Principale Sintomi

Miscela di allergie

Altri 6 articoli sul tema: Tutto sul biberon

Se il bambino è allergico, è importante mantenere l'allattamento al seno il più a lungo possibile e la madre dovrebbe seguire una dieta ipoallergenica.

Nel caso in cui l'allattamento al seno non sia possibile, o se la madre ha poco latte, il medico può prescrivere una miscela speciale al bambino.

Nei lattanti, uno dei primi allergeni che causano lo sviluppo di allergie alimentari è il latte vaccino. Nei bambini con dermatite atopica, l'allergia alle proteine ​​del latte vaccino è rilevata nel 70-85% dei casi. Pertanto, i bambini con allergie, il medico di solito prescrive una formula senza latticini.

Tutte le miscele prive di latticini sono divise in profilattiche, terapeutiche e profilattiche e curative. Il medico sceglie l'una o l'altra miscela, considerando molti fattori: l'età del bambino, la presenza o l'assenza di una diagnosi confermata di allergia, la natura della reazione allergica (pelle, gastrointestinali o altre manifestazioni), la gravità della malattia, ecc.

È importante ricordare che una madre non può "prescrivere" alcuna miscela medica a suo figlio. La nutrizione medica è raccomandata dal medico, che continuerà a monitorare le condizioni del bambino.

Nutrilak Soya, Nutritek, Russia
Nutrilon Soia, Nutricia, Olanda
Frisosoy, Freezland Foods, Olanda
Humana SL, Humana, Germania
Enfamil Soy, Mead Johnson, USA

Poiché queste miscele contengono proteine ​​e potenziali allergeni, il loro uso nei bambini con allergie alimentari è limitato. Non vengono utilizzati nei bambini di età inferiore ai 5-6 mesi, nel periodo di esacerbazione di una malattia allergica, in presenza di manifestazioni gastrointestinali e anche se il bambino è allergico alla soia.

Miscele ipoallergeniche a base di proteine ​​del latte parzialmente idrolizzate

NAS GA 1, Nestlé, Svizzera
NAS GA 2, Nestlé, Svizzera
Nutrilak GA, Nutritek Russia
Nutrilon GA 1, Nutricia, Olanda
Nutrilon GA 2, Nutricia, Olanda
Argomento 1, Unimilk, Russia
Argomento 2, Unimilk, Russia
Frisolak GA 1, Friezeland Foods, Olanda
Frisolak GA 2 Frizland Foods, Olanda
Humana GA 1, Humana, Germania
Humana GA 2, Humana, Germania
Humana GA 3, Humana, Germania
HiPP GA 1, Hipp, Austria
HiPP GA 2, Hipp, Austria

Questi composti sono generalmente prescritti ad alto rischio di atopia (predisposizione alle allergie). L'uso di idrolizzati parziali, in contrasto con miscele altamente idrolizzate, assicura la formazione di tolleranza (immunità) ai prodotti lattiero-caseari in futuro. Inoltre, le miscele parzialmente idrolizzate sono più fisiologiche di quelle create sulla base di proteine ​​altamente idrolizzate, perché contengono lattosio, che stimola la crescita dei bifidobatteri, favorisce l'assorbimento di un certo numero di sostanze minerali (calcio, magnesio, manganese).

Quadro clinico

Cosa dicono i medici sui trattamenti allergici?

Ho curato le allergie nelle persone per molti anni. Ti dico che, come medico, le allergie e i parassiti nel corpo possono portare a conseguenze davvero gravi se non ti occupi di loro.

Secondo gli ultimi dati dell'OMS, sono le reazioni allergiche nel corpo umano che causano la maggior parte delle malattie mortali. Tutto inizia con il fatto che una persona ha prurito al naso, starnuti, naso che cola, macchie rosse sulla pelle, in alcuni casi, soffocamento.

Ogni anno, 7 milioni di persone muoiono a causa di allergie e l'entità del danno è tale che quasi ogni persona ha un enzima allergico.

Sfortunatamente, in Russia e nei paesi della CSI, le corporazioni farmaceutiche vendono farmaci costosi che alleviano solo i sintomi, dando così alle persone un particolare farmaco. Ecco perché in questi paesi una percentuale così alta di malattie e così tante persone soffrono di farmaci "non lavorativi".

L'unico farmaco che voglio consigliare ed è ufficialmente raccomandato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità per il trattamento delle allergie è Histanol NEO. Questo farmaco è l'unico mezzo per pulire il corpo dai parassiti, così come le allergie e i suoi sintomi. Al momento, il produttore è riuscito non solo a creare uno strumento estremamente efficace, ma anche a renderlo accessibile a tutti. Inoltre, nell'ambito del programma federale "senza allergie", ogni residente della Federazione Russa e della CSI può riceverlo solo per 149 rubli.

Miscele terapeutiche a base di proteine ​​del latte altamente idrolizzate

Nutramigen, Mead Johnson, USA
Pregestimyl, Mead Johnson, USA
Nutrilak Peptide SCT, Nutritek, Russia
Nutrilon Pepti TSC, Nutricia, Olanda
Frisopep, Freezland Foods, Olanda

Queste miscele sono prescritte ai bambini nel periodo acuto della malattia, con manifestazioni pronunciate di allergia (dermatite atopica, disturbi gastrointestinali).

Rispetto alle proteine ​​del latte vaccino, l'allergenicità della componente proteica delle miscele create sulla base di proteine ​​altamente idrolizzate viene ridotta di 10.000-100.000 volte. Tuttavia, quando è provata l'allergia al latte vaccino, è consigliabile prescrivere una miscela di aminoacidi che non contenga proteine.

Secondo i materiali del Programma nazionale per ottimizzare l'alimentazione dei bambini del primo anno di vita nella Federazione Russa, Mosca, 2010

I dipendenti del negozio online "Daughters-son" faranno conoscere ai genitori un assortimento di prodotti per l'infanzia che non contengono lattosio.

I sintomi delle allergie alimentari alla formula del bambino possono essere rintracciati sulla pelle, così come in violazione del sistema digestivo e della respirazione. Uno dei segni più eclatanti di una reazione allergica nel corpo è la comparsa di una eruzione cutanea rossa sul viso, pancia, glutei e spalle di un bambino. Rigurgito abbondante e la comparsa di muco in eccesso nel naso e nella gola di un bambino sono sintomi secondari.

L'allergia al latte viene diagnosticata nei seguenti casi:

  • eruzione cutanea e desquamazione, accompagnata da prurito;
  • c'è una costante violazione della sedia (stitichezza, diarrea) per più di 2 giorni;
  • mancanza di appetito, dolore addominale;
  • mancanza di respiro, naso che cola, spasmi bronchiali compaiono a temperatura corporea normale.

L'allergia si manifesta in 2-3 ore dopo la fine dell'assunzione di cibo liquido. In alcuni casi, la reazione si fa sentire dopo 1-2 giorni. Dopo l'alimentazione con una miscela allergenica, possono essere osservati rigurgito e singhiozzo (fino a 7 volte). Le eruzioni cutanee sono anche accompagnate da disfunzione intestinale prolungata con coliche.

Il 75-80% dei bambini i cui genitori sono allergici sono inclini alle allergie da latte artificiale. A rischio sono fino al 40% dei bambini che hanno almeno uno dei genitori affetti da intolleranza al seno e fino al 20% con un papà e una mamma sani.

Cosa fare se un neonato è allergico al latte

Nel rilevare i principali segni di allergia alimentare in un bambino, il primo passo è consultare un pediatra. Il medico aiuterà a determinare l'allergene componente e offrirà una dieta ipoallergenica speciale, che non contiene sostanze irritanti.

È possibile sostituire gli alimenti per l'infanzia sulla base di latte vaccino allergenico con tali miscele:

  • ipoallergenico;
  • sul latte di capra;
  • sulla base della soia;
  • senza lattosio.

Elenco delle miscele ipoallergeniche per i neonati: scegli la migliore pappa per bambini con allergie fino a un anno

In una situazione ideale, il bambino deve essere completamente allattato al seno per i primi 6 mesi di vita, e poi prima dell'anno viene introdotto l'integratore con la dieta principale del latte. Per alcune ragioni, la madre non può sempre allattare il bambino, e quindi la briciola deve essere trasferita alla formula del bambino. Determinare quale è più adatto per nutrire un bambino è un compito difficile, soprattutto quando si tratta di scegliere le giuste miscele ipoallergeniche per i neonati con allergie e bambini che sono predisposti alle allergie alimentari.

Se la mamma non può continuare l'allattamento al seno, devi trovare il giusto mix per il tuo bambino.

Alcuni bambini che vengono nutriti artificialmente possono sperimentare reazioni allergiche al latte vaccino, che è alla base della maggior parte delle formulazioni per lattanti. Le allergie possono manifestarsi come:

  • eruzione cutanea sulla pelle del bambino;
  • coliche;
  • violazione della defecazione stabile;
  • frequente rigurgito e altri problemi legati al funzionamento del tratto gastrointestinale.

In questi casi, i pediatri raccomandano ai genitori di sostituire la miscela con ipoallergenico. In totale, si distinguono per tre tipi:

  1. Preventivo. È prescritto ai bambini che sono inclini alle allergie.
  2. Terapeutico e profilattico. Questa miscela ipoallergenica viene utilizzata in presenza di lievi sintomi di allergie alimentari.
  3. Terapeutico. Il suo uso di solito si applica ai casi in cui il bambino ha un alto grado di intolleranza alle proteine ​​nel latte vaccino.

La scelta delle moderne formule di latte ipoallergenico è enorme. Alcuni sono basati su proteine ​​del latte diviso (idrolizzato) e sulla base di altri alimenti per lattanti privi di latticini è l'isolato di proteine ​​di soia.

Quando un bambino è intollerante alla formula infantile, la cui base è il latte di mucca, i loro analoghi della soia sono usati per nutrire le briciole. Hanno un gusto più dolce rispetto a quelli da latte. Se, dopo varie poppate, il corpo del bambino è ben percepito e assorbe la miscela di soia ipoallergenica, allora può essere tranquillamente lasciato per un uso futuro nell'alimentazione del bambino. Di seguito è riportato un elenco delle più note miscele di soia prive di latticini:

  • Olandesi: rispettivamente Frisosa e Nutrilon Soya di FrieslandCampina e Nutricia;
  • un ospite dalla Germania, Humana SL, produttore Humana;
  • Rappresentante degli Stati Uniti Endfamil Soya, prodotto da Mead Johnson Nutritionals;
  • La compagnia bielorussa Volkovysk OJSC Bellakt offre il consumatore BelTA SON;
  • Ucraino Detolatto Soia dall'impianto di inscatolamento del latte Balta per prodotti per bambini;
  • Similac Isomil danese.

Le formule di latte a base di soia richiedono il rispetto di alcune regole di input:

  1. I parenti stretti delle briciole non devono essere allergici ai prodotti a base di soia o fagioli.
  2. Conseguimento di un bambino di 5-6 mesi.
  3. Introduzione graduale alla dieta per 5 giorni o una settimana.
  4. La necessità di rimuovere completamente dal menu prodotti di origine casearia, per quanto riguarda i prodotti secondari come formaggio, ricotta e burro.
  5. Il divieto di immissione - intolleranza personale ai componenti della miscela ipoallergenica. Può essere accompagnato dalla comparsa di nuove lesioni sulla pelle o da un'aumentata dermatite vecchia, vomito, rigurgito, rottura delle feci normali e altre manifestazioni.
  6. Applicazione entro tre mesi.

Rigurgito dopo aver bevuto una certa miscela può indicare l'intolleranza individuale al corpo.

Purtroppo, la miscela di soia ipoallergenica non può sempre aiutare a risolvere il problema di nutrire un bambino, soprattutto per i bambini direttamente nel periodo dopo la nascita. Secondo le statistiche, il 30-40% di quei bambini che sono allergici alle proteine ​​del latte vaccino non tollererà nemmeno le proteine ​​di soia. Nel caso in cui il bambino e l'enterocolite allergica siano presenti, questi numeri raggiungono il 60%.

I vantaggi ei pericoli dell'uso di miscela di latte di soia in un alimento più piccoli parlare per molto tempo, ma oltre 60 anni di bambino soy formula alimentazione dei neonati non è stata in grado di dimostrare che questo tipo di cibo pericoloso per la salute del bambino.

La mancanza di prove della nocività delle proteine ​​di soia per i bambini affetti da allergia artificiale e inclini alle allergie alimentari non rende più popolari le miscele di soia per bambini. Nella maggior parte dei casi, i medici e i genitori preferiscono le miscele di idrolisi ipoallergeniche. Sono fatti idrolizzando le proteine ​​contenute nel latte vaccino. Possono essere divisi in 2 gruppi: caseina e proteine ​​del siero di latte idrolizzate.

La base della caseina include la caseina idrolizzata. Sono rari nel nostro mercato, sebbene il loro uso per il trattamento di bambini con allergie alimentari sia abbastanza comune. Esempi di idrolizzati di caseina sono:

  • Alimentum di Abbott Laboratories. È fatto negli Stati Uniti.
  • Frisopep AU dall'Olanda. Produttore FrieslandCampina.
  • Nutramigen e Pregestimil dell'azienda americana Mead Johnson Nutritionals.

Frisopep AS è una delle miscele di idrolisi più popolari disponibili sul nostro mercato.

Rispetto alla caseina, gli idrolizzati proteici del siero del latte hanno un vantaggio importante, ovvero la vicinanza alla composizione standard del latte materno. Possono essere chiamati sostituti a tutti gli effetti del latte materno, ma a causa del gusto amaro, non sono sempre apprezzati dai bambini. Se un neonato rifiuta di nutrirsi con un idrolizzato di questo tipo, vale la pena prima rendere la miscela meno concentrata, cioè, diluire una piccola quantità di polvere secca nella quantità di acqua prescritta.

In base al grado di scissione proteica, sono isolate miscele altamente idrolizzate e parzialmente idrolizzate. Altamente idrolizzato comprendono:

  • Alfaro. Produttore dell'azienda svizzera Nestle.
  • Frisopep. È prodotto in Olanda, la società FrieslandCampina.
  • Nutrilak PEPTIDI STR produzione della società russa Nutritek.
  • Nutrilon Pepti Allergy dell'azienda Nutricia dall'Olanda.

Il loro scopo è importante per una pronunciata reazione allergica, accompagnata da dermatite atopica o disturbi nel funzionamento del tubo digerente. L'uso di tali miscele porta ad un risultato buono e veloce.

Classificazione delle miscele parzialmente idrolizzate:

  • Frisolak 1 HA e Frisolak 2 HA. Prodotto in Olanda da FrieslandCampina.
  • HUMANA GA 1, HUMANA GA 2 e HUMANA GA 3. Produttore dell'azienda tedesca Humana.
  • La società austriaca HiPP produce HiPP Combiotic GA 1 e HiPP Combiotic GA 2.
  • Nutrilak Ipoallergenico 1 e Nutrilak Ipoallergenico 2 di Nutritek, Russia.
  • Miscele ipoallergeniche NAN di NAN GA 1 e NAN GA 2. Produzione di Nestlé, Svizzera (si consiglia di leggere: una panoramica della miscela di NAN ipoallergenico 1).
  • Tema 1 HA e tema 2 HA della compagnia russa Unimilk.

Queste opzioni sono raccomandate per i bambini che sono predisposti alle allergie. Il loro uso contribuisce allo sviluppo di una buona tollerabilità dei prodotti caseari in futuro.

Nelle miscele di amminoacidi non contengono proteine ​​e ci sono solo aminoacidi che non possono provocare allergia. Tra questi ci sono:

  • nutrilon amminoacidi;
  • Alphare Amino;
  • neocate lcp.

Se hai allergie, le miscele speciali di latte fermentato sono grandi, ma la loro quota nella dieta del bambino non dovrebbe superare il 50% della quantità giornaliera di cibo. La seconda metà cade su controparti fresche.

Se le manifestazioni allergiche non diminuiscono, è necessario sostituire la miscela di latte fermentato con una miscela ipoallergenica a base di soia o un idrolizzato. Dovrebbero essere introdotti per fasi nel corso di una settimana e non dovrebbero essere applicati per un periodo di tempo troppo lungo di quattro mesi (vedi anche: regime razionale di un bambino di quattro mesi).

Dopo che i sintomi dell'allergia sono scomparsi completamente, il bambino dovrebbe essere trasferito prima al trattamento e alla profilassi, quindi alla profilassi e solo alla fine alle comuni miscele. Una tale sequenza di transizione è spiegata dal fatto che le miscele terapeutiche e terapeutiche non contengono allergeni, quindi lo sviluppo di meccanismi protettivi per il latte non si verifica nel corpo del bambino.

Elenco delle miscele ipoallergeniche per i neonati: scegli la migliore pappa per bambini con allergie fino a un anno

In una situazione ideale, il bambino deve essere completamente allattato al seno per i primi 6 mesi di vita, e poi prima dell'anno viene introdotto l'integratore con la dieta principale del latte. Per alcune ragioni, la madre non può sempre allattare il bambino, e quindi la briciola deve essere trasferita alla formula del bambino. Determinare quale è più adatto per nutrire un bambino è un compito difficile, soprattutto quando si tratta di scegliere le giuste miscele ipoallergeniche per i neonati con allergie e bambini che sono predisposti alle allergie alimentari.

Tipi di miscele ipoallergeniche

Alcuni bambini che vengono nutriti artificialmente possono sperimentare reazioni allergiche al latte vaccino, che è alla base della maggior parte delle formulazioni per lattanti. Le allergie possono manifestarsi come:

  • eruzione cutanea sulla pelle del bambino;
  • coliche;
  • violazione della defecazione stabile;
  • frequente rigurgito e altri problemi legati al funzionamento del tratto gastrointestinale.

In questi casi, i pediatri raccomandano ai genitori di sostituire la miscela con ipoallergenico. In totale, si distinguono per tre tipi:

  1. Preventivo. È prescritto ai bambini che sono inclini alle allergie.
  2. Terapeutico e profilattico. Questa miscela ipoallergenica viene utilizzata in presenza di lievi sintomi di allergie alimentari.
  3. Terapeutico. Il suo uso di solito si applica ai casi in cui il bambino ha un alto grado di intolleranza alle proteine ​​nel latte vaccino.

La scelta delle moderne formule di latte ipoallergenico è enorme. Alcuni sono basati su proteine ​​del latte diviso (idrolizzato) e sulla base di altri alimenti per lattanti privi di latticini è l'isolato di proteine ​​di soia.

Miscela a base di soia priva di latticini

Quando un bambino è intollerante alla formula infantile, la cui base è il latte di mucca, i loro analoghi della soia sono usati per nutrire le briciole. Hanno un gusto più dolce rispetto a quelli da latte. Se, dopo varie poppate, il corpo del bambino è ben percepito e assorbe la miscela di soia ipoallergenica, allora può essere tranquillamente lasciato per un uso futuro nell'alimentazione del bambino. Di seguito è riportato un elenco delle più note miscele di soia prive di latticini:

  • Olandesi: rispettivamente Frisosa e Nutrilon Soya di FrieslandCampina e Nutricia;
  • un ospite dalla Germania, Humana SL, produttore Humana;
  • Rappresentante degli Stati Uniti Endfamil Soya, prodotto da Mead Johnson Nutritionals;
  • La compagnia bielorussa Volkovysk OJSC Bellakt offre il consumatore BelTA SON;
  • Ucraino Detolatto Soia dall'impianto di inscatolamento del latte Balta per prodotti per bambini;
  • Similac Isomil danese.

Come inserire la miscela di soia?

Le formule di latte a base di soia richiedono il rispetto di alcune regole di input:

  1. I parenti stretti delle briciole non devono essere allergici ai prodotti a base di soia o fagioli.
  2. Conseguimento di un bambino di 5-6 mesi.
  3. Introduzione graduale alla dieta per 5 giorni o una settimana.
  4. La necessità di rimuovere completamente dal menu prodotti di origine casearia, per quanto riguarda i prodotti secondari come formaggio, ricotta e burro.
  5. Il divieto di immissione - intolleranza personale ai componenti della miscela ipoallergenica. Può essere accompagnato dalla comparsa di nuove lesioni sulla pelle o da un'aumentata dermatite vecchia, vomito, rigurgito, rottura delle feci normali e altre manifestazioni.
  6. Applicazione entro tre mesi.
Rigurgito dopo aver bevuto una certa miscela può indicare l'intolleranza individuale al corpo.

Purtroppo, la miscela di soia ipoallergenica non può sempre aiutare a risolvere il problema di nutrire un bambino, soprattutto per i bambini direttamente nel periodo dopo la nascita. Secondo le statistiche, il 30-40% di quei bambini che sono allergici alle proteine ​​del latte vaccino non tollererà nemmeno le proteine ​​di soia. Nel caso in cui il bambino e l'enterocolite allergica siano presenti, questi numeri raggiungono il 60%.

I vantaggi ei pericoli dell'uso di miscela di latte di soia in un alimento più piccoli parlare per molto tempo, ma oltre 60 anni di bambino soy formula alimentazione dei neonati non è stata in grado di dimostrare che questo tipo di cibo pericoloso per la salute del bambino.

Miscela idrolizzata

La mancanza di prove della nocività delle proteine ​​di soia per i bambini affetti da allergia artificiale e inclini alle allergie alimentari non rende più popolari le miscele di soia per bambini. Nella maggior parte dei casi, i medici e i genitori preferiscono le miscele di idrolisi ipoallergeniche. Sono fatti idrolizzando le proteine ​​contenute nel latte vaccino. Possono essere divisi in 2 gruppi: caseina e proteine ​​del siero di latte idrolizzate.

La base della caseina include la caseina idrolizzata. Sono rari nel nostro mercato, sebbene il loro uso per il trattamento di bambini con allergie alimentari sia abbastanza comune. Esempi di idrolizzati di caseina sono:

  • Alimentum di Abbott Laboratories. È fatto negli Stati Uniti.
  • Frisopep AU dall'Olanda. Produttore FrieslandCampina.
  • Nutramigen e Pregestimil dell'azienda americana Mead Johnson Nutritionals.
Frisopep AS è una delle miscele di idrolisi più popolari disponibili sul nostro mercato.

Rispetto alla caseina, gli idrolizzati proteici del siero del latte hanno un vantaggio importante, ovvero la vicinanza alla composizione standard del latte materno. Possono essere chiamati sostituti a tutti gli effetti del latte materno, ma a causa del gusto amaro, non sono sempre apprezzati dai bambini. Se un neonato rifiuta di nutrirsi con un idrolizzato di questo tipo, vale la pena prima rendere la miscela meno concentrata, cioè, diluire una piccola quantità di polvere secca nella quantità di acqua prescritta.

Altamente idrolizzato

In base al grado di scissione proteica, sono isolate miscele altamente idrolizzate e parzialmente idrolizzate. Altamente idrolizzato comprendono:

  • Alfaro. Produttore dell'azienda svizzera Nestle.
  • Frisopep. È prodotto in Olanda, la società FrieslandCampina.
  • Nutrilak PEPTIDI STR produzione della società russa Nutritek.
  • Nutrilon Pepti Allergy dell'azienda Nutricia dall'Olanda.

Il loro scopo è importante per una pronunciata reazione allergica, accompagnata da dermatite atopica o disturbi nel funzionamento del tubo digerente. L'uso di tali miscele porta ad un risultato buono e veloce.

Miscele parzialmente idrolizzate

Classificazione delle miscele parzialmente idrolizzate:

  • Frisolak 1 HA e Frisolak 2 HA. Prodotto in Olanda da FrieslandCampina.
  • HUMANA GA 1, HUMANA GA 2 e HUMANA GA 3. Produttore dell'azienda tedesca Humana.
  • La società austriaca HiPP produce HiPP Combiotic GA 1 e HiPP Combiotic GA 2.
  • Nutrilak Ipoallergenico 1 e Nutrilak Ipoallergenico 2 di Nutritek, Russia.
  • Miscele ipoallergeniche NAN di NAN GA 1 e NAN GA 2. Produzione di Nestlé, Svizzera (si consiglia di leggere: una panoramica della miscela di NAN ipoallergenico 1).
  • Tema 1 HA e tema 2 HA della compagnia russa Unimilk.

Queste opzioni sono raccomandate per i bambini che sono predisposti alle allergie. Il loro uso contribuisce allo sviluppo di una buona tollerabilità dei prodotti caseari in futuro.

Aminoacidi e miscele di latte fermentato

Nelle miscele di amminoacidi non contengono proteine ​​e ci sono solo aminoacidi che non possono provocare allergia. Tra questi ci sono:

  • nutrilon amminoacidi;
  • Alphare Amino;
  • neocate lcp.

Se hai allergie, le miscele speciali di latte fermentato sono grandi, ma la loro quota nella dieta del bambino non dovrebbe superare il 50% della quantità giornaliera di cibo. La seconda metà cade su controparti fresche.

Se le manifestazioni allergiche non diminuiscono, è necessario sostituire la miscela di latte fermentato con una miscela ipoallergenica a base di soia o un idrolizzato. Dovrebbero essere introdotti per fasi nel corso di una settimana e non dovrebbero essere applicati per un periodo di tempo troppo lungo di quattro mesi (vedi anche: regime razionale di un bambino di quattro mesi).

Dopo che i sintomi dell'allergia sono scomparsi completamente, il bambino dovrebbe essere trasferito prima al trattamento e alla profilassi, quindi alla profilassi e solo alla fine alle comuni miscele. Una tale sequenza di transizione è spiegata dal fatto che le miscele terapeutiche e terapeutiche non contengono allergeni, quindi lo sviluppo di meccanismi protettivi per il latte non si verifica nel corpo del bambino.

WithoutAllergy

Non è un segreto per nessuno che il latte materno sia l'alimento più benefico per i bambini. Ma, sfortunatamente, non tutte le madri possono fornire al bambino una tale nutrizione. L'unica via d'uscita da questa situazione è l'introduzione della miscela.

Dopo che i genitori hanno trasferito la loro prole alla nutrizione artificiale, spesso hanno una reazione allergica al latte vaccino, che è parte della maggior parte delle formule. Pertanto, sorge la domanda su come scegliere la giusta miscela per le allergie, se c'è una reazione alle proteine ​​del latte vaccino.

Cause di allergia alle proteine ​​del latte vaccino

L'allergene principale è la proteina del latte, che è assente nel latte di una donna. Quasi tutti i produttori moderni lo aggiungono al mix. Il corpo dei bambini non può sempre farcela, e quindi c'è una reazione protettiva.

Lo stesso può essere attribuito alle ragioni:

  • La rapida transizione dall'allattamento al seno alla nutrizione artificiale, o peggio, al latte vaccino.
  • Nutrire un bambino con una miscela a base di latte senza sovraesposizione della tecnologia di preparazione indicata sulla confezione.
  • La miscela è stata introdotta sullo sfondo di una situazione stressante (raffreddori, vaccinazioni profilattiche).

Come le osservazioni mostrano che l'allergia al latte si manifesta più spesso nel primo anno di vita e questo non significa che in futuro questa persona non sarà in grado di utilizzare questo prodotto, anche se ci sono delle eccezioni.

Spesso, l'allergia alle proteine ​​è accompagnata da disturbi digestivi e dysbacteriosis. Ci vorrà molto tempo per sbarazzarsi di questi sintomi. Pertanto, in questi casi, è necessario utilizzare la miscela, che non include il latte vaccino. Inoltre, in nessun caso si dovrebbe dare ai bambini una miscela di fino a due anni, il cui principale componente è la soia.

Sintomi della malattia

Molto spesso, l'allergia alle proteine ​​di mucca è accompagnata dai seguenti sintomi:

  1. Eruzione cutanea sul viso
  2. Pelle scrostata
  3. Orticaria.
  4. Rinite allergica
  5. Grave respiro sibilante.
  6. Anafilassi.
  7. Dysbacteriosis.
  8. La diarrea.

Va notato che tutti i suddetti sintomi potrebbero non essere osservati in tutti i bambini. Alcuni hanno solo eruzioni cutanee e gonfiore, mentre altri hanno sintomi associati a disturbi del tratto gastrointestinale, mentre altri hanno la tosse e il naso che cola.

È importante ricordare che la diagnosi corretta può essere fatta solo da un medico. Per fare questo, è necessario effettuare una serie di studi (analisi della storia, assunzione di allergoprob).

Quale miscela scegliere per l'allergia alle proteine ​​del latte vaccino?

Molte mummie sono preoccupate di come nutrire il loro bambino in una situazione del genere. I medici moderni attraverso lunghi studi e osservazioni hanno concluso che in questo caso la miscela ipoallergenica con proteine ​​del latte idrolizzate è l'ideale.

La principale differenza è che la proteina del latte vaccino viene divisa in piccoli amminoacidi e peptidi. Così, mantiene le sue proprietà positive e allo stesso tempo è perfettamente assorbito dal corpo del bambino.

Questa miscela è consigliata per dare ai bambini che sono inclini alle allergie. Questa categoria comprende i bambini che hanno precedentemente avuto reazioni o allergie simili sofferte dai loro genitori. Tra questi ci sono i seguenti: NAS GA 1, Nutrilak GA, Humana GA 1, Humana GA 2, Humana GA 3, HiPP GA 1, Hipp e altri.

Ma per coloro che hanno sintomi pronunciati, gli esperti raccomandano di somministrare la cosiddetta miscela terapeutica con idrolisi profonda delle proteine. In esso, la proteina viene schiacciata a particelle più fini rispetto alla profilassi. Questi includono: Alphare, allergia al peptide di Nutrilon e gastro peptidico di Nutrilon, Frisopep e Frisopep AU.

Oltre alle miscele con uso di proteine ​​scisse:

  1. Alimenti per l'infanzia a base di latte di capra. Alcune persone pensano che questo latte sia ipoallergenico, ma questo non è vero perché la sua composizione ha un numero sufficiente di componenti simili alle proteine ​​della mucca. Di conseguenza, potrebbe non essere adatto a molti bambini.
  2. Mix di soia È fatto senza l'aggiunta di latte vaccino. Ma nonostante ciò ha dei difetti. Non è raccomandato dare troppo piccoli bambini, così come in alcuni casi c'è una reazione allergica alla soia. Tra le opzioni più popolari: Nutrilak Soy, Nutrilon Soy, Humana SL.
  3. Miscela di aminoacidi Viene assegnata a bambini le cui allergie non sono passate anche quando si utilizza la nutrizione con idrolisi proteica profonda. Questi casi sono molto rari, ma devi ancora conoscerli. Inoltre, solo un medico può prescrivere tale nutrizione. Può essere: amminoacidi Neocati o Nutrilon

Consigli per inserire i mix ipoallergenici nella dieta

Tutti sono consapevoli del fatto che l'allergia scompare solo se viene eliminato il contatto con l'allergene. Pertanto, è necessario introdurre la nutrizione terapeutica immediatamente dopo l'alimentazione. Se lo fai gradualmente per un lungo periodo di tempo, l'allergia non sparirà da nessuna parte, perché il prodotto causerà una reazione, anche se sarà in una quantità inferiore.

Alcuni genitori credono che l'allergia scompaia immediatamente dopo l'aggiustamento della dieta e si arrabbi molto quando non si verifica. Non c'è bisogno di andare in panico prima del tempo. Il processo di recupero completo può richiedere in media da 2 a 3 settimane.

Dopo aver analizzato tutto quanto sopra, possiamo trarre le seguenti conclusioni:

  • Solo un medico può fare una diagnosi, basandosi sui risultati del test impostato e su un attento esame del paziente.
  • Se necessario, viene prescritta una dieta speciale non casearia.
  • Mescolare sulla base della soia non può essere mangiato dai bambini.
  • I bambini con una forma particolarmente grave dovrebbero essere nutriti con aminoacidi.
  • Si raccomanda l'uso di tutte le miscele ipoallergeniche fino a quando il bambino ha 1 anno. E solo in caso di violazione del tratto gastrointestinale, il suo uso è prolungato.

È importante ricordare che la decisione di scegliere una miscela per il bambino che la madre deve assumere con il pediatra, questo aiuterà a ridurre significativamente il rischio di una reazione allergica.

Come scegliere una miscela per le allergie

La miscela ipoallergenica si chiama alimento per l'infanzia specializzato, destinato alla prevenzione o al trattamento delle allergie alimentari nei bambini dalla nascita a un anno. L'elenco delle miscele ipoallergeniche per i neonati presentati in vendita è molto ampio. Quando si sceglie una miscela per un bambino, è necessario navigare nelle loro varietà, poiché il cibo con la stessa marcatura HA (che significa "ipoallergenico") può essere completamente diverso nella composizione, perché l'intolleranza alimentare può essere causata da vari alimenti negli alimenti per l'infanzia. Ciascuna delle varietà di miscele antiallergeniche fornisce una sostituzione per un particolare allergene. Pertanto, prima di fare una scelta, è necessario assicurarsi che il bambino abbia un'allergia alimentare e che l'allergene sia correttamente identificato.

Scegli tra l'intera varietà - l'unica opzione universale, il mix perfetto per tutti è impossibile da trovare. Sarebbe più corretto determinare quale sia meglio per un bambino particolare, tenendo conto della sua età, dell'intensità delle manifestazioni allergiche e, soprattutto, delle cause della reazione allergica.

Sintomi di allergie alimentari

Prima di tutto, devi assicurarti che il bambino abbia allergie alimentari e nessun'altra malattia e che sia un'allergia alla formula del latte.

Gli immunologi battono l'allarme! Secondo dati ufficiali, una allergia apparentemente innocua a prima vista ogni anno richiede milioni di vite. La ragione di queste terribili statistiche è PARASITES, infestata dal corpo! Principalmente a rischio sono le persone che soffrono.

Importante: i bambini che allattano al seno possono anche mostrare segni di allergie alimentari. In questo caso, la madre che allatta deve cercare la fonte del problema nella sua dieta. Per i bambini in alimentazione mista con un allergene, ci può essere sia un componente del supplemento e un prodotto mangiato dalla madre.

L'intolleranza alimentare in un bambino al di sotto di un anno si manifesta:

  • sulla pelle - può essere un leggero arrossamento delle guance o un'eruzione cutanea su tutto il corpo;
  • da parte dell'apparato digerente: feci alterate, coliche, rigurgito;
  • meno spesso da parte del sistema respiratorio - mancanza di respiro, naso che cola, tosse.

I sintomi possono apparire sia separatamente che nel complesso. Se non agisci in tempo, dovrai trattare non solo l'allergia, ma anche le sue conseguenze (ferite e ferite sulla pelle, disbatteriosi, ecc.).

Se il bambino ha segni di allergia, non correre a correre al negozio per un'altra miscela. Prima di tutto, dovresti contattare il tuo pediatra, superare i test necessari e scoprire quale componente è diventato un allergene nel tuo caso. Il medico aiuterà a determinare la scelta delle miscele ipoallergeniche per i neonati.

Classificazioni nutrizionali ipoallergeniche per bambini

Tutte le miscele ipoallergeniche possono essere classificate in base all'età a cui sono destinate, in base alla forma di rilascio, in base all'intensità dell'effetto terapeutico e in base alla sostanza che sostituisce l'allergene.

Per gruppi di età, le pappe per le persone allergiche sono divise allo stesso modo delle normali formule del latte:

Sotto forma di rilascio alimenti per l'infanzia ipoallergenico può essere trovato nella forma:

  • polvere secca (ha una lunga durata, una varietà di confezioni da piccole scatole di cartone a barattoli di chilogrammo, richiede diluizione con acqua secondo le istruzioni, la maggior parte delle miscele sono prodotte sotto forma di polvere secca);
  • concentrato per diluizione (diluito con acqua, più facile da sciogliere rispetto alla polvere, meno conservato);
  • bevanda pronta da bere (devi solo riscaldarti prima dell'uso, non ha bisogno di essere diluita con acqua, è comoda da portare con te in viaggio, ha un prezzo alto e un piccolo assortimento).

Per i bambini che hanno solo una predisposizione genetica alle allergie e per coloro con i quali si è già manifestata, la dieta sarà molto diversa. È importante ricordare che le miscele per chi soffre di allergie differiscono per lo scopo previsto:

  • preventivo - adatto a bambini sani che hanno una predisposizione genetica alle allergie alimentari, sia insignificanti o le prime manifestazioni, o come fase di transizione dal cibo terapeutico a quello ordinario dopo remissione prolungata (per 3 mesi non ci sono segni di intolleranza alimentare);
  • medicinale - solo un medico può prescrivere tali miscele, esse aiuteranno anche se le allergie vengono trascurate.

Pro e contro di cibo specializzato per le allergie

Per molti genitori, le miscele ipoallergeniche possono essere una vera salvezza. La nutrizione medica può eliminare i segni di allergie: pulire la pelle, normalizzare le feci. Il bambino sarà allegro e allegro. Le miscele preventive aiuteranno a prevenire il verificarsi di allergie e ad andare alla miscela abituale senza conseguenze spiacevoli. Ma questo cibo non è privo di difetti.

Quando si passa a una miscela ipoallergenica, essere preparati per il fatto che ha un gusto specifico, amaro a causa della proteina idrolizzata o aminoacidi nella composizione. Questo è uno dei motivi per l'introduzione graduale di una nuova miscela ipoallergenica. Un'altra spiacevole sorpresa potrebbe essere l'alto costo di tali prodotti, soprattutto di tipo terapeutico, rispetto alla nutrizione per i bambini sani. E, naturalmente, non possiamo escludere la possibilità di una reazione individuale dell'organismo. Una nuova miscela, anche terapeutica, può causare rigurgito e stitichezza.

Miscele ipoallergeniche preventive

La composizione delle miscele profilattiche per i neonati con allergie differisce nella struttura proteica. In questa dieta, è diviso in molecole più piccole per facilitare il processo di digestione. Con gravi manifestazioni di allergia, questo prodotto non aiuterà, ma durante la remissione o con reazioni allergiche minori, lo farà.

Tali miscele sono prodotte da molti produttori, tutte etichettate con abbreviazioni HA - ipoallergenico o NA - bassa allergenicità. Molti di questi sono divisi in completamente (1) e parzialmente (2) adattati.

La migliore formula di profilassi infantile ipoallergenico, in base alle recensioni dei consumatori, assomiglia a questo:

  • Nutrilon HA con il complesso PronutriPlus per lo sviluppo di intelligenza e immunità (arricchito con prebiotici, nucleotidi, oli vegetali, carboidrati rappresentati da lattosio identico al latte materno);
  • NAS con un complesso proteico OptiPro per la crescita e lo sviluppo delle briciole (la composizione è arricchita con bifidobatteri per migliorare la microflora, nucleotidi per lo sviluppo del sistema nervoso e acidi grassi per il sistema immunitario), è conveniente perché è prodotta non solo per i bambini fino a 6 mesi e un anno, ma per i bambini più grandi sotto i numeri 3 (fino a un anno e mezzo) e 4 (dai 18 mesi);
  • Similac HA è una delle prime miscele prodotte senza olio di palma, saturi di acidi grassi, prebiotici e luteina per lo sviluppo degli organi visivi;
  • Humana HA è disponibile come liquido pronto all'uso (numerato 0, adatto dalla nascita) e in polvere (numerato 1 - fino a mezzo anno, 2 - fino a 10 mesi, 3 - a partire da 10 mesi).

Separatamente, è possibile selezionare miscele preventive adatte per i bambini con deficit di lattasi. Oltre alla proteina parzialmente digerita, la loro composizione è anche diversa in quanto i carboidrati in esso contenuti sono rappresentati da un mix di maltodestrine e lattosio:

  • Frisolak HA;
  • Nutrilak HA (la luteina, che è coinvolta nello sviluppo dell'analizzatore visivo, viene aggiunta alla composizione e il contenuto di lattosio è ridotto);
  • Celia HA (considerato meno adatto, poiché viene prodotto senza limiti di età per i bambini dalla nascita a un anno).

Ci sono anche miscele senza lattosio in vendita, ad esempio Bellakt HA di produzione bielorussa. Questa è una grande opzione di bilancio per i neonati con intolleranza alimentare al lattosio. Anche questa miscela è ricca di probiotici e vitamine.

La categoria di miscele ipoallergeniche non include miscele a base di soia (Friso COY, Similac Isomil) e latte di capra (Nanny, MAMACO, Kabrita). Esiste la possibilità che soddisfino i bambini con intolleranza alimentare alle proteine ​​del latte vaccino. Sono piacevoli al gusto e non influenzano la sedia. Ma proteine ​​di soia e proteine ​​del latte di capra possono anche causare allergie!

Miscele terapeutiche ipoallergeniche

Le miscele con proteine ​​completamente idrolizzate sono classificate come terapeutiche e sono prescritte da un medico per reazioni allergiche acute, compromissione dell'assorbimento e digestione, dopo interventi chirurgici allo stomaco e all'intestino e durante l'alimentazione di neonati prematuri.

Un tale prodotto può anche essere chiamato idrolizzato altamente idrolizzato o completo di proteine. Non è diviso per categorie di età, è rilasciato in un'unica forma universale per i bambini dalla nascita a un anno.

La componente proteica nella dieta terapeutica per chi soffre di allergie può essere rappresentata da un idrolizzato di proteine ​​del siero o da una caseina. Ci sono pappe senza proteine.

Preparati al fatto che possa causare una reazione allergica. Pertanto, non conservare le miscele per uso futuro e prestare attenzione alla durata del prodotto. Con una remissione prolungata, il medico consiglierà di passare alla profilassi e quindi alla tradizionale pappa artificiale. È necessario per lo sviluppo dell'apparato digerente delle briciole e una dieta equilibrata completa.

Quando si sceglie la pappa per le allergie, sorgono molte domande. I pediatri di solito offrono diverse opzioni adatte con composizioni quasi identiche. I genitori dovranno scegliere il miglior mix per il loro bambino, e questo non è sempre un prodotto costoso o famoso. Focalizzarsi principalmente sulla composizione del prodotto, sia che soddisfi davvero tutte le esigenze di un piccolo organismo. Un grande aiuto può essere e recensioni di altre mamme. Tuttavia, è possibile che la nutrizione ipoallergenica debba essere scelta empiricamente, poiché la reazione dell'organismo è individuale.

Che cosa è una miscela ipoallergenica

Ogni mamma vuole nutrire il suo bambino solo con il latte materno, ma per vari motivi a volte non è possibile. In una situazione del genere, cibo per bambini speciale viene in soccorso. Tuttavia, se un'allergia si trova in un bambino, porta i giovani genitori a uno stato di shock. Non si deve prendere dal panico, perché i produttori moderni hanno preso in considerazione questa situazione e rilasciato miscele ipoallergeniche per i neonati.

In che modo l'alimentazione è diversa dall'ordinario? La miscela ipoallergenica per i neonati ha altri componenti nella sua composizione, di norma non ci sono prodotti lattiero-caseari naturali. È appositamente progettato in modo che, una volta nel corpo delle briciole, non provochi reazioni allergiche e possa essere usato per il trattamento, durante la remissione e per la profilassi. Esistono diversi tipi di alimenti ipoallergenici:

  1. Formula senza latticini per neonati. Adatto ai bambini che hanno un'intolleranza assoluta al latte vaccino. Contenere proteine ​​di soia
  2. Basso e privo di lattosio. Progettato per i bambini con intolleranza al lattosio. Utilizzato con diarrea e infezioni intestinali.
  3. Proteine ​​adattate. Progettato per bambini con gravi allergie a latte, fibrosi cistica, neonati prematuri e bambini che non stanno ingrassando.
  4. Caseificio senza fenilalanina. Progettato per i bambini con fenilchetonuria.
  5. Senza glutine Per i bambini che hanno completa intolleranza ai cereali.

Le miscele sono disponibili nelle seguenti forme:

  1. Dry. Polvere con consumo economico e lunga durata. Diluito con acqua nelle proporzioni indicate sulla confezione.
  2. Liquido concentrato Diluito con acqua uno a uno, conservato a lungo.
  3. Finito. Questo potere dovrebbe essere riscaldato.

Miscele terapeutiche ipoallergeniche

Nominato da esperti (allergologo o pediatra), se il bambino ha allergie alimentari o altri disturbi. Sono basati su latte vaccino ad alto grado di idrolisi (rottura) del substrato proteico. Le miscele medicinali per i bambini con allergie contengono vitamine, oligoelementi, minerali. Sono prescritti per:

  • allergie alimentari lievi, moderate, gravi;
  • problemi con la digestione e l'assorbimento (può essere causato da un intervento chirurgico intestinale, diarrea cronica, insufficienza pancreatica, fibrosi cistica e altre condizioni);
  • la malnutrizione;
  • sindrome di assorbimento nell'intestino della forma grave.

Le miscele terapeutiche possono essere:

  1. Serum. Contengono peptidi ottenuti durante la scissione delle proteine ​​del siero di latte. Tali prodotti sono caratterizzati da un alto valore biologico.
  2. Caseina. Con peptidi divisi in caseina.
  3. Soia.

Miscele ipoallergeniche preventive

Cibo per bambini che hanno un aumentato rischio di allergie (per esempio, perché uno o entrambi i genitori ce l'hanno). La miscela ipoallergenica preventiva contiene proteine ​​del latte parzialmente idrolizzate, che vengono digerite più facilmente intere. Tale nutrizione è prescritta per:

  • aumento del rischio di allergie;
  • la prima reazione al latte di mucca;
  • remissione prolungata dopo allergia.

Nan ipoallergenico

Questo produttore si è dimostrato nel mercato degli alimenti per l'infanzia. La miscela Nan ipoallergenica è considerata profilattica, ma è anche indicata per le allergie lievi. Ha le seguenti caratteristiche:

  • prezzo: 320-690 rubli per 400 g;
  • Ingredienti: proteine ​​del siero di latte parzialmente idrolizzate, lattosio, acidi grassi polinsaturi, lacto e bifidobatteri, maltodestrina (nel prodotto Nan-2);
  • per quale età: Nan-1 dalla nascita a mezzo anno, Nan-2 da 6 mesi a un anno, Nan-3 da 12 mesi;
  • Vantaggi: si dissolve molto rapidamente, gusto gradevole, praticamente nessun caratteristico sapore amaro per alimenti ipoallergenici, presenza di acidi grassi, composizione sicura, imballaggio conveniente con un cucchiaio dosatore, consumo economico;
  • Contro: costosi, possibili stitichezza e feci di una tonalità verde.

Il nutrilon è ipoallergenico

Il produttore di alimenti per l'infanzia produce diversi tipi di prodotti per bambini con alta sensibilità alimentare. Miscela ipoallergenica Il nutrilon ha una composizione molto simile al latte materno ed è adatto per la prevenzione della malattia. Ha le seguenti caratteristiche:

  • prezzo: 400 g costa 650-800 p.;
  • Ingredienti: proteine ​​del latte parzialmente idrolizzate, acidi grassi, lattosio, olio di palma, prebiotici, lecitina di soia, vitamine, minerali, taurina;
  • per quale età: Nutrilon n. 1 da 0 a 6 mesi, n. 2 - da mezzo anno;
  • Pro: i prebiotici producono una forte immunità, gli acidi grassi contribuiscono al normale sviluppo del sistema nervoso centrale, il cervello, la funzione visiva, la nutrizione previene le infezioni intestinali; imballaggio conveniente;
  • contro: costoso, a volte causa una violazione della sedia.

Similac ipoallergenico

I prodotti di questo marchio sono fabbricati in Spagna. Mix ipoallergenico Similac ha un sacco di feedback positivi da parte dei genitori che lo hanno usato, ma alcuni bambini non si adattano. Elenco delle sue caratteristiche principali:

  • prezzo: 615-770 p.;
  • Ingredienti: idrolizzato proteico parziale, vitamine, lattosio, minerali, luteina, oli vegetali, nucleotidi, acidi grassi, prebiotici, maltodestrina;
  • per quale età: №1 - fino a metà anno, №2 - da 6 mesi a un anno;
  • Vantaggi: riduce il rischio di flatulenza, contribuisce al pieno sviluppo del cervello, supporta la normale microflora intestinale, un buon effetto sulla formazione del sistema nervoso, come parte di nessun olio di palma;
  • Contro: Alcuni bambini non si adattano e causano disturbi intestinali.

Non ipoallergenico

Prodotti Nestlé. La miscela Nestozhen composizione ipoallergenica il più vicino possibile al latte materno di una donna. Molti genitori preferiscono questo marchio a causa dei costi accessibili, della buona composizione. Tuttavia, ci sono anche recensioni negative da parte delle mamme, che indicano che una tale dieta non si adattava al loro bambino. Descrizione:

  • prezzo: 270-490 p.;
  • composizione: idrolizzato proteico, prebiotici, maltodestrina, vitamine, minerali;
  • per quale età: dalla nascita;
  • Pro: odore gradevole, sapore dolce, rapidamente divorziato, prezzo accessibile, abbondanza di componenti utili nella composizione garantisce il pieno sviluppo del corpo del bambino;
  • Contro: imballaggio scomodo, non tutti i cibi adatti, alcuni provocano grave stitichezza e dolore addominale.

Nutrilak ipoallergenico

Immediatamente vale la pena notare che le recensioni di questo prodotto sono ambigue. Mix ipoallergenico Nutrilak ha un sapore amaro in più rispetto ai suoi omologhi, quindi alcuni bambini non vogliono assolutamente mangiarlo. Principali caratteristiche di potenza:

  • prezzo: 200-410 rubli;
  • composizione: basso contenuto di lattosio, maltodestrine, proteine ​​del siero di latte parzialmente digerite, prebiotici, acidi grassi omega 3-6 arachnoide e docosaesaenoica, nucleotidi, probiotici, vitamine, luteina, olio di palma no;
  • per quale età: №1 - 0-6 mesi, №2 - più di mezzo anno;
  • Pro: prezzo basso, i componenti della miscela hanno un effetto positivo sul cervello, sul sistema nervoso, sul tessuto osseo e muscolare del bambino;
  • Contro: a volte non si adatta, gusto amaro e odore sgradevole.

Bellakt ipoallergenico

Prodotti dell'azienda bielorussa. Una miscela di Bellakt ipoallergenico rilasciata sul mercato da molto tempo e riuscita a ottenere molti fan tra i genitori.

  • prezzo: 240-450 rubli;
  • Ingredienti: maltodestrine, prebiotici, proteine ​​del siero di latte parzialmente idrolizzate, oli vegetali, minerali, vitamine, amminoacidi, nucleotidi;
  • per quale età: n. 1 fino a mezzo anno, n. 2 da 6 a 12 mesi;
  • Pro: prezzo basso, senza conservanti, coloranti, esaltatori di sapidità, facilmente digeribili, non irrita l'intestino, aiuta a liberarsi delle coliche, promuove la crescita sana e lo sviluppo del bambino.
  • Contro: alcuni bambini hanno un'intolleranza ai componenti di questa miscela.

Friso ipoallergenico

Il prodotto è considerato profilattico perché contiene proteine ​​del latte parzialmente idrolizzate. Secondo numerose recensioni di genitori, il mix ipoallergenico di Friso è considerato uno dei migliori sul mercato, sebbene appartenga ad un segmento di prezzo elevato. Caratteristiche:

  • prezzo: 620-850 p.;
  • composizione: proteine ​​parzialmente idrolizzate di latte vaccino, acidi grassi, nucleotidi, prebiotici, sostanze nutritive, oligoelementi, minerali, vitamine, calcio, lattosio, oli vegetali, potassio, maltodestrina, taurina, carnitina, colina.
  • per quale età: n. 1 fino a mezzo anno, n. 2 fino a un anno;
  • Vantaggi: è profilattico e produce una tolleranza morbida al latte vaccino, contribuisce al corretto sviluppo del cervello, degli organi visivi, migliora l'immunità, migliora la microflora intestinale, un pacchetto economico molto conveniente con una foto con una descrizione dettagliata della composizione;
  • Contro: In casi molto rari, non è adatto ai bambini, ma questo è dovuto al gusto e non ai componenti.

Bambino ipoallergenico

Nella linea di alimenti per l'infanzia di questa azienda c'è un prodotto a base di latte fermentato adatto a briciole sensibili, ma non si può non avvertire che le recensioni a riguardo sono troppo ambigue. Questa polvere è ben percepita da alcuni bambini, mentre per gli altri aumenta solo l'allergia. Miscela ipoallergenica Baby ha le seguenti caratteristiche:

  • prezzo: 430-650 p.;
  • composizione: lattosio, vitamine, oligoelementi, idrolizzato parziale di proteine ​​lattiche, acidi grassi, amido, sostanze nutritive, oligoelementi, oli vegetali,%
  • per quale età: dalla nascita a un anno;
  • Pro: gustoso, facilmente disciolto, aiuta il bambino a crescere e svilupparsi rapidamente.
  • Contro: un prezzo alto, molti non si adattano.

Come scegliere una miscela ipoallergenica

Se hai notato segni di allergia nel tuo bambino o sai che ha una tendenza verso di lei, allora la decisione più sensata sarebbe quella di visitare un medico. È preferibile che tu scelga la miscela ipoallergenica sotto la sua guida e supervisione, specialmente se ti trovi di fronte a questo problema per la prima volta. È possibile acquistare prodotti in supermercati ordinari, farmacie o ordinare nel negozio online del catalogo con consegna. Ci sono alcuni consigli che devi assolutamente usare quando acquisti un determinato cibo:

  1. Hai bisogno di latte artificiale idrolizzato, contrassegnato con "HA" o "ON".
  2. È preferibile che la composizione non includa cocco, colza o olio di palma.
  3. Assicurati di controllare la data di produzione e la data di scadenza.
  4. Ogni nuova miscela viene introdotta gradualmente nella dieta del bambino, osservando la sua reazione. Tieni un diario alimentare speciale e annota tutto ciò che riguarda l'alimentazione. Annota quale miscela ipoallergenica è migliore secondo te, fai un'analisi comparativa.
  5. Non cambiare la miscela troppo spesso, il corpo deve adattarsi a ciascun prodotto, ma ci vuole tempo.
  6. Scegli un prodotto per l'alimentazione in conformità con l'età del bambino. Di norma, i bambini dalla nascita ai sei mesi devono prendere scatole contrassegnate con "1", più vecchie di 6 mesi - con un "2", dopo un anno - "3". Se il bambino è prematuro o troppo debole, acquista miscele con segni "0" o "Pre", ma solo dopo aver consultato il medico. Ad ogni età, il bisogno di nutrienti nelle briciole è diverso.
  7. Quando effettui un acquisto, non fare affidamento sul prezzo, ma sulla composizione. Nel mix di élite e mercato di massa ci possono essere componenti assolutamente identici. Esamina le recensioni di altre mummie e valutazioni per capire che cos'è un prodotto. Il cibo economico può anche essere di alta qualità.

Video: miscele ipoallergeniche per bambini

Recensioni

Miroslava, 29 anni

Non c'è mai stato alcun problema con l'alimentazione del figlio, ma è diventato difficile per mia figlia fin dai primi giorni. Il latte materno no. Una comune allergia alimentare è andata e ci ha aiutato a preparare un mix di soia per i bambini. Mentre stavamo andando a questa scelta, abbiamo provato una grande quantità di prodotti, ma anche quelli più costosi non hanno aiutato. E sul cibo con allergia alla soia cominciò a passare immediatamente.

Catherine, 24 anni

Nostro figlio ha una predisposizione alle allergie, perché il pediatra ha immediatamente consigliato la selezione di miscele speciali. Ho provato Tiny, Nestozhen, entrambi non andavano bene. Il bambino ha iniziato a piangere da un odore. Hanno deciso di sostituire Friso, anche se non è economico. Alla fine, il nostro bambino cominciò a mangiare con appetito, e noi espirammo con sollievo tutta la nostra famiglia.

Alexandra, 32 anni

Fino a sei mesi, ho dato da mangiare alla figlia e tutto andava bene, e poi il latte era sparito. Ho comprato cibo normale Nutrilak, e dopo un paio di giorni di ricevimento ho cosparso le mie guance. È stato aiutato da una miscela di proteine ​​della mucca Similac, che è stata raccomandata da un pediatra. Le allergie cominciarono a passare gradualmente, tuttavia, era difficile abituare la figlia a una tale alimentazione a causa dell'amarezza nel gusto.

Elizaveta, 26 anni

Solo le miscele di aminoacidi per i bambini con Nutrilon sono adatte a mio figlio. Abbiamo provato molti altri, ma c'è qualcosa di sbagliato in ognuno: o l'eruzione cutanea non scompare, quindi i problemi iniziano con lo sgabello. Abbiamo deciso di soffermarci sull'amminoacido Nutrilone, perché la salute del nostro bambino non è qualcosa da sperimentare.

Tipi di miscele ipoallergeniche

Alcuni bambini che vengono nutriti artificialmente possono sperimentare reazioni allergiche al latte vaccino, che è alla base della maggior parte delle formulazioni per lattanti. Le allergie possono manifestarsi come:

  • eruzione cutanea sulla pelle del bambino;
  • coliche;
  • violazione della defecazione stabile;
  • frequente rigurgito e altri problemi legati al funzionamento del tratto gastrointestinale.

In questi casi, i pediatri raccomandano ai genitori di sostituire la miscela con ipoallergenico. In totale, si distinguono per tre tipi:

  1. Preventivo. È prescritto ai bambini che sono inclini alle allergie.
  2. Terapeutico e profilattico. Questa miscela ipoallergenica viene utilizzata in presenza di lievi sintomi di allergie alimentari.
  3. Terapeutico. Il suo uso di solito si applica ai casi in cui il bambino ha un alto grado di intolleranza alle proteine ​​nel latte vaccino.

La scelta delle moderne formule di latte ipoallergenico è enorme. Alcuni sono basati su proteine ​​del latte diviso (idrolizzato) e sulla base di altri alimenti per lattanti privi di latticini è l'isolato di proteine ​​di soia.

Miscela a base di soia priva di latticini

Quando un bambino è intollerante alla formula infantile, la cui base è il latte di mucca, i loro analoghi della soia sono usati per nutrire le briciole. Hanno un gusto più dolce rispetto a quelli da latte. Se, dopo varie poppate, il corpo del bambino è ben percepito e assorbe la miscela di soia ipoallergenica, allora può essere tranquillamente lasciato per un uso futuro nell'alimentazione del bambino. Di seguito è riportato un elenco delle più note miscele di soia prive di latticini:

  • Olandesi: rispettivamente Frisosa e Nutrilon Soya di FrieslandCampina e Nutricia;
  • un ospite dalla Germania, Humana SL, produttore Humana;
  • Rappresentante degli Stati Uniti Endfamil Soya, prodotto da Mead Johnson Nutritionals;
  • La compagnia bielorussa Volkovysk OJSC Bellakt offre il consumatore BelTA SON;
  • Ucraino Detolatto Soia dall'impianto di inscatolamento del latte Balta per prodotti per bambini;
  • Similac Isomil danese.

Come inserire la miscela di soia?

Le formule di latte a base di soia richiedono il rispetto di alcune regole di input:

  1. I parenti stretti delle briciole non devono essere allergici ai prodotti a base di soia o fagioli.
  2. Conseguimento di un bambino di 5-6 mesi.
  3. Introduzione graduale alla dieta per 5 giorni o una settimana.
  4. La necessità di rimuovere completamente dal menu prodotti di origine casearia, per quanto riguarda i prodotti secondari come formaggio, ricotta e burro.
  5. Il divieto di immissione - intolleranza personale ai componenti della miscela ipoallergenica. Può essere accompagnato dalla comparsa di nuove lesioni sulla pelle o da un'aumentata dermatite vecchia, vomito, rigurgito, rottura delle feci normali e altre manifestazioni.
  6. Applicazione entro tre mesi.
Rigurgito dopo aver bevuto una certa miscela può indicare l'intolleranza individuale al corpo.

Purtroppo, la miscela di soia ipoallergenica non può sempre aiutare a risolvere il problema di nutrire un bambino, soprattutto per i bambini direttamente nel periodo dopo la nascita. Secondo le statistiche, il 30-40% di quei bambini che sono allergici alle proteine ​​del latte vaccino non tollererà nemmeno le proteine ​​di soia. Nel caso in cui il bambino e l'enterocolite allergica siano presenti, questi numeri raggiungono il 60%.

I vantaggi ei pericoli dell'uso di miscela di latte di soia in un alimento più piccoli parlare per molto tempo, ma oltre 60 anni di bambino soy formula alimentazione dei neonati non è stata in grado di dimostrare che questo tipo di cibo pericoloso per la salute del bambino.

Miscela idrolizzata

La mancanza di prove della nocività delle proteine ​​di soia per i bambini affetti da allergia artificiale e inclini alle allergie alimentari non rende più popolari le miscele di soia per bambini. Nella maggior parte dei casi, i medici e i genitori preferiscono le miscele di idrolisi ipoallergeniche. Sono fatti idrolizzando le proteine ​​contenute nel latte vaccino. Possono essere divisi in 2 gruppi: caseina e proteine ​​del siero di latte idrolizzate.

La base della caseina include la caseina idrolizzata. Sono rari nel nostro mercato, sebbene il loro uso per il trattamento di bambini con allergie alimentari sia abbastanza comune. Esempi di idrolizzati di caseina sono:

  • Alimentum di Abbott Laboratories. È fatto negli Stati Uniti.
  • Frisopep AU dall'Olanda. Produttore FrieslandCampina.
  • Nutramigen e Pregestimil dell'azienda americana Mead Johnson Nutritionals.
Frisopep AS è una delle miscele di idrolisi più popolari disponibili sul nostro mercato.

Rispetto alla caseina, gli idrolizzati proteici del siero del latte hanno un vantaggio importante, ovvero la vicinanza alla composizione standard del latte materno. Possono essere chiamati sostituti a tutti gli effetti del latte materno, ma a causa del gusto amaro, non sono sempre apprezzati dai bambini. Se un neonato rifiuta di nutrirsi con un idrolizzato di questo tipo, vale la pena prima rendere la miscela meno concentrata, cioè, diluire una piccola quantità di polvere secca nella quantità di acqua prescritta.

Miscele fortemente idrolizzate e parzialmente idrolizzate

In base al grado di scissione proteica, sono isolate miscele altamente idrolizzate e parzialmente idrolizzate. Altamente idrolizzato comprendono:

  • Alfaro. Produttore dell'azienda svizzera Nestle.
  • Frisopep. È prodotto in Olanda, la società FrieslandCampina.
  • Nutrilak PEPTIDI STR produzione della società russa Nutritek.
  • Nutrilon Pepti Allergy dell'azienda Nutricia dall'Olanda.

Il loro scopo è importante per una pronunciata reazione allergica, accompagnata da dermatite atopica o disturbi nel funzionamento del tubo digerente. L'uso di tali miscele porta ad un risultato buono e veloce.

Classificazione delle miscele parzialmente idrolizzate:

  • Frisolak 1 HA e Frisolak 2 HA. Prodotto in Olanda da FrieslandCampina.
  • HUMANA GA 1, HUMANA GA 2 e HUMANA GA 3. Produttore dell'azienda tedesca Humana.
  • La società austriaca HiPP produce HiPP Combiotic GA 1 e HiPP Combiotic GA 2.
  • Nutrilak Ipoallergenico 1 e Nutrilak Ipoallergenico 2 di Nutritek, Russia.
  • Nan miscela ipoallergenica Nan GA 1 e Nan G.A. 2. Società di produzione Nestlé, Svizzera.
  • Argomento 1 H.A. e argomento 2 H.A. Compagnia russa Unimilk.

Queste opzioni sono raccomandate per i bambini che sono predisposti alle allergie. Il loro uso contribuisce allo sviluppo di una buona tollerabilità dei prodotti caseari in futuro.

L'uso di una miscela parzialmente idrolizzata come Nutrilak HA aiuta a prevenire le reazioni allergiche alle proteine ​​o ad eliminare i loro sintomi minori.

Aminoacidi e miscele di latte fermentato

Nelle miscele di amminoacidi non contengono proteine ​​e ci sono solo aminoacidi che non possono provocare allergia. Tra questi ci sono:

  • nutrilon amminoacidi;
  • Alphare Amino;
  • neocate lcp.

Se hai allergie, le miscele speciali di latte fermentato sono grandi, ma la loro quota nella dieta del bambino non dovrebbe superare il 50% della quantità giornaliera di cibo. La seconda metà cade su controparti fresche.

Se le manifestazioni allergiche non diminuiscono, è necessario sostituire la miscela di latte fermentato con una miscela ipoallergenica a base di soia o un idrolizzato. Devono essere inseriti per fasi nel corso di una settimana e non vengono applicati per un periodo di tempo troppo lungo di quattro mesi.

Dopo che i sintomi dell'allergia sono scomparsi completamente, il bambino dovrebbe essere trasferito prima al trattamento e alla profilassi, quindi alla profilassi e solo alla fine alle comuni miscele. Una tale sequenza di transizione è spiegata dal fatto che le miscele terapeutiche e terapeutiche non contengono allergeni, quindi lo sviluppo di meccanismi protettivi per il latte non si verifica nel corpo del bambino.

Peculiarità dell'alimentazione dei bambini con miscele artificiali

La maggior parte delle madri sono ben consapevoli di quanto sia utile il loro latte per un neonato e un bambino durante i primi mesi della sua vita.

Ma non è sempre possibile mantenere l'allattamento al seno, e quindi i genitori trasferiscono il bambino al cibo con miscele artificiali.

I bambini bevono avidamente miscele zuccherate, ma con la loro introduzione nella dieta può essere un problema abbastanza serio - allergie alimentari.

Problemi digestivi, rigurgito frequente, eruzioni cutanee sul corpo, diatesi, malumore e disturbi del sonno - tutti questi sintomi possono indicare un'allergia alla nutrizione artificiale.

L'attenzione dovrebbe sempre essere rivolta a tali segni, poiché ignorarli porterà a problemi di salute ancora maggiori nel neonato e quindi potrebbe essere necessario un trattamento ospedaliero.

Se ci sono cambiamenti nello stato di salute del bambino trasferito alla nutrizione artificiale, si dovrebbe contattare il pediatra in modo che possa prendere il tipo di miscela che non causa una reazione allergica.

Quali allergeni si trovano nella normale formula del latte?

Di solito, i genitori comprano i loro figli il cibo, la cui composizione è vicina al latte delle donne. Ma tutti questi marchi sono realizzati con siero di latte o latte vaccino.

È la proteina del latte vaccino che è l'allergene più forte a cui non solo i bambini, ma anche gli adulti reagiscono.

È necessario tenere conto del fatto che il sistema digestivo dei bambini nei primi mesi di vita continua ad essere attivamente migliorato e quindi molti tipi di cibo, incluso il latte di mucca, sono piuttosto difficili per il corpo in termini di digestione.

Le proteine ​​del latte e le sue tracce nella composizione delle marche alimentari per bambini sono considerate gli allergeni più importanti, ma oltre a queste sostanze, la miscela include anche molti altri ingredienti.

Le allergie alimentari nei bambini spesso si sviluppano a glutine, albume d'uovo, soia.

L'esatto tipo di allergene può essere determinato solo effettuando test speciali ed è spesso usato in caso di allergie alimentari gravi, anche se il bambino ha solo poche settimane o mesi.

Se si identifica un'allergia a uno dei componenti della formula infantile, il pediatra seleziona una miscela ipoallergenica per l'alimentazione.

Tale nutrizione oggi è anche rappresentata da una massa di diversi marchi e consiste di varie sostanze. Pertanto, al fine di non essere scambiato con la scelta del cibo per le briciole, è necessario ascoltare le raccomandazioni e i consigli del pediatra.

Differenze miscela ipoallergenica dal solito

Miscele ipoallergeniche - è un alimento specializzato per i bambini del primo anno di vita, il cui scopo è il trattamento delle allergie alimentari o la sua prevenzione.

La base di questa nutrizione è la proteina vegetale o animale, che ha subito l'idrolisi, cioè la scissione.

Nel processo di idrolisi si formano amminoacidi e peptidi che sono necessari per il corpo del bambino e sono meglio assorbiti rispetto alla proteina che non è stata decomposta.

Le moderne miscele ipoallergeniche impongono una serie di requisiti, devono:

  1. Contenere il minor numero possibile di allergeni;
  2. Ben tollerato I cibi ipoallergenici sono accuratamente testati e solo quelli che non causano allergie nel 90% dei bambini esaminati possono essere venduti con questo nome;
  3. Per soddisfare i bisogni del corpo del bambino in nutrienti essenziali che sono necessari per il loro sviluppo complessivo.

Oltre alla base, le miscele ipoallergeniche contengono altri additivi che migliorano il gusto della nutrizione e approssima la sua composizione al latte materno.

Il rapporto ideale tra composizione di carboidrati e grassi, bifidobatteri, complesso vitaminico-minerale, albumina consente di migliorare la digestione, rafforza il sistema immunitario e contribuisce allo sviluppo fisico e mentale del neonato.

Tipi di miscele ipoallergeniche

Le miscele ipoallergeniche sono divise in diversi tipi, è:

  1. Realizzato con idrolizzati;
  2. Isolati di soia;
  3. Basato non su mucca, ma su latte di capra.

A loro volta, i suddetti tipi di cibo sono divisi in preventivo e curativo.

Ciascuno di questi tipi viene utilizzato per determinate indicazioni.

Miscele ipoallergeniche preventive.

Avere un altro nome - parzialmente idrolizzato di proteine.

La base di questo tipo di cibo è una miscela adatta nel latte, in cui la proteina è soggetta a scissione parziale.

Come risultato di questo processo, grandi molecole di latte, che sono già altamente allergeniche nella struttura, si disgregano e diventano piccole, con il loro nome - peptidi.

Tali molecole sono assorbite molto meglio dal corpo del bambino, senza causare problemi di digestione.

Ma è impossibile escludere completamente lo sviluppo di allergie alimentari quando si utilizza un prodotto con peptidi - in una piccola percentuale di casi sono ancora i colpevoli di reazioni allergiche.

Pertanto, le miscele ipoallergeniche profilattiche non sono prescritte, quando il trattamento allergico è già richiesto, le indicazioni per il loro uso sono le seguenti:

  1. Nutrizione di bambini sani con rischio identificato di sviluppare allergia alle proteine ​​del latte vaccino.
  2. Remissione a lungo termine nelle allergie alimentari. Le miscele profilattiche ipoallergeniche sono utilizzate come alimento intermedio, quando il corpo del bambino viene trasferito dagli idrolizzati alle normali formule del latte.
  3. Lieve manifestazioni di allergie alimentari alle proteine ​​del latte che sono apparse in un bambino per la prima volta.

Le miscele ipoallergeniche sulla presenza di proteine, carboidrati e grassi sono in qualche modo diverse dalle comuni miscele. Ci sono più proteine ​​in loro, e meno grassi, i carboidrati possono essere leggermente più alti.

Gli idrolizzati a bassa allergia sono diversi dai gusti del latte, hanno un sapore leggermente amaro e questo influenza il fatto che il bambino non è molto abituato a cambiare la dieta.

Dopo il passaggio a miscele allergeniche, cambia anche il colore delle feci, diventa verdastro, ma in questo caso è una variante della norma.

Le miscele per trattamenti profilattici includono:

  • NAS è ipoallergenico. Questo prodotto contiene inoltre bifidobatteri per far fronte alla disbiosi, che elimina i problemi con la sedia. I nucleotidi dell'Accademia Nazionale delle Scienze migliorano lo sviluppo del sistema nervoso centrale e gli acidi grassi migliorano il funzionamento del sistema immunitario.
  • Nutrilak HA ha una proteina di siero di latte parzialmente digerita come base. Gli acidi grassi arachnoidonici e docosaesaenoici sono coinvolti nello sviluppo del cervello, rafforzano il sistema immunitario. Nutrilak comprende anche la luteina, che è coinvolta nello sviluppo degli organi della vista e allo stesso tempo protegge gli occhi dagli effetti nocivi dei raggi ultravioletti. Nella miscela si riduce anche il contenuto di lattosio, che è anche la prevenzione delle reazioni allergiche.
  • Bellakt GA. Questo cibo è prodotto in Bielorussia. Comprende prebiotici, nucleotidi, oligoelementi, complessi grassi.
  • Nutrilon GA. La composizione comprende prebiotici, olio di pesce, oli vegetali, nucleotidi, la componente di carboidrati è rappresentata dal lattosio, identico al latte delle donne. Il lattosio simile si trova anche in un'altra miscela a basso allergene di Humana HA.
  • Similac è saturo di probiotici benefici, acidi grassi e luteina, essenziali per lo sviluppo dell'analizzatore visivo.

Oltre ai marchi ipoallergenici indicati per la prevenzione delle allergie, sono famosi i marchi Frisolac, Humana, HiPP HA Combiotic.

Le miscele con il marchio Celia e Mikamilk Lux GA sono considerate meno adattate, poiché questi marchi non hanno alcuna distinzione di età, cioè possono essere utilizzati per l'alimentazione dalla nascita e fino a un anno.

Miscela ipoallergenica terapeutica.

Assegnare in caso di sviluppo nei neonati reazione allergica alle formule del latte adattate.

La nutrizione medica dovrebbe essere scelta dal medico, non può essere permanente, dal momento che non prepara il tratto digestivo del bambino per l'assorbimento di alimenti supplementari somministrati per età.

Prodotti simili possono anche essere trovati sotto i nomi di miscela altamente idrolizzata o idrolizzato completo, le loro caratteristiche includono:

  • La completa assenza di proteine ​​intere. L'idrolisi delle proteine ​​in queste miscele porta alla produzione di peptidi con il più basso peso molecolare fino a circa 5 mila Dalton. Le particelle proteiche così ottenute sono praticamente incapaci di provocare loro una reazione allergica. Tutte le miscele con idrolizzati profondi vengono controllate e pienamente conformi agli standard dell'OMS, inoltre comprendono complessi vitaminico-minerali e una serie di altre sostanze che contribuiscono allo sviluppo fisico e mentale desiderato.
  • I peptidi delle miscele di caseina sono meno paragonati al siero di latte, quindi i primi sono prescritti per allergie gravemente manifestate.
  • Queste miscele non hanno una fascia di età, ad eccezione del lipid di Nutramigen.

Indicazioni per la nomina di miscele ipoallergeniche terapeutiche:

  • Allergie lievi, moderate, gravi;
  • Hypotrophy alto grado;
  • Gravi forme di malassorbimento;
  • Chirurgia intestinale;
  • Fibrosi cistica

Il cibo con miscele terapeutiche per le allergie deve essere effettuato solo nella fase acuta della malattia, durante la remissione stabile, il bambino viene trasferito a miscele profilattiche.

Prima di scegliere un'alimentazione alternativa, è consigliabile essere esaminati per assicurarsi che l'allergia del bambino si sviluppi nelle proteine ​​del latte.

Le marche di alimenti medicinali sierici contengono lattosio molte volte in meno rispetto al cibo normale.

Inoltre vengono prodotti miscele asciutte completamente prive di lattosio, come Nutrilak Pepti STZ, Alfare. Friso PEP ha le migliori caratteristiche gustative.

I grassi nella composizione delle miscele di siero di latte sono rappresentati da trigliceridi a catena media, che sono meglio digeriti e particolarmente necessari in violazione dell'assorbimento dei grassi.

Il peptide di Nutrilon e il Friso PEP contengono prebiotici e nucleotidi necessari per lo sviluppo del sistema nervoso centrale.

Gli acidi grassi arachidonici e docosaesaenoici sono inclusi in Nutrilak ipoallergenico, Bellakt e Nutrilon.

I peptidi dei marchi per il trattamento delle caseine hanno il peso molecolare più basso, il che esclude lo sviluppo di allergie.

I medici raccomandano questo tipo di alimentazione in caso di allergie alimentari gravi. Ma le miscele di caseina hanno i loro svantaggi, hanno un sapore sgradevole, amaro e un basso valore biologico.

La composizione delle miscele di caseina non include lattosio e prebiotici, i carboidrati sono glucosio e amido e più proteine.

Trigliceridi a catena media che migliorano la digestione si trovano in Nutramigen, Friso PEP AU, Pregistemil. Ci sono nucleotidi in Friso PEP, Pregestimile.

Miscela di latte di capra.

In vendita è apparso non molto tempo fa, e sono nominati nel caso in cui il bambino sviluppa un'allergia alle proteine ​​del latte vaccino e alla soia.

Le proteine ​​del latte di capra hanno una struttura leggermente diversa, ma anche loro possono sviluppare reazioni di intolleranza, quindi non c'è bisogno di passare a tali alimenti senza bisogno speciale.

Attualmente vengono prodotti solo quattro tipi di alimenti secchi a base di latte di capra.

  • Nenni. Questa marca di cibo è prodotta in Nuova Zelanda da Bibicol. Queste miscele ipoallergeniche sono prodotte con latte di capra secco e appartengono alle miscele di caseina, poiché non contengono siero di latte. Nenny 1 e 2 contengono prebiotici, olio di pesce marino e non sono privi di olio di palma. Il sapore è gradevole e, se consumato da Nenny, i bambini si sottopongono a coliche e lo svuotamento dell'intestino migliora. Le allergie si sviluppano in casi molto rari.
  • "Mamak". La miscela è prodotta in Spagna, è divisa in cibo dalla nascita, con sei mesi e dall'anno. Una caratteristica distintiva di questo marchio è il rapporto tra caseina e proteine ​​del siero del latte 50:50. Mamako contiene prebiotici e probiotici sono stati inclusi nella dieta da un anno, cioè bifidobatteri vivi. La nutrizione di questo marchio è arricchita al massimo con nucleotidi necessari per lo sviluppo del cervello e la normalizzazione del sistema immunitario.
  • "MD Mil SP Goat." La nutrizione è disponibile in Spagna e Svizzera.La miscela appartiene al siero di latte, si distingue per il contenuto massimo di acidi omega coinvolti nella formazione del sistema nervoso. Questo marchio di alimentazione è il più vicino possibile al latte umano, per i bambini è gustoso e sano, in quanto migliora la digestione.
  • Cabrita. La fabbrica per la produzione di questo tipo di cibo ipoallergenico si trova in Olanda. La composizione comprende il complesso grasso del Digest X, che aumenta l'assorbimento di calcio e allo stesso tempo ha un effetto positivo sulla digestione. Kabrita contiene probiotici e prebiotici, e il prezzo di questo cibo è conveniente.

Gli isolati di soia sono prescritti al bambino quando ha un'intolleranza alle proteine ​​del latte da una mucca e allo stesso tempo un deficit di lattasi.

Questo tipo di cibo è usato anche se un neonato ha disturbi genetici che influenzano negativamente la digestione.

Nella nutrizione di soia non c'è lattosio e glutine, quest'ultima sostanza spesso causa anche allergie alimentari.

Le miscele di soia forniscono il minimo stress sui reni e contengono fitoestrogeni naturali, queste sostanze hanno attività antivirale.

I marchi popolari e popolari sono Nutrilon Soy, Nutrilak Soy, Nan Soy, Tuttel Soia, Soia - Semp, Bellakt Soy, Similak Izomil, Friso Soy, Humana SL.

A base di olio vegetale

La base del grasso nella formula del bambino secco è rappresentata da oli vegetali e la maggior parte delle marche contiene olio di palma.

Nelle miscele di soia, la parte grassa consiste in una miscela di oli vegetali, il più delle volte si tratta di mais, soia, cocco e girasole.

Affinché i grassi in questa forma possano essere meglio assorbiti, la dieta è arricchita con carnitina, una sostanza simile alla vitamina.

Senza olio di palma

Molti genitori hanno paura di dare ai bambini nutrizione che contenga olio di palma. Si ritiene che questo prodotto possa causare molti cambiamenti nel corpo del bambino.

Ma è necessario tener conto del fatto che ogni miscela viene testata e gli ingredienti utilizzati in esso vengono accuratamente analizzati per sicurezza, quindi l'olio di palma viene usato solo nella forma più purificata.

Coloro che hanno paura di dare un tale prodotto ai bambini dovrebbero leggere attentamente l'etichetta del prodotto.

Senza paura dovrebbero prendere quelle miscele dove viene decodificata la composizione degli oli vegetali. E se si afferma semplicemente che la base grassa sotto forma di una miscela di oli vegetali è inclusa nella dieta, allora la probabilità di essere in un prodotto a base di olio di palma è grande.

Per le miscele ipoallergeniche che non contengono olio di palma, includere:

  1. Similac;
  2. amino;
  3. Nestle Alfare Allergy;
  4. Nutricia Neocate LCP;
  5. Nutricia Neocate Advance.

Se un bambino ha una carenza di lattasi in aggiunta a un'allergia, allora gli viene prescritta una dieta priva di lattosio senza olio di palma.

Questo gruppo comprende Nutricia Lactose Almiron, Nutricia Nutrizone, Similac Isomil.

Nelle farmacie, è anche possibile acquistare miscele in cui l'olio di palma ha una struttura modificata, il che rende tali prodotti quasi identici al latte materno.

Questo ingrediente è indicato come beta palmitato e si trova nella dieta di Cabrita, Nutrilon, Heinz. Ma spesso viene affermato direttamente che la miscela contiene olio di palma.

Miscele terapeutiche con amminoacidi.

Separatamente, dovresti considerare la nutrizione, creata usando amminoacidi sintetici. Un tal prodotto è completamente privo di strutture di proteina e perciò lo sviluppo di un'allergia a esso è impossibile.

La nutrizione a base di amminoacidi è prescritta se:

  • L'uso di miscele terapeutiche convenzionali per due settimane non riduce le manifestazioni di allergie.
  • L'allergia al latte vaccino si verifica insieme a una violazione del processo di assorbimento dei nutrienti nell'intestino tenue.
  • L'allergia è accompagnata da un ritardo nello sviluppo fisico.
  • Si sviluppa una reazione allergica a tipi di miscele altamente idrolizzati.

Gli svantaggi includono il cattivo gusto, motivo per cui il bambino si abitua a loro per molto tempo.

Le miscele a base di amminoacidi includono Neocato LCP, Aminoacidi di Nutrilon, Amino di Alfar.

Raccomandazioni per la scelta di una miscela ipoallergenica

Solo il medico dovrebbe selezionare la miscela ipoallergenica e questa regola dovrebbe essere sempre seguita.

Se i genitori stessi cambiano il marchio di nutrizione, allora questo può portare ad un aumento della gravità della reazione allergica.

Altre raccomandazioni quando si cambia la dieta di un bambino con allergie includono:

  1. La scelta della miscela corrispondente all'età del bambino.
  2. Lo studio della composizione del prodotto, poiché possono verificarsi reazioni allergiche ad altri componenti.
  3. La transizione verso miscele ipoallergeniche è stata effettuata gradualmente. Inizialmente, prima dell'alimentazione successiva, viene iniettata una piccola quantità di idrolizzato, quindi il bambino viene alimentato con la solita miscela. A poco a poco, il volume di idrolizzato aumenta e quindi si sostituisce un alimento e poi tutti gli altri.

Non immagazzinare miscele ipoallergeniche per il futuro, così come reazione intollerante.

Tutti i cambiamenti nel benessere del bambino dovrebbero essere registrati.

Il trattamento con miscele ipoallergeniche richiede in genere diverse settimane, quindi passa a formulazioni profilattiche e dopo il rafforzamento del corpo a una dieta normale.

Per Ulteriori Informazioni Sui Tipi Di Allergie