Principale Nei bambini

Allergia al geranio: cause, come manifestarsi e cosa fare

Allergia - la reazione individuale del corpo agli stimoli esterni. Sono i fiori (lo splash si riferisce al periodo primaverile), agrumi, peli di animali, polvere, oli. È congenito e acquisito. Congenito viene trasmesso "per ereditarietà", insieme al codice genetico. Acquisito si trova nelle malattie degli organi interni.

Entrambi i tipi sono pericolosi. Ogni anno, le statistiche mondiali risolvono un aumento del numero di allergie. In Russia, quasi uno su cinque è soggetto ad esso. Secondo le informazioni sulla salute, quasi tutti hanno un enzima che causa allergie.

Il geranio più diffuso, o pelargonio, ricevuto grazie alla bella fioritura e al rilascio di aroma battericida dalle foglie. Questa pianta si distingue per la cura della casa senza pretese, e le casalinghe spesso scelgono di decorare la decorazione della casa.

Una pianta domestica può calmare il sistema nervoso, alleviare la tensione, stress, combattere i virus. Ma va notato che il pelargonio è in cima alla lista dei fiori più allergenici, il cui odore può provocare anche l'edema di Quincke. Pertanto, prima di acquistare un fiore, è necessario comprendere in che misura vi è una suscettibilità allo sviluppo di sintomi spiacevoli e cosa fare quando hanno inizio fattori negativi.

Potrebbe esserci un'allergia al geranio

L'allergia si verifica anche in coloro che in precedenza non hanno notato alcuna reazione. Gli esperti non consigliano di lasciare le seguenti categorie di persone in casa:

  • Le persone che sono sensibili alla fioritura.
  • Differire nell'immunità debole.
  • Donne incinte
  • Le persone con poco zucchero nel sangue.
  • Avere problemi con il sistema respiratorio.
  • Bambini, specialmente bambini.

Bisogna fare attenzione a fiorire le persone il cui pedigree ha casi di allergie, in particolare ai fiori.

Cause della reazione

Volantini, fiori, staminali emettono olii essenziali - possono causare allergie. Inoltre, studiando attentamente le foglie, notate quanto sono duri e strettamente coperte di fibre, che sono collettori di polveri. Tutto ciò soffoca in modo soffocante le persone con allergie, che non si adattano a questo fiore, come molte piante d'appartamento. Secondo i medici, persone che soffrono di qualsiasi manifestazione di effetti allergici, è auspicabile abbandonare le piante da interno per minimizzare il rischio di una tale reazione.

Sintomi di allergie al geranio

Le allergie potrebbero non apparire immediatamente, ma dopo un po '. A volte può essere sbagliato assumere che la reazione sia apparsa su qualcos'altro, e non rimuovere immediatamente la fonte del problema.

Le caratteristiche principali sono:

  • Starnuti.
  • Nasofaringe prurito.
  • Tosse.
  • Congestione nasale o naso che cola.
  • Grave mal di testa.
  • Tagliare negli occhi, prurito.
  • Tearing.
  • Orticaria (rosso, pruriginoso vesciche)
  • Difficoltà a respirare, mancanza di aria.
  • Vertigini.
  • Arrossamento della pelle
  • Congiuntivite.

Se uno degli indicatori è presente, solitamente indica l'insorgenza della malattia. Per identificare i primi segnali nel bambino, è desiderabile monitorare la sua respirazione. Qualsiasi arrossamento o prurito della pelle dovrebbe avvisare.

Allergia al geranio bambino

Il geranio si trova spesso negli asili, nelle scuole, negli impianti sportivi. A causa dell'aumento annuale del numero di persone che soffrono di allergie, è necessario capire come il bambino reagisce al fiore. Particolarmente attento è necessario essere piccoli, perché la foglia, entrando nella bocca del bambino, può iniziare una reazione violenta, manifestandosi come un fattore soffocante.

Cosa fare, cosa e come trattare

Se lo stato di salute si è deteriorato bruscamente, ma non è chiaro il motivo per cui, in primo luogo, dobbiamo trasferirci in un'altra stanza. Quando si recupera il benessere relativamente velocemente senza un fattore provocatorio, c'è un'alta probabilità di allergie. Al fine di non provocare un ulteriore deterioramento della salute, è necessario rimuovere l'allergene sorgente, quindi il problema andrà via.

Quando l'allergene sorgente non viene calcolato tempestivamente, si sono manifestate manifestazioni di una reazione allergica, è necessario assumere antistaminici in grado di ridurre o eliminare completamente i sintomi insorti. I farmaci della prima generazione, come la suprastin, la diazolina, la difenidramina - causano sonnolenza, riducono la concentrazione e sono caratterizzati da una breve durata d'azione.

I farmaci di seconda generazione alleviano i sintomi in modo rapido, efficace, senza compromettere la qualità della vita. Questi includono claritina, fenistile, ebastina.

Puoi prendere questi farmaci per molto tempo. Gli ultimi farmaci di terza generazione sono la scelta migliore. Influenza selettivamente l'allergene direttamente, senza causare uno stato assonnato. La sostanza principale viene escreta invariata, senza caricare il tubo digerente. Ad esempio, Fexofast, Lordaestin, Xizal. Sono prodotti in varie forme: gocce, spray, sciroppi, fiale di aerosol. Prima dell'uso, assicurarsi di consultare il medico.

In caso di soffocamento o angioedema, è necessario prendere i preparativi di cui sopra, provare a calmarsi e chiamare immediatamente un'ambulanza.

Alcune persone preferiscono i metodi tradizionali di trattamento di varie malattie. La salute pubblica consiglia di preparare un decotto di calendula, achillea, erba di San Giovanni, rosa canina, che richiede molto tempo fino alla completa scomparsa di manifestazioni indesiderate.

I sintomi allergici possono apparire come un singolo caso, quindi possono costare solo eliminando l'allergene e usando gli agenti prescritti. Se ripeti i sintomi, dovresti contattare il tuo allergologo. Egli prescriverà una dieta speciale, farmaci anti-infiammatori o anti-leucotrieni, immunomodulatori.

A volte tale trattamento viene effettuato per diversi mesi, con l'aiuto di cui si può capire quali fattori contribuiscono alla reazione indesiderabile di una determinata persona e come affrontarla. Pertanto, per mantenere la salute, è necessario monitorare attentamente il corpo, se necessario, reagendo prontamente.

Allergia al geranio come si manifesta?

Geranio - una pianta molto diffusa nella floristica e nella vita dei designer. Il suo nome botanico è il Pelargonium. Questa pianta è un abitante indispensabile di davanzali di appartamenti e uffici, aiuole e prati di strada. Internet è pieno di articoli sui benefici che porta alla salute umana. Ma è tutto così roseo qui?

Sintomi di allergie al geranio

Il geranio può scatenare una reazione allergica? Sicuramente sì. Le allergie possono causare qualsiasi tipo di geranio. Il tipo di pianta più comune è il Pelargonium, la specie di cultura rosacea a forma di tulipano. Tutti loro sono in grado di provocare sintomi spiacevoli di una reazione allergica. Rispondendo alla domanda su come l'allergia al geranio si manifesti, dovrebbero essere evidenziati i seguenti sintomi:

  • gonfiore delle mucose;
  • annaffiare;
  • naso bruciante;
  • congiuntivite allergica, che causa dolore agli occhi e grave lacrimazione;
  • starnuti frequenti;
  • eruzione cutanea sul corpo sotto forma di orticaria;
  • difficoltà a respirare;
  • sviluppo della tosse;
  • prurito grave o moderato.

Nei casi più gravi, ci possono essere manifestazioni pericolose del disturbo come una violazione del sistema digestivo, un aumento della viscosità del sangue, una diminuzione della pressione e un generale peggioramento della salute.

Un tipo molto comune di reazione allergica è la tracheobronchite allergica. Questa forma è accompagnata da tosse secca, mal di gola, debolezza, difficoltà di respirazione.

Tutti questi segni possono manifestarsi nei pazienti dopo una stretta vicinanza con la pianta, l'inalazione del polline, il contatto tattile con il fiore e anche quando viene usato per il trattamento con la medicina tradizionale.

Oltre ai suddetti sintomi, la risposta del corpo ai componenti del geranio può essere una complicanza così grave come lo shock anafilattico, l'angioedema. Questi fenomeni sono particolarmente pericolosi per i bambini. Tali caratteristiche della pianta dovrebbero essere prese in considerazione quando si usano le foglie del fiore per trattare varie malattie.

Inizio dei sintomi

Molti coltivano gerani a casa. Ma non tutti sanno che il geranio secerne un'enorme quantità di oli essenziali, a causa del quale non c'è solo un odore gradevole nella stanza, ma a volte una reazione allergica. A contatto con questo fiore, un paziente incline alle allergie può sperimentare i sintomi della malattia. Non è sempre possibile per una persona spiegare immediatamente i sintomi che sono apparsi, alcuni di essi assomigliano ai segni di un raffreddore. Anche se il paziente conosce la propensione alle allergie e capisce che questi sono i suoi sintomi, non può sempre capire quale sia esattamente il fattore che ha causato la reazione allergica.

Se ci sono segni simili alle allergie, è meglio consultare un medico, perché sarà in grado di diagnosticare accuratamente la malattia, identificare il fattore allergico con l'aiuto della ricerca e prescrivere un trattamento adeguato. Dal momento che il geranio è molto comune negli asili, nelle scuole e in altre istituzioni fin dall'epoca sovietica, c'è il rischio di sviluppare allergie nei bambini. È molto difficile per i genitori indovinare che cosa causa questi sintomi. Il corpo del bambino è diverso da un adulto, quindi i sintomi possono essere leggermente diversi, ma in ogni caso il pediatra aiuterà a gestirli.

Cause di allergie ai fiori indoor

La reazione negativa del sistema immunitario è associata all'azione degli oli essenziali. Lo sviluppo delle allergie è promosso da:

  • predisposizione genetica;
  • intolleranza alle sostanze incluse nella composizione degli oli essenziali;
  • debole immunità;
  • la presenza di processi infiammatori nel corpo;
  • patologia del sistema endocrino.

Le condizioni del paziente peggiorano quando si trova nella stanza dove c'è un fiore. All'interno della pianta non è accettato, ma il bambino può accidentalmente provarlo, che è abbastanza pericoloso per la salute.

La pianta contiene molti alcaloidi, saponine e allergeni. Pertanto, dopo il contatto con esso, le persone di qualsiasi età possono mostrare segni di ipersensibilità.

Potrebbe esserci un'allergia al geranio?

Il geranio è un fiore allergico, dovuto al fatto che secerne oli essenziali che riempiono la stanza con un aroma gradevole. La pianta provoca sintomi spiacevoli, che è simile a una malattia fredda, quindi una persona allergica potrebbe non rendersi immediatamente conto di avere una reazione allergica all'intolleranza.

Inoltre, questa pianta non dovrebbe essere coltivata in aree di enormi concentrazioni di massa, nelle scuole materne, nelle scuole, negli ospedali.

Inoltre, è stato trovato che i bambini sono più difficili da tollerare una reazione allergica rispetto agli adulti, dal momento che hanno un'allergia accompagnata da gonfiore delle cavità mucose, che possono svilupparsi in angioedema. Questo edema ha le conseguenze più complesse per la salute e la vita umana e richiede pertanto un intervento medico urgente.

Sintomi di una reazione allergica ai gerani

L'allergia al contatto con specie di questo tipo sembra sempre manifestarsi allo stesso modo. E allo stesso tempo, ogni allergene ha i suoi effetti specifici, proprio come ogni persona reagisce sempre a lui a modo suo.

I seguenti sintomi possono essere attribuiti ai sintomi tipici di allergia alle piante del genere Geranium:

  1. Sensazioni di freddo, che si manifestano nel periodo in cui una persona è in una stanza con gerani.
  2. La comparsa di mal di testa, debolezza, vertigini, coscienza offuscata.
  3. L'allergia al pelargonium può sembrare una normale pollinosi. Essendo vicino alla pianta, una persona inizia a starnutire, soffocare, tossire. I suoi occhi diventano rossi, c'è un aumento della lacrimazione.
  4. In un adulto, e specialmente in un bambino, può verificarsi una reazione cutanea al contatto con la pianta. Può manifestarsi in modi diversi, ma il più delle volte c'è arrossamento, eruzione cutanea, vesciche.

Quindi, è piuttosto difficile rispondere alla domanda di come si manifesta l'allergia al pelargoni, perché ci sono troppi sintomi che non possono essere sempre attribuiti alla reazione al fragrante e bellissimo fiore interno sui davanzali della maggior parte degli appartamenti.

Il pelargoni causa anche attacchi di asma in persone con una storia della malattia. Tuttavia, gli attacchi di asma non si verificano sempre. Più spesso, le proprietà battericide della pianta aiutano a purificare l'aria da batteri e funghi, che possono causare attacchi di asfissia.

Chi è a rischio

Il geranio può provocare una grave reazione del corpo sotto forma di allergia in qualsiasi paziente, ma ci sono categorie di persone il cui corpo è maggiormente a rischio di sviluppare la malattia. Questi includono:

  1. Pazienti inclini alle allergie stagionali a pollini e piante.
  2. Persone con ridotta immunità
  3. I pazienti con tale tratto respiratorio presentano ipersensibilità a vari stimoli.
  4. A rischio dovrebbero includere i pazienti che nella famiglia hanno avuto casi di una reazione allergica alla pianta.
  5. Le persone inclini alle allergie auto.
  6. Pazienti con malattie del sistema endocrino.
  7. Le allergie possono manifestarsi in persone con gravi infezioni virali e batteriche. Questi possono essere malattie croniche di natura fredda (polmonite, bronchite, tonsillite).

In presenza di uno o di una combinazione dei fattori sopra citati, la manifestazione di allergia può provocare disturbi piuttosto gravi nel funzionamento degli organi e dei sistemi interni.

È importante! Se ti trovi in ​​ansia dopo il contatto con gerani, dovresti cercare aiuto medico. La tempestiva reazione al problema aiuterà ad evitare molte complicazioni.

Precauzioni di sicurezza

I gerani sono piante molto attraenti per i fioristi. Inoltre, hanno proprietà curative. La capacità di guarire può manifestarsi in contatto tattile con questa pianta.

Nella medicina popolare, le foglie di pelargoni vengono applicate in un luogo in cui una persona avverte molto dolore. Le foglie fresche impastano e poi si applicano al dente irritato. Si strofinano il whisky con il mal di testa. Fanno le compresse per i lividi.

Se questa pianta è così attivamente utilizzata per una varietà di scopi, allora è dubbio se possa essere una fonte di grave allergia.

Una reazione allergica può verificarsi su qualsiasi cosa. Questo è un fenomeno complesso e poco compreso. Non c'è bisogno di distruggere tutti i pelargoni indoor solo per il sospetto che abbiano causato una tale reazione. Se questi fiori sono sul davanzale della finestra da molto tempo e starnutiscono, il rossore degli occhi e la tosse sono apparsi di recente, la causa di questi fenomeni deve essere trovata altrove.

Ci sono segni di una condizione del corpo che può essere confusa con le allergie. Questi includono:

  • malattie catarrali;
  • l'influenza;
  • congiuntiviti;
  • intossicazione alimentare associata a eruzione cutanea, ecc.

Quindi, prima di buttare fuori delle buone piante, assicurati che la persona reagisca davvero negativamente ai gerani.

allergia

A causa dell'assenza di polline dai gerani, la presenza di pollinosi viene eliminata quando le particelle di polline penetrano nelle mucose del naso o della gola. Il pelargoni provoca una reazione allergica dopo il contatto con la pianta stessa, in quanto la persona inala oli essenziali o tocca il fiore. Ma va tenuto presente che se un paziente ha mai avuto febbre da fieno, allora il pelargonio può riprendere la malattia curata o aumentare i sintomi. I principali sintomi dell'allergia al geranio sono i seguenti:

  • prurito piuttosto grave sulla pelle;
  • la comparsa di edema di tessuti molli;
  • tosse secca persistente;
  • strappo aumentato;
  • la comparsa di eruzioni cutanee;
  • mal di testa;
  • problemi di respirazione, mancanza di respiro.

A volte con ipersensibilità all'olio essenziale di geranio, una persona può sviluppare una rinite molto forte. Il muco secreto dal naso in tali situazioni ha una consistenza liquida e un colore trasparente. Nelle forme più gravi della malattia, il paziente può avere gravi problemi con l'apparato respiratorio, l'asfissia. Questa condizione richiede un intervento medico urgente, in quanto è necessario assicurare una respirazione normale il più presto possibile.

Molto spesso, i sintomi di allergie possono essere una sensazione di bruciore nel naso, così come periodi di starnuti. Non solo le mucose del naso possono gonfiarsi, ma anche le palpebre e gli occhi. Di solito il paziente si sente molto debole, vuole costantemente dormire, la temperatura corporea può aumentare leggermente. Alcuni pazienti diventano più irritabili, ma di solito questo sintomo passa inosservato. Se questi sintomi si verificano in un complesso, allora c'è il rischio di sviluppare l'asma, è particolarmente alto nei bambini piccoli. Alcuni possono sperimentare laringiti di natura allergica, i cui sintomi di solito peggiorano durante la notte, sotto forma di difficoltà respiratorie, tosse e irrequietezza.

A volte c'è cianosi delle labbra e del naso, cioè acquisiscono una tinta bluastra a causa di troppa emoglobina nel sangue.

Un tipo di sintomo completamente diverso è un tipo di tracheobronchite allergica, che può anche essere causato da una reazione alle piante d'appartamento.

Con questo sintomo, una tosse secca di notte può durare a lungo e causare molti problemi al paziente.

Il contatto con i fiori di casa molto raramente può causare reazioni pericolose come angioedema o shock anafilattico. Ma è necessario monitorare attentamente le condizioni del paziente per eventuali segni di allergia, in quanto possono migliorare qualsiasi processo infiammatorio che si verificano nel corpo. L'esacerbazione di una reazione allergica è molto pericolosa per la salute anche di un adulto e in un bambino può portare a conseguenze irreversibili.

Cosa fare se si sviluppa un attacco di allergia

Una reazione allergica a qualsiasi agente patogeno si verifica per la prima volta. In questo caso, c'è il problema di determinare l'allergene. È particolarmente difficile farlo se i sintomi appaiono solo come naso che cola, lacrimazione, edema, starnuti e altri segni di malattie virali e batteriche.

Gli allergeni che causano fenomeni simili possono essere determinati solo utilizzando metodi speciali dall'arsenale di allergologi.

Inoltre, per distinguere tra allergie e raffreddori, è possibile utilizzare il metodo di prova ed errore. Per esempio, se un bambino che vive in un appartamento dove non c'è geranio sui davanzali della finestra entra in un'altra casa, e poi inizia a tossire, starnutire e lacrimare, allora dovresti scoprire con tatto, dopo che il bambino si è sentito così male.

I genitori raramente sono sospettati di pelargonium. Dopotutto, questa pianta è ovunque. Tuttavia, se dopo una visita a un appartamento in geranio diventa più facile per il bambino, i genitori dovrebbero pensarci.

È necessario tener conto del fatto che l'attacco dopo il contatto con l'allergene non passa immediatamente. A seconda della forza della reazione, la persona inizia a sentirsi completamente in salute dopo 10-20 ore. Inoltre, l'assenza di starnuti e una diminuzione dell'intensità del comune raffreddore non significano il completo recupero. Tutte le conseguenze di un attacco passeranno già dopo che i sintomi più brillanti della reazione patologica sono scomparsi.

Una persona che ha segni di reazioni patologiche a un allergene che è chiaro o non è stato ancora chiarito dovrebbe portare con sé antistaminici con lui in ogni momento. Questi includono:

  • fexofenadina;
  • cetirizina;
  • desloratadina;
  • Allegra;
  • hifenadina;
  • Ksizal;
  • Sehifenadin;
  • loratadina;
  • Levocetirizine.

Se una reazione allergica si manifesta con irritazioni ed eruzioni cutanee, è necessario fare scorta di unguenti che aiuteranno ad alleviare il prurito e rimuovere il rossore.

Le allergie alle piante del genere geranio sono facili da combattere, anche se la reazione è molto forte. La cosa più importante è monitorare costantemente quali piante "vivono" nelle stanze in cui devi andare. Se il contatto è inevitabile per qualche tempo, quindi utilizzare antistaminici.

Sintomi comuni

La manifestazione più comune di una reazione allergica al geranio in quei periodi in cui le piante di strada sono in fiore, le persone sviluppano la pollinosi. Il geranio esacerba qualsiasi sintomo di allergia, che può peggiorare significativamente le condizioni generali del paziente, che normalmente tollera le allergie stagionali. I principali sintomi di allergia al pelargoni sono:

  • la comparsa della sindrome del rinocongiuntivale, che causa una sensazione di dolore agli occhi, aumento della lacrimazione e della congestione nasale;
  • il paziente può iniziare ad avere mal di gola, sviluppare una tosse secca e la respirazione è complicata;
  • Le allergie si manifestano spesso in forma lieve, accompagnate da sintomi quali eruzione cutanea, dermatite atopica, eczema o orticaria.

Se un adulto o un bambino è allergico ai fiori o ad altri fattori, è necessario consultare il medico e passare i test necessari prima di scegliere le piante da interno. Sebbene nella maggior parte dei casi una reazione allergica al geranio sia tollerata abbastanza facilmente dai pazienti, i sintomi non sono pericolosi, a volte possono insorgere seri problemi sotto forma di difficoltà respiratorie ed edema laringeo. È meglio non rischiare e prevenire il loro verificarsi.

Se i sintomi di allergia compaiono ancora, allora prima di tutto è necessario smettere di contattare il fattore che causa una tale reazione dell'organismo. È meglio rimuovere completamente il geranio dalla casa e non trasferirlo nel corridoio o nell'attico. Se si ignorano i lievi sintomi di allergie, che non causano particolari difficoltà, possono aumentare con il tempo. È piuttosto difficile recuperare dalle allergie, per questo è necessario sottoporsi a immunoterapia, che può durare più di un anno.

È meglio consultare uno specialista prima di assumere antistaminici, in quanto hanno una serie di controindicazioni e restrizioni d'uso. Non dimenticare la possibilità di effetti collaterali e intolleranza individuale di alcuni componenti.

Come trattare le allergie?

Ci sono molti allergeni e non vale la pena di provocare tutto se non sai che tipo di allergia è.

L'algoritmo per rimuovere i sintomi spiacevoli è lo stesso per quasi ogni tipo di reazione allergica. Per prima cosa è necessario eliminare il contatto con tutti i possibili allergeni. Anche se sai che hai una reazione al geranio, non dovresti essere vicino a animali lanuginosi, andare al parco, sederti in una stanza polverosa o mangiare cibi che provocano allergie (latte, agrumi, cioccolato, pesce, noci).

Se non sai cosa potrebbe causare allergie, valuta le condizioni generali del paziente. L'importante è evitare difficoltà respiratorie, altrimenti è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza, in quanto una persona può semplicemente soffocare in pochi minuti. In attesa dell'ambulanza, dovresti liberare il collo e il petto da vestiti spessi, dare acqua alla persona e aprire la finestra in modo che l'aria fresca possa fluire. Il paziente deve essere calmato, poiché la dispnea è spesso provocata da uno sforzo mentale.

Antistaminici di prima generazione

Nel caso in cui le condizioni del paziente siano stabili, è necessario determinare esattamente quali sintomi devono essere fermati. È meglio dare immediatamente a una persona un farmaco antistaminico in conformità con il dosaggio. I moderni rimedi aiutano ad alleviare i sintomi di allergia dopo 15-20 minuti. Sovrastin, Tavegil, Zodak e altre medicine lo faranno. Ricorda: le compresse di solito possono essere prese dai bambini dai 6 anni, quindi leggi attentamente le istruzioni.

Phenystyle - gel anti-prurito per uso esterno

Se compare un'eruzione cutanea, è possibile alleviare il prurito e alleviare l'infiammazione con vari gel. Fenistil si adatta bene: raffredda la pelle, aiuta a ridurre il rossore, allevia gonfiore e prurito. Questo è particolarmente vero per i bambini piccoli, poiché è molto difficile per loro tollerare le allergie. Non permettere al bambino di pettinare il rossore. Questo farmaco può essere utilizzato anche il più piccolo.

Assicurati di consultare il medico, soprattutto se la reazione viene ripetuta più volte. Potrebbe essere necessario un trattamento completo che ti aiuterà a non appesantire il corpo e ti permetterà di sentirti normale in qualsiasi situazione. Il medico sarà in grado di determinare esattamente quali sostanze ha un'intolleranza individuale. Dovranno essere esclusi dalla vita per un normale stato di salute. L'allergia è una malattia grave che può causare molti problemi se non si inizia il trattamento in tempo.

diagnostica

I sintomi di allergie al geranio non dovrebbero essere ignorati. Anche se molto spesso il problema è confuso con raffreddori, influenza, congiuntivite e intossicazione alimentare. Pertanto, solo un medico può diagnosticare.

Per fare questo, eseguire un esame del sangue per le immunoglobuline e prescrivere test cutanei.

Come evitare lo sviluppo di una reazione negativa del corpo

Un'allergia a un fiore come il geranio si manifesta in modo diverso in ciascun caso. Pertanto, dovrebbero essere prese misure per prevenire la malattia.

A tal fine, si raccomanda di eseguire procedure riparative, consistenti in uno stile di vita sano, normale attività fisica, pugnalata. Dovresti anche mangiare bene per evitare il contatto con altre sostanze irritanti.

conclusione

Il geranio è una pianta da interno molto popolare. È piantato a casa, nelle scuole, negli asili. Il fiore ha una serie di proprietà utili, quindi è ampiamente usato nella medicina tradizionale. Ma la presenza di oli essenziali contribuisce allo sviluppo di varie reazioni allergiche. Soprattutto i bambini affrontano questo problema, a causa di un sistema immunitario sottosviluppato. Se starnuti, tosse, lacrimazione, infiammazione degli occhi e altri sintomi sgradevoli compaiono dopo aver inalato l'aroma della pianta, dovresti visitare un medico che prescriverà un trattamento adeguato.

Allergia al geranio: sintomi e manifestazione

Il geranio che si trova sul davanzale della finestra come un fiore interno non è solo un'immagine replicata, ma anche un'immagine abbastanza familiare. Molte persone lo coltivano a casa, ma solo pochi conoscono i pericoli che la pianta porta nei loro steli.

Geranio: allergene o no?

Effetti antimicrobici e antisettici: queste caratteristiche attraggono i giardinieri ai gerani. L'estratto di fiori è in grado di sbarazzarsi di tonsillite, tonsillite o stomatite, accelera i processi di circolazione del sangue e diventa indispensabile nella medicina tradizionale. L'olio essenziale della pianta in cosmetologia moderna sta cominciando a scovare un analogo più costoso - balsamo al limone e menta.

Comprando il geranio, studiamo le sue proprietà utili e nocive, ma spesso dimentichiamo l'intolleranza individuale dei singoli componenti. Nel nostro caso, i benefici che un fiore reca alle persone possono trasformarsi in gravi conseguenze, perché il geranio non è il miglior regalo per le allergie. La reazione ad esso è dimostrata da esperti e accuratamente studiata. È causato da composti di etere volatili, che sono contenuti negli steli e nelle foglie.

Perché la domanda "il geranio può causare allergie" non è più rilevante

Raramente si parla della reazione alle piante d'appartamento, perché non sono impollinate naturalmente. L'allergia al geranio, i cui sintomi verranno discussi un po 'più tardi, può verificarsi immediatamente per diversi motivi. I medici più comuni includono:

  • Fattore ereditario;
  • Maggiore sensibilità alle sostanze che fanno parte degli oli essenziali del geranio;
  • Bassa immunità e processi infiammatori che si verificano nel corpo;
  • Problemi nella ghiandola tiroidea.

La presenza di una predisposizione a reazioni allergiche di qualsiasi tipo può causare lo sviluppo della malattia, ma è molto difficile impedire all'organismo di reagire agli irritanti. Prevedere lo sviluppo della situazione è completamente impossibile. Resta solo da ricordare che l'allergia può causare qualsiasi contatto fisico con il fiore, e talvolta solo la sua fragranza è sufficiente.

Allergia al geranio: come si manifesta la reazione?

Il geranio è davvero bello e senza pretese, ma non tutti gli appartamenti sono adatti come elementi decorativi. L'aroma fragrante del fiore interno, causato dalle secrezioni di numerosi oli essenziali, provoca allergie in alcune persone. Le sue manifestazioni non sono immediatamente evidenti. Tutto inizia con tosse secca persistente e mal di testa, il resto dei sintomi seguono. Negli esseri umani, manifestato:

  • prurito (a volte avventato);
  • scarico lacrimale;
  • mancanza di respiro e gonfiore dei tessuti molli.

Nei casi più gravi, una persona malata inizia a soffrire di soffocamento e si sviluppa l'edema di Quincke. Questo accade molto raramente, ma può essere fatale. I sintomi che appaiono sono difficili da identificare immediatamente, quindi le allergie sono più spesso confuse con il raffreddore. Persino i malati di allergia "esperti" commettono un errore, perché di solito non ci si aspetta il trucco di una pianta d'appartamento ordinaria.

In generale, le allergie ai gerani sono molto rare e molto sgradevoli. Una reazione a un fiore può manifestarsi sia in forma grave che in forma debole, e l'unica cosa che si può fare è fermare qualsiasi contatto con il fiore. Rimuovendo il geranio da casa, dovrai rivolgerti a uno specialista, ma devi essere preparato al fatto che i dottori non emettono allergie, come una malattia a tutti gli effetti, e lo collegano alla categoria secondaria.

Scoprire se ci può essere un'allergia al geranio, non resta che riassumere: eliminarlo completamente non riuscirà nemmeno dopo anni di immunoterapia. Anche assumere antistaminici in continuazione è una scelta eccellente, perché qualsiasi medicinale ha effetti collaterali. Se notate anche il minimo fastidio dalle piante nel vostro appartamento - sbarazzatene senza rimpianti! Abbi cura di te.

Reazione allergica ai gerani

Il geranio è un utile piante ornamentali con molte proprietà utili per il corpo nel trattamento di varie malattie. La pianta ha un effetto antinfiammatorio, antisettico, cicatrizzante. Oltre ai grandi benefici per il corpo, si nota spesso un fenomeno sgradevole come un'allergia al geranio. I sintomi di una reazione allergica possono manifestarsi in forma lieve o grave. Quando si verifica questo problema, è molto importante sapere come procede l'allergia e cosa fare quando compare una malattia.

Sintomi di allergie al geranio

Il geranio può scatenare una reazione allergica? Sicuramente sì. Le allergie possono causare qualsiasi tipo di geranio. Il tipo di pianta più comune è il Pelargonium, la specie di cultura rosacea a forma di tulipano. Tutti loro sono in grado di provocare sintomi spiacevoli di una reazione allergica. Rispondendo alla domanda su come l'allergia al geranio si manifesti, dovrebbero essere evidenziati i seguenti sintomi:

  • gonfiore delle mucose;
  • annaffiare;
  • naso bruciante;
  • congiuntivite allergica, che causa dolore agli occhi e grave lacrimazione;
  • starnuti frequenti;
  • eruzione cutanea sul corpo sotto forma di orticaria;
  • difficoltà a respirare;
  • sviluppo della tosse;
  • prurito grave o moderato.

Nei casi più gravi, ci possono essere manifestazioni pericolose del disturbo come una violazione del sistema digestivo, un aumento della viscosità del sangue, una diminuzione della pressione e un generale peggioramento della salute.

Un tipo molto comune di reazione allergica è la tracheobronchite allergica. Questa forma è accompagnata da tosse secca, mal di gola, debolezza, difficoltà di respirazione.

Tutti questi segni possono manifestarsi nei pazienti dopo una stretta vicinanza con la pianta, l'inalazione del polline, il contatto tattile con il fiore e anche quando viene usato per il trattamento con la medicina tradizionale.

Oltre ai suddetti sintomi, la risposta del corpo ai componenti del geranio può essere una complicanza così grave come lo shock anafilattico, l'angioedema. Questi fenomeni sono particolarmente pericolosi per i bambini. Tali caratteristiche della pianta dovrebbero essere prese in considerazione quando si usano le foglie del fiore per trattare varie malattie.

Chi è a rischio

Il geranio può provocare una grave reazione del corpo sotto forma di allergia in qualsiasi paziente, ma ci sono categorie di persone il cui corpo è maggiormente a rischio di sviluppare la malattia. Questi includono:

  1. Pazienti inclini alle allergie stagionali a pollini e piante.
  2. Persone con ridotta immunità
  3. I pazienti con tale tratto respiratorio presentano ipersensibilità a vari stimoli.
  4. A rischio dovrebbero includere i pazienti che nella famiglia hanno avuto casi di una reazione allergica alla pianta.
  5. Le persone inclini alle allergie auto.
  6. Pazienti con malattie del sistema endocrino.
  7. Le allergie possono manifestarsi in persone con gravi infezioni virali e batteriche. Questi possono essere malattie croniche di natura fredda (polmonite, bronchite, tonsillite).

In presenza di uno o di una combinazione dei fattori sopra citati, la manifestazione di allergia può provocare disturbi piuttosto gravi nel funzionamento degli organi e dei sistemi interni.

È importante! Se ti trovi in ​​ansia dopo il contatto con gerani, dovresti cercare aiuto medico. La tempestiva reazione al problema aiuterà ad evitare molte complicazioni.

Trattamenti allergici

Il trattamento di una malattia è principalmente quello di eliminare la causa dello sviluppo della malattia, cioè l'allergene stesso, che provoca sintomi spiacevoli. Solo in questo caso, la terapia sarà efficace.

Uso del trattamento farmacologico

Per diagnosticare il grado e la gravità di una malattia allergica, contattare un allergologo. Lo specialista prescriverà il trattamento necessario, tenendo conto del decorso della malattia e delle caratteristiche individuali del paziente.

Per eliminare le allergie nella pratica medica, utilizzare i seguenti gruppi di farmaci:

  1. Antistaminici. I farmaci in questo gruppo possono essere utilizzati sotto forma di compresse, gocce o unguenti per applicazione locale. Tali mezzi forniscono il blocco di una quantità eccessiva di istamina nel sangue, provocando i sintomi di allergie. Tali farmaci come Tavegil, Diazolin, Peritol appartengono a questo gruppo.
  2. Farmaci anti-infiammatori Usato quando accompagnato da allergie quali malattie come rinite, asma, eczema. Mezzi di questo tipo sono prodotti con steroidi (cortisone, idrocortisone, betametasone) e non steroidei (Diclofenac, Diklak, Movalis).
  3. Agenti anti-leucotrieni. Usato per trattare l'asma e la rinite in vari tipi di allergie. Usa un farmaco come Omalizumab.
  4. Immunomodulatori. Gli stimolanti dell'immunità possono rafforzare il corpo, aumentare la sua capacità di resistere ai vari allergeni. Tra questi farmaci usano Licopid, Kagocel, Arbidol.

È importante! Tutti i medicinali devono essere usati solo come indicato dal medico. In nessun caso non è possibile modificare autonomamente la dose del trattamento. Un trattamento incurante della loro salute può provocare serie complicazioni.

Applicazione di metodi popolari

Affrontare le manifestazioni della malattia può rimedi popolari. Effettuare la terapia con il loro aiuto è possibile solo se si è sicuri in assenza di una reazione allergica del proprio corpo ai propri componenti. Le ricette più popolari includono quanto segue:

  1. Decotto di calendula Per la preparazione di 2 cucchiai di fiori secchi e foglie della pianta versare 500 ml di acqua bollente e portare ad ebollizione a fuoco basso. Dopo che il brodo viene rimosso dal fuoco e lasciato fermentare per 2-3 ore. Prendi la medicina su un cucchiaio tre volte durante il giorno.
  2. Tè millefoglie Per preparare il tè, versare 500 ml di acqua bollente su un cucchiaio di erba millefoglie e lasciare in infusione per 15-20 minuti. Dopodiché, bevi da bere a mezzo bicchiere al mattino e alla sera dopo i pasti. Sintomi e allergie sgradevoli diminuiranno in un giorno dopo questo trattamento.
  3. Bene rimuove le manifestazioni di una reazione allergica succo profumato di sedano. Per fare questo, spremere il succo da una pianta fresca e portarlo in un cucchiaino 3-4 volte nella stessa ora per tutto il giorno.

L'allergia è una reazione piuttosto spiacevole e pericolosa del corpo a vari stimoli. Una risposta tempestiva al problema e un trattamento adeguato aiuteranno ad evitare complicazioni e ad affrontare il problema nelle fasi iniziali.

WithoutAllergy

Molte persone amano la vegetazione e i fiori in vasi di casa sulle finestre. Le piante d'appartamento portano molta bellezza e gioia, tuttavia, la loro presenza in casa può essere rattristata da una spiacevole reazione allergica da parte del loro proprietario. Molte piante emettono molti oli essenziali, pollini, ecc., Che contribuiscono allo sviluppo di allergie. E il geranio non fa eccezione.

Potrebbe esserci un'allergia al geranio?

Il geranio è un fiore allergico, dovuto al fatto che secerne oli essenziali che riempiono la stanza con un aroma gradevole. La pianta provoca sintomi spiacevoli, che è simile a una malattia fredda, quindi una persona allergica potrebbe non rendersi immediatamente conto di avere una reazione allergica all'intolleranza.

Inoltre, questa pianta non dovrebbe essere coltivata in aree di enormi concentrazioni di massa, nelle scuole materne, nelle scuole, negli ospedali.

Inoltre, è stato trovato che i bambini sono più difficili da tollerare una reazione allergica rispetto agli adulti, dal momento che hanno un'allergia accompagnata da gonfiore delle cavità mucose, che possono svilupparsi in angioedema. Questo edema ha le conseguenze più complesse per la salute e la vita umana e richiede pertanto un intervento medico urgente.

Esiste un'allergia al geranio, considerando i suoi benefici?

Nella pratica popolare, il geranio è abbastanza comune per il trattamento delle infezioni della bocca e del naso. Ha molte proprietà utili che sono espresse in termini antibatterici e antisettici. Le ricette tradizionali con gerani ti permettono di creare decotti, che sono usati per varie infezioni laringee e orali.

Tra le altre cose, il geranio ha le seguenti proprietà:

  1. È usato come agente anti-cellulite. Accelera il lavoro del sangue e la sua circolazione nel sistema corporeo;
  2. ha un effetto benefico sul sistema cardiaco;
  3. non sviluppa tachicardia e malattia ischemica;
  4. pulisce l'aria;
  5. migliora l'atmosfera familiare

Da tempo in casa è valsa la pena iniziare una pentola di gerani, poi c'è stata pace e conforto in casa, ei bambini sono cresciuti per essere ubbidienti e gentili.

Come si manifesta un'allergia?

L'allergia al geranio si verifica meno frequentemente rispetto ad altri allergeni. Le seguenti persone sono inclini alle allergie ai gerani:

  1. se hai la pollinosi (una reazione stagionale);
  2. disturbi immunitari;
  3. tipo di pelle sensibile;
  4. irritabilità del sistema respiratorio e delle mucose;
  5. ereditarietà;
  6. allergia auto e tendenza ad esso;
  7. disturbi disfunzionali;
  8. problemi endocrini;
  9. nelle malattie gravi, specialmente se una persona le soffre;
  10. malattie batteriologiche;

Le manifestazioni allergiche si verificano nei seguenti casi:

  1. con interazione tattile con il fiore;
  2. se ci fosse consumo (metodi di trattamento popolare);
  3. se allergico, era nella stanza in cui si trova il fiore.

Di regola, è impossibile conoscere in anticipo i sintomi, quindi, in presenza di intolleranza di qualsiasi tipo, dovresti prenderti cura di te e del bambino in anticipo. Ci sono manifestazioni negative sui gerani che hanno i seguenti sintomi:

  1. gonfiore delle cavità mucose;
  2. annaffiare;
  3. congiuntiviti;
  4. starnuti e naso che cola;
  5. prurito e bruciore;
  6. intestino e disturbi intestinali;
  7. feci alterate;
  8. graffiante;
  9. asma;
  10. laringiti;
  11. soffocamento;
  12. dolore alla testa;
  13. orticaria e dermatite;
  14. mancanza di respiro e tosse, disturbi digestivi.

A volte le manifestazioni allergiche possono essere estremamente pericolose per la vita di una persona, pertanto lo stato di allergia deve essere monitorato attentamente e prestato attenzione. A volte ci sono conseguenze come shock anafilassi e angioedema.

Allergia ai gerani

Geranio - una pianta molto diffusa nella floristica e nella vita dei designer. Il suo nome botanico è il Pelargonium. Questa pianta è un abitante indispensabile di davanzali di appartamenti e uffici, aiuole e prati di strada. Internet è pieno di articoli sui benefici che porta alla salute umana. Ma è tutto così roseo qui?

Potrebbe esserci un'allergia al geranio?

Le principali proprietà del geranio, che hanno dato origine a tale popolarità, sono l'effetto antimicrobico e antisettico, dovuto all'elevata concentrazione di olio essenziale negli steli, foglie e fiori di geranio. Se una foglia spezzata viene impastata nelle dita, si formerà un aroma distinto, che è l'odore specifico di questa pianta. La descrizione di questo sapore, come ogni altro, è un compito completamente privo di significato, a causa della differenza nelle associazioni olfattive di ogni persona che non appartiene alla casta degli specialisti in odori.

Naturalmente, parte delle molecole dell'olio essenziale contenuto nella pianta la lascia, saturando la stanza con un odore che è così piacevole per gli amanti del geranio e distruttivo per i microbi presenti nell'aria. Tuttavia, nelle persone che sono predisposte a malattie allergiche, l'odore di olio essenziale di geranio può causare intolleranza individuale e manifestazioni di reazioni allergiche. Inoltre, il contatto diretto della pelle di una persona con geranio nel processo di cura può portare alla comparsa di segni di neurodermatite nella zona dell'epidermide a contatto con la pianta.

Perché il geranio provoca allergie?

Allergia - una delle malattie più insidiose. Le cause delle allergie al geranio, così come altri tipi di malattie allergiche, possono essere determinate da una serie di fattori:

  • funzionalità compromessa dei sistemi immunitario e linfatico;
  • disfunzioni e patologie del sistema endocrino;
  • ipersensibilità (fattore catarrale essudativo);
  • disturbi ematologici, solitamente associati alla presenza di processi infiammatori;
  • fattori ereditari

Pertanto, non sorprende che durante il trattamento delle allergie al geranio, un allergologo coinvolga un numero di specialisti nel trattamento di un paziente che sembra non avere alcuna relazione con questo tipo di malattia.

Se acquisti un geranio in una collezione di fiori per la casa che decorano un appartamento, devi prestare attenzione al fatto che il suo aspetto non sia diventato un fattore scatenante nel deterioramento del benessere di un membro della famiglia. In questo caso, è necessario rimuovere temporaneamente il geranio dagli alloggi (metterlo sul davanzale della finestra all'ingresso, concordare un trasferimento temporaneo con i vicini, ecc.).

Nel caso di migliorare il benessere, si può sostenere che la causa della malattia è il geranio. Questa è una buona aggiunta alla suite di test standard, di solito condotta da un allergologo.

Come si manifesta l'allergia al geranio?

Sintomi di allergia al geranio:

  • rinite allergica (naso che cola con una scarica che ha una consistenza liquida), mal di gola e tosse secca;
  • causare mal di testa;
  • strappo e leggero gonfiore dei tessuti molli del viso;
  • eruzione cutanea e prurito.

L'allergia al geranio può servire come fattore scatenante per l'emergenza e lo sviluppo di una malattia allergica già guarita.

I sintomi elencati più rapidamente si sviluppano nei bambini, il che richiede misure immediate per isolarli dalla fonte dell'eccitante reazione allergica e vedere un medico.

Questi fatti non dovrebbero essere presi come una richiesta per la distruzione diffusa del geranio e il rifiuto del suo uso in floristica. Ogni pianta ha determinate proprietà positive e negative, pertanto, quando si crea un progetto di una zona ricreativa, queste proprietà dovrebbero essere prese in considerazione e correlate al luogo di collocamento previsto. Se necessario, la giusta decisione viene sempre richiesta dagli esperti.

Il geranio provoca allergie e come si manifesta?

Quando si verifica un'allergia al geranio, i sintomi possono essere confusi con altre condizioni dolorose. Dopo tutto, tali manifestazioni della reazione del corpo, anche se raramente, si verificano. La reazione umana a questa pianta supera i limiti della normale pollinosi, quando l'allergia si manifesta con il polline. Il contatto con gerani provoca allergia al campione che non fiorisce.

Cause di allergie al geranio

La ragione per la manifestazione di una reazione allergica a contatto con diversi tipi di pelargoni è la presenza di questa pianta molto potente phytoncids. Le foglie di questa pianta sono molti oli essenziali che respingono gli insetti e le zecche, che si nutrono di tessuti vegetali. Tutte le piante di questo tipo nella medicina tradizionale vengono utilizzate come un buon agente battericida che può essere usato per trattare mal di gola, faringite, ferite non cicatrizzanti, lividi, lesioni cutanee fresche e sanguinanti.

Tutte queste proprietà dei gerani possono provocare una forte reazione allergica. Nell'uomo, la reazione al pelargonio può essere combinata con allergie ad abete e altre specie che emettono una grande quantità di oli essenziali.

La causa della reazione patologica può essere le caratteristiche individuali del corpo umano. Questi includono:

  • predisposizione genetica;
  • la presenza di idiosincrasia a sostanze irritanti associate a sostanze che possono successivamente causare allergie;
  • la presenza di malattie che riducono l'immunità;
  • allergico ad altre piante o loro derivati;
  • esistenza prolungata di processi infiammatori del sistema del tratto respiratorio superiore;
  • patologie nel mantenimento ormonale del corpo;
  • contaminazione da elminti che aumenta l'intossicazione del corpo;
  • lunga permanenza in un ambiente ecologicamente sfavorevole.

Sintomi di una reazione allergica ai gerani

L'allergia al contatto con specie di questo tipo sembra sempre manifestarsi allo stesso modo. E allo stesso tempo, ogni allergene ha i suoi effetti specifici, proprio come ogni persona reagisce sempre a lui a modo suo.

I seguenti sintomi possono essere attribuiti ai sintomi tipici di allergia alle piante del genere Geranium:

  1. Sensazioni di freddo, che si manifestano nel periodo in cui una persona è in una stanza con gerani.
  2. La comparsa di mal di testa, debolezza, vertigini, coscienza offuscata.
  3. L'allergia al pelargonium può sembrare una normale pollinosi. Essendo vicino alla pianta, una persona inizia a starnutire, soffocare, tossire. I suoi occhi diventano rossi, c'è un aumento della lacrimazione.
  4. In un adulto, e specialmente in un bambino, può verificarsi una reazione cutanea al contatto con la pianta. Può manifestarsi in modi diversi, ma il più delle volte c'è arrossamento, eruzione cutanea, vesciche.

Quindi, è piuttosto difficile rispondere alla domanda di come si manifesta l'allergia al pelargoni, perché ci sono troppi sintomi che non possono essere sempre attribuiti alla reazione al fragrante e bellissimo fiore interno sui davanzali della maggior parte degli appartamenti.

Il pelargoni causa anche attacchi di asma in persone con una storia della malattia. Tuttavia, gli attacchi di asma non si verificano sempre. Più spesso, le proprietà battericide della pianta aiutano a purificare l'aria da batteri e funghi, che possono causare attacchi di asfissia.

Precauzioni di sicurezza

I gerani sono piante molto attraenti per i fioristi. Inoltre, hanno proprietà curative. La capacità di guarire può manifestarsi in contatto tattile con questa pianta.

Nella medicina popolare, le foglie di pelargoni vengono applicate in un luogo in cui una persona avverte molto dolore. Le foglie fresche impastano e poi si applicano al dente irritato. Si strofinano il whisky con il mal di testa. Fanno le compresse per i lividi.

Se questa pianta è così attivamente utilizzata per una varietà di scopi, allora è dubbio se possa essere una fonte di grave allergia.

Una reazione allergica può verificarsi su qualsiasi cosa. Questo è un fenomeno complesso e poco compreso. Non c'è bisogno di distruggere tutti i pelargoni indoor solo per il sospetto che abbiano causato una tale reazione. Se questi fiori sono sul davanzale della finestra da molto tempo e starnutiscono, il rossore degli occhi e la tosse sono apparsi di recente, la causa di questi fenomeni deve essere trovata altrove.

Ci sono segni di una condizione del corpo che può essere confusa con le allergie. Questi includono:

  • malattie catarrali;
  • l'influenza;
  • congiuntiviti;
  • intossicazione alimentare associata a eruzione cutanea, ecc.

Quindi, prima di buttare fuori delle buone piante, assicurati che la persona reagisca davvero negativamente ai gerani.

Cosa fare se si sviluppa un attacco di allergia

Una reazione allergica a qualsiasi agente patogeno si verifica per la prima volta. In questo caso, c'è il problema di determinare l'allergene. È particolarmente difficile farlo se i sintomi appaiono solo come naso che cola, lacrimazione, edema, starnuti e altri segni di malattie virali e batteriche.

Gli allergeni che causano fenomeni simili possono essere determinati solo utilizzando metodi speciali dall'arsenale di allergologi.

Inoltre, per distinguere tra allergie e raffreddori, è possibile utilizzare il metodo di prova ed errore. Per esempio, se un bambino che vive in un appartamento dove non c'è geranio sui davanzali della finestra entra in un'altra casa, e poi inizia a tossire, starnutire e lacrimare, allora dovresti scoprire con tatto, dopo che il bambino si è sentito così male.

I genitori raramente sono sospettati di pelargonium. Dopotutto, questa pianta è ovunque. Tuttavia, se dopo una visita a un appartamento in geranio diventa più facile per il bambino, i genitori dovrebbero pensarci.

È necessario tener conto del fatto che l'attacco dopo il contatto con l'allergene non passa immediatamente. A seconda della forza della reazione, la persona inizia a sentirsi completamente in salute dopo 10-20 ore. Inoltre, l'assenza di starnuti e una diminuzione dell'intensità del comune raffreddore non significano il completo recupero. Tutte le conseguenze di un attacco passeranno già dopo che i sintomi più brillanti della reazione patologica sono scomparsi.

Una persona che ha segni di reazioni patologiche a un allergene che è chiaro o non è stato ancora chiarito dovrebbe portare con sé antistaminici con lui in ogni momento. Questi includono:

  • fexofenadina;
  • cetirizina;
  • desloratadina;
  • Allegra;
  • hifenadina;
  • Ksizal;
  • Sehifenadin;
  • loratadina;
  • Levocetirizine.

Se una reazione allergica si manifesta con irritazioni ed eruzioni cutanee, è necessario fare scorta di unguenti che aiuteranno ad alleviare il prurito e rimuovere il rossore.

Le allergie alle piante del genere geranio sono facili da combattere, anche se la reazione è molto forte. La cosa più importante è monitorare costantemente quali piante "vivono" nelle stanze in cui devi andare. Se il contatto è inevitabile per qualche tempo, quindi utilizzare antistaminici.

Per Ulteriori Informazioni Sui Tipi Di Allergie