Principale Animali


MIGLIORE METODO DI ALLERGIA DIAGNOSTICA

Il primo analizzatore di test multi-componente degli allergeni (in vitro), che consente di determinare i livelli di IgE totali (tIgE) e IgE specifiche (sIgE) per la maggior parte degli estratti più importanti di allergeni e componenti molecolari allo stesso tempo.

L'analisi dell'allergene ALEX può essere effettuata durante la fioritura e nel periodo acuto della malattia! Il risultato dell'analisi non influisce sull'assunzione di antistaminici, farmaci ormonali, farmaci antileucotrienici, steroidi topici e altri farmaci!

ALEX è un test multicomponente che consente di determinare simultaneamente il livello di anticorpi contro le molecole allergeniche e gli estratti di allergeni nel sangue e di ottenere un'immagine quasi completa della sensibilizzazione di ciascun paziente. Il test ALEX si basa su nanotecnologie uniche. ALEX è dotato di un software flessibile che consente di analizzare singoli pannelli di allergeni in base alle esigenze cliniche - tecnologia multiplex (su richiesta).

Nel test ALEX multicomponente, è integrato un potente inibitore di determinanti di carboidrati cross-reattivi (CD) che interagiscono con il siero del sangue durante l'incubazione e forniscono i risultati quantitativi più accurati del livello di IgE specifiche nel sangue del paziente. Questa caratteristica del test ALEX rende possibile interpretare correttamente e accuratamente i risultati dell'analisi in pazienti con sensibilizzazione al determinante di carboidrati cross-reattivi del CCD e aumenta la specificità del metodo.
Determinazione simultanea dei livelli di IgE totali (tIgE) e IgE specifiche (sIgE).

  • Pannello completo di allergeni, ottimizzato individualmente
  • Analisi quantitativa di singoli allergeni
  • Alta sensibilità e specificità del metodo
  • Analisi multicomponente con la preparazione del pannello, a seconda delle esigenze del paziente
  • Inibitore CCD integrato
  • Non è necessario eseguire ulteriori test per gli allergeni
  • I risultati del test consentono di determinare la direzione dell'AIT, di sviluppare raccomandazioni per la dieta e le misure di eliminazione
  • Elenco degli allergeni (russo)
  • Elenco degli allergeni (ucraino)
  • Lista degli allergeni (inglese)
  • Broshura (russo)
  • Broshura (ucraino)
  • Opuscolo (in inglese)

TECNOLOGIE ALEX

TECNOLOGIE ALEX

ALEX è una nuova generazione di test nella diagnosi (in vitro) delle reazioni allergiche di tipo 1. Grazie a un panel di 282 estratti di allergeni e molecole allergeniche, incluso il livello di IgE totali, copre oltre il 99% di tutti i test diagnostici standard.

La tecnologia brevettata è progettata per testare simultaneamente centinaia di allergeni e garantire l'accuratezza di ciascun indicatore.

Il potente inibitore di carboidrati reattivi reattivi (CD) ALEX è integrato nel test multicomponente, che interagisce con il siero del sangue durante l'incubazione e fornisce i risultati più accurati per il livello di IgE specifiche nel sangue del paziente. Questa caratteristica del test ALEX facilita il lavoro di un medico e rende possibile interpretare correttamente e accuratamente i risultati dell'analisi in pazienti con sensibilizzazione al determinante di carboidrati cross-reattivi del CCD e aumenta la specificità del metodo.

L'analisi quantitativa si basa sull'ottenere un'immagine colorimetrica usando sensori e strumenti CMOS.

N ° 665 Pannello allergeni diversi, IgE

Sviluppato molti modi per identificare l'allergene. Tuttavia, è impossibile fare una diagnosi corretta usando una sola analisi per gli allergeni. Hai bisogno di un esame completo, che inizia con una consultazione con un allergologo. Egli esaminerà i reclami, le caratteristiche dello sviluppo della malattia, altre circostanze, dopo le quali vengono prescritti determinati test per le allergie.

Tipi di sondaggi

Esistono diversi metodi di indagine, tra cui:

Test cutaneo Metodi di graffio e iniezione, che vengono effettuati per determinare l'agente eziologico di allergia in una determinata persona. Sono completamente indolori e senza sangue. Di norma, vengono effettuati studi sulla pelle dell'avambraccio, su cui vengono applicate gocce di allergeni, dopo di che vengono fatte leggere iniezioni o piccoli graffi. Lo sviluppo di arrossamento o gonfiore della pelle rivela un'allergia alla sostanza applicata.

Analisi di anticorpi specifici Ig E. Questo studio è una diagnosi di allergia ematica, consente di identificare un gruppo di allergeni causali.

Test provocativi Tale test allergologico viene eseguito secondo rigorose indicazioni sotto la supervisione di un medico. Una piccola quantità di allergene viene introdotta nel corpo e dopo un certo tempo viene valutata la reazione.

Test di eliminazione. Eliminazione significa la rimozione dell'allergene, il suo tipico esempio è la dieta, cioè l'esclusione completa dalla dieta del prodotto allergenico previsto.

Caratteristiche esame dei bambini

L'analisi degli allergeni in un bambino viene presa su raccomandazione di un pediatra. I bambini possono fare gli stessi test dei test allergologici negli adulti, tra cui:

  • emocromo completo per le allergie;
  • determinare il livello di immunoglobuline E (IgE);
  • determinazione degli anticorpi delle immunoglobuline G ed E (IgG, IgE);
  • test cutaneo per le allergie.

Il sangue del bambino viene prelevato da una vena, dopo di che viene effettuato un test sul pannello di allergeni, che comprende gruppi come:

  • domestico (polvere domestica: Dermatophagoides pteronyssinus e Dermatophagoides farinae acari)
  • biochimica,
  • piante (ontano, betulla, nocciolo, miscela di erbe, polline di segale, assenzio, piantaggine)
  • animali (gatto, cavallo, cane)
  • cibo (Alternaria Alternata (fungo), proteine, latte, arachidi, nocciole, carote, farina di frumento, soia)

Questa lista è abbastanza grande. In caso di allergie nei bambini, il medico prescrive un test dal gruppo a cui è più probabile la reazione. Con l'aiuto di test vengono fatti test per allergie ai farmaci, allergie alimentari, per la presenza di allergeni per cani, gatti e così via.

Preparazione per l'analisi

Richiede una preparazione per l'analisi:

  • i bambini, così come gli adulti, non dovrebbero avere alcuna malattia, perché influenzano l'affidabilità dei risultati, l'analisi dovrebbe essere presa dopo che i conteggi di sangue tornano alla normalità;
  • la donazione di sangue viene fatta a stomaco vuoto;
  • per alcuni giorni è necessario escludere i prodotti ad alta allergenicità dalla dieta, interrompere l'assunzione di farmaci.

Durante l'analisi in laboratorio, INVITRO utilizza vari pannelli di allergeni espansi e misti. I risultati vengono forniti con la designazione della classe e la concentrazione separatamente per ciascun allergene. Con servizi di alta qualità, il loro costo è abbastanza accettabile. Qui ti verrà spiegato come prepararti per l'analisi e come passare l'analisi. Se necessario, aiuta con la sua decodifica.

Unità di misura nel laboratorio INVITRO: UI / ml e classi corrispondenti alla concentrazione di IgE specifiche nel siero e classificazione dei campioni di pelle.

Test cutanei per allergeni in vitro

L'allergia è un fenomeno di maggiore sensibilità ad alcuni fattori ambientali e, pertanto, il sistema immunitario risponde a sostanze pericolose e ne fa sapere al più presto possibile. La causa delle allergie sono gli allergeni - sostanze complesse che non riescono nello squilibrio delle funzioni immunitarie.

Cause comuni di allergie:

  • Delle famiglie. Lana e saliva di animali, acari sinantropici il cui habitat è la polvere di casa.
  • Il cibo. Gli allergeni alimentari più comuni sono noci, agrumi, frutta e verdura rossa, frutti di mare, albume di pollo, cioccolato e cibi contenenti coloranti.
  • Polline e oli vegetali. Questo è uno dei più potenti tipi di allergeni.
  • Farmaci. Le allergie possono anche causare allergie.
  • Beni industriali Questa vernice, colla e altri prodotti chimici domestici.
  • Punture di insetti Gli agenti causali delle reazioni allergiche sono api, vespe, zanzare e moscerini.

Gli immunologi battono l'allarme! Secondo dati ufficiali, una allergia apparentemente innocua a prima vista ogni anno richiede milioni di vite. La ragione di queste terribili statistiche è PARASITES, infestata dal corpo! Principalmente a rischio sono le persone che soffrono.

Al fine di prevenire lo sviluppo di una malattia cronica causata da allergeni, viene eseguito un test di allergia, il cui costo dipende dall'allergene stesso e dal modo in cui l'organismo viene testato per l'agente patogeno.

Allergie nei bambini Con i sintomi delle allergie alimentari nel bambino, è auspicabile escludere dalla dieta il prodotto che molto probabilmente causa la malattia. Se i segni di allergie sono passati, prova di nuovo a darlo. Se i sintomi si ripetono, questo prodotto è un allergene per le briciole.

L'analisi di laboratorio degli allergeni in breve tempo e con precisione darà il risultato. In laboratorio, l'intolleranza alimentare viene diagnosticata determinando specifici allergeni (IgE e IgG) nel complesso.

I sintomi allergici, quali orticaria, angioedema, congiuntivite e naso che cola, asma e altri, devono essere prevenuti e gli allergeni devono essere rimossi alla radice.

Per l'analisi, il paziente dona esami del sangue e della pelle. È possibile eseguire un esame del sangue in qualsiasi momento e non eseguire test cutanei su bambini al di sotto dei 3 anni e sulle persone con infiammazione.

È possibile scegliere quale test per le allergie, il prezzo nel listino prezzi della clinica deve essere indicato separatamente per ciascun tipo di test (i prezzi sono diversi nelle diverse cliniche, abbiamo indicato il prezzo medio per i test).

Dove eseguire un esame del sangue per l'intolleranza allergica? Come e perché viene condotto lo studio? Test allergologici e studio di laboratorio sul sangue, risultati di decodifica. Come prepararsi per la raccolta del sangue?

Un esame del sangue per gli allergeni nei bambini e negli adulti è una procedura necessaria nelle moderne condizioni di vita. A volte un articolo intollerabile è difficile da installare. In questo caso, un esame del sangue per le allergie in un adulto o un bambino. Questi possono essere test allergologici (test cutanei per l'individuazione di proteine ​​intollerabili) o un esame del sangue per allergeni di invitro o simili.

Dove sono detenuti?

Molte persone si chiedono dove testare gli allergeni a pagamento o gratuitamente. Questa procedura viene eseguita in laboratori speciali sulla base di un dispensario dermatovenerologico o di cliniche private specializzate.

A seconda della clinica, i prezzi per il servizio possono variare. Sebbene siano spesso eseguiti negli stessi laboratori. Inoltre, diverse cliniche possono presentare lievi differenze nel nome del test allergico.

Se sorge la domanda, dove è possibile superare i test per l'identificazione dell'allergene e non per la sua presenza nel sangue, è necessario consultare un allergologo o un dermatologo. A volte le prove allergiche (test per le allergie) vengono eseguite direttamente nell'ufficio medico.

I principali metodi di test allergologici

  • I campioni per il rilevamento di proteine ​​intollerabili con una puntura sono chiamati prick-test. L'elemento è inserito sotto la pelle con una siringa;
  • I test scarificati per gli allergeni nei bambini vengono eseguiti usando un graffio sulla pelle dell'avambraccio. La proteina è posta su di essa;
  • Il test più comune per gli allergeni è intradermico. Sull'avambraccio, la pelle viene sezionata e un elemento viene inserito nell'incisione;
  • Un altro modo per superare i test per le allergie a un bambino con il minimo stress e le sensazioni spiacevoli è cutaneo. Tuttavia, è adatto solo per rilevare un agente patogeno di contatto. Una patch con una soluzione di un componente applicato su di essa viene posizionata sulla pelle.

Indipendentemente da quali test per le allergie sono stati effettuati, quale metodo è stato scelto, i loro risultati sono valutati dal medico in base al grado di risposta del corpo al farmaco. Dopo che gli allergeni sono stati posizionati sulla pelle, deve trascorrere un certo periodo di tempo (varia a seconda dell'età, del tipo di allergia che ha, della natura dell'allergene in una persona, ecc.).

Successivamente, il medico esegue un'ispezione visiva del luogo in cui viene introdotto l'agente patogeno e la risposta immunitaria, a seconda della presenza o dell'assenza di sintomi, conclude che il paziente è allergico. Tali test allergologici vengono effettuati sia nei bambini che negli adulti.

Test di laboratorio

Un test cutaneo per le allergie in un bambino, in particolare un bambino, può essere indesiderabile. Porta a sintomi locali, che a volte sono difficili. Inoltre, il processo stesso è spiacevole. Quando si prende il sangue per gli allergeni, viene escluso il maggior numero di sorprese e il processo è accompagnato solo da un minimo di sensazioni spiacevoli.

Come nel caso di dove superare i test per le allergie cutanee, ci sono due opzioni per dove si può prendere il sangue per gli allergeni da un bambino - una clinica a pagamento o ARC. Tale esame del sangue per allergeni (Invitro o simili) è il più costoso. Il prezzo per esso è superiore a quello per i test di allergia.

Un esame del sangue per le allergie aiuta a stabilire la presenza di anticorpi nel corpo. Ciò è dovuto alle caratteristiche del meccanismo di occorrenza. Avendo riconosciuto una proteina come estranea, il sistema immunitario inizia attivamente a secernere anticorpi, che causano i sintomi. La presenza di questi anticorpi nel sangue dà il diritto di affermare che l'intolleranza si sviluppa, in sua assenza non ci sono anticorpi. Il metodo è usato per bambini e adulti.

Primo stadio

In questa fase, viene effettuata la donazione di sangue per il test RAST. Non stabilisce ancora il componente esatto che causa intolleranza, cioè è necessario passare nuovamente il test per gli allergeni. Ma in questa fase è possibile determinare la direzione del lavoro futuro, cioè, in quale area "cercare" il problema.

È necessario eseguire l'analisi solo a stomaco vuoto o dopo aver bevuto acqua. Non ci sono peculiarità su come donare il sangue per gli allergeni. Una quantità sufficiente di materiale viene prelevata dalla vena. È posto in diversi tubi in cui vengono successivamente posizionate soluzioni con agenti patogeni comuni. Dopo un po 'di tempo, le provette vengono controllate. Tali test per le allergie nei bambini consentono di definire un gruppo per ulteriori lavori.

Secondo stadio

Il test per l'immunoglobulina specifica deve essere testato per le allergie al fine di determinare il suo agente patogeno in modo più accurato. Cioè, l'analisi RAST di invitro o simili non è un'alternativa o un sostituto per il test dell'immunoglobulina. Devono essere eseguiti nel complesso. Per eseguire tale studio, è di nuovo necessario prendere il sangue per gli allergeni da un bambino. Per passare l'analisi sugli allergeni in questa fase è necessario anche il digiuno.

Il sangue raccolto viene anche inserito in diverse provette, ma ora vengono aggiunte soluzioni di agenti patogeni specifici. Per il gruppo inalatorio è polline, polvere, per il gruppo alimentare è un ampio elenco di proteine ​​alimentari, per il gruppo di contatto si tratta di metalli, elementi di cosmetici e prodotti chimici per la casa. Questo test allergologico infantile consente di individuare il problema.

Dopo che il medico ha ricevuto i risultati dei test per le allergie, la decodifica viene eseguita abbastanza rapidamente. Indipendentemente dal modo in cui il test allergologico viene chiamato RAST o immunoglobulina, i risultati saranno visibili immediatamente a conclusione del laboratorio.

risultati

Affidabile su come determinare l'allergia mediante analisi del sangue, solo il medico lo sa. Stanno decodificando l'analisi degli allergeni. Ogni indicatore di allergia al sangue è incluso nella tabella. In questa tabella, alle proteine ​​che sono state studiate viene assegnata una classe specifica. Sulla base di questi dati, viene eseguita una decrittografia di analisi del sangue per determinate sostanze. In una sola volta è possibile testare non più di 5 sostanze.

formazione

  1. Dona solo a stomaco vuoto e il prima possibile al mattino;
  2. Prima di superare il test, devi astenersi dal fumare per 2-3 ore;
  3. Una settimana prima dell'implementazione, tutti gli alimenti che hanno aumentato l'attività allergica sono esclusi dalla dieta: noci, pesce, frutti di mare, uova, cioccolato, miele, latticini, agrumi;
  4. Inoltre, una settimana prima di fare un esame del sangue generale per le allergie, è meglio limitare il più possibile il contatto con gli animali domestici (non lasciarli dormire sul letto, non stirare l'animale e non giocare con esso);
  5. Il materiale è preso solo durante la remissione dei sintomi allergici;
  6. 3-5 giorni prima della procedura, ridurre lo stress fisico e psico-emotivo;
  7. Se possibile, 3-4 giorni prima di un esame del sangue generale per le allergie è meglio non usare i farmaci.

Queste regole devono essere seguite indipendentemente da quali test sono stati testati per le allergie - RAST-test o test per immunoglobuline. Tuttavia, potrebbero esserci ulteriori regole specifiche. Dopo aver deciso dove fare il test per le allergie, visita l'allergologo presso la struttura. Darà ulteriori istruzioni per preparare la consegna.

testimonianza

In alcuni casi, non è possibile determinare il tipo di allergene osservando di routine alimenti e fattori ambientali. In tali situazioni, il medico raccomanda test allergologici per uno o un altro metodo. I seguenti reclami dei pazienti possono essere indicazioni per tali studi:

  • nessuna congestione nasale frequente e irragionevole da cui discendere;
  • prurito causale degli occhi o del naso;
  • presenza costante di prurito sul corpo;
  • gonfiore della pelle;
  • attacchi improvvisi di dispnea, respiro sibilante, mancanza di respiro, difficoltà a respirare o soffocamento della tosse;
  • la comparsa di una reazione allergica a una puntura d'insetto (prurito, arrossamento, gonfiore della pelle, eruzione cutanea, difficoltà a respirare).

Alcuni esperti raccomandano test allergologici per disturbi dispeptici occasionali (vomito, diarrea e mal di stomaco) o pelle secca. La loro implementazione consente di escludere o confermare la presenza di reazioni allergiche e può essere un metodo diagnostico differenziale per altre malattie con sintomi simili.

Tutti i suddetti sintomi possono indicare la presenza di tali reazioni allergiche:

  • febbre da fieno;
  • rinite allergica e / o congiuntivite;
  • allergie alimentari (eruzioni cutanee, prurito, dispepsia);
  • dermatite allergica;
  • asma bronchiale;
  • allergia ai farmaci.

In alcuni casi, il medico può raccomandare di testare le allergie ai bambini i cui parenti soffrono di patologie allergiche.

Lo scopo principale dell'appuntamento allergoprob

Lo scopo di testare gli allergeni è finalizzato a:

  • esclusione dell'allergene o la nomina di un trattamento efficace;
  • individuazione di una reazione allergica ad un prodotto cosmetico o prodotti chimici domestici;
  • testare nuovi farmaci prescritti.

Test per identificare l'intolleranza individuale ai farmaci o alle sostanze chimiche e ai cosmetici per la casa possono prevenire lo sviluppo di una reazione allergica e test per identificare un aiuto allergenico per stabilire non solo stimoli sospetti, ma anche determinare sostanze sconosciute che possono provocare un'allergia. Esecuzione di tali test consente di scegliere un modo per combattere le allergie:

  • la completa eliminazione del contatto con l'allergene è il metodo più efficace, ma non sempre possibile;
  • la nomina di SIT (immunoterapia specifica con allergeni) è il metodo di trattamento più efficace, ma richiede una ripetizione sistematica annuale dei corsi per 3-4 anni;
  • la terapia sintomatica non cura le allergie, ma aiuta ad eliminare i sintomi.

Tipi di test allergici

Esistono molti metodi di test per le allergie. Nella diagnosi può essere utilizzato uno di loro o più.

Molto spesso, ai pazienti con allergie vengono assegnati questi due tipi di test:

  • test allergologico completo per esami del sangue immunologici;
  • test allergologici cutanei.

In casi più rari, vengono condotti test provocatori.

Esami del sangue immunologici

Tali test allergologici possono rilevare la presenza di una reazione allergica anche nelle prime fasi della sua manifestazione e identificare gli allergeni. A tale scopo, possono essere prescritti i seguenti metodi:

  • analisi per immunoglobuline E totali (IgE);
  • test per immunoglobuline E specifiche (IgE);
  • test per ImmunoCap.

Il principio di questi studi di laboratorio si basa sul rilevamento nel sangue e sulla determinazione del livello di anticorpi - immunoglobuline E e G, che si formano in risposta all'esposizione agli allergeni.

Analisi per IgE totali

Tali esami del sangue immunologici sono prescritti a bambini o adulti con sospette seguenti malattie:

  • asma bronchiale;
  • aspergillosi broncopolmonare;
  • dermatiti;
  • eczema;
  • intolleranza individuale a determinati alimenti;
  • idiosincrasia di alcuni farmaci, ecc.

Inoltre, questa analisi può essere assegnata a bambini i cui genitori sono inclini a reazioni allergiche.

Il prelievo di sangue viene effettuato da una vena dopo la preparazione necessaria:

  1. Riferire al medico su tutti i farmaci presi.
  2. Alcuni giorni prima della donazione di sangue, l'uso di alimenti altamente allergenici (uova, cioccolato, fragole, ecc.), Bevande alcoliche, cibi grassi e piccanti viene fermato.
  3. 3 giorni prima dello studio, sono esclusi tutti i carichi fisici e psicoemotivi.
  4. La mattina prima il prelievo di sangue non può mangiare e mangiare.
  5. Un'ora prima del test, smetti di fumare.

Se viene rilevato un aumento del suo livello nei risultati dell'analisi delle IgE totali, ciò indica la presenza di una reazione allergica.

Livelli ematici di IgE:

  • bambini da 5 giorni a 1 anno - 0-15 kE / ml;
  • bambini da 1 a 6 anni - 0-60 ke / ml;
  • bambini da 6 a 10 anni - 0-90 ke / ml;
  • bambini da 10 a 16 anni - 0-200 kE / ml;
  • più vecchio di 16 anni e adulti - 0-100 ke / ml.

Analisi per IgE e IgG4 specifiche

Questa analisi consente di identificare uno o più allergeni che causano una reazione allergica. Questo metodo diagnostico di laboratorio è assegnato a persone di qualsiasi età con:

  • l'impossibilità di determinare il fattore allergico dalle osservazioni e il quadro clinico;
  • dermatite comune;
  • la necessità di stabilire una valutazione quantitativa della sensibilità alla sostanza intollerabile.

Il principio di eseguire un test immunologico di questo tipo per le allergie è miscelare campioni di siero ottenuto dal sangue con allergeni (ad esempio polline, peli di animali, polvere domestica, detergenti, ecc.). I risultati dell'analisi possono essere indicati dai seguenti reagenti: enzimi (per il metodo di test ELISA) o radioisotopi (per il metodo di test PAST). Per l'analisi, il sangue viene prelevato da una vena a stomaco vuoto, e il principio di preparazione per lo studio è simile alla preparazione per la donazione di sangue per le IgE totali.

Questo metodo di rilevazione degli allergeni è completamente sicuro per il paziente, dal momento che non contatta direttamente la sostanza che causa l'allergia e non riceve ulteriore sensibilizzazione. I seguenti pannelli principali per allergeni possono essere utilizzati per l'analisi:

  • Allergoscreening per 36 allergeni: polline nocciola, betulla bianca, funghi Kladosporium e Aspergillus, ontano nero, quinoa, festuca, dente di leone, segale, assenzio, coda di topo, piume di uccello (miscela), crine di cavallo, cani e gatti, polvere domestica, scarafaggio, miscela cereali (mais, riso e avena), manzo, uovo di gallina, pollo, maiale, pomodoro, carota, fragola, mela, merluzzo, latte vaccino, patate, nocciole, soia, piselli, grano;
  • Allergoscreening a 20 allergeni: ambrosia, assenzio, betulla bianca, timothy, funghi Kladosporium, Alternaha e Aspergillus, D. Farinae tick, D. Peter's tick, lattice, merluzzo, latte, albume d'uovo, soia, arachidi, grano, riso, lana di gatto, cani e cavalli, scarafaggi;
  • Pannello alimentare IgE per 36 allergeni alimentari: fagioli bianchi, patate, banana, arancia, uva passa, funghi, mix di cavoli (bianco, cavolfiore e broccoli), sedano, grano, carote, aglio, mandorle, arachidi, noci, pollo, carne di manzo, tacchino, albume, tuorlo d'uovo, maiale, merluzzo, tonno, latte vaccino, una miscela di cipolle (gialla e bianca), lievito, soia, segale, pomodori, riso, zucca, una miscela di frutti di mare (gamberi, cozze, granchi), cioccolato.

Esistono molti allergopanel diversi e la scelta di una particolare tecnica è determinata dal medico individualmente. In alcuni casi, si può raccomandare al paziente di donare il sangue a una lista specifica di allergeni individualmente (il cosiddetto allergovreening in profondità), un pannello fungino (comprende circa 20 dei più comuni funghi della muffa), una scheda per allergeni dell'alcool o il pannello MIX (per 100 allergeni).

I risultati dell'analisi per IgE e IgG4 specifiche riflettono la sensibilità a uno o un altro allergene nel pannello:

  • fino a 50 U / ml - negativo;
  • 50-100 U / ml - bassa sensibilità;
  • 100-200 U / ml: moderata sensibilità;
  • superiore a 200 U / ml - alta sensibilità.

La durata dell'analisi può essere di diversi giorni (a seconda del laboratorio).

Test ImmunoCap

Nei casi diagnostici più difficili, i soggetti allergici possono essere raccomandati per testare ImmunoCap. Questi metodi consentono non solo di determinare la sostanza intollerabile, ma rivelano anche la presenza di reazioni incrociate tra diversi tipi di molecole e "calcolano" l'allergene più importante (cioè dannoso).

La preparazione per l'esecuzione di tali analisi è simile al metodo di preparazione per l'analisi delle IgE totali. Tuttavia, per la sua attuazione è necessario prendere un maggior volume di sangue, il che esclude l'uso di questo metodo per esaminare i bambini.

Quando si prescrive un test ImmunoCAP, uno o più allergopanel possono essere raccomandati per il paziente:

  • polline;
  • alimentare;
  • spuntare allergeni;
  • acaro della polvere di casa;
  • inalato phadiatop;
  • cibo fx 5;
  • Polinoz MIX;
  • timothy (miscela);
  • timothy, assenzio, ambrosia;
  • miscela di erbe all'inizio della primavera;
  • miscela di atopia;
  • molecolare fungino 1 o 2;
  • ambrosia;
  • domestica;
  • assenzio d'autunno.

La durata dell'analisi può essere di circa 3 giorni (a seconda del laboratorio).

Test allergici cutanei

Tali test allergologici ti permetteranno di identificare rapidamente l'ipersensibilità a varie sostanze applicandole alla pelle e valutando l'intensità della reazione infiammatoria cutanea. A volte tali test vengono eseguiti per identificare alcune malattie infettive - tubercolosi e brucellosi.

In un giorno si possono effettuare 15-20 allergie cutanee con diversi allergeni. Un bambino di 5 anni alla volta può essere testato solo con due farmaci. Tali test possono essere condotti per gli adulti sotto i 60 anni di età e sono prescritti ai bambini solo dopo aver raggiunto l'età di 3-5 anni.

Per la diagnosi può essere utilizzato un tal tipo di test allergico cutaneo:

  • test qualitativi (o di perforazione): identificare una reazione allergica a una sostanza specifica;
  • quantitativo (o test allergometrico): determinare la forza dell'esposizione agli allergeni e indicare la quantità di sostanza intollerabile alla quale si verifica una reazione allergica.

Solitamente tali test vengono eseguiti sulle superfici flessorie degli avambracci e, in alcuni casi, sul retro.

Prima di eseguire tali allergie, si consiglia al paziente di prepararsi allo studio:

  1. Informa il tuo medico di tutti i farmaci presi e delle malattie.
  2. 14 giorni prima dei test, interrompere l'assunzione di glucocorticosteroidi (dentro e fuori).
  3. 7 giorni prima del test, interrompere l'assunzione di antistaminici.
  4. Prima di eseguire uno spuntino di studio.

I test allergologici cutanei di alta qualità possono essere eseguiti con i seguenti metodi:

  • goccia - metti sulla pelle una goccia di allergene e dopo un certo tempo valuta il risultato (eseguito solo per i bambini piccoli);
  • applicazione - sulla pelle viene applicata inumidita con allergeni nei pezzi di tessuto;
  • scarificazione: graffi o microperforazioni vengono applicati sulla pelle, con l'allergene applicato su di essa;
  • Iniezione - con una siringa di insulina con una soluzione di allergene, vengono eseguite iniezioni intradermiche.

Il più delle volte è il metodo di scarificazione. Lo studio è condotto in un reparto specializzato della clinica, nel quale, se necessario, il paziente può ricevere cure di emergenza o in ospedale.

Per eseguire test cutanei vengono utilizzati diversi elenchi di allergeni:

  • famiglia: dafnia, polvere di biblioteca, acari della polvere domestica, ecc.;
  • polline: nocciolo, betulla, ontano;
  • erba di prato e cereali: erba di topo, squadra di ricci, segale, avena, ecc.;
  • erbacce: ambrosia, ortica, assenzio, mar bianco, dente di leone, ecc.;
  • funghi: muffe, ecc.;
  • epidermico: conigli, gatti, cani, topi, pappagalli, cavalli, topi, ecc.

Il metodo per eseguire test allergologici di alta qualità:

  1. La pelle viene trattata con alcol.
  2. Dopo l'essiccazione, gli allergeni sono marcati sulla pelle (in base al numero) con un marcatore ipoallergenico.
  3. Vicino ai segni viene applicata una goccia dell'allergene corrispondente (o pezzi di tessuto inumiditi con l'allergene in un test di applicazione).
  4. Una soluzione neutra viene applicata a un'area separata per il controllo del test.
  5. Quando si esegue un test di scarificazione, piccoli graffi (fino a 5 mm) o forature (non più di 1 mm) sono realizzati con un ago o uno scarificatore. Per ogni goccia di allergene viene utilizzato un ago o scarificatore separato.
  6. Il medico inizia a monitorare le condizioni della pelle e le condizioni generali del paziente.
  7. La valutazione finale dei risultati viene eseguita in 20 minuti e 24-48 ore.

Il tasso di insorgenza di una reazione allergica viene valutato in base ai seguenti indicatori della comparsa di arrossamento o vesciche:

  • reazione immediatamente positiva;
  • dopo 20 minuti - risposta immediata;
  • dopo 24-48 ore - reazione ritardata.

Inoltre, la reazione cutanea viene valutata su una scala da "-" a "++++", che riflette il grado di sensibilità all'allergene.

Dopo il completamento dello studio, il paziente deve essere sotto controllo medico per 1 ora.

Cosa può influenzare l'accuratezza dei risultati

In alcuni casi, i test allergologici cutanei possono dare risultati falsi o falsi positivi:

  • esecuzione scorretta di graffi sulla pelle;
  • diminuzione della reazione cutanea;
  • assumere farmaci che possono ridurre il tasso di una reazione allergica;
  • stoccaggio improprio di soluzioni di allergeni;
  • concentrazione di allergeni troppo bassa;
  • graffi della pelle troppo vicini (meno di 2 cm).

Test provocativi

I test provocatori allergenici vengono eseguiti raramente. Possono essere nominati solo quando tutti gli altri test allergologici "non funzionano" e rimangono i segni di una reazione allergica. Il principio della loro attuazione si basa sull'introduzione dell'allergene nel luogo in cui i segni della malattia si manifestano chiaramente.

I test provocativi sono i seguenti:

  • congiuntivale: usato per identificare la congiuntivite allergica introducendo una soluzione di allergene nel sacco congiuntivale inferiore;
  • inalazione - usato per identificare l'asma iniettando un aerosol allergico nel tratto respiratorio;
  • endonasale: utilizzato per identificare la rinite allergica o la polinosi mediante instillazione di una soluzione di allergene nella cavità nasale;
  • temperatura (freddo o caldo): utilizzata per identificare l'orticaria da calore o freddo eseguendo un determinato carico termico su una determinata area della pelle;
  • eliminazione - consistono in una completa limitazione del paziente da parte di alimenti o allergeni medicinali;
  • esposizione - sono di fornire un contatto diretto del paziente con il sospetto allergene;
  • trombocitopenica e leucocitopenica - implicano l'introduzione di un allergene alimentare o farmaceutico e dopo qualche tempo eseguono un'analisi del livello dei globuli bianchi e delle piastrine nel sangue.

Tali test possono essere eseguiti solo in ospedale e, come allergene, le soluzioni di queste sostanze vengono utilizzate con una diluizione di 1: 1000.

Controindicazioni ai test allergologici con l'uso di allergeni

In alcuni casi, l'esecuzione di qualsiasi test con l'uso di allergeni è controindicata:

  • prendendo antistaminici (Diazolin, Tavegila, Loratadine, Zyrtek, Erius, ecc.) - una prova con un allergene può essere effettuata solo una settimana dopo la loro cancellazione;
  • il verificarsi di acuta o esacerbazione della malattia cronica - lo studio può essere eseguito in 2-3 settimane;
  • esacerbazione delle allergie - il campione può essere eseguito 2-3 settimane dopo la cessazione di tutti i sintomi;
  • assumere sedativi (valeriana, motherwort, Persen, Novo-Passit, sali di bromo, magnesio, ecc.) - l'analisi può essere eseguita 5-7 giorni dopo la loro cancellazione;
  • assunzione di glucocorticoidi - il campione può essere eseguito 2 settimane dopo la loro cancellazione;
  • storia di shock anafilattico;
  • periodo di mestruazioni, gravidanza o allattamento;
  • AIDS e altre immunodeficienze;
  • reazione allergica acuta intensa;
  • malattie autoimmuni;
  • disturbi mentali, alcune malattie del sistema nervoso, convulsioni;
  • diabete grave;
  • cancro;
  • prima infanzia (secondo diversi specialisti fino a 3 o 5 anni);
  • persone con più di 60 anni.

Controindicazioni per lo svolgimento di test cutanei per farmaci sono le seguenti malattie e condizioni:

  • precedente shock anafilattico;
  • malattia allergica nella fase acuta;
  • reazione allergica precedentemente identificata al farmaco o al suo principio attivo;
  • esacerbazione di malattie croniche di fegato, reni, cuore;
  • fase di scompenso nel diabete mellito;
  • Sindrome di Stevens-Johnson;
  • La sindrome di Lyell.

Oltre a queste controindicazioni durante l'esecuzione di test di allergia cutanea per un bambino di 5 anni, si deve considerare la seguente limitazione: allo stesso tempo, possono essere testati solo due farmaci.

Possibili complicazioni

Di solito, con una corretta preparazione del paziente e l'identificazione di tutte le possibili controindicazioni, l'esecuzione di un test allergico con l'uso di allergeni è ben tollerata e non causa complicanze. In rari casi, il contatto con sostanze intollerabili porta ad una esacerbazione della malattia di base o allo sviluppo di una grave reazione allergica (fino a shock anafilattico e morte).

I seguenti sintomi dovrebbero essere la ragione dell'attenzione medica immediata:

  • mancanza di respiro;
  • gonfiore delle labbra, della lingua o del viso;
  • difficoltà a deglutire;
  • affanno;
  • eruzione abbondante;
  • febbre;
  • vertigini.

Quale dottore contattare

Il medico allergico può assegnare l'esecuzione di test per le allergie. Vari sospetti di una reazione allergica possono diventare la ragione di tali studi: naso che cola cronico o stagionale, infiammazione congiuntivale, eruzione cutanea, indigestione, tosse, asfissia, ecc. In alcuni casi, vengono prescritti test allergologici per determinare la sensibilità ai prodotti chimici domestici o cosmetici prescritti dal farmaco. il farmaco.

I test per gli allergeni sono studi obbligatori per le malattie allergiche o la sospetta intolleranza di una sostanza. La loro implementazione consente di impostare un allergene e di rendere il piano di trattamento più efficace. I test allergologici più sicuri sono gli esami del sangue immunologici, che consentono di rilevare la presenza di una reazione allergica e di stabilire un fattore provocante.

Canale TV RifeyTV (Perm), video sul tema "Allergy Proof":

Video su come diagnosticare le allergie nei bambini. prick test:

Informazioni generali

Tra i test allergici ci sono: campioni sulla pelle e sulle mucose del naso e della bocca, esami del sangue di laboratorio per la rilevazione di anticorpi e il livello di immunoglobuline. Il loro obiettivo è identificare una sostanza che possa influenzare lo sviluppo della malattia.

Il processo della procedura

I test allergologici vengono effettuati solo dopo l'ispezione e sotto la supervisione di un allergologo. Prima dell'esame, sono prescritti esami del sangue clinici generali (generali e biochimici), urine e feci, il passaggio di un terapeuta (pediatra - bambino).

Durante la preparazione per il test degli allergeni, dovresti:

  • sette giorni prima di interrompere la terapia con antistaminici;
  • completare l'uso di farmaci glucocorticoidi (in qualsiasi forma) due settimane prima dell'inizio del test;
  • limitare lo stress fisico ed emotivo per tre giorni prima della raccolta del sangue;
  • informare il medico circa i farmaci che vengono presi al momento o sono stati presi il giorno prima;
  • non meno di due ore prima dell'ultimo pasto.

Gli specialisti medici raccomandano una diagnosi completa, che include:

  1. I test cutanei sono le procedure iniziali per determinare lo stato della malattia, effettuati attraverso il contatto diretto di una o più fonti di irritazione con il derma. A seconda della tecnica di conduzione, distinguere i seguenti metodi:
    • Drip - è usato per suscettibilità allergica elevata e bambini piccoli. Si effettua applicando gocce sulla pelle con una sostanza provocante e successiva valutazione del suo effetto;
    • Applicazione - progettata per identificare la dermatite. Un piccolo pezzo di tessuto, bagnato con un cerotto adesivo, viene pre-inumidito con un allergene in una soluzione con un allergene e applicato su un cerotto. Dopo un periodo di tempo, viene esaminato lo stato dell'applicazione e vengono valutati i risultati ottenuti;
    • Scarificazione: poche gocce di materiale provocante vengono applicate sulla parte pulita della pelle dell'avambraccio, attraverso di esse una piccola tacca è realizzata con uno scarificatore e determinano le reazioni anafilattiche. Un tipo di test di scarificazione è il prick test, in cui un leggero piercing attraverso una goccia di un allergene è fatto sulla pelle;
    • Intradermica: una piccola quantità di soluzione con una sostanza irritante viene iniettata nel derma per iniezione. È più sensibile e viene eseguito per rilevare le allergie a agenti patogeni infettivi quando altri metodi hanno dato un risultato negativo.
  2. L'esame del sangue per allergeni è il metodo diagnostico più comune e accurato per il contenuto di immunoglobuline delle classi IgE e IgG, responsabili dello sviluppo di malattie allergiche. Le IgE implicate nelle reazioni ad un irritante di tipo immediato, l'effetto desiderato si formano in pochi minuti. Le IgG sono coinvolte nei processi di tipo lento, quando l'indicatore si forma nell'arco di poche ore o persino di giorni. Per determinare gli anticorpi specifici per allergeni, vengono utilizzati i seguenti metodi: test di immunotrapianto radioattivo-sorbente (PAST), test allergico-sorbente multiplo (MAST), ecc.

La combinazione di campioni per immunoglobuline specifiche rende possibile determinare in modo più accurato e affidabile il tipo di allergia e sviluppare un piano di trattamento.

Se le indagini condotte non hanno prodotto l'effetto desiderato, vengono assegnati test provocativi. Sono accurati al 100%. Una presunta fonte di infiammazione viene somministrata al paziente e viene registrata la presenza o l'assenza di una reazione.

Secondo i risultati della ricerca, determinare la direzione della lotta contro la malattia:

  • assumere farmaci per combattere i sintomi della malattia;
  • eliminazione assoluta dei patogeni;
  • immunoterapia specifica per allergeni (ASIT).

testimonianza

I test allergologici sono prescritti per:

  • asma bronchiale;
  • rinite, congiuntivite, dermatite;
  • febbre da fieno;
  • allergie a droghe e alimenti;
  • orticaria e angioedema;
  • elminti;
  • suscettibilità genetica alla malattia.

Controindicazioni

Allergotest non condotto quando:

  • aggravamento dell'infiammazione allergica procedente;
  • età inferiore a 5 anni e oltre 60 anni;
  • malattie croniche, acute respiratorie, nervose e mentali, AIDS;
  • gravidanza, allattamento al seno;
  • uso di antistaminici e farmaci ormonali.
  • shock anafilattico;
  • l'emergere di nuova ipersensibilità.

Dove fare un test allergico? Prezzi e cliniche

Informazioni dettagliate sui tipi di diagnostica, i loro costi e luoghi possono essere trovate nelle pagine pertinenti di medbooking.com.

Cos'è?

Il test cutaneo per le allergie è obbligatorio per tutti i pazienti che hanno identificato eventuali reazioni allergiche.

Può essere usato per determinare quale dei molti allergeni provoca una reazione individuale in una persona.

Solo determinando cosa provoca esattamente la sensibilità individuale dell'organismo, l'allergologo sarà in grado di prescrivere il trattamento appropriato e più efficace.

In caso di rifiuto di superare il test, il paziente rischia di affrontare complicazioni di allergia, che si sviluppano a causa della mancanza di un trattamento adeguato.

Il test consente:

  • confermare o negare la diagnosi di allergia;
  • determinare quale allergene abbia causato malessere al paziente;
  • identificare agenti patogeni allergici, la presenza di una reazione individuale a cui il paziente non aveva precedentemente sospettato;
  • identificare alcune malattie e disturbi non allergici, come la carenza di enzimi;
  • distinguere le allergie da pseudo-allergie.

testimonianza

La ragione per la nomina di un test per le allergie sono tutte le malattie allergiche (o il sospetto di loro):

  • dermatite allergica, in cui il paziente ha eruzioni cutanee e prurito;
  • allergie ai farmaci, i cui sintomi sono prurito, eruzione cutanea, angioedema;
  • allergie alimentari, accompagnate da eruzioni cutanee e prurito;
  • congiuntivite, caratterizzata da forte lacrimazione, arrossamento e prurito agli occhi;
  • rinite allergica con un brutto raffreddore;
  • pollinosi, che si verifica stagionalmente o può essere permanente, ed è accompagnata da congestione nasale, prurito, starnuti;
  • asma bronchiale, che è caratterizzata da difficoltà di respirazione.

Una delle malattie elencate sopra o uno qualsiasi dei loro sintomi può essere una ragione sufficiente per istituire uno studio aggiuntivo - un test allergologico.

Controindicazioni

Un test allergologico può essere più pericoloso per la salute di una persona di quanto lo sia il rifiuto.

I pazienti il ​​cui corpo è indebolito, il test non viene assegnato.

Il metodo di ricerca è controindicato:

  • durante l'esacerbazione di malattie allergiche o altre malattie croniche;
  • con l'uso a lungo termine di farmaci corticosteroidi;
  • se un paziente ha una malattia infiammatoria infiammatoria acuta (tonsillite, ARVI, ecc.);
  • contemporaneamente all'assunzione di farmaci anti-allergia;
  • oltre i 60 anni;
  • durante la gravidanza.

Se esistono controindicazioni ai test cutanei, vengono prescritti altri metodi per diagnosticare le allergie.

Molto spesso, si tratta di un esame del sangue che consente di identificare la presenza di anticorpi di un certo tipo a contatto con un allergene.

Questo metodo diagnostico è il più sicuro.

Per la diagnosi di allergie possono essere utilizzati vari metodi di ricerca.

Sono divisi in 2 gruppi principali a seconda che una persona partecipi direttamente al test.

Se il paziente è attivamente coinvolto nella conduzione del test, allora questo metodo proviene dal gruppo in vivo, se non dal gruppo in vitro. I test cutanei appartengono al primo gruppo. Sono anche diversi.

Test di Prik

Questo è il metodo di ricerca più comune, è anche chiamato un abito pinning. È prescritto per la sospetta sensibilità a diversi agenti patogeni.

Con le allergie di Tipo I, questo metodo diagnostico è più efficace, poiché dà rapidamente risultati. Un allergologo riceve le informazioni di interesse dopo pochi minuti.

Il test preliminare per le allergie ha solo un inconveniente: è probabile che questo metodo di ricerca causi una reazione allergica acuta.

Test intradermico

Molto spesso, il metodo viene assegnato come ulteriore, se necessario, per ottenere informazioni più dettagliate.

Questo test è molto sensibile, ma la probabilità che si verifichino sintomi allergici comuni quando viene effettuata è più elevata, poiché la soluzione contenente l'allergene viene alimentata direttamente a strati più profondi della pelle.

Test della pelle di scarificazione

Differisce dal test preliminare solo nel modo in cui apre gli strati profondi della pelle per l'allergene.

Invece di forature, le incisioni sono fatte con una lancetta in modo che la soluzione entri nella pelle.

Questo metodo non specifico è raramente prescritto.

infriction

Quando si esegue un test utilizzando questo metodo, non vengono utilizzate soluzioni contenenti gli allergeni, ma le loro stesse fonti. Questi possono essere determinati alimenti, capelli di gatto o cane, polline, ecc.

Il vantaggio del metodo è di preservare l'integrità della pelle.

Lo svantaggio non è una sensibilità così elevata.

Per l'implementazione del test sono necessari due operatori sanitari: uno strofina la fonte di allergeni nell'avambraccio di una mano e la seconda - soluzione salina dall'altra. Ciò assicurerà che la reazione non sia causata dall'attrito.

Test "Patch"

Quando si esegue un test cutaneo dell'applicazione (test "patchwork") sulla pelle del retro del paziente sovrapposti stracci di garza, impregnati con una soluzione allergenica.

Con queste applicazioni è necessario camminare per 2 giorni.

Dopo ciò, il medico controlla la pelle. Altri tre giorni dopo, viene eseguito il nuovo controllo.

Questo metodo è affidabile, ma richiede molto tempo per ottenere risultati.

Test provocativi

L'alta sensibilità agli allergeni può essere rilevata somministrando una soluzione che li contiene direttamente agli organi suscettibili di sintomi allergici. Può essere occhi, naso, gola.

Di conseguenza, il tipo di test provocatori può essere:

  • congiuntivale: consente di identificare la congiuntivite allergica;
  • nasale - usato per rinite allergica sospetta;
  • inalazione - usato per diagnosticare l'asma bronchiale, allergie alimentari.

Questo metodo di ricerca richiede la costante presenza di un allergologo e la sua stretta osservazione, poiché i test provocatori spesso causano complicazioni fino allo shock anafilattico.

Esame del sangue

Se i test della pelle e della provocazione sono controindicati per la diagnosi di allergie da parte del paziente, molto spesso viene prescritto un esame del sangue specifico per l'immunoglobulina E.

Dopo aver prelevato il materiale per l'analisi, gli allergeni vengono aggiunti al sangue e si osserva una variazione della concentrazione di anticorpi contro le IgE.

Più anticorpi vengono rilasciati, più grave è l'allergia considerata. Questo è il metodo più popolare del gruppo Invitrro, è il più sicuro, ma piuttosto laborioso e duraturo.

Come fare un test allergico

Il metodo di test dipende dal metodo scelto. Gli skin test vengono eseguiti sugli avambracci.

Se viene eseguito un test di primer per le allergie, viene applicata una piccola quantità di soluzione sulla pelle e vengono praticate delle punture nel sito di applicazione al fine di fornire agli allergeni l'accesso agli strati interni della pelle.

Quando il test di scarificazione non perforare e tagliare le strisce. Per un test intradermico, viene iniettata una soluzione sotto la pelle. Il metodo di sfregamento non richiede l'accesso all'allergene all'interno della pelle.

Il campione dell'applicazione viene eseguito sul retro. Per lei sta preparando una soluzione con la concentrazione ottimale dell'allergene.

Video: quali test sono necessari

È possibile determinare l'allergene a casa

Ci sono test rapidi fatti in casa che puoi fare da soli. Ti permettono di identificare allergie a gatti, polvere o polline. Tuttavia, determinare quale allergene causi la reazione non funzionerà da solo.

Il principio del test rapido è che reagisce al rilascio di immunoglobuline di classe E quando questi tre principali allergeni entrano nel sangue.

Il prelievo di sangue è assolutamente indolore.

Una goccia è sufficiente per il test. Il risultato diventa noto in 30 minuti.

Il test rapido domiciliare consente di identificare le allergie in 9 casi su 10, poiché è questa percentuale di pazienti con ipersensibilità agli allergeni che soffrono di allergie a gatti, pollini e polvere.

Cos'è l'orticaria da allergia? La risposta è qui

Analisi Invitro per allergeni

Le reazioni allergiche possono manifestarsi in modi completamente diversi. Questo può essere tosse, starnuti, lacrimazione eccessiva, prurito, mancanza di aria e altri.

A causa del fatto che l'ecologia sulla Terra si è deteriorata, e il sistema immunitario umano ha subito alcuni cambiamenti, a causa dei quali alcune cose sembrano ostili ad esso. Tali elementi sono chiamati allergeni. È a causa loro che si verificano reazioni allergiche.

Come fare un esame del sangue per gli allergeni?

È più facile sbarazzarsi delle allergie eliminando l'allergene dalla vita di una persona. Se riguarda l'allergia alimentare a un determinato prodotto, allora è sufficiente che una persona non la mangi. Ma che dire delle persone allergiche alla polvere o al polline? Per prima cosa è necessario identificare l'allergene stesso, che provoca tale reazione.

Gli immunologi battono l'allarme! Secondo dati ufficiali, una allergia apparentemente innocua a prima vista ogni anno richiede milioni di vite. La ragione di queste terribili statistiche è PARASITES, infestata dal corpo! Principalmente a rischio sono le persone che soffrono.

I bambini che soffrono di allergie, hanno prescritto un corso di ricerca. I bambini molto piccoli hanno un sistema immunitario insufficientemente formato e, quando conducono ricerche, i loro risultati potrebbero non essere sufficientemente istruttivi, quindi è consigliabile condurre ricerche solo per bambini dopo 3 anni.

Quando viene contattato con sangue umano, si può notare la comparsa di specifici anticorpi in esso contenuti. Questo tipo di ricerca è sicuro per il benessere del bambino e non gli provoca gravi disagi.

Esistono solo alcuni tipi di studi sulle allergie per le quali viene utilizzato materiale biologico (sangue):

  • RAST;
  • Test di immunoglobuline di tipo E

Il primo test consente di identificare un determinato tipo di allergene e la direzione della ricerca successiva. Quando si riceve un risultato positivo, è necessario condurre test per le allergie di un focus più ristretto.

Il test RAST richiede un esame del sangue. Il biomateriale risultante è diviso in provette. Ad ognuno viene aggiunta una certa quantità di una particolare soluzione, ottenuta concentrando uno degli allergeni. Quando un gran numero di anticorpi si formano nel sangue, il medico può giudicare quali sostanze possono provocare allergie in una persona.

Una persona prende una piccola quantità di sangue, che è già miscelata con un piccolo numero di allergeni specifici appartenenti a uno dei gruppi:

I bambini di età inferiore a 1 mese, con la manifestazione di gravi allergie, è possibile assegnare un test del sangue venoso per le reazioni agli allergeni. Per questa procedura viene utilizzato uno studio di IG E specifico o generale, tuttavia è più consigliabile attendere 6 mesi.

È possibile eseguire un esame del sangue per gli allergeni nei seguenti casi:

  • con rinite prolungata senza segni di freddo e febbre;
  • per mal di gola e tosse che durano più di 3 settimane;
  • con la manifestazione di prurito, eruzioni cutanee;
  • con prurito agli occhi, alla gola, al naso;
  • quando il bambino ha difficoltà a respirare o inizia a soffocare;
  • riducendo i sintomi di cui sopra dopo aver usato antistaminici.

Preparazione per l'analisi

Se compaiono vari sintomi di allergia, l'allergene stesso deve essere eliminato. Questo può essere fatto identificandolo con test che richiedono un esame del sangue. È necessario eseguire la procedura di donazione del sangue al mattino, a stomaco vuoto. Quando si assumono farmaci antistaminici, si raccomanda il loro uso per fermarsi almeno 4 giorni prima del test.

Se i test cutanei sono assegnati al bambino, allora questa procedura non dovrebbe essere eseguita durante una esacerbazione di allergia, poiché i risultati dello studio non saranno affidabili, perché il corpo è troppo sensibile in questo momento. Quando si visita un allergologo, al paziente verranno fornite istruzioni sulla consegna corretta dell'analisi, che deve essere rigorosamente seguita.

Decodifica risultati

I risultati dei test allergologici possono essere ottenuti una settimana dopo l'assunzione. Indicano indicatori come IGE totale e IgG.

IG E comune è un immunoglobulina presente nel sangue di una persona. Di solito la sua concentrazione è bassa, ma con un aumento di questo indicatore, possiamo parlare di allergie. L'indicatore IG E dipende dall'età. Nei bambini sotto i 2 anni, la quantità di IgE nel sangue varia da 0 a 64 mIU / ml. Nei bambini sotto i 14 anni, il volume di IgE varia da 0 a 150 mIU / ml. Negli adolescenti, cioè tra i 14 anni, il sangue contiene da 0 a 123 mIU / ml di IgE.

Negli adulti con meno di 60 anni, il volume di IgE nel sangue può raggiungere 113 mIU / ml. Approssimativamente gli stessi indicatori negli adulti dopo 60 anni, ma il limite superiore dell'indicatore è più alto di 1 mIU / ml (fino a 114 mIU / ml).

I dati IgG suggeriscono la presenza di una specifica immunoglobulina nel sangue.

Ricerca Invitro

Invitro è una ricerca condotta nei laboratori. Esse vengono effettuate in assenza di qualsiasi contatto dell'allergene e della persona soggetta ad allergie. Questi test sono presi prima della diagnosi - allergia.

Il concetto stesso di "In vitro" descrive una speciale tecnologia di analisi. Si basa sul fatto che lo studio non viene eseguito su un organismo vivente, ma solo su una parte di esso, o meglio, sul sangue. Da qui il nome, poiché "in vitro" è tradotto come "in vitro". Oltre all'invito c'è uno studio invivo. Coinvolge lo studio delle allergie con la partecipazione del paziente. Questo tipo di ricerca medica include test cutanei, durante i quali gli allergeni vengono iniettati in una persona malata attraverso micrograffi. E sulla base della loro ispezione e manifestazione della reazione, è possibile stabilire la probabilità di allergie.

Per il test in vitro, il sangue viene prelevato da una vena o da un dito, dopo di che il suo intero volume viene diviso in diverse provette. Dopodiché, un determinato tipo di allergene viene introdotto in ciascuno dei contenitori e la reazione viene studiata. Quando un grande volume di anticorpi appare nel sangue, è possibile concludere che è stata somministrata un'allergia alla sostanza.

Inoltre, Invitro è il nome di una rete di laboratori indipendenti che conducono vari tipi di ricerca e analisi. In questa rete di laboratori, è possibile ordinare lo studio del sangue per la sua interazione con vari allergeni. In questo caso, il paziente riceverà i risultati dei test sulle sue mani e sarà in grado di decifrare gli indicatori autonomamente o contattando il medico responsabile.

Prezzo della diagnostica

Il costo del laboratorio indipendente di ricerca Invitro varia da 500 a 4500 rubli. Quando si studia una reazione allergica a un particolare prodotto o sostanza, il costo dell'analisi è di circa 600 rubli. Quando si studia la reazione a una miscela di diverse erbe, lana, muffe e altre sostanze, il costo dell'analisi è aumentato a 1.650 rubli.

Se non si conosce l'esatto allergene in laboratorio, è possibile condurre uno studio sul pannello espanso. Questo controlla la presenza di determinati anticorpi quando esposti a diversi tipi di allergeni. Il costo di questo studio è di 4400 rubli.

La più elementare e prima analisi, necessariamente svolta nello studio delle allergie, è l'analisi dell'immunoglobulina totale. Il suo prezzo in Invitro è di circa 575 rubli. Quando si contatta uno dei loro laboratori è possibile trovare un costo più accurato per condurre i test su Invitro.

Recensioni

Condurre la ricerca ha due recensioni. A differenza di un test cutaneo, questo tipo di studio non richiede un lungo periodo di studio. Se è necessario superare un test per un bambino piccolo che ancora non riesce a comportarsi bene con il disagio, allora aiuterà a raggiungere un risultato ottimale senza dover forzare il bambino.

Tuttavia, il prezzo relativamente alto e i risultati non sempre affidabili respingono le persone dal condurre questi studi. Inoltre, tutti gli studi sugli allergeni devono essere eseguiti sotto la supervisione di un medico specializzato.

allergie

Allergia - aumento della sensibilità delle persone a varie sostanze dell'ambiente interno ed esterno. Se una persona ha una tendenza alle allergie, i motivi dell'aspetto possono essere vari fattori: polline, varie polveri, medicinali, animali domestici, prodotti chimici domestici e cibo.

Le allergie possono verificarsi e passare inaspettatamente rapidamente, a volte ereditato.

In caso di allergia, una persona avverte un grande disagio, un naso che cola, gonfiore, prurito agli occhi, starnuti, inizia a stancarsi più rapidamente e diventa più irritabile.

I fenomeni più gravi durante un'allergia possono essere: perdita di coscienza, shock anafilattico, convulsioni, che possono portare alla morte.

La cosa più importante durante il trattamento è identificare l'allergene che causa la reazione allergica.

Questa allergia è associata alle stagioni dell'anno e la persona che ha una tale allergia può determinare quando inizierà. La primavera è solitamente associata agli alberi in fiore: betulla, ontano, in estate possono verificarsi allergie a causa del polline di varie piante.

Questa allergia è causata da allergeni che sono costantemente presenti nell'ambiente umano. Comprende: prodotti chimici domestici, polvere, droghe, funghi ammuffiti. Il tipo più comune di allergia è l'allergia alimentare, che è molto difficile da riconoscere. Include frutta e verdura rossa, agrumi, frutti di mare, noci, cioccolato.

Fattori di allergia alimentare

  • Predisposizione genetica.
  • Ricevute di allergeni attraverso il latte materno e nel grembo materno.
  • Piccola quantità di allattamento al seno.
  • La natura dell'allergene
  • L'età del bambino, quando era il primo contatto con l'allergene.
  • Alta permeabilità del tratto gastrointestinale.
  • Riduzione dell'immunità

Vale la pena considerare che i sintomi delle reazioni allergiche sono diversi, il loro grado è anche diverso e può essere da non molto forte, che è difficile da riconoscere, a molto serio, quando è troppo tardi per riconoscere da cosa proviene l'allergia.

Allergia al contatto con animali: cani, gatti, conigli, ratti ornamentali, criceti, mucche, cavalli, capre. Se si soffre di allergie, è necessario passare un'analisi sugli allergeni invitro. Prima di eseguire i test, è necessario consultare il proprio allergologo, in modo che il medico prescriva un elenco di test per gli allergeni.

Tipi di esami del sangue per allergie Invitro

  • Analisi del sangue generale:

Questo è uno studio molto importante, con l'aiuto di questa analisi è possibile identificare le malattie del sangue e i processi infiammatori che si verificano in una persona, ma che il paziente non può nemmeno immaginare.

Il test del sangue per gli allergeni svolge un ruolo molto ampio e importante, aiuta a identificare i singoli componenti che il corpo umano non tollera. Puoi rimuovere vari alimenti dalla dieta e passare di nuovo l'analisi per vedere se ci sono miglioramenti e identificare il prodotto che causa l'allergia. Malattie come l'artrite, mal di testa possono essere causate da allergie alimentari. E in questo caso tutto dipende dal paziente, vuole sbarazzarsi di queste malattie, quindi è necessario superare i test, e se non vuole passare, allora dovrà continuare a vivere con loro, ma c'è il rischio di altre malattie laterali che le allergie causano.

Per fare una diagnosi corretta è necessario conoscere le caratteristiche del corpo umano e la reazione ai vari componenti. Se la fonte della malattia non viene rimossa dall'ambiente, allora non ha senso trattare la malattia, poiché la ripetizione sarà ripetuta ancora e ancora. E poi venire in aiuto a un esame del sangue per vari tipi di allergeni, questo test è dato a stomaco vuoto.

  • Esame del sangue per allergeni animali:

Se si ipotizza che le allergie possano essere sugli animali, durante l'analisi usano allergeni di animali. Includono saliva, lana, piumaggio di vari animali. Anche effettuando questa analisi, è possibile eliminare l'allergia a vari mangimi per pesci e persino scarafaggi.

  • Esame del sangue per allergie vegetali:

Se l'asma, l'irritazione della pelle si verifica durante un periodo specifico dell'anno, ad esempio, quando gli alberi sono in fiore, questa analisi viene effettuata.

  • Esame del sangue per allergeni domestici:

Questa analisi viene eseguita quando c'è il rischio di reazioni allergiche alle polveri domestiche, polvere di libri, lanugine dei cuscini, soprattutto se sono vecchi, coperte, acari che possono vivere nella polvere di casa.

Esame del sangue per le allergie che si verificano nei bambini

Questa allergia può verificarsi nei bambini molto piccoli, ai prodotti che causano allergie, comprendono: miscele, latte, albume d'uovo, farina, arachidi, soia.

Puoi anche fare un'analisi per la semina del sangue usandola per determinare la presenza di batteri nel sangue, l'analisi stessa è un esame batteriologico. Con esso, è possibile determinare come si comportano i batteri in relazione agli antibiotici. Viene effettuato al fine di trovare il metodo più adatto alla lotta contro i microbi.

Se trovi un errore nel testo, assicurati di farcelo sapere. Per fare ciò, basta evidenziare il testo con un errore e premere Maiusc + Invio o semplicemente fare clic qui. Grazie mille!

Pannelli allergenici per risultati individuali

Analisi per le allergie Invitro

I test allergologici sono i tipi più comuni che vengono ricercati nei laboratori. Le malattie allergiche soffrono dal 20 al 40% delle persone e questo numero aumenta ogni giorno.

allergie

Allergia - aumento della sensibilità delle persone a varie sostanze dell'ambiente interno ed esterno. Se una persona ha una tendenza alle allergie, i motivi dell'aspetto possono essere vari fattori: polline, varie polveri, medicinali, animali domestici, prodotti chimici domestici e cibo.

Le allergie possono verificarsi e passare inaspettatamente rapidamente, a volte ereditato.

In caso di allergia, una persona avverte un grande disagio, un naso che cola, gonfiore, prurito agli occhi, starnuti, inizia a stancarsi più rapidamente e diventa più irritabile.

I fenomeni più gravi durante un'allergia possono essere: perdita di coscienza, shock anafilattico, convulsioni, che possono portare alla morte.

La cosa più importante durante il trattamento è identificare l'allergene che causa la reazione allergica.

Questa allergia è associata alle stagioni dell'anno e la persona che ha una tale allergia può determinare quando inizierà. La primavera è generalmente associata agli alberi in fiore: betulla. ontani. In estate, possono verificarsi allergie a causa del polline di varie piante.

Questa allergia è causata da allergeni che sono costantemente presenti nell'ambiente umano. Comprende: prodotti chimici domestici. la polvere. farmaci. funghi ammuffiti. Il tipo più comune di allergia è l'allergia alimentare. è molto difficile da riconoscere. Include frutta e verdura di rosso, agrumi. frutti di mare. noci, cioccolato.

Fattori di allergia alimentare

  • Predisposizione genetica.
  • Ricevute di allergeni attraverso il latte materno e nel grembo materno.
  • Piccola quantità di allattamento al seno.
  • La natura dell'allergene
  • L'età del bambino, quando era il primo contatto con l'allergene.
  • Alta permeabilità del tratto gastrointestinale.
  • Riduzione dell'immunità
  1. L'allergene più forte che può essere presente nei bambini è il latte vaccino. Fondamentalmente, il suo sviluppo si verifica nel primo anno di vita di un bambino.
  2. Il secondo allergene più grande è il pesce. le reazioni allergiche da assunzione di pesce sono in più bambini.
  3. Il terzo in importanza è la proteina, l'allergia da esso è anche abbastanza spesso, così i bambini sono dati solo il tuorlo dall'uovo.
  4. Inoltre, le allergie possono essere su kefir e kvas, panini, quei tipi di prodotti, la cui produzione ha usato funghi.
  5. Di allergia ai cereali sono le colture di segale e grano.

Vale la pena considerare che i sintomi delle reazioni allergiche sono diversi, il loro grado è anche diverso e può essere da non molto forte, che è difficile da riconoscere, a molto serio, quando è troppo tardi per riconoscere da cosa proviene l'allergia.

Allergia al contatto con animali: cani, gatti, conigli, ratti ornamentali, criceti, mucche, cavalli, capre. Se si soffre di allergie, è necessario passare un'analisi sugli allergeni invitro. Prima di eseguire i test, è necessario consultare il proprio allergologo, in modo che il medico prescriva un elenco di test per gli allergeni.

Tipi di esami del sangue per allergie Invitro

Sistema di test degli anticorpi IgG4

Questo è uno studio molto importante, con l'aiuto di questa analisi è possibile identificare le malattie del sangue e i processi infiammatori che si verificano in una persona, ma che il paziente non può nemmeno immaginare.

Il test del sangue per gli allergeni svolge un ruolo molto ampio e importante, aiuta a identificare i singoli componenti che il corpo umano non tollera. Puoi rimuovere vari alimenti dalla dieta e passare di nuovo l'analisi per vedere se ci sono miglioramenti e identificare il prodotto che causa l'allergia. Malattie come l'artrite, mal di testa possono essere causate da allergie alimentari. E in questo caso tutto dipende dal paziente, vuole sbarazzarsi di queste malattie, quindi è necessario superare i test, e se non vuole passare, allora dovrà continuare a vivere con loro, ma c'è il rischio di altre malattie laterali che le allergie causano.

Per fare una diagnosi corretta è necessario conoscere le caratteristiche del corpo umano e la reazione ai vari componenti. Se la fonte della malattia non viene rimossa dall'ambiente, allora non ha senso trattare la malattia, poiché la ripetizione sarà ripetuta ancora e ancora. E poi venire in aiuto a un esame del sangue per vari tipi di allergeni, questo test è dato a stomaco vuoto.

Se si ipotizza che le allergie possano essere sugli animali, durante l'analisi usano allergeni di animali. Includono saliva, lana, piumaggio di vari animali. Effettuando questa analisi, è possibile eliminare l'allergia ai vari mangimi per i pesci. e persino scarafaggi.

Se l'asma, l'irritazione della pelle si verifica durante un periodo specifico dell'anno, ad esempio, quando gli alberi sono in fiore, questa analisi viene effettuata.

Questa analisi viene eseguita quando c'è il rischio di reazioni allergiche alle polveri domestiche, polvere di libri, lanugine dei cuscini, soprattutto se sono vecchi, coperte, acari che possono vivere nella polvere di casa.

Pannello allergeni Invitro

Esame del sangue per le allergie che si verificano nei bambini

Questa allergia può verificarsi nei bambini molto piccoli, ai prodotti che causano allergie, comprendono: miscele, latte, albume d'uovo, farina, arachidi, soia.

Puoi anche fare un'analisi per la semina del sangue usandola per determinare la presenza di batteri nel sangue, l'analisi stessa è un esame batteriologico. Con esso, è possibile determinare come si comportano i batteri in relazione agli antibiotici. Viene effettuato al fine di trovare il metodo più adatto alla lotta contro i microbi.

(Nessuno ha votato finora)

Se trovi un errore nel testo, assicurati di farcelo sapere. Per fare ciò, basta evidenziare il testo con un errore e premere Maiusc + Invio o semplicemente fare clic qui. Grazie mille!

Grazie per averci comunicato l'errore. Nel prossimo futuro sistemeremo tutto e il sito sarà ancora migliore!

N ° 665 Pannello allergeni diversi, IgE

Sviluppato molti modi per identificare l'allergene. Tuttavia, è impossibile fare una diagnosi corretta usando una sola analisi per gli allergeni. Hai bisogno di un esame completo, che inizia con una consultazione con un allergologo. Egli esaminerà i reclami, le caratteristiche dello sviluppo della malattia, altre circostanze, dopo le quali vengono prescritti determinati test per le allergie.

Tipi di sondaggi

Esistono diversi metodi di indagine, tra cui:

Test cutaneo Metodi di graffio e iniezione, che vengono effettuati per determinare l'agente eziologico di allergia in una determinata persona. Sono completamente indolori e senza sangue. Di norma, vengono effettuati studi sulla pelle dell'avambraccio, su cui vengono applicate gocce di allergeni, dopo di che vengono fatte leggere iniezioni o piccoli graffi. Lo sviluppo di arrossamento o gonfiore della pelle rivela un'allergia alla sostanza applicata.

Analisi di anticorpi specifici Ig E. Questo studio è una diagnosi di allergia ematica, consente di identificare un gruppo di allergeni causali.

Test provocativi Tale test allergologico viene eseguito secondo rigorose indicazioni sotto la supervisione di un medico. Una piccola quantità di allergene viene introdotta nel corpo e dopo un certo tempo viene valutata la reazione.

Test di eliminazione. Eliminazione significa la rimozione dell'allergene, il suo tipico esempio è la dieta, cioè l'esclusione completa dalla dieta del prodotto allergenico previsto.

Caratteristiche esame dei bambini

L'analisi degli allergeni in un bambino viene presa su raccomandazione di un pediatra. I bambini possono fare gli stessi test dei test allergologici negli adulti, tra cui:

  • emocromo completo per le allergie;
  • determinare il livello di immunoglobuline E (IgE);
  • determinazione degli anticorpi delle immunoglobuline G ed E (IgG, IgE);
  • test cutaneo per le allergie.

Il sangue del bambino viene prelevato da una vena, dopo di che viene effettuato un test sul pannello di allergeni, che comprende gruppi come:

  • domestico (polvere domestica: Dermatophagoides pteronyssinus e Dermatophagoides farinae acari)
  • allergeni da elminti,
  • biochimica,
  • piante (ontano, betulla, nocciolo, miscela di erbe, polline di segale, assenzio, piantaggine)
  • animali (gatto, cavallo, cane)
  • cibo (Alternaria Alternata (fungo), proteine, latte, arachidi, nocciole, carote, farina di frumento, soia)

Questa lista è abbastanza grande. In caso di allergie nei bambini, il medico prescrive un test dal gruppo a cui è più probabile la reazione. Con l'aiuto di test vengono fatti test per allergie ai farmaci, allergie alimentari, per la presenza di allergeni per cani, gatti e così via.

Preparazione per l'analisi

Richiede una preparazione per l'analisi:

  • i bambini, così come gli adulti, non dovrebbero avere alcuna malattia, perché influenzano l'affidabilità dei risultati, l'analisi dovrebbe essere presa dopo che i conteggi di sangue tornano alla normalità;
  • la donazione di sangue viene fatta a stomaco vuoto;
  • per alcuni giorni è necessario escludere i prodotti ad alta allergenicità dalla dieta, interrompere l'assunzione di farmaci.

Durante l'analisi in laboratorio, INVITRO utilizza vari pannelli di allergeni espansi e misti. I risultati vengono forniti con la designazione della classe e la concentrazione separatamente per ciascun allergene. Con servizi di alta qualità, il loro costo è abbastanza accettabile. Qui ti verrà spiegato come prepararti per l'analisi e come passare l'analisi. Se necessario, aiuta con la sua decodifica.

Studi allergologici

Attualmente, le malattie allergiche soffrono dal 20 al 40% delle persone. Si tratta di rinite allergica, congiuntivite, asma bronchiale allergico, dermatite atopica. E l'incidenza è in costante aumento.

Le malattie allergiche si basano su reazioni di ipersensibilità specifiche immunizzate (ipersensibilità) del corpo agli allergeni (vedi nota). Le malattie allergiche sono spesso una manifestazione di atopia. Questa è una forma speciale di suscettibilità familiare allo sviluppo di anticorpi allergici (immunoglobulina E allergene-specifica). Nel processo di evoluzione, sono stati sviluppati per legare gli allergeni ambientali comuni nell'ambiente - polline delle piante, acari domestici, funghi, insetti, proteine ​​animali, ecc. Il meccanismo principale di questo tipo di reazione di ipersensibilità è il seguente: un allergene che entra nel corpo induce anticorpi allergici appartenenti all'immunoglobulina E (IgE). Questa immunoglobulina è fissata sulle cellule dell'infiammazione. Crea uno specifico meccanismo di riconoscimento, rientrando nel corpo dell'allergene. L'allergene che rientra nel corpo incrocia gli anticorpi IgE fissati sulla cellula IgE e, di conseguenza, i recettori cellulari di questa immunoglobulina. La reticolazione delle molecole di IgE di superficie attiva i mastociti, a seguito della quale vengono secreti loro i mediatori, che agiscono su altre cellule e tessuti e provocano rapidamente manifestazioni esterne della reazione. Questa è la fase iniziale, si verifica in pochi minuti dopo l'azione dell'allergene: riduzione della muscolatura liscia, aumento della permeabilità vascolare, edema tissutale, irritazione delle terminazioni nervose periferiche, aumento della secrezione di muco. Insieme con gli effetti derivanti nella fase iniziale di una reazione allergica, alcuni mediatori causano una reazione ritardata. Si sviluppa dopo 6-8 ore dall'azione dell'allergene.

A seconda dell'organo o del tessuto in cui l'allergene incontra gli anticorpi IgE fissati sulle cellule infiammatorie, si manifestano manifestazioni caratteristiche che creano un quadro clinico di una malattia allergica. La congiuntivite allergica si sviluppa sulla congiuntiva dell'occhio, rinite allergica sulla mucosa nasale, asma bronchiale nei bronchi, orticaria negli strati superficiali della pelle, angioedema, ecc. Se un numero significativo di cellule allergiche sono simultaneamente incluse nella reazione, si verifica una grave reazione generale: shock anafilattico.

Lo scopo principale della diagnosi nelle malattie allergiche è determinare l'allergene o gli allergeni a cui è presente l'ipersensibilità del paziente. Questo obiettivo è servito dalla diagnostica specifica per allergeni, inclusa l'acquisizione di informazioni anamnestiche che consentono, presumibilmente e talvolta in modo abbastanza accurato, di identificare l'allergene "colpevole". La fase decisiva della diagnosi specifica degli allergeni è la conduzione di test diagnostici, che sono la base per condurre il trattamento specifico per gli allergeni e la prevenzione delle esacerbazioni della malattia.

Test cutanei Possono essere eseguiti solo dopo i 5 anni di età. Ma anche negli adulti, data la possibilità di gravi complicanze fino allo shock anafilattico, così come la difficoltà di valutare i risultati, questi test possono essere eseguiti solo in speciali istituzioni allergiche sotto la supervisione di un allergologo!

Metodi immunologici Il loro vantaggio è la completa sicurezza per il paziente. È particolarmente importante studiare la presenza nel sangue degli anticorpi IgE totali responsabili dello sviluppo di allergie e anticorpi IgE specifici. Ovviamente, i risultati dell'analisi dovrebbero sempre essere confrontati dall'allergologo con il quadro clinico della malattia! Solo allora si può scegliere una terapia adeguata.

Allergeni - una sostanza che provoca lo sviluppo di una reazione allergica. L'allergene differisce dal risultato finale dell'antigene. Se l'introduzione della sostanza porta allo sviluppo di una reazione allergica, allora si chiama un allergene, se lo sviluppo dell'antigene immunitario. Questi ultimi sono principalmente proteine. Le reazioni allergiche possono causare sostanze non solo nella natura antigenica, ma anche sostanze che non possiedono queste proprietà. Questi includono molti composti micromolecolari, come farmaci, sostanze chimiche semplici (bromo, iodio, cromo, nichel, ecc.), Nonché prodotti non proteici più complessi (alcuni prodotti microbici, polisaccaridi, ecc.). Queste sostanze sono chiamate apteni. Quando vengono ingeriti, non includono i meccanismi immunitari. Diventano antigeni (allergeni) solo dopo che sono stati combinati con le proteine ​​nei tessuti del corpo. Allo stesso tempo si formano antigeni complessi che sensibilizzano il corpo.

Immunoglobulina E. Come conseguenza di meccanismi complessi dopo l'esposizione ad antigeni nel corpo, aumenta la quantità di immunoglobuline E. Secondo diversi autori, la concentrazione di IgE totali nel sangue varia considerevolmente. La sua concentrazione più bassa è annotata in neonati. Con l'età, aumenta gradualmente e raggiunge il livello degli adulti di circa 10 anni. Negli adulti sani, la concentrazione di IgE totali nel plasma è 30-60 KE / l. Le cellule che producono IgE sono longeve. Si ritiene che si trovino prevalentemente nel tessuto linfoide delle mucose e dei linfonodi. Pertanto, gli organi di "shock" nel tipo reagan di reazione sono, prima di tutto, gli organi respiratori, l'intestino e la congiuntiva dell'occhio.

Fonti: http://pro-allergiyu.ru/analiz-na-allergeny-invitro.html, http://www.invitro.ua/analizes/for-doctors/523/7636/, http: //www.invitro.ru / analizza / dottori / 514 /

Ancora nessun commento!

Cos'è?

Il test cutaneo per le allergie è obbligatorio per tutti i pazienti che hanno identificato eventuali reazioni allergiche.

Può essere usato per determinare quale dei molti allergeni provoca una reazione individuale in una persona.

Solo determinando cosa provoca esattamente la sensibilità individuale dell'organismo, l'allergologo sarà in grado di prescrivere il trattamento appropriato e più efficace.

In caso di rifiuto di superare il test, il paziente rischia di affrontare complicazioni di allergia, che si sviluppano a causa della mancanza di un trattamento adeguato.

Il test consente:

  • confermare o negare la diagnosi di allergia;
  • determinare quale allergene abbia causato malessere al paziente;
  • identificare agenti patogeni allergici, la presenza di una reazione individuale a cui il paziente non aveva precedentemente sospettato;
  • identificare alcune malattie e disturbi non allergici, come la carenza di enzimi;
  • distinguere le allergie da pseudo-allergie.

testimonianza

La ragione per la nomina di un test per le allergie sono tutte le malattie allergiche (o il sospetto di loro):

  • dermatite allergica, in cui il paziente ha eruzioni cutanee e prurito;
  • allergie ai farmaci, i cui sintomi sono prurito, eruzione cutanea, angioedema;
  • allergie alimentari, accompagnate da eruzioni cutanee e prurito;
  • congiuntivite, caratterizzata da forte lacrimazione, arrossamento e prurito agli occhi;
  • rinite allergica con un brutto raffreddore;
  • pollinosi, che si verifica stagionalmente o può essere permanente, ed è accompagnata da congestione nasale, prurito, starnuti;
  • asma bronchiale, che è caratterizzata da difficoltà di respirazione.

Una delle malattie elencate sopra o uno qualsiasi dei loro sintomi può essere una ragione sufficiente per istituire uno studio aggiuntivo - un test allergologico.

Controindicazioni

Un test allergologico può essere più pericoloso per la salute di una persona di quanto lo sia il rifiuto.

I pazienti il ​​cui corpo è indebolito, il test non viene assegnato.

Il metodo di ricerca è controindicato:

  • durante l'esacerbazione di malattie allergiche o altre malattie croniche;
  • con l'uso a lungo termine di farmaci corticosteroidi;
  • se un paziente ha una malattia infiammatoria infiammatoria acuta (tonsillite, ARVI, ecc.);
  • contemporaneamente all'assunzione di farmaci anti-allergia;
  • oltre i 60 anni;
  • durante la gravidanza.

Se esistono controindicazioni ai test cutanei, vengono prescritti altri metodi per diagnosticare le allergie.

Molto spesso, si tratta di un esame del sangue che consente di identificare la presenza di anticorpi di un certo tipo a contatto con un allergene.

Questo metodo diagnostico è il più sicuro.

Per la diagnosi di allergie possono essere utilizzati vari metodi di ricerca.

Sono divisi in 2 gruppi principali a seconda che una persona partecipi direttamente al test.

Se il paziente è attivamente coinvolto nella conduzione del test, allora questo metodo proviene dal gruppo in vivo, se non dal gruppo in vitro. I test cutanei appartengono al primo gruppo. Sono anche diversi.

Test di Prik

Questo è il metodo di ricerca più comune, è anche chiamato un abito pinning. È prescritto per la sospetta sensibilità a diversi agenti patogeni.

Con le allergie di Tipo I, questo metodo diagnostico è più efficace, poiché dà rapidamente risultati. Un allergologo riceve le informazioni di interesse dopo pochi minuti.

Il test preliminare per le allergie ha solo un inconveniente: è probabile che questo metodo di ricerca causi una reazione allergica acuta.

Test intradermico

Molto spesso, il metodo viene assegnato come ulteriore, se necessario, per ottenere informazioni più dettagliate.

Questo test è molto sensibile, ma la probabilità che si verifichino sintomi allergici comuni quando viene effettuata è più elevata, poiché la soluzione contenente l'allergene viene alimentata direttamente a strati più profondi della pelle.

Test della pelle di scarificazione

Differisce dal test preliminare solo nel modo in cui apre gli strati profondi della pelle per l'allergene.

Invece di forature, le incisioni sono fatte con una lancetta in modo che la soluzione entri nella pelle.

Questo metodo non specifico è raramente prescritto.

infriction

Quando si esegue un test utilizzando questo metodo, non vengono utilizzate soluzioni contenenti gli allergeni, ma le loro stesse fonti. Questi possono essere determinati alimenti, capelli di gatto o cane, polline, ecc.

Il vantaggio del metodo è di preservare l'integrità della pelle.

Lo svantaggio non è una sensibilità così elevata.

Per l'implementazione del test sono necessari due operatori sanitari: uno strofina la fonte di allergeni nell'avambraccio di una mano e la seconda - soluzione salina dall'altra. Ciò assicurerà che la reazione non sia causata dall'attrito.

Test "Patch"

Quando si esegue un test cutaneo dell'applicazione (test "patchwork") sulla pelle del retro del paziente sovrapposti stracci di garza, impregnati con una soluzione allergenica.

Con queste applicazioni è necessario camminare per 2 giorni.

Dopo ciò, il medico controlla la pelle. Altri tre giorni dopo, viene eseguito il nuovo controllo.

Questo metodo è affidabile, ma richiede molto tempo per ottenere risultati.

Test provocativi

L'alta sensibilità agli allergeni può essere rilevata somministrando una soluzione che li contiene direttamente agli organi suscettibili di sintomi allergici. Può essere occhi, naso, gola.

Di conseguenza, il tipo di test provocatori può essere:

  • congiuntivale: consente di identificare la congiuntivite allergica;
  • nasale - usato per rinite allergica sospetta;
  • inalazione - usato per diagnosticare l'asma bronchiale, allergie alimentari.

Questo metodo di ricerca richiede la costante presenza di un allergologo e la sua stretta osservazione, poiché i test provocatori spesso causano complicazioni fino allo shock anafilattico.

Esame del sangue

Se i test della pelle e della provocazione sono controindicati per la diagnosi di allergie da parte del paziente, molto spesso viene prescritto un esame del sangue specifico per l'immunoglobulina E.

Dopo aver prelevato il materiale per l'analisi, gli allergeni vengono aggiunti al sangue e si osserva una variazione della concentrazione di anticorpi contro le IgE.

Più anticorpi vengono rilasciati, più grave è l'allergia considerata. Questo è il metodo più popolare del gruppo Invitrro, è il più sicuro, ma piuttosto laborioso e duraturo.

Come fare un test allergico

Il metodo di test dipende dal metodo scelto. Gli skin test vengono eseguiti sugli avambracci.

Se viene eseguito un test di primer per le allergie, viene applicata una piccola quantità di soluzione sulla pelle e vengono praticate delle punture nel sito di applicazione al fine di fornire agli allergeni l'accesso agli strati interni della pelle.

Quando il test di scarificazione non perforare e tagliare le strisce. Per un test intradermico, viene iniettata una soluzione sotto la pelle. Il metodo di sfregamento non richiede l'accesso all'allergene all'interno della pelle.

Il campione dell'applicazione viene eseguito sul retro. Per lei sta preparando una soluzione con la concentrazione ottimale dell'allergene.

Video: quali test sono necessari

È possibile determinare l'allergene a casa

Ci sono test rapidi fatti in casa che puoi fare da soli. Ti permettono di identificare allergie a gatti, polvere o polline. Tuttavia, determinare quale allergene causi la reazione non funzionerà da solo.

Il principio del test rapido è che reagisce al rilascio di immunoglobuline di classe E quando questi tre principali allergeni entrano nel sangue.

Il prelievo di sangue è assolutamente indolore.

Una goccia è sufficiente per il test. Il risultato diventa noto in 30 minuti.

Il test rapido domiciliare consente di identificare le allergie in 9 casi su 10, poiché è questa percentuale di pazienti con ipersensibilità agli allergeni che soffrono di allergie a gatti, pollini e polvere.

Cos'è l'orticaria da allergia? La risposta è qui

Per Ulteriori Informazioni Sui Tipi Di Allergie