 21 ° secolo, i medici possono ancora prescrivere la soprastina, la cloropiramina, perché non sono in grado di avere un forte effetto cardiotossico, si accumulano nel sangue. Anche un fattore positivo di questi farmaci è che possono essere utilizzati per un lungo periodo, in particolare, in presenza di prurito, allergie alla pelle, angioedema, orticaria e altri disturbi simili.
Qualità negative di questi farmaci:

  • esposizione a breve termine;
  • effetto sedativo.

Altri farmaci sulla lista possono avere un effetto inibitorio sul funzionamento del sistema nervoso centrale (sistema nervoso centrale) di una persona. Ciò è evidenziato da sintomi come stato inibito, ridotta velocità di reazione, sonnolenza. Anche tra i possibili sintomi negativi emettono vomito, una sensazione di secchezza nella cavità orale, problemi con la motilità intestinale. Tali farmaci non sono prescritti ai pazienti che lavorano e in presenza di alcune malattie associate. Ad esempio, nell'epilessia, malattie del fegato, adenoma prostatico, ecc.

Seconda generazione

Le allergie ai pollini sono trattate con farmaci antistaminici di seconda generazione. Questi sono:

Vale la pena notare che alcuni di essi potrebbero avere altri nomi commerciali. Questi farmaci possono vantare meno effetti collaterali. Sono in grado di interrompere il sonno, rallentare la reazione di una persona, portare a disturbi del ritmo cardiaco, peggioramento dell'umore. In alcuni casi, c'è dolore alle articolazioni e ai muscoli. In alcuni pazienti, il trattamento con questi farmaci porta al fatto che l'attività degli enzimi epatici aumenta in modo significativo.

Terza generazione

Tali farmaci sono usati per trattare le allergie più spesso, sono più efficaci per eliminare i sintomi della malattia. I rappresentanti di questo gruppo sono farmaci come:

  • Ternadin;
  • cetirizina;
  • Atselastin;
  • acrivastina;
  • loratadina;
  • levocabastina;
  • Astemizolo.

Molto spesso, i medici consigliano il trattamento con Loratidina, Cetirizina (per somministrazione orale). Aczelastin è spesso prescritto come terapia locale. Può essere acquistato sotto forma di spray per il naso, negli occhi.

Altre medicine

Per eliminare i segni di rinite allergica, i farmaci vengono utilizzati per restringere i vasi sanguigni. Questi includono gocce nasali con nomi commerciali:

Tali gocce contro un'allergia al polline non possono essere applicate più di 5 giorni. Altrimenti, la probabilità di sviluppare una malattia chiamata rinite vasomotoria non è esclusa.
Per il trattamento di allergie e glucocorticosteroidi. Questi farmaci sono disponibili per uso topico (come unguenti, colliri, inalazioni per gli asmatici), per la somministrazione sistemica in compresse orali, soluzioni iniettabili.

Per quanto riguarda i mezzi utilizzati come terapia locale, possono rimuovere perfettamente il processo infiammatorio, avere un minimo di effetti collaterali. Inoltre, i loro benefici includono la riduzione della quantità di rilascio di istamina.

raccomandazioni

Qualsiasi medicinale ha i suoi limiti di età, effetti collaterali, molte altre caratteristiche, quindi dovrebbe essere prescritto solo dal medico curante! I primi sintomi che assomigliano a un'allergia sono un motivo per consultare immediatamente uno specialista. È necessario sottoporsi ad esami, sulla base dei risultati dei quali il medico prescriverà determinati farmaci per una terapia efficace.

Ricorda, è necessario rispettare tutte le misure preventive, per eliminare l'effetto dell'allergene, cioè il polline. A volte i medici consigliano di trattare le allergie con rimedi popolari. Questo può essere decotto per uso interno basato su camomilla, serie, calendula, ortica, radice di sedano. Non auto-medicare, fai le nostre domande specialistiche per quanto riguarda le allergie ai pollini, altri tipi di allergie e farmaci per curarlo! Ti benedica!

Per Ulteriori Informazioni Sui Tipi Di Allergie