Principale Animali

allergia

Chiama il numero 8920-90049-01 o scrivici all'indirizzo [email protected] e selezioneremo i guanti anallergici ad un prezzo conveniente.

Al fine di determinare il potenziale danno che possono causare i guanti medici, determineremo i principali modi in cui la pelle reagisce ai guanti medicali.

Ogni tipo di pelle risponde in modo diverso all'interazione con questi prodotti. Dipende da fattori quali l'igiene personale, la sensibilizzazione del corpo, l'untuosità, l'età e molti altri.

Le reazioni cutanee ai guanti medicali sono le seguenti:

• Dermatite della pelle. È una malattia infiammatoria della pelle associata ad una sostanza irritante.

Questo fattore può essere l'impatto del succo di guanti, l'uso di mezzi antisettici chimicamente aggressivi - nel caso dell'uso di prodotti in laboratorio. È necessario distinguere questo tipo di reazioni cutanee da reazioni allergiche.

• Allergia di tipo IV, si tratta di un'ipersensibilità ritardata a una sostanza irritante chimica;

• Allergia di tipo I o una reazione allergica diretta al lattice di gomma naturale.

Reazione cutanea non allergica o dermatite.

Cause di dermatite

- lavarsi spesso le mani e indossare i guanti sulle mani bagnate;

- uso di antisettici e contatto con mezzi chimicamente aggressivi;

- esposizione a succo di guanti con uso prolungato di guanti medicali (infermieri procedurali). Il clima influenza anche il tasso di formazione del succo di guanto.

- Guanto troppo aderente, dimensioni non corrispondenti

- uso di guanti in polvere. La polvere provoca irritazione meccanica e prurito della pelle delle mani.

La pelle perde la sua capacità di recuperare, si formano piccole ferite, che sono la porta d'ingresso per le infezioni e la penetrazione degli allergeni. Il più delle volte si manifesta nei palmi e nei polsi. Potrebbe non manifestarsi nel corso degli anni anche a contatto con una forte irritante.

Non richiede l'uso di antistaminici. Secondo le statistiche, circa il 30% degli operatori sanitari soffre di dermatite della pelle, motivo per cui le creme nutrienti per le mani vengono rilasciate gratuitamente negli ospedali. La dermatite può durare per diverse settimane con l'uso di creme idratanti e l'esclusione di sostanze irritanti.

Reazione allergica della pelle

L'allergia è un'ipersensibilità a una sostanza che è potenzialmente incapace di causare gravi disturbi fisici.

Esistono due tipi di allergie cutanee professionali:

-Risposta ritardata o allergia di tipo IV; causato da irritante chimico.

-La reazione immediata, o tipo I, viene altrimenti chiamata orticaria da contatto;

Tipo di allergia IV.

Questa è una reazione lenta. La ragione per lo sviluppo di questa malattia è l'esposizione ripetuta e il contatto sensibilizzante della pelle con un allergene noto al corpo, a cui il corpo diventa sensibile di conseguenza. Reazione immunologica

Nella fase iniziale, la malattia è caratterizzata dall'assenza di qualsiasi reazione cutanea evidente, dal momento che la manifestazione di questo tipo di ipersensibilità è lenta; i sintomi possono essere rilevati nel periodo dopo 48 ore, più spesso dopo ripetuti contatti con l'allergene, e la loro completa scomparsa a volte richiede settimane. Inoltre, con il contatto settimanale con una sostanza irritante, può comparire un'eruzione cutanea permanente.

Le caratteristiche distintive di questa malattia sono:

- arrossamento, tumori palpabili, prurito, eruzione cutanea,

- aumento della temperatura locale;

- Successivo: ci sono vescicole, la cui rottura aumenta la probabilità di penetrazione degli allergeni. La malattia progredisce fino all'essiccazione cronica della pelle e alla formazione di crepe: l'eczema

(distruzione della barriera cutanea).

- La distruzione della barriera cutanea aumenta la probabilità di penetrazione degli allergeni - l'eczema cutaneo è accompagnato da sensibilizzazione a diversi tipi di allergeni.

Come allergeni che possono causare allergia di tipo IV nei guanti vengono utilizzati:

- catalizzatori (tiurami, carbammati, benzotiazoli, mercaptobenzeni);

- antiossidanti (P-fenilendiammina, fenoli);

Il tipo più comune di reazione allergica.

Va notato che l'allergia di tipo IV può causare sia guanti in lattice naturale che guanti in lattice sintetico.

Per identificare cosa si sono verificati esattamente allergie condurre un test allergico.

Tipo di allergia I.

Reazione del sistema immunitario (reazione correlata a tutto il corpo): al contatto di un allergene (proteina proteica del lattice naturale) con il sistema immunitario, si osserva un'iperreatcazione immediata. Pertanto, questa reazione è chiamata il tipo immediato.

Nel lattice di gomma naturale ci sono 240 proteine, ognuna delle quali può causare una reazione allergica.

Più lunga è l'esposizione, più è probabile che l'allergia di tipo 1 si manifesti.

- molto probabilmente essere pazienti con spina bifida, con allergia atopica, con allergie a cibi speciali

- dopo l'esposizione ad una esposizione insignificante (sensibilizzazione), il processo di manifestazione dura da alcuni secondi a diversi minuti.

Nella popolazione, la prevalenza è di circa l'1%. Tra i gruppi di rischio, compresi gli operatori sanitari, la prevalenza è di circa il 20%.

sintomi

• respiro sibilante, starnuti, tosse

• shock anafilattico e gonfiore del quinque.

Se si verifica una reazione allergica alle proteine ​​del lattice, è necessario eliminare l'uso di guanti in lattice e ridurre il contatto con i prodotti in lattice naturale. Questi includono capezzoli, cateteri urologici, pipette, preservativi e altri prodotti. Materiali alternativi sono nitrile, neoprene

Dr. A. Heese, Untersuchung an der Uni Erlangen 1989-1992

Allergia ai guanti medicali. Cosa fare e come evitare

L'incompatibilità con il lattice può essere definita una malattia professionale degli operatori sanitari o chiunque si trovi ad affrontare l'uso di prodotti da esso. Ma non dimenticare che questo materiale insidioso fa parte non solo di guanti medici, ma anche di preservativi o punte di catetere. E questo significa che la cerchia di persone che soffrono della malattia si espande.

I guanti monouso possono causare dermatiti?

Il colpevole e l'agente causale della malattia diventa una proteina che si trova nella composizione della gomma. A contatto con questa proteina, il corpo umano "non lo riconosce", assumendolo come uno alieno e inizia a produrre attivamente sostanze specifiche per la sua neutralizzazione. Tutto ciò porta a tre diverse manifestazioni:

  • Semplice dermatite da contatto Manifestato con prolungata interazione con l'allergene. I medici sono di solito guanti medici usa e getta. Una persona avverte sgradevole prurito, secchezza, desquamazione e arrossamento della pelle. Le sensazioni primarie scompaiono non appena viene rimosso il contatto con l'allergene.
  • La reazione del tipo lento. Questo include la dermatite da contatto. I suoi sintomi sono gli stessi descritti sopra, ma la malattia è più complicata. Sull'epidermide si forma anche la dermatite "bagnata". In tali circostanze, non viene esclusa solo l'interazione con i prodotti in lattice, ma vengono presi anche antistaminici.
  • Reazione immediata Si osserva immediatamente a contatto con il materiale. Una persona soffre di rinite, gonfiore delle mucose, forte prurito e rash. Molto raramente, ma accade ancora che il paziente abbia complicazioni sotto forma di angioedema, che a volte è anche irto di morte.

Manifestazioni e sintomi di allergia ai guanti medicali

Il contatto con il materiale causa i seguenti effetti:

- arrossamento, eruzione cutanea e prurito sul corpo;

- rinite allergica e congiuntivite, gonfiore;

- eruzioni cutanee alla bocca e alle labbra (se i guanti monouso o altri prodotti venivano gonfiati per via orale)

Ciò influisce non solo sull'epidermide delle mani, ma anche su altre parti del corpo e persino sugli organi interni. Ad esempio:

- mucosa orale e occhi;

- sangue e organi interni, con frequente uso di guanti medici monouso.

Alternativa al lattice

Sul sito Web Medicom è possibile acquistare guanti medicali da altri materiali ipoallergenici sicuri. Prima di tutto, questi sono i modelli di nitrile, che vengono elaborati per una maggiore protezione e comfort con lanolina e vitamina E. Usando tali prodotti, la pelle rimarrà sana: senza eruzioni cutanee, prurito e arrossamento.

Un'altra alternativa ai guanti medicali in lattice usa e getta sono gli accessori in vinile. Sono anche considerati completamente innocui, in quanto sono realizzati in PVC di alta qualità. Allo stesso tempo, tali modelli non sono in alcun modo inferiori in termini di funzionalità e sensazioni tattili, con un chiaro vantaggio: sono ipoallergenici.

Allergia ai guanti

Il corpo di alcune persone reagisce acutamente a sostanze specifiche - gli allergeni. I guanti ordinari possono provocare una reazione e la causa di tale stato è spesso la linfa di un albero della gomma. Ma ci sono situazioni in cui si verifica una reazione allergica al talco, che viene spruzzato sui guanti. Maggiori dettagli su queste condizioni nell'articolo.

Cosa causa allergia nei guanti?

L'allergia ai guanti è causata da una proteina che si trova in un albero di gomma. Il corpo umano accetta questa proteina come estranea, quindi produce anticorpi specifici per sopprimere le sue azioni.

Nella maggior parte dei casi, l'allergia ai guanti in lattice viene diagnosticata dagli operatori sanitari, perché al lavoro sono quasi sempre in guanti. L'allergia ai guanti appare anche nelle persone che sono inclini ad esso dalla nascita, quindi al minimo contatto fisico i primi segni si faranno sentire. Qualsiasi reazione allergica può verificarsi in una persona con un basso livello di immunità, ad esempio, in qualcuno che ha altre malattie o disturbi: asma bronchiale, allergie alimentari, dermatiti.

La causa della grave condizione di una persona è l'intolleranza dell'uno o dell'altro tipo di sostanza. Per alcuni, è sufficiente stare accanto all'allergene e i primi sintomi si stanno già rivelando, per gli altri - gli atti degli odori e per qualcuno che ha bisogno di un contatto diretto. Tutto dipende dalla gravità.

Segni e sintomi caratteristici

L'allergia ai guanti in lattice può causare sintomi correlati a vari sistemi di organi. A causa del fatto che l'allergia si verifica a causa di contatto diretto, di regola, i primi sintomi compaiono sul tegumento della pelle. In primo luogo, prurito, bruciore, iperemia, edema, succede che c'è un'eruzione cutanea. Questa è chiamata una semplice allergia da contatto e con una lunga esposizione all'allergene - dermatite allergica da contatto.

C'è un'allergia al talco nei guanti. Può essere nell'aria, quindi apparirà la persona:

  • naso che cola;
  • gonfiore del naso, congestione nasale;
  • arrossamento degli occhi;
  • lacrimazione;
  • congiuntivite.

Inalazione di polvere di talco o altri componenti che compongono i guanti, i sintomi appariranno più gravi. Respirazione, ipotensione, frequente tosse d'asma, mancanza di respiro. In questa condizione, il paziente è tenuto ad assistere.

L'allergia ai guanti medicali si manifesta in modo molto diverso. Nei casi più gravi si verifica gonfiore delle labbra, delle guance, delle mucose della bocca o dello shock anafilattico. Tale condizione dovrebbe essere interrotta rapidamente, il paziente deve essere portato in ospedale dove verranno fornite le cure mediche di emergenza.

Alcune sostanze dei guanti in lattice fanno parte di molti prodotti nutrienti, principalmente frutta e verdura. La manifestazione di una reazione allergica per questo motivo porterà a sintomi molto diversi che saranno più caratteristici dell'avvelenamento da cibo:

Le allergie provocate dai guanti di gomma possono interferire con la reazione incrociata. Ad esempio, più tardi, quando si usano i preservativi nelle donne sulle mucose ci saranno arrossamenti, erosione, prurito, bruciore.

Trattamento allergico

Se sei allergico ai guanti in nitrile o ai guanti in lattice, dovresti semplicemente sostituirli, ad esempio, con quelli in vinile. Quindi è necessario vedere se i sintomi scompaiono o meno. Se sì, allora dovresti semplicemente usare i guanti di un altro materiale, ma se dopo un po 'i sintomi non scompaiono, e ancora più intensificati, non puoi fare a meno di un trattamento. È meglio cercare l'aiuto di un medico, soprattutto se la manifestazione di una reazione allergica è pericolosa per la vita di una persona.

Il trattamento di tutte le reazioni allergiche, di regola, è l'eliminazione dell'allergene, assunzione di antistaminici, vitamine, applicazione di unguenti glucocorticoidi, terapia sintomatica. Se si è allergici a guanti in vinile o guanti in lattice, la somministrazione di epinefrina è una caratteristica del loro trattamento. Questo farmaco è composto da adrenalina, è più spesso somministrato con shock anafilattico. Riduce la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni, che aumenta la pressione sanguigna, stimola il miocardio, rimuove lo spasmo nei bronchi, rilassa i muscoli. A causa di ciò, il corpo combatte rapidamente con l'allergene. Quando lo shock anafilattico riduce il livello di istamina nel sangue.

L'istamina è un ormone che causa ansia, quindi l'epinefrina blocca i sintomi.

I metodi tradizionali sono adatti per il trattamento dell'allergia ai guanti. I principali includono bagni e lozioni dalle erbe che alleviare l'infiammazione, prurito, eruzioni cutanee. Queste erbe includono la camomilla, l'erba di San Giovanni, lo spago. Puoi anche prendere un decotto di camomilla all'interno. Per fare questo, basta versare fiori di camomilla freschi o secchi con acqua bollente, lasciare fermentare per mezz'ora, filtrare. Fai un'infusione di cucchiaio per il giorno. Ma prima di usare metodi folcloristici, vale la pena consultare un medico, poiché tende a causare allergie.

Pillole per il trattamento

La terapia farmacologica per le allergie comporta l'uso di antistaminici. Questi includono:

Questo gruppo di farmaci influenza direttamente l'allergene stesso, bloccandone l'azione. Gli antistaminici rimuovono i sintomi principali: prurito, gonfiore, starnuti, eruzioni cutanee e anche stimolare il sistema immunitario, che aiuta a recuperare più velocemente.

Farmaci più forti per le allergie saranno farmaci con ormoni. I glucocorticosteroidi vengono assunti quando altri trattamenti falliscono. Prima dell'uso, assicurarsi di consultare un medico.

I farmaci ormonali sono sintetizzati dal tipo di ormoni prodotti nel corpo umano. Si formano nella corteccia surrenale, controllano le reazioni allergiche, i processi infiammatori.

Dei farmaci usati terapia sintomatica. Ad esempio, gocce di vasocostrittore antinfiammatorio vengono acquistate per rimuovere un naso che cola o una congestione nasale. La lacrimazione e la congiuntivite rimuovono anche i colliri dalle allergie. Quando è difficile per una persona respirare e frequenti attacchi di tosse appaiono per via endovenosa, iniettano prednisone con allergie, aminofillina o inalazione con Berodual o Salbutamol.

Unguenti - ormonali e non ormonali

Segni locali di allergie: eruzione cutanea, prurito, bruciore, arrossamento, desquamazione e, di conseguenza, eczema. È importante iniziare a recitare immediatamente. Unguenti ormonali che hanno un effetto anti-infiammatorio e anti-batterico aiutano la pelle a sviluppare allergie. Questi farmaci contengono ormoni, possono bloccare la produzione di anticorpi specifici. Tali farmaci sono più costosi, ma più efficaci e è richiesto il parere di un allergologo.

I più efficaci sono gli unguenti a base di prednisolone, idrocortisone. Sono più sicuri e non sono controindicati per i bambini. Tali pomate rimuovono i sintomi di una semplice forma di allergia. Nei casi più gravi, l'unguento "Zinakort", "Afloderm" è efficace.

Un gruppo più sicuro di medicinali è un unguento per allergie non ormonali. La maggior parte di questi farmaci sono autorizzati ad applicare ai bambini, persino ai bambini, e alla ragazza durante la gravidanza. Per rimuovere l'infiammazione della pelle, applicare un unguento Elidel. "Bepanten" elimina prurito, infiammazione.

Se, dopo aver indossato guanti in lattice, si verificano arrossamenti, eruzioni cutanee, prurito, Levomekol, Pantenolo, Solcoseryl, Fenistil possono facilmente eliminarli.

Linee guida di prevenzione

Quando compaiono i sintomi, la prima cosa da fare è contattare un allergologo, superare i test e i test necessari per identificare l'allergene. Se l'allergia è presente solo su determinati tipi di guanti, è sufficiente limitare, ma è meglio non usarli affatto. Ma succede quando la reazione appare su tutti i guanti, quindi la scelta è ovvia - è necessario trovare un sostituto per loro.

In presenza di allergia al lattice negli operatori sanitari, dovrebbero anche limitare il lavoro con gli strumenti che contengono l'allergene e nella sua applicazione è necessario disporre di mezzi di protezione: maschera, crema, compresse. In caso di sintomi acuti con un decorso grave della malattia, derivanti dal luogo di lavoro, è meglio riconsiderare questo problema, cambiare il posto di lavoro ed evitare il contatto con l'allergene.

L'allergia al lattice può comparire fin dall'infanzia. I giocattoli per bambini, le bottiglie, i succhietti sono fatti di legno di gomma. Un bambino con un bambino può sviluppare sintomi di allergia al lattice. Già allora è necessario prestare attenzione a questo e limitare l'accesso del bambino a cose contenenti lattice, e i capezzoli in lattice possono essere sostituiti con quelli in silicone. Nel tempo successivo è necessario limitare l'uso di molte cose in cui l'allergene è contenuto e di essere estremamente attento.

In caso di contatto prolungato con loro, possono verificarsi allergie. Per evitare ciò, è sufficiente sostituire molti prodotti con altri di altri componenti. Ad esempio, sostituire i guanti di gomma con polvere di talco per pulire la casa con normali guanti o borse di plastica. Lascia che la prima opzione sia più pratica, ma la seconda - meno allergizzante.

Guanti allergici a nitrile

Guanti allergici a nitrile

Guanti allergici a nitrile

I guanti in nitrile sono sorti abbastanza recentemente e hanno già guadagnato popolarità e distribuzione generale. Perché sono così bravi?

Il nitrile è un film che è una delle varietà di gomma sintetica. È stato creato come un analogo del naturale con la ripetizione delle sue principali qualità: alta resistenza ed eccezionale flessibilità. I guanti medicali in nitrile monouso presentano numerosi vantaggi rispetto al lattice.

Descrizione dei vantaggi dei guanti in nitrile

    • Possiede una maggiore resistenza alle sostanze chimiche aggressive, inclusi acidi e alcali.
    • Più resistente, caratterizzato da un'elevata resistenza a tagli e forature
    • L'elasticità è più alta, il limite di tensione è del 500%
    • Il nitrile ha una memoria meccanica, la forma del guanto viene preservata dopo la rimozione dal pennello, il lattice non è diverso
  • Ipoallergenico, possono essere indossati per le persone che sono allergiche al lattice
  • I guanti di nitrile medicale hanno una sensibilità tattile più elevata, consentono anche tali manipolazioni che richiedono grande accuratezza e accuratezza.
  • Alcuni tipi di guanti hanno una consistenza sulla punta delle dita, quindi sono più adatti allo shugaring e al lavoro con gli strumenti.
  • Incredibilmente scivolano e non aderiscono alla pelle del paziente, a differenza dei guanti in lattice.
  • I guanti in nitrile escono colorati in diversi colori, mentre i guanti in lattice possono essere solo gialli o beige.
  • Non sono trattati con polvere e polvere, a causa dei quali i campioni di laboratorio e le ferite aperte non si macchiano. Non causare un aumento della secchezza della pelle
  • Più insensibile ai microrganismi e ai virus
  • Non passare le particelle con dispersione fine
  • Permette di tenere oggetti scivolosi senza il minimo sforzo.
  • Il nitrile non è corroso dalla vaselina o da altri grassi, mentre il lattice è molto suscettibile a loro.

Area di applicazione in medicina

Grazie alle sue qualità uniche, sono quasi una protezione universale in tutte le aree della medicina.

  • Chirurgico differiscono in un diverso disegno delle mani sinistra e destra, chiudono non solo un pennello, ma anche un avambraccio
  • I guanti da ispezione in nitrile sono più corti, ma hanno i polsini che proteggono il guanto dallo scivolamento dalla pelle delle mani. Differiscono in un design universale per entrambe le mani. La visualizzazione di guanti di nitrile, di regola, è neopudrenny.
  • Per i lavoratori di laboratorio hanno prodotto guanti più resistenti, uno spessore di 0,12 mm. Sono altamente resistenti alla formaldeide e alla formalina, resistono agli alcali e agli acidi con una concentrazione del 50%. I guanti da 0,7-0,9 mm di spessore sono utilizzati quando si lavora con agenti aggressivi - alcali e acidi con concentrazione dell'80%

Uso di guanti di nitrile in altre aree

Una vasta gamma di guanti in nitrile ti consente di usarli quasi ovunque. Settori di attività:

  • Medicina veterinaria
  • Parrucchieri e saloni di bellezza
  • Industria alimentare
  • Fabbricazione cosmetica
  • Qualsiasi laboratorio di scienze
  • Lavori di pittura

I modelli resistenti alla benzina e all'olio tecnico sono utilizzati nell'industria automobilistica e nell'ingegneria meccanica, nell'industria della lavorazione del legno, nell'industria di produzione e lavorazione del petrolio e del gas, nelle stazioni di rifornimento di carburante, nelle industrie chimiche e aeronautiche, durante il trasporto di gas e petrolio.

I guanti da lavoro con rivestimento in nitrile sono utilizzati nelle tipografie, durante i lavori di costruzione.

I guanti domestici in nitrile sono utilizzati per i lavori domestici: pulizia, lavaggio di piatti, tubature, ecc. contengono vitamina E, lanolina, vari sapori. Tali modelli aiutano a evitare il contatto con composti chimici di detersivi per bucato e prodotti per la pulizia e mantengono la pelle delle mani morbida e delicata.

Guanti pesanti, completamente rivestiti in nitrile a due o tre strati, vengono utilizzati quando si lavora con strutture metalliche, materiali abrasivi, posa di cavi anche in condizioni difficili, con superfici dure, materiali ruvidi (legno non planato, gesso, cemento), resine, stampaggio plastica.

Riassumendo, è sicuro che gli scienziati che hanno lavorato alla creazione di un analogo di alta qualità della gomma naturale hanno superato se stessi e le loro aspettative. Inizialmente, la gomma sintetica è stata creata per la produzione di pneumatici per automobili. Tuttavia, ora, l'area del suo utilizzo si è espansa in modo significativo, risolvendo molti altri problemi.

Quadro clinico

Cosa dicono i medici sui trattamenti allergici?

Ho curato le allergie nelle persone per molti anni. Ti dico che, come medico, le allergie e i parassiti nel corpo possono portare a conseguenze davvero gravi se non ti occupi di loro.

Secondo gli ultimi dati dell'OMS, sono le reazioni allergiche nel corpo umano che causano la maggior parte delle malattie mortali. Tutto inizia con il fatto che una persona ha prurito al naso, starnuti, naso che cola, macchie rosse sulla pelle, in alcuni casi, soffocamento.

Ogni anno, 7 milioni di persone muoiono a causa di allergie e l'entità del danno è tale che quasi ogni persona ha un enzima allergico.

Sfortunatamente, in Russia e nei paesi della CSI, le corporazioni farmaceutiche vendono farmaci costosi che alleviano solo i sintomi, dando così alle persone un particolare farmaco. Ecco perché in questi paesi una percentuale così alta di malattie e così tante persone soffrono di farmaci "non lavorativi".

L'unico farmaco che voglio consigliare ed è ufficialmente raccomandato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità per il trattamento delle allergie è Histanol NEO. Questo farmaco è l'unico mezzo per pulire il corpo dai parassiti, così come le allergie e i suoi sintomi. Al momento, il produttore è riuscito non solo a creare uno strumento estremamente efficace, ma anche a renderlo accessibile a tutti. Inoltre, nell'ambito del programma federale "senza allergie", ogni residente della Federazione Russa e della CSI può riceverlo solo per 149 rubli.

I guanti medicali in nitrile hanno sostituito i guanti in lattice, eliminando completamente molte delle allergie e guanti in vinile, caratterizzati da una forza molto debole.

Guanti allergici a nitrile

Guanti medicali, disinfettanti e antisettici.

Rappresentante ufficiale di Pacific Blossom NK Limited

Antiseptica chemisch-pharmazeutische Produkte GmbH

Domande frequenti sui guanti medicali

Di che materiale sono fatti i guanti?

I guanti sono fatti di vari materiali, tra cui lattice, vinile, nitrile, policloroprene per uso in studi medici e dentistici, vari tipi di camere bianche, laboratori, in cucina, industria leggera.

Cosa sono i guanti in lattice?

I guanti in lattice sono fatti di lattice naturale, che viene prodotto dal succo di un albero di gomma, hevea brasiliana.

Quali sono le caratteristiche dei guanti in lattice?

Grazie all'elasticità del lattice, i guanti offrono un'eccellente sensibilità, una vestibilità e una resistenza confortevoli, oltre ad avere proprietà protettive

I guanti provocano allergie?

I guanti possono causare allergie se una persona è ipersensibile ed è soggetta a reazioni irritanti alle proteine ​​del lattice naturale o agli additivi utilizzati nel processo di fabbricazione dei guanti. Le reazioni vanno da lieve (eruzione cutanea, naso che cola, prurito, lacrimazione) a manifestazioni più estreme, come gonfiore della gola o del viso, difficoltà di respirazione. Anche se nella maggior parte dei casi non ci sono problemi (o sono molto piccoli), esiste la possibilità che un numero molto esiguo di persone che usano i guanti possa avere reazioni allergiche molto gravi.

Qual è la differenza tra tipi 1 e 4 tipi di allergie?

Tipo 1: Il tipo più grave e più raro di allergia che può minacciare la vita di una persona (tuttavia, a differenza della severa reazione di alcune persone a una puntura d'ape, non si risolvono in complicanze così gravi) Questo tipo di allergia è solitamente associato alle proteine ​​del lattice. La reazione può verificarsi a seguito del contatto prolungato con i prodotti in lattice.

Tipo 4. Conosciuto anche come dermatite allergica da contatto. Manifestazioni - eruzioni cutanee con vesciche. Associato con additivi utilizzati nella lavorazione di prodotti in gomma. Offriamo prodotti realizzati senza additivi: ulteriori informazioni sono disponibili su richiesta.

Come determinare se sei suscettibile alle allergie al lattice?

L'unico modo per saperlo è testare.

Alcuni esempi di reazioni comuni possono includere:

- eruzioni cutanee sulle mani

- un'eruzione cutanea sul viso e sulla pelle nel caso in cui non ti lavi le mani dopo aver usato i guanti

- formicolio, gonfiore o eruzione cutanea dopo il contatto con la pelle del viso

- eruzioni cutanee, prurito, gonfiore sul corpo al contatto con il lattice (abbigliamento, biancheria intima)

Come prevenire lo sviluppo di reazioni allergiche al lattice?

Offriamo guanti in lattice con un contenuto molto basso di proteine ​​naturali, trasformati per portarlo agli standard industriali più bassi. Nonostante tutte le nostre precauzioni, in alcune persone possono verificarsi allergie. Per evitarlo, segui queste istruzioni:

  • I dipendenti predisposti alle allergie dovrebbero lavorare con guanti non in lattice (vinile, nitrile, policloroproprene)
  • I dipendenti sono tenuti a rimuovere lo sporco e la polvere che potrebbero contenere lattice dai luoghi di lavoro.
  • I dipendenti sono tenuti a familiarizzare con l'uso dei guanti
  • I dipendenti che sono allergici al lattice e lavorano con prodotti potenzialmente pericolosi dovrebbero consultare un dentista e un medico generico su come prevenire o mitigare una reazione allergica.

Cosa sono i guanti in vinile?

I guanti in vinile sono fatti di cloruro di polivinile, composti a base di olio.

Quali sono le caratteristiche dei guanti in vinile?

Anche se seduto sulla mano non è così stretto e confortevole come i guanti in lattice, ma non contengono proteine ​​naturali che possono causare irritazione.

Nonostante il fatto che addolcitori o plastificanti siano aggiunti al vinile per dare elasticità al guanto, il vinile si allunga con difficoltà.

I polsini sono relativamente larghi.

I guanti in vinile possono essere utilizzati per la protezione generale nell'uso a breve termine, dove è necessario garantire un contatto sicuro con un livello minimo di pericolo di contaminazione o contaminazione.

Cosa sono i guanti di nitrile?

I guanti di nitrile sono costituiti da un film di lattice sintetico a base di olio, formato per co-polimerizzazione del butadiene con acrilonitrile per ottenere un materiale denso.

Quali sono le caratteristiche dei guanti in nitrile?

Il nitrile ha una buona elasticità e flessibilità, quindi i guanti, di regola, prendono la forma delle mani del proprietario in pochi minuti. Inoltre, i guanti in nitrile sono resistenti alle forature e alle lacrime, molto resistenti e, poiché non contengono proteine, non provocano allergie (tipo 1). Rispetto ai guanti in vinile e in lattice grazie al nitrile ad alta resistenza fornisce una protezione affidabile contro una gamma più ampia di prodotti chimici e oli.

Ho sentito che i guanti di nitrile e lattice a volte possono sbiancare - È vero?

Sì, ma non in tutti i casi. Lo scolorimento può essere causato da reazioni chimiche solitamente tra componenti metallici che sono già presenti sulla pelle delle mani e carbammato, che viene utilizzato come additivo nei guanti. Ci sono due diversi tipi che causano una reazione simile.

Il primo è che prima di usare il dipendente tenevano oggetti / strumenti metallici (ad esempio monete) nelle loro mani.

Il secondo - più comune - il sudore, che si distingue nel processo di lavorazione dei guanti. Nei palmi (come sulla fronte e sui piedi) c'è una grande concentrazione di ghiandole sudoripare esocrine. Una delle loro funzioni è l'eliminazione di metalli tossici come rame, piombo, zinco e mercurio dal corpo. Se un dipendente si trova in una zona con un alto contenuto di questi metalli, è anche altamente probabile che verrà rilasciato insieme al sudore. Sebbene questa sia una reazione naturale del corpo, la frequenza e l'intensità delle secrezioni sono sempre individuali.

È importante sottolineare che si tratta di un effetto cosmetico (una reazione chimica causa scolorimento o macchie sul guanto, ma non influenza in alcun modo le sue caratteristiche).

Cosa sono i guanti in policloroprene?

I guanti in policloroprene sono fatti di polimeri di cloroprene (2-cloro, 3-butadiene), che formano un film di lattice sintetico a base di olio. Se usato molto simile ai guanti in lattice.

Quali sono le caratteristiche dei guanti in policloroprene?

C'è una differenza tra policloroprene e neoprene?

No, questo è lo stesso. Neoprene DuPont è un marchio registrato per Policloroprene. Il policloroprene fa parte di una famiglia di gomme sintetiche prodotte dalla polimerizzazione del cloroprene.

Sono confuso perché alcuni guanti sono divisi per taglia in base alla classificazione "piccola, media e grande", altri - 7.0, 7.5, 8.0, ecc.

I guanti convenzionali (non anatomici), di norma, sono suddivisi in taglie piccole, medie, grandi e molto grandi.

Quelle anatomiche sono solitamente classificate in numeri: da 5 (la più piccola) a 10.0 (la più grande) con un intervallo di 0.5.

Le dimensioni per entrambi i tipi di classificazione sono conformi a EN455: 2000 e EN374-1: 2003.

Ho sentito che i buchi appaiono nei guanti!

Nessun produttore al mondo può garantire che i suoi guanti siano completamente protetti da forature / lacrime. Questo è un fatto riconosciuto e, mentre facciamo del nostro meglio, si verificano delle lacune.

Per comprendere il processo, ricorda che i guanti sono fatti immergendo lo stampaggio di ceramica in un serbatoio con lattice liquido (o altro materiale).

Nel processo di immersione le bolle aderiscono allo stampaggio, quando passa attraverso il serbatoio. È in questo luogo che appare uno strato sottile soggetto a possibili punture o lacerazioni.

Per risolvere questo problema, la norma europea EN 455 per guanti medicali stabilisce il limite assoluto per il tasso di foratura in conformità con lo standard internazionale ISO 2859-1. Ad esempio, in conformità con la norma EN 455 per i guanti medicali del 1 ° livello generale, il limite del numero di forature dovrebbe essere pari a 1,5

In pratica, questo significa che se produciamo un lotto di oltre 500.000 guanti, 500 pezzi di esso vengono controllati per la puntura e lo strappo. Se 14 o meno di essi non superano il test, il lotto viene accettato. Se 15 o più, l'intero lotto viene rimosso dalla produzione e non può essere venduto come strumento medico.

Qualsiasi prodotto che superi il controllo di qualità per l'uso in Europa deve avere un marchio CE - il produttore garantisce che il suo prodotto è conforme a tutti i requisiti delle direttive CE.

Perché a volte mettere i numeri accanto al segno di CE?

Il marchio CE implica diversi livelli di certificazione normativa (diversi livelli di rischio associati all'uso del dispositivo).

I dispositivi a basso rischio possono essere etichettati dal produttore.

I dispositivi con un alto livello di rischio devono essere approvati da una società di certificazione, che a sua volta deve essere accreditata dalle autorità di regolamentazione. Le società accreditate hanno un numero di identificazione unico emesso dai membri dell'UE.

I dispositivi con un alto livello di rischio devono essere marchiati CE con il numero della società accreditata che ha partecipato alla sua approvazione. Ad esempio, i guanti Nitritex sono contrassegnati con il marchio CE 0120, dove 0120 è un'azienda accreditata SGS UK Ltd.

Quando il guanto rientra nella categoria 3 per quanto riguarda l'esposizione chimica?

In conformità con la direttiva sulla sicurezza delle apparecchiature (89/686 / CE), qualsiasi "apparecchiatura che fornisce una protezione parziale contro l'attacco chimico" è uno strumento di costruzione complessa (categoria 3)

Qualsiasi guanto che protegge da "detergenti delicati, soluzioni detergenti diluite, ecc." È adatto per la direttiva di categoria 1 come semplice strumento di costruzione.

Pertanto, qualsiasi guanto progettato per proteggere da qualcosa di diverso dalle sostanze chimiche più deboli appartiene a una struttura complessa e, quindi, a 3 categorie.

Come distinguere il guanto di 1a categoria dal guanto di 3a categoria?

Prima della vendita, tutti i guanti devono essere marcati CE e i guanti di categoria 3 devono essere controllati e approvati da una società accreditata.

Per la 1a categoria, il marchio CE è sufficiente, la terza categoria richiede il marchio CE e il numero della società accreditata, ad esempio 0120

Alcuni produttori scrivono la parola Cat.3 o qualcosa di simile sulla confezione, ma questo non soddisfa gli standard. Il termine "Cat.3 o Categoria 3" è un termine colloquiale che viene utilizzato al posto della lunga frase "Equipaggiamento di sicurezza, uno strumento di costruzione complessa"

Il metodo più comune è l'irradiazione gamma, la distruzione di tutti i microrganismi. L'irradiazione gamma non determina un aumento significativo della temperatura o lascia residui chimici. La maggior parte dei guanti offerti da noi sono trattati fino a 10-6 livelli di sterilità.

Che cosa significa un livello di garanzia di sterilità 10-6?

Un livello di garanzia di sterilizzazione di 10-6 significa che per ogni 1.000.000 di pezzi sterilizzati, solo uno può contenere batteri sopravvissuti alla sterilizzazione. Il livello di garanzia di sterilità dimostra che esiste una probabilità statistica che non tutti i batteri siano distrutti al 100%.

Come posso sapere se un guanto è sterile?

La confezione mostra chiaramente quali guanti sono sterili.

Ogni scatola ha un adesivo rotondo rosso che indica che il contenuto è stato sterilizzato gamma. Prima della sterilizzazione, l'adesivo è giallo, dopo il rosso.

C'è anche un certificato che conferma l'esposizione, che indica il numero di lotto e il numero di scatola. Tali guanti sono più costosi dei loro equivalenti non sterili.

Se i guanti sono stati sterilizzati dall'irraggiamento, sono diventati radioattivi?

No. I raggi gamma penetrano attraverso la confezione e distruggono i batteri sul loro percorso. Questo è un fenomeno più naturale, caratteristico dei raggi gamma. Non lasciano traccia di radiazioni. Questo è il motivo per cui l'irradiazione gamma è il metodo di sterilizzazione più preferito dai produttori di dispositivi medici. È anche approvato per l'uso con il cibo.

Qual è la durata di conservazione dei guanti?

Se conservati correttamente, i guanti non hanno una data di scadenza di per sé. Infatti, la durata di conservazione varia da prodotto a prodotto ed è determinata da una combinazione di norme e requisiti del settore. Nel caso di guanti sterili, la durata di conservazione è solitamente indicata sulla confezione e può essere compresa tra 3 e 5 anni dalla data di produzione, a condizione che l'integrità della confezione non sia compromessa.

Posso usare i miei guanti con farmaci citotossici?

Abbiamo condotto test completi sul farmaco più frequentemente usato nella American Society for Testing Materials D6978. Sono stati registrati ottimi risultati.

Saremo lieti di fornire ulteriori informazioni sulla tua richiesta.

Quale polvere viene usata nei guanti in polvere?

Di norma, è polvere di amido di mais. Tuttavia, l'uso di guanti in polvere ha i suoi svantaggi:

  • la polvere può contenere proteine ​​del lattice che possono causare una reazione allergica;
  • la polvere può interferire con la cicatrizzazione delle cicatrici;
  • la polvere può diffondere microrganismi e quindi aumentare il rischio di infezioni crociate.

Tutti i guanti possono essere utilizzati in una camera bianca?

I guanti hanno un effetto antistatico?

Possiamo confermare che i guanti Bioclean nitrile, vinile e policloroprene sono stati testati in EN 1149-1 e possono essere utilizzati, se necessario, per soddisfare le caratteristiche antistatiche. Ulteriori informazioni saranno fornite su richiesta.

I guanti devono essere sempre conservati nella loro confezione originale in un'area fresca, asciutta e ben ventilata, fuori dalla portata di polvere, luce solare diretta, umidità e alte temperature. Temperatura di conservazione consigliata da 5 a 35 gradi Celsius

I guanti riutilizzabili sono adatti?

Guanti - usa e getta Il riutilizzo è proibito.

Qual è il modo più veloce per indossare un guanto?

I guanti devono essere indossati su mani pulite e asciutte.

Prendi il guanto per il polsino, tira al polso. Assicurarsi che si adatti completamente e si adatta comodamente.

Come rimuovere il guanto?

Prima rimuovi un guanto tirando il bracciale. Poi un altro Non tenere i guanti usati a mani nude.

Come smaltire i guanti?

Tutto dipende da quali guanti sono stati utilizzati e da quali procedure sono state eseguite.

Se i guanti sono contaminati da composti tossici o materiale biologico, devono quindi essere smaltiti in conformità alle norme per lo smaltimento di materiali tossici.

Poiché i processi di decomposizione aerobica o anaerobica convenzionali nei guanti non formano prodotti tossici, i guanti possono essere rimossi in qualsiasi discarica. Il processo di distruzione sarà molto lento, ad eccezione dei prodotti di gomma naturale. L'incenerimento è una scelta ottimale, ma può portare all'inquinamento atmosferico.

L'impatto sull'ambiente nel processo di smaltimento dei guanti usati preoccupa tutti i partecipanti in vari settori.

I seguenti fattori a seconda del tipo di materiale devono essere considerati quando si sceglie di incenerire o smaltire in una discarica:

Bruciare i guanti in lattice naturale è un modo abbastanza sicuro, anche se alcuni idrocarburi, sostanze chimiche azotate e biossido di zolfo possono essere rilasciati a basse temperature di combustione. Quando vengono smaltiti in discarica, alla fine escono dal suolo o collassano.

La combustione di guanti in vinile provoca la distruzione dell'acido cloridrico del polivinilcloruro, delle sostanze chimiche secondarie residue e delle ceneri. In condizioni standard di smaltimento in discarica, il vinile non collasserà da solo nel terreno. Prima di scegliere di bruciare i guanti, assicurarsi che ciò non sia in contrasto con le leggi locali.

Nel processo di bruciare i guanti di nitrile, c'è una quantità minima di sostanze a base di azoto. Quando vengono smaltiti in discarica, le sostanze chimiche residue verranno gradualmente lisciviate dal terreno. La stessa Nitrile si decomporrà per un tempo molto lungo.

I guanti di policloroprene nel processo di combustione emettono gas di acido cloridrico, monossido di carbonio e anidride carbonica, vari idrocarburi e idrocarburi parzialmente ossidati. I guanti non sono biodegradabili. Rispettare sempre le leggi locali in merito allo smaltimento di questo tipo di guanti.

Guanti allergici a nitrile

Cosmetologo Shatura

Natalia Igorevna

Spesso vedo non solo i cosmetologi, ma anche i sopraccigli, i manicure, i tatuaggi e i maestri piercing con guanti che non sono affatto destinati a quello che stanno facendo e che cosa stanno facendo in linea di principio. Di seguito è riportato il mio cheat sheet per chiunque voglia non solo di sembrare impressionante su un selfie su Instagram, ma anche di fermare gli attacchi di risate omeriche da parte di colleghi più istruiti.

Questo guanto sembra suggerire che ci saranno un sacco di lettere, ma è necessario padroneggiarle tutte.

Considera brevemente i principali tipi di guanti monouso utilizzati nel campo della bellezza, della cosmetologia, del tatuaggio, del piercing, ecc.

Madre di tutti i guanti medicali. Suddiviso in polvere (con talco) o senza polvere (senza talco), visione (non sterile) e chirurgica (sterile), anatomica (mano destra e sinistra) e non anatomica (piatta, uguale su entrambe le mani), testurizzata (per strumenti medici più avvincenti) e non tecnologico. Inoltre, i guanti di diversi produttori possono variare la lunghezza del polso.

E, naturalmente, tutti i guanti, indipendentemente dal materiale, hanno una gamma di dimensioni: XS, S, M, L, XL (rispettivamente, da 5,5 a 9).

Appuntamento di guanti in lattice

Basato sul nome: visione o chirurgia. I guanti chirurgici sono sterili. Ispezioni: solo pulite, possono essere utilizzate non solo durante le ispezioni, ma richiedono un trattamento speciale.

I guanti in polvere (già trattati con talco) sono più facili e veloci da indossare, il che è importante per un grande flusso di clienti.

Chi può usare i guanti in lattice

Medici, a seconda delle procedure e dell'appuntamento diretto dei guanti.

Cosmetologi durante le procedure invasive.

Maestri del tatuaggio e del piercing.

I vantaggi dei guanti in lattice

Ben disegnato. Ciò rende possibile montare il braccio il più saldamente possibile, il che è estremamente importante per le sottili manipolazioni manuali: il lavoro del dentista, in particolare l'endodonzia, in cosmetologia, chirurgia, ecc.

Buona vestibilità e piccolo spessore: la chiave per un'elevata sensibilità alla conduttività per le dita di un medico o un infermiere.

Per piccole manipolazioni, a volte uso anche i polpastrelli singoli in lattice:

Svantaggi dei guanti in lattice

Sfortunatamente, spesso causa allergie - questo vale sia per i pazienti che per il personale medico.

La seconda ragione: il lattice è facilmente strappato dall'azione meccanica.

La terza ragione: il lattice è instabile per gli oli, altri mezzi aggressivi, ad esempio gli acidi, che sono utilizzati in modo abbastanza attivo in cosmetologia.

È impossibile riutilizzare (parlando di un paziente e di una procedura, se si prende una pausa e si tolgono i guanti) - dopo aver lavato i bastoncini di lattice insieme.

Conosciuto anche come guanti in PVC. Il più conveniente per l'utente, perché è stretto, non si allunga, è facile da indossare e da togliere. Se hai una passione per l'economia, puoi facilmente riutilizzarla (si applica alla protezione delle mani di un parrucchiere durante la tintura). Il più economico da usa e getta.

Guanti in vinile per appuntamenti

Saresti sorpreso, ma il loro scopo principale è quello di proteggere le mani durante la pulizia.

In medicina, sono utilizzati negli ultrasuoni e nei locali per i raggi X, nei laboratori - cioè, quando non c'è violazione dell'integrità della pelle del paziente.

Nell'industria alimentare e dolciaria, ecc.

Chi può usare guanti in vinile

Detergenti e detergenti (se ha contatto con sporcizia ordinaria, non liquidi corporei).

Parrucchieri durante la tintura dei capelli.

In cosmetologia, è possibile utilizzarlo quando si applicano scrub e abrasivi per le mani sulla pelle del cliente, al fine di non spazzare via le dita, soprattutto se ci sono diverse procedure al giorno o se si utilizza una vasta area per le procedure SPA.

Inoltre, per la protezione delle mani durante la depilazione o la rimozione dei peli di zucchero, il fatto che non si stirino è un grande vantaggio.

Adatto a chi è allergico al lattice.

Pontierschikam e pontorezam - durante le procedure in cui l'uso dei guanti non è richiesto in linea di principio: ad esempio, sopracciglia, truccatori.

Non usare guanti in vinile.

Per qualsiasi lavoro relativo a microrganismi patogeni o proteine ​​- sangue o altri fluidi biologici umani (ferita, pus, saliva, sperma, ecc.), Potenzialmente pericoloso in termini di HIV, epatite C, ecc. Come la medicina moderna propone di considerare automaticamente qualsiasi il paziente è una potenziale portatrice di queste infezioni (fino a prova contraria) - con qualsiasi manipolazione medica, i guanti in vinile sono proibiti.

Ma sfortunatamente, non solo i "suonatori" di casa, ma anche un certo numero di cosmetologi che si aggrappano a siringhe e aghi, meschread sono adorati da questi adorabili e così comodi fruscii, come un impermeabile da un valletto del supermercato, dai guanti in vinile per la pulizia...

Svantaggi dei guanti in vinile

Praticamente non allungare. Pertanto, vale la pena acquistare "taglia in taglia" o anche di più.

Tuttavia, scarsa estensibilità, ad esempio, quando l'epilazione con pasta di zucchero è il contrario.

Lo svantaggio principale è già stato espresso: il vinile è permeabile a proteine ​​e microrganismi, ad esempio sangue e infezioni.

Inoltre, il vinile è instabile per oli, alcoli, eteri.

L'alta densità del vinile rende le dita insensibili ai piccoli dettagli.

Non sterile - sì, questo non è richiesto.

Il materiale più moderno che combina una serie di vantaggi: impermeabile al sangue, raramente causa allergie, è resistente agli acidi comuni, alcali, oli, alcoli, aldeidi, fenoli - che consente loro di essere utilizzati nei laboratori chimici e medici. Adatto anche a chi è allergico al lattice. Più resistente ai danni meccanici del lattice.

Svantaggi dei guanti in nitrile

Come quelli in vinile, non si allungano bene (ma questo è buono se usato in shugaring, ad esempio).

Come con il vinile - non molto alta sensibilità delle dita ai piccoli dettagli.

Costo maggiore rispetto al lattice e al vinile.

Non sterile (almeno sterile nella vendita, non ho incontrato).

Dipende da cosa fai.

Per la pulizia, preferirei il vinile (o quelli economici, sono più economici e ovviamente più forti, come riutilizzabili).

Per i peeling chimici, uso i guanti di nitrile.

In tutti gli altri casi: il lattice.

I guanti monouso devono usare una volta, per ciascun paziente - una coppia separata. Questo è un assioma. Altrimenti, nessuna "protezione del paziente", se si passa sopra con guanti sporchi, non è previsto. Anche se anche per te - perché i guanti usati da molto tempo - si consumano e danneggiano.

Il colore dei guanti è importante?

A differenza degli aghi per iniezione, i guanti non hanno segni di colore.

Guanti medici in lattice in vendita, ho visto solo ed estremamente trasparente (voglio dire, la carta di identità della Federazione Russa, e non importata in una valigia dalla Cina).

In generale, come medico, preferirei guanti trasparenti - nonostante il loro solito aspetto noioso, questo è il formato più conveniente per controllare una moltitudine di incidenti. Ad esempio, che colore è la scarica da una ferita. O accidentalmente hai guantato il guanto o no...))

I guanti in vinile e nitrile hanno una vasta gamma di colori e tutto dipende dalle preferenze personali.

Perché abbiamo bisogno di guanti neri?

Fondamentalmente, per il paziente (beh, anche il maestro))) non aver paura della vista del sangue su di loro.

Attuale per maestri di tatuaggi e piercing e per i loro clienti.

A volte scrivono in annotazioni pubblicitarie che "i guanti neri macchiati con la vernice del tatuaggio sembrano più esteticamente piacevoli" - ci sono domande: se il maestro pulisce diligentemente il campo di lavoro con i tovaglioli, ma allo stesso tempo dipinge su tutte le forature - che tipo di lavoro può esserci? E non dovrebbe lui stesso monitorare prima la loro pulizia?

In altri casi, i guanti neri sono un bluff puro che proviene da tutorial stranieri di YouTube che ai maestri russi piace "imparare" (invece di frequentare normali corsi di formazione e seminari).

Quando vedo un'estetista con i guanti neri, voglio chiedere, puramente come cliente: gli elementi BDSM vanno alla cosmetologia come bonus? ))

  • Per indossare in modo efficace un guanto di lattice, le mani trattate devono essere accuratamente asciugate. Spazzole a secco: garanzia di facile scorrimento.
  • Se si lavora con i guanti per molto tempo e le mani sudano pesantemente, utilizzare protezioni per le labbra in cotone speciali.

Borse per cuscinetti per maestri e maestri di rimozione dei capelli

Eccezione: se lavi il pavimento con i guanti, allora le dimensioni non contano, solo per adattarsi. Come determinare la dimensione del guanto:

Per Ulteriori Informazioni Sui Tipi Di Allergie