Principale Trattamento

Allergie agli agrumi

Capodanno per ognuno di noi - la più amata e buona vacanza in famiglia. Non c'è dubbio che con questa vacanza siamo connessi non solo dall'aspettativa di regali, dall'odore di Olivier e di aghi di pino freschi, ma anche dall'aroma di mandarini e arance. Ma, sfortunatamente, lontano da tutti noi, la vacanza più attesa dell'anno porta gioia e felicità, perché l'allergia agli agrumi è un disturbo molto comune, indipendentemente dal sesso o dall'età.

Il frutto più allergenico

Le allergie agli agrumi negli esseri umani sono associate alle sostanze chimiche contenute in questi frutti, vale a dire con un alto contenuto di acido pantotenico e tiamina (arancione), terpenoidi ed enzimi (pompelmo), vitamina C (limone). Inoltre, ammine, benzoati e salicilati possono anche causare una reazione allergica. Vale la pena notare che, secondo le statistiche, i più allergenici sono gli agrumi con un colore brillante. Quindi, l'allergia più comune a pompelmo, arance e pomelo. Infine, non bisogna dimenticare che lo sviluppo di una reazione allergica può anche essere promosso da varie sostanze che vengono trattate con la superficie degli agrumi prima del trasporto per prolungarne la durata.

sintomi

Le allergie agli agrumi possono manifestarsi sotto forma di un'ampia varietà di deviazioni, ma il più delle volte i sintomi di questo tipo di allergia sono molto simili alla risposta del corpo ad altri allergeni alimentari. Tra i principali segni di allergia da parte di vari sistemi corporei negli adulti includono:

  • dal tratto gastrointestinale: manifestato dal dolore nell'addome epigastrico, gonfiore, bruciore di stomaco, vomito, diarrea;
  • da parte del sistema respiratorio: congestione e / o scarico chiaro acquoso dal naso, mal di gola, spasmo bronchiale, angioedema (angioedema), asfissia.
  • dalla parte della pelle: arrossamento, prurito, orticaria, dermatite.
  • altri sintomi: lacrimazione, congiuntivite, vertigini, svenimento, perdita dell'udito.

Dieta e regole nutrizionali

Le principali misure preventive per le allergie agli agrumi sono una dieta ipoallergenica (eliminazione), che consiste principalmente nella completa esclusione dei frutti "pericolosi" dalla dieta. Per un certo periodo di tempo, di solito da diversi mesi a sei mesi, al paziente è vietato usare mandarini, arance, limoni, pompelmi e altri agrumi. Si dovrebbe anche prestare attenzione ai cosmetici usati, che possono contenere olii essenziali o altri componenti di agrumi.

Al termine della dieta di eliminazione, che di solito dura da alcuni mesi a sei mesi, viene somministrato un paziente che soffre, ad esempio, di un'allergia ad un'arancia, per consumare la quantità minima di polpa di questo frutto. Dopodiché, viene osservato per diversi giorni e viene valutato se la risposta del corpo all'allergene è avvenuta e se l'allergia mostrata agli agrumi è vera.

Non dimenticare le misure preventive elementari, come il lavaggio accurato degli agrumi e il peeling.

Trattamento della malattia

Le allergie agli agrumi rispondono abbastanza bene al trattamento, ma se compare uno o l'altro dei suoi sintomi, non è necessario posticipare una visita a un medico e occorre consultare il più presto possibile uno specialista per la diagnosi tempestiva della malattia e la nomina di un trattamento adeguato. Farmaci (antistaminici) di diverse generazioni (soprastin, diazolina, cetrina, ecc.), Anche sotto forma di unguenti (Fenistil, Gistan, Bepanten, Pantenolo, ecc.), Aiutano a liberarsi rapidamente dai sintomi dell'allergia. Nei casi più gravi viene anche prescritta l'introduzione di speciali farmaci ormonali, ad esempio il Prednisone. Per rimuovere le tossine dal corpo, gli allergologi prescrivono di solito in parallelo i loro pazienti con preparazioni enterosorbenti (Polysorb, ecc.), Nonché i preparati che normalizzano la microflora intestinale (probiotici - Linex, Bifiform, Acipol, Acilact, ecc.).

La medicina tradizionale offre un enorme numero di prescrizioni per il trattamento di varie manifestazioni di allergia agli agrumi. Tuttavia, devono essere utilizzati solo come parte di una terapia complessa e sotto la stretta supervisione di uno specialista.

Vale la pena notare che negli ultimi anni il metodo più efficace, ma costoso, per trattare le allergie è l'immunoterapia allergene-specifica (ASIT), che consiste nell'introduzione graduale nel corpo del paziente di una piccola quantità di una sostanza che provoca allergia con conseguente monitoraggio della risposta del corpo. Tuttavia, vale la pena notare che nel caso delle allergie alimentari, questo metodo non è sufficientemente efficace.

Linee guida di prevenzione

Nel caso di una risposta negativa agli agrumi e alla manifestazione di sintomi allergici, la migliore misura di prevenzione è il consumo raro e minimo di pompelmi, mandarini, arance, limoni e altri agrumi nella dieta e talvolta l'opzione migliore è la completa esclusione dell'uno o dell'altro benefico, ma pericoloso per la salute del feto. E, naturalmente, non dimenticare l'attenzione quando si sceglie un agrume - il grado di maturazione e l'integrità del "frutto" del sole sono molto importanti.

Reazione negativa del corpo o allergia agli agrumi: sintomi, manifestazioni fotografiche e regole per l'uso sicuro di frutti fragranti

Le allergie agli agrumi compaiono quando sei ipersensibile ai componenti contenuti nei frutti succosi o quando usi frutta eccessivamente fragranti. Le reazioni cutanee si sviluppano spesso nei bambini, ma talvolta negli adulti si verificano prurito, eruzione cutanea e arrossamento dell'epidermide.

Come prevenire reazioni negative acute e lievi ad arance, mandarini, pompelmi? Come trattare le allergie che si sviluppano dopo aver mangiato gli agrumi? Come proteggere il corpo dagli effetti negativi dei salicilati? Risposte nell'articolo

cause di

La maggior parte dei pazienti che manifestano una reazione negativa agli agrumi mostra una falsa allergia. La principale differenza rispetto alla vera varietà - le immunoglobuline (anticorpi specifici) non sono coinvolte nella risposta dell'organismo allo stimolo.

L'indosincrasia è l'intolleranza di alcune sostanze contenute nei prodotti. L'allergia agli agrumi (codice ICD - 10 - T78.1) non è una malattia separata: il più delle volte non c'è una monoreazione, ma una risposta incrociata negativa del corpo.

I sintomi negativi causano determinate sostanze:

Informazioni utili:

  • gli agrumi contengono salicilati, tiramina e anche istidina, un amminoacido dal quale il corpo sintetizza l'istamina. Il rilascio del principio attivo aumenta la permeabilità capillare, provoca reazioni cutanee, gonfiore, aumenta la sensibilizzazione del corpo;
  • la sostanza più provocante (trigger) entra nel corpo, più luminosa è la risposta negativa allo stimolo;
  • principi attivi contenuti nei frutti "solari", provocano un potente rilascio di istamina senza l'inclusione delle cellule del sistema immunitario nel processo. Il risultato della reazione è spesso non meno grave di una vera allergia: i bambini hanno l'edema di Quincke, l'anafilassi.

Il principale fattore che causa reazioni cutanee è un gran numero di frutti succosi, mangiati in una volta o durante il giorno. Istidina, salicilati, tiramina causano una risposta negativa. Il pericolo è migliorato dall'uso di bambini piccoli di agrumi con un sistema digestivo debole, una tendenza alla disbiosi.

Scopri i sintomi dell'allergia all'uovo in un bambino, così come il trattamento della malattia.

Su questa pagina sono riportati i sintomi e i metodi di trattamento dell'allergia alle noci negli adulti e nei bambini.

Ci sono altri motivi che provocano una risposta negativa agli agrumi:

  • gozzo;
  • predisposizione genetica alla vera allergia (meno dell'1-3% dei casi);
  • patologia epatica;
  • penetrazione nel corpo di sostanze chimiche che gli agrumi hanno elaborato per una migliore conservazione;
  • muffa spore di funghi nella buccia di frutta marcia.

Segni e sintomi caratteristici

Dopo aver mangiato agrumi con allergie vere e false, si sviluppano sintomi negativi:

  • arrossamento dell'epidermide;
  • sensazione di calore;
  • eruzioni cutanee su mani, guance, mento;
  • mancanza di respiro;
  • prurito;
  • orticaria;
  • fenomeni dispeptici;
  • forte mal di testa.

Con l'uso eccessivo di agrumi, più spesso, arance, può comparire una pronunciata distonia vegetativa-vascolare, la pressione sanguigna può aumentare bruscamente o cadere. Con lo sviluppo di segni deboli, sarà necessario consultare un medico generico e un allergologo, con sintomi gravi, angioedema e rischio di soffocamento, non si può fare a meno di chiamare un pronto soccorso.

Regole generali e metodi di trattamento efficaci

Molto spesso, una reazione allergica ai componenti contenuti negli agrumi succulenti, è falsa, le cellule immunitarie non partecipano alla risposta dell'organismo. Per questo motivo, è più facile eliminare i segni negativi, prevenire il ripetersi di eruzioni cutanee, arrossamenti e prurito allergico rispetto alle vere allergie.

Compiti per il paziente:

  • seguire le regole di terapia prescritte dal medico;
  • per un po ', dimentica "i frutti del sole";
  • verificare con il medico quali prodotti causano allergie incrociate.

Dieta e regole nutrizionali

Quando si confermano le allergie agli agrumi, i medici prescrivono una dieta ipoallergenica di eliminazione. La regola di base è l'eliminazione di prodotti pericolosi. Per sei mesi e più è vietato usare limoni, mandarini, arance e altri agrumi dalla lista. Sotto il divieto, non solo frutta succosa, ma anche cosmetici, profumi, bevande, dessert, contenenti oli essenziali e estratto di agrumi.

Una dieta di eliminazione dura 4-6 mesi, quindi il paziente consuma la quantità minima di polpa, per esempio, un paio di chiodi di garofano, osserva la reazione del corpo. Un punto importante è il controllo dello stato della pelle, dei vari organi e sistemi in un periodo di 2-3 giorni: a volte si sviluppa una reazione di tipo ritardato.

Secondo i risultati dell'esperimento, i medici traggono conclusioni:

  • prima opzione Una piccola quantità di agrumi non provoca reazioni negative, arrossamenti, arrossamenti, gonfiore dei tessuti non lo è. Il motivo iniziale per la risposta negativa è il consumo eccessivo di frutti succosi. Se mangi arance, limoni, mandarini poco a poco, non appariranno segni spiacevoli;
  • opzione due. Anche una minima quantità di frutti "soleggiati" provocano reazioni cutanee, mancanza di respiro e gonfiore dei tessuti. Alcuni pazienti sviluppano broncospasmo, c'è angioedema, è necessaria una chiamata ambulanza. Tale reazione parla di una vera allergia, sarà richiesto un esame approfondito, identificando le cause nascoste della sensibilizzazione del corpo.

È importante abbandonare tutti i tipi di frutti tropicali. Alcuni nomi causano una reazione più grave, mentre altri - più debole, ma durante la dieta di eliminazione è l'uso inaccettabile uso domestico di tutti i tipi di frutta vysokoallergennyh "solari", oli ed estratti naturali. Tra i frutti fragranti ci sono nomi familiari e più esotici, ottenuti incrociando diverse specie, ma sono tutti pericolosi con una tendenza alle allergie alimentari.

Agrumi: elenco:

  • mandarino;
  • pompelmo;
  • limone;
  • arancio;
  • agli (pompelmo + mandarino);
  • clementine;
  • pomelo. Il più grande tipo di agrumi;
  • bergamotto (cedro + arancia);
  • Kumquat o arancia dorata cinese. Piccoli frutti ovali (fino a 2,5 cm);
  • La calce è dolce, deserto, dito e reale;
  • mandarino reale (grande frutto, qualcosa tra un'arancia e un mandarino);
  • mineola (ibrido ottenuto incrociando il pompelmo di Duncan con il mandarino di Dancy);
  • Citrus Kombava;
  • Eunos. Frutta esotica con un pronunciato profumo di agrumi;
  • Orange o Chirona;
  • Sweetie. Ibrido di pompelmo e pomelo bianchi;
  • palmar citron e Wilson.

Terapia farmacologica

Quando si conferma una reazione negativa a qualsiasi tipo di agrumi, i medici prescrivono un complesso di farmaci:

  • antistaminici. Con lieve a moderata sintomi: Claritin, Aerius, Zyrtec, Feksadin, Tsetrin, loratadina, cetirizina, Ksizal, Aleron. Nelle reazioni acute, gonfiore severo: Tavegil, Suprastin, Fenkrol, Diazolin, Dimedrol;
  • assorbitori di allergia. Carbone bianco, Laktofiltrum, Multiorb, Enterosgel, Polysorb, Smekta, Sorbex;
  • integratori di calcio per rafforzare il sistema immunitario, aumentare la resistenza del corpo. Gluconato o cloruro di calcio;
  • emollienti, idratanti, unguenti e creme antiallergici. In reazione acuta, un grande volume di lesioni, forte prurito necessario media locali: gel Fenistil, Bepanten, Psili Balm, Desitin, La Cree, Pelle-Cap, Protopic.

Rimedi popolari e ricette

Le pseudo-allergie agli agrumi accompagnano le reazioni cutanee. In alcuni casi, l'area delle eruzioni cutanee è piccola, ma con un gran numero di arance o mandarini un eccesso di salicilati provoca eruzioni cutanee attive.

I bagni terapeutici alleviano bene il prurito, riducono l'irritazione e il gonfiore, ammorbidiscono l'epidermide. Le procedure utili con i decotti di erbe medicinali prevengono il processo infiammatorio, che spesso si sviluppa quando l'infezione viene introdotta nelle ferite e nelle microfratture durante la pettinatura.

Piante per la preparazione di decotti medicinali:

  • calendula;
  • successione;
  • achillea;
  • camomilla;
  • salvia;
  • menta;
  • corteccia di quercia;
  • devyasila radice o bardana.

Scopri i benefici e i danni dell'irudoterapia nel trattamento delle malattie allergiche.

Sull'uso di iniezioni di Prednisolone per alleviare i sintomi di allergia grave è scritto su questa pagina.

Clicca sul link e cercare http://allergiinet.com/allergiya/vidy/pishhevaya-u-grudnichkov.html compilazione di metodi efficaci di trattamento delle allergie alimentari nei bambini.

Come fare un decotto per un bagno terapeutico:

  • in una ciotola versare 2 cucchiai. l. qualsiasi tipo di materia prima o fare una raccolta di due o tre componenti;
  • versare in un litro di acqua bollente, far bollire il prodotto per 2 minuti (corteccia di quercia - un quarto d'ora), insistere 45-50 minuti sotto il coperchio;
  • attraverso una garza per filtrare il liquido, versare nel bagno. Una procedura utile dura da 15 a 20 minuti, l'acqua è calda, non brucia la pelle;
  • dopo il bagno terapeutico, non è necessario lavare via il decotto alle erbe.

Con una piccola quantità di eruzioni il liquido curativo è utile per lozioni o impacchi.

Allergie agli agrumi nei bambini

Frutti luminosi e maturi con un aroma piacevole, polpa succosa, leggera acidità sono una tentazione per i bambini. È difficile resistere, per non mangiare un altro paio di arance. A volte un bambino riesce segretamente a ingoiare mezzo chilo e più mandarini dai suoi genitori, a bere un paio di bicchieri di delizioso succo multifrutta.

Le conseguenze di un atto sconsiderato sono serie:

  • appare l'eruzione cutanea, si sviluppa gonfiore;
  • prurito del corpo;
  • se il corpo è altamente sensibilizzato, è possibile una reazione pericolosa - shock anafilattico.

Cosa fare:

  • scopri quanti agrumi ha mangiato il bambino, controlla le informazioni: devi trovare la buccia per scoprire se il figlio o la figlia stanno dicendo la verità. Questi dati sono importanti per l'allergologo e i medici dell'ambulanza;
  • dare più acqua più una pillola assorbente, in modo che i salicilati e la tiramina in eccesso siano più facilmente rimossi dal corpo. Sorbenti efficaci: Multisorb, Enterosgel, Smekta, Laktofiltrum, Sorbeks, Bianco o carbone attivo;
  • Dare al bambino uno speciale farmaco antiallergico per i bambini. La forma liquida di antistaminici è adatta ai bambini piccoli. Le gocce sono autorizzati a 12 mesi (per i bambini fino a un anno è farmaco prescritto Zyrtec, Fenistil), sciroppi - 2-4 anni (Tsetrin, Zodak, Aerius, Claritin, Tavegil). Dai 6 ai 12 anni, puoi bere pillole per l'allergia.

Linee guida di prevenzione

Per prevenire lo sviluppo di pseudo-allergie agli agrumi è semplice:

  • lavare accuratamente la buccia prima di pulire il frutto, di rimuovere la muffa, sporcizia, prodotti chimici, prima di acquistare esaminare attentamente il frutto, la rilevazione di decadimento, "vuoto" sotto la pelle per scegliere l'altro;
  • non mangiare più di un frutto grande ogni 2-3 giorni o tre o quattro piccoli agrumi durante lo stesso periodo;
  • a elevata sensibilizzazione, le allergie alimentari confermate meno spesso e utilizzare una quantità minima di mandarini, pompelmi, limoni, altri frutti "solare" o eliminare utile, ma pericolosi per il corpo del frutto.

Per ulteriori informazioni sui metodi sicuri ed efficaci di trattamento delle allergie agli agrumi nel seguente video:

Allergie agli agrumi

Le allergie agli agrumi sono un tipo di allergia alimentare in cui i componenti degli agrumi e le sostanze utilizzate per elaborare questi frutti sono gli allergeni. Le manifestazioni di questa sindrome includono reazioni cutanee, reazioni delle membrane mucose, disturbi dell'apparato respiratorio, cardiovascolare e digestivo. La diagnosi viene effettuata sulla base dell'anamnesi, così come impostando test cutanei al di fuori del periodo di esacerbazione. Come trattamento, l'allergologia moderna suggerisce l'uso di un metodo specifico di immunoterapia. Il trattamento sintomatico comprende l'assunzione di antistaminici e ormoni, enterosorbenti.

Allergie agli agrumi

Allergico alla agrumi è considerato come una sorta di moderna allergia alimentare allergia - ipersensibilità specifica agli stimoli esterni stranieri che entrano nel corpo con il cibo. Le sostanze che scatenano una tale reazione allergica, in questo caso sono i componenti degli agrumi. Molti esperti, allergologi e immunologi ritengono che lo sviluppo di allergie agli agrumi abbia un ruolo significativo nelle sostanze chimiche che trasformano il frutto per mantenere un aspetto attraente per gli acquirenti. Molto spesso utilizzato per questo scopo difenil - composto attivo senza colore, gusto e l'olfatto, e per la protezione contro gli insetti e altri parassiti - fungicidi e biossido di zolfo. Va inoltre notato che il sistema enzima umano è di solito adattato per il cibo, l'ordinario per l'area in cui è nato e cresciuto, che aumenta il rischio di allergie alimentari da mangiare cibo, esotico ad una determinata regione geografica, e quali sono gli agrumi per noi.

La prevalenza di questa malattia nel nostro paese è associato ad un deterioramento del generale benessere ambientale, accoppiato con un aumento negli ultimi dieci anni, il livello delle importazioni di agrumi provenienti dalla Cina, Sud Africa, Egitto e Marocco. L'uomo mangia in precedenza, per esempio, un paio di fette di arancia nel nuovo anno, non poteva nemmeno immaginare che il consumo regolare di questo frutto del suo corpo risponderà reazione di ipersensibilità patologiche. Molto spesso, tale allergia è acquisita.

motivi

Gli agrumi sono classificati come altamente allergenici. Se sei allergico agli agrumi, il componente ad alto peso molecolare degli agrumi può essere un allergene - di solito un composto proteico con attività antigenica. Proprio come alieno, il corpo può essere percepito come sostanze chimiche speciali che elaborano il frutto per preservare la presentazione, prolungare la durata di conservazione, renderlo più attraente per l'acquirente. Altrettanto importante è l'alto contenuto di zuccheri nei frutti liquidi e agrumi - a causa di questo, se non adeguatamente conservato frutti rapidamente ricoperto di muffa, che, a sua volta, è anche un allergene forte. agrumi bagagli accanto ad altre cibo ammuffito contribuisce alla contaminazione incrociata - a particelle fungine possono essere il frutto, anche se le condizioni di conservazione siano pienamente rispettati.

Ulteriori fattori di allergie ad agrumi possono agire predisposizione genetica alle malattie allergiche, o altre malattie del sistema immunitario, la riduzione congenita o acquisita di immunità, cattivo funzionamento del tratto gastrointestinale, sistema urinario. La frequenza e la quantità di agrumi, commestibili, così come l'età dell'antigene primario di entrare nel corpo - tutto questo incide in modo significativo la suscettibilità dell'organismo ad un allergene.

sintomi

Una reazione allergica si verifica quasi immediatamente, in genere 10-15 minuti sono sufficienti per lo sviluppo dei primi sintomi. I segni esterni di un'allergia da quaranta minuti circa parecchi giorni rimangono. Lo spettro dei sintomi è abbastanza ampio, a causa del fatto che la malattia colpisce vari organi e sistemi di organi umani.

Molto spesso, soprattutto nei pazienti pediatrici, tale allergia si manifesta con reazioni cutanee, cioè lo sviluppo di un'eruzione sgradevole, prurito, arrossamento, orticaria, eczema. La sindrome dell'occhio si manifesta sotto forma di congiuntivite allergica: edema, prurito, arrossamento della mucosa degli occhi, lacrimazione. Le manifestazioni respiratorie vanno dalla rinite allergica (congestione nasale, scarico del muco) al broncospasmo, accompagnata da respiro sibilante e soffocamento. Da parte del sistema digestivo, si possono osservare le seguenti reazioni patologiche: mal di stomaco, diarrea, flatulenza, nausea, vomito. Meno comuni sono i problemi di udito e vertigini dovuti alla bassa pressione sanguigna.

complicazioni

Nelle forme gravi di reazioni allergiche possono comparire sintomi potenzialmente letali, come l'edema di Quincke, un angioedema pronunciato e in rapido sviluppo, un attacco d'asma e uno shock anafilattico. Senza la fornitura immediata di cure mediche specialistiche di emergenza e un ulteriore monitoraggio della salute da parte di un allergologo-immunologo, tali complicanze possono essere fatali.

diagnostica

La diagnostica è effettuata sulla base dell'anamnesi raccolta, l'istituzione dal medico generico essente presente del fatto di prendere il prodotto con l'apparizione di sintomi. Poiché l'allergia agli agrumi è la condizione più comunemente acquisita, il diagnostico dovrebbe prestare attenzione sia al funzionamento dei sistemi digestivo ed escretore che allo stato immunitario del paziente. Poiché la natura genetica della malattia non può essere esclusa, il medico dovrebbe richiedere e analizzare la storia familiare del paziente. Nel processo di scelta di un regime di trattamento, è importante distinguere tra allergie agli agrumi e intolleranze alimentari individuali di un particolare prodotto.

Riconoscere l'ipersensibilità agli agrumi con l'aiuto di campioni di pelle, impostati con il metodo della scarificazione o con il metodo del prik-test. Alcuni giorni prima del test, il paziente deve interrompere l'assunzione di trattamento sintomatico (antistaminici o ormoni) per evitare risultati falsi-negativi. Il test viene eseguito utilizzando soluzioni di sale marino di complessi di polisaccaridi proteici isolati dalla polpa del frutto. Sulla pelle del lato interno dell'avambraccio trattato con una composizione disinfettante, vengono applicate gocce liquide con un allergene e un liquido di prova per eliminare risultati falsi. Graffi o punture di circa 1 mm di profondità vengono applicati attraverso una goccia con singoli strumenti sterili: una lancetta o un ago. Nel caso di un risultato positivo, la reazione viene osservata da quindici a venti minuti dopo l'inizio del test, persiste fino a quaranta minuti. Poiché questo campione è specifico, consente di selezionare un determinato tipo di allergeni provocanti e di ottimizzare la dieta del paziente di conseguenza.

Trattamento allergia agli agrumi

Il trattamento sintomatico è prescritto a seconda della gravità e della gravità dei segni di allergia. Questi possono essere antistaminici (loratadina, cetirizina) o farmaci ormonali (prednisone). Per alleviare i sintomi della pelle, vengono utilizzati pomate antistaminiche e spray vasocostrittori e gocce per eliminare la congestione nasale.

Per rimuovere le tracce di allergeni dal corpo, il medico prescrive i sorbenti. Il sorbente fornisce un effetto disintossicante, adsorbe i residui di antigeni e prodotti metabolici tossici sulla sua superficie, previene il loro assorbimento e riduce l'intensità delle manifestazioni esterne delle reazioni allergiche.

L'immunoterapia specifica viene effettuata mediante la somministrazione sequenziale di una dose crescente di allergene, a partire dai valori minimi. Può salvare il paziente da allergie per lungo tempo. Poiché, nel caso di questo tipo di allergia, l'allergene è abbastanza facile da eliminare dalla dieta, una specie di terapia etiotropica è quella di evitare di mangiare agrumi. Un test cutaneo aiuterà a determinare quale frutta provoca una reazione di ipersensibilità, in alcuni casi può essere escluso, senza necessariamente astenersi da tutti gli agrumi.

Prognosi e prevenzione

Per evitare la comparsa di ripetute reazioni patologiche, è sufficiente astenersi dal consumare il prodotto allergenico. Le persone che soffrono di allergie e, in particolare, di pazienti con reazioni allergiche complesse nella storia, devono sempre avere accesso agli antistaminici, nonché una soluzione di adrenalina iniettabile in caso di angioedema o shock anafilattico. Di fronte a un episodio di allergia in sé o in una persona cara, è meglio non posticipare una visita ad un allergologo-immunologo - la malattia può essere pericolosa per la vita con complicazioni improvvise.

Allergie agli agrumi: come trattare e alle malattie


Gli agrumi sono considerati alimenti altamente allergenici. L'elenco di questi frutti esotici è abbastanza grande, ma nel nostro paese è principalmente limone, mandarino, arancia, pomelo, pompelmo. Se usato in grandi quantità, anche in una persona sana (se ha mangiato, ad esempio, 2 kg di mandarino), possono comparire eruzioni minori. L'allergia agli agrumi si manifesta più spesso come reazione a mandarini e arance. Nei bambini, gli agrumi sono una causa molto comune di allergie alimentari, dopo cioccolato, noci, uova e latte.

motivi

In una forma semplificata, ci sono tali cause di base di una reazione allergica:

  1. ereditarietà;
  2. Disturbi immunitari;
  3. Problemi nel tratto gastrointestinale

La causa principale della malattia sta nei processi biochimici. Qui un ruolo importante è svolto dagli aspetti genetici. Poiché gli agrumi crescono nei paesi equatoriali, il nostro corpo non è abituato a loro e reagisce patologicamente, anche sotto forma di allergie. Questa malattia è spesso suscettibile a persone che hanno già reazioni allergiche. È probabile che queste persone siano allergiche agli agrumi - questo comportamento è spiegato dall'emergenza di una reazione incrociata di immunità a un altro allergene. Quando una proteina è simile a un'altra, solo 3-4 aminoacidi nel centro attivo di un allergene sono sufficienti perché si verifichi una reazione in modo che gli anticorpi di classe E, prodotti, ad esempio, per un allergene contenuto nei pollini, si uniscano ad un allergene agli agrumi e, di conseguenza, sviluppino un immunologico reazione. In genere, si raccomanda di escludere gli agrumi dalla dieta di tutte le allergie.

Quanto manifesto

L'allergia agli agrumi, come possono chiamare questo fenomeno su Internet, di solito si verifica, come molte altre reazioni allergiche sotto forma di:

  • Eruzioni cutanee: orticaria, dermatiti, eczema, prurito.
  • Rinite: scarico nasale chiaro, congestione nasale, starnuti profusi.
  • Congiuntivite allergica: arrossamento del guscio oculare, lacrimazione, prurito.
  • Problemi con il sistema respiratorio: mancanza di respiro, broncospasmo.
  • Disturbi nel tratto gastrointestinale: dolore, nausea, vomito, diarrea.

Complicazioni come angioedema e shock anafilattico sono possibili durante il decorso della malattia, il che può portare a conseguenze molto gravi e potenzialmente letali. I sintomi possono essere espressi in vari gradi, a seconda delle caratteristiche individuali del paziente. Nei bambini, di regola, la malattia si manifesta rapidamente sotto forma di eruzioni cutanee. Questa reazione allergica si verifica spesso letteralmente entro 10-15 minuti, le sue manifestazioni possono durare per mezz'ora - diversi giorni.

Come sembra?

I sintomi di allergia agli agrumi di solito appaiono verso l'esterno sotto forma di eruzioni cutanee. Hanno la natura di macchie di colore rosso o rosa, vesciche, accompagnate da prurito, che possono crescere di dimensioni e fondersi tra loro (manifestazioni dell'orticaria). Tale eruzione cutanea appare spesso sul viso, sul collo, sulle braccia, sull'addome e sulla schiena, e può anche coprire tutto il corpo. Se la reazione del corpo all'allergene si presenta sotto forma di eczema, compaiono sulla pelle aree rosse di infiammazione (eritema), che vengono poi coperte da piccole bolle (papule, vescicole), queste eruzioni cutanee sono accompagnate da prurito. In caso di complicazioni, può comparire gonfiore, di solito nella zona della testa - labbra, guance, occhi e lingua.

Come sbarazzarsi

Prima di tutto, è necessario consultare un medico e svolgere una serie di misure diagnostiche: analisi per immunoglobulina E specifica, test allergologici cutanei, analisi del sangue biochimica, esame degli organi del tratto gastrointestinale, poiché tali malattie possono anche influenzare lo sviluppo di reazioni allergiche alimentari. Assicurati di eliminare completamente dalla dieta qualsiasi agrume, è anche opportuno cercare di non utilizzare altri alimenti potenzialmente allergenici, come noci, uova, latte, cioccolato e altri.

Per alleviare i sintomi di allergia agli agrumi, vengono utilizzati antistaminici, come i classici farmaci di prima generazione, come Dimedrol, Suprastin, Tavegil, Diazolin, Fenkrol e farmaci moderni di seconda generazione: Lorotadin, Zyrtec, Ceterisin, Claridol, Clarotadine, Lomilan, Claritin, Rupafin, Kestin. Attualmente vengono usati anche i farmaci di terza generazione: Erius, Desal, Fexadin, Telfast. Ci sono differenze tra questi farmaci, consistono principalmente nel numero di effetti collaterali, in particolare, in presenza di un effetto sedativo. Più alta è la generazione, più sicura è la droga. Ma, allo stesso tempo, i mezzi della prima generazione sono rilevanti in considerazione del fatto che hanno determinati vantaggi - questo riguarda la velocità e il potere di azione.

Inoltre, nel trattamento delle manifestazioni cutanee di reazioni allergiche agli agrumi, vengono usati pomate ormonali come: unguento a base di idrocortisone, afloderma, prednisolone, deossimetasone, elokom, Advantan, Kutiveit, Dermovet. Sono divisi in 4 classi in base al loro impatto e alla concentrazione della sostanza attiva. I preparati di questo tipo hanno spesso un gran numero di effetti collaterali e vengono solitamente usati quando altri non aiutano più. I moderni farmaci ormonali sono più sicuri dei loro omologhi precedenti, ma è necessario un parere medico prima di essere utilizzati.

Enterosorbents può essere usato per trattare una reazione allergica alimentare agli agrumi, come ad esempio: carbone attivo, Sorbex, Enterosgel. Riducono gli effetti delle tossine in caso di problemi al tratto gastrointestinale. Inoltre, in diversi casi del decorso della malattia, si possono usare unguenti antinfiammatori, come Elidel, Skin-cap, unguenti che accelerano la guarigione: Bepanten, Actovegin, La-Cree. Preparati a base di zinco: Desitina, pomata di zinco. Forse l'uso di metodi moderni come l'immunoterapia specifica per allergeni.

Allergie a mandarini e altri agrumi

La maggior parte delle persone, in particolare i bambini, amano vari tipi di frutta e, soprattutto, arance, mandarini e altri agrumi. Tuttavia, questa passione a volte può essere oscurata da un fenomeno così sgradevole come le allergie. In questo articolo, puoi scoprire come si sviluppa l'allergia agli agrumi e vedere come appare questo tipo di allergia in una foto.

Cause di allergie

Le colture di agrumi crescono in un clima subtropicale e tropicale, quindi non possono essere chiamate frutti tradizionali per la Russia. Tuttavia, grazie al suo prezzo accessibile e all'ottimo gusto, gli agrumi - mandarini, arance e pompelmi sono molto popolari. Questi frutti iniziano a maturare alla fine dell'autunno e all'inizio dell'inverno, quindi tradizionalmente venivano usati per decorare la tavola di Capodanno. Questo è particolarmente vero per i mandarini, che sono considerati gli agrumi più economici e gustosi.

Tuttavia, gli agrumi si distinguono non solo per il gusto eccellente. Sono anche molto utili. In inverno, gli agrumi sono una fonte importante e conveniente di vitamine. Molti credono che nei mandarini e arance c'è solo vitamina C. In realtà, questi frutti sono solo un magazzino di varie sostanze benefiche. Ecco le principali sostanze biologicamente attive contenute negli agrumi:

  • vitamine (C, B1, B5, B6, A, PP, E),
  • salicilati,
  • sostanze antibatteriche naturali - phytoncides,
  • olii essenziali
  • carotene,
  • acidi organici
  • pectine,
  • cumarina,
  • carboidrati (fruttosio e saccarosio),
  • oligoelementi (potassio, magnesio, zinco, boro, fosforo, cloro, sodio e molti altri).

Forse è con una composizione chimica così ricca che il fatto che gli agrumi, principalmente arance e mandarini, siano tra i leader nell'allergenicità tra i frutti, è collegato. Almeno, il meccanismo esatto del verificarsi di allergie agli agrumi è ancora sconosciuto. Non definito esattamente e la sostanza responsabile per questo. Sotto sospetto sono, in primo luogo, salicilati e oli essenziali.

Le reazioni allergiche agli agrumi non sono rare, soprattutto nei bambini piccoli. Tuttavia, in ciascun caso è difficile dire se una reazione allergica a un frutto sia vera o falsa. La vera allergia agli agrumi è accompagnata dall'attivazione delle cellule immunitarie e dal rilascio di immunoglobuline. False allergie sono in genere il risultato di indigestione a causa del consumo eccessivo di frutta e dei sintomi associati di infiammazione e malessere.

Oltre alle allergie ai componenti del frutto, gli esperti identificano altri due tipi di allergie: allergie alle sostanze chimiche che trasformano i frutti (ad esempio difenile e fungicidi) in modo che abbiano una buona presentazione, non rovinino e non siano distrutti dagli insetti e siano allergici alle muffe, che possono colpire troppo maturo e frutta marcia.

Come sai, tutto va bene con moderazione. E questo vale anche per il consumo di frutta. Di norma, uno o due frutti mangiati in una volta non causeranno alcun danno. Tuttavia, è molto difficile per molte persone, soprattutto bambini, fermarsi - perché i mandarini sono così succosi e fragranti; non provocano una rapida sensazione di pienezza, a differenza, ad esempio, delle banane e dell'ananas. Per non parlare del fatto che nel bel mezzo della stagione di raccolta gli agrumi possono essere acquistati in qualsiasi negozio quasi per niente.

Pertanto, se una persona mangia uno o due frutti, allora, molto probabilmente, non sarà peggio. Ma se si consumano arance o chilogrammi di mandarini, allora si possono guadagnare non solo allergie, ma anche indigestione.

A volte le reazioni allergiche si verificano nelle persone che hanno appena inalato il profumo degli agrumi. In questo caso, le sostanze volatili presenti nel frutto si depositano sulle mucose degli organi respiratori, causando irritazione e gonfiore, congiuntivite, tosse, starnuti, riniti e altri sintomi respiratori. Poiché i sapori di agrumi sono spesso aggiunti a vari profumi, questo dovrebbe essere tenuto presente da persone con una tendenza ad essere allergici agli agrumi.

Sintomi di allergie ai mandarini negli adulti

Di solito, una persona esposta a questo tipo di allergia, ci sono vari tipi di reazioni cutanee e infiammazioni - rash, orticaria, arrossamento della pelle. La localizzazione di questi fenomeni può essere diversa, ma prima di tutto interessa il viso. Di regola, l'eruzione cutanea sulla pelle è accompagnata da prurito e bruciore. Potrebbe esserci anche gonfiore. Un particolare pericolo, specialmente per i bambini, è l'edema di Quincke.

Inoltre, i sintomi dell'allergia agli agrumi possono influenzare il sistema respiratorio (rinite allergica, tosse e broncospasmo) e il tratto gastrointestinale (dolore addominale, stitichezza, diarrea, bruciore di stomaco). Possono anche verificarsi lacrimazione, congiuntivite e problemi di udito. Fenomeni come l'azzurramento del viso e delle dita, un calo di pressione indicano il probabile verificarsi di shock anafilattico e richiedono l'immediata ospedalizzazione del paziente.

Allergie ai mandarini nei bambini

L'allergia ai mandarini nei bambini è molto più comune che negli adulti. Le ragioni di ciò sono dovute al fatto che nei bambini il sistema immunitario non funziona come negli adulti. Inoltre, è più difficile per i bambini mantenere la moderazione nel cibo, che può portare alla sovralimentazione degli agrumi.

La manifestazione di allergie ai mandarini nei bambini

I sintomi dell'allergia agli agrumi nei bambini sono in linea di principio simili a quelli negli adulti. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, le reazioni allergiche agli agrumi si verificano nei bambini in una forma più pronunciata. Per molti bambini che hanno provato mandarini e arance, questi frutti provocano un'eruzione cutanea, macchie rosse sul viso o sul collo.

Allergia alle arance

L'allergenicità di diversi tipi di agrumi non è la stessa. Contrariamente alla credenza popolare, le arance sono le più allergizzanti e non i mandarini, perché si ritiene che gli enzimi di arance siano più attivi. Inoltre, l'arancio è un record tra gli agrumi per il contenuto di vitamine e minerali. Tuttavia, le reazioni allergiche correlate agli agrumi sono più spesso associate ai mandarini che alle arance. Ciò può essere dovuto al fatto che i mandarini vengono consumati più spesso in grandi quantità.

Allergia agli altri agrumi

Arance e mandarini si manifestano spesso come cause di allergie. Questi frutti sono tra i più comuni e disponibili. Le allergie sono molto meno comunemente associate ad altri agrumi, come il pompelmo, il lime e il pomelo. I limoni sono considerati il ​​frutto meno allergenico tra gli agrumi.

Trattamento allergia agli agrumi

Se noti che tu o il tuo bambino siete allergici ai mandarini o alle arance, allora, prima di tutto, dovreste rinunciare a questi frutti, almeno per un po '. Se questa misura non permettesse di eliminare reazioni allergiche negative, si dovrebbero usare metodi medici di trattamento.

Ma, prima di iniziare il trattamento e passare a limitare l'assunzione di frutta, è necessario assicurarsi che gli agrumi causino allergie e non altri prodotti o sostanze chimiche che trattano i frutti. A questo scopo, i test allergici della pelle sono utilizzati in medicina, che consentono di identificare un potenziale allergene.

Come con altri tipi di allergie, gli antistaminici possono essere utilizzati per le allergie agli agrumi come Suprastin, Tavegil, Cetirizine, Loratadine. Tuttavia, va ricordato che il trattamento della malattia deve essere effettuato solo sotto la supervisione di un medico. Vengono usati anche unguenti anti-infiammatori locali e unguenti con preparati ormonali come il prednisolone.

Le allergie agli agrumi sono classificate come allergie alimentari, il che significa che per il loro trattamento è necessario utilizzare preparati assorbenti che assorbono e neutralizzano il contenuto dello stomaco e dell'intestino. Questi farmaci includono Smecta, Enterosgel, Polysorb, carbone attivo.

Anche durante il trattamento delle allergie deve seguire una dieta. Prima di tutto, gli allergeni dagli agrumi dovrebbero essere esclusi dalla dieta del paziente. Inoltre, si dovrebbe evitare l'uso di altri prodotti con un alto grado di allergenicità - miele, uova, frutti rossi.

Prevenzione delle allergie agli agrumi

È impossibile prevedere in anticipo se una persona sarà allergica a un determinato prodotto. Pertanto, nel caso in cui gli agrumi siano dati a un bambino per la prima volta, allora è necessario iniziare a farlo con dosi molto piccole. Ad esempio, se stiamo parlando di un mandarino, per la prima volta a un bambino possono essere dati 1-2 chiodi di garofano. Successivamente, se non si osservano segni di una reazione allergica, si può dare più frutta seguendo la misura. Se si osservano allergie, non si deve assolutamente dare al bambino una certa età per arance o mandarini.

Le reazioni allergiche agli agrumi possono spesso essere evitate se si selezionano attentamente i frutti sul mercato o nel negozio. Di norma, i frutti che sembrano troppo lucidi vengono trattati con sostanze chimiche speciali. D'altra parte, i frutti troppo vecchi, economici e poco appariscenti sono spesso influenzati dalla muffa. In entrambi i casi, questi frutti possono causare allergie.

Allergie agli agrumi

Informazioni generali

Le allergie agli agrumi sono una patologia comune tra le persone di tutte le età. Più spesso si sviluppa nei bambini, che è causato da un sistema immunitario sottosviluppato. L'allergia agli agrumi deriva da allergeni che entrano nel flusso sanguigno. Limoni, arance, mandarini, lime - tutti questi frutti contengono un'enorme quantità di allergeni, a volte superiore al contenuto di allergeni in qualsiasi altro prodotto alimentare. Entrando nel corpo dei bambini, queste sostanze provocano una produzione attiva di istamina, che si traduce in una reazione infiammatoria.

La tua richiesta è stata inviata con successo!

Nel prossimo futuro uno specialista ti contatterà.
call center e chiarire tutte le domande.

Un adulto che non è incline a reazioni allergiche è anche in grado di sviluppare un'allergia agli agrumi. Per fare ciò, è sufficiente consumare una grande quantità del prodotto sopra in una volta. La quantità critica di allergeni che il corpo non sarà in grado di affrontare da sola entrerà nel sangue. Producendo istamina e provocando una reazione allergica, il corpo segnala pericolo. Considera gli allergeni come sostanze estranee pericolose che mettono in pericolo la salute e disturbano il funzionamento del sistema immunitario.

Cause di allergie agli agrumi

L'immunità debole è uno dei principali fattori che provocano una tendenza alle reazioni allergiche. I meccanismi protettivi del corpo non funzionano più correttamente, reagendo rapidamente alle sostanze estranee che entrano nel sangue. Le allergie agli agrumi sono tra le reazioni allergiche alimentari più forti, poiché questi frutti contengono un intero complesso di elementi allergenici. I processi infiammatori provocano tre tipi di sostanze attive:

In alcuni casi, una reazione allergica si verifica non solo attraverso il contatto diretto con i frutti o mangiandoli, ma anche inalando l'odore dei frutti. Arance, limoni, mandarini (soprattutto nella loro pelle) contengono un gran numero di esteri che possono irritare la mucosa nasale e il tratto respiratorio superiore.

Le allergie agli agrumi si sviluppano spesso durante il normale funzionamento del sistema immunitario. Questo succede quando si mangia troppa frutta. Il corpo è in grado di distruggere gli allergeni. Se la concentrazione di queste sostanze viene significativamente superata, il processo fallisce. Di conseguenza, l'infiammazione si sviluppa causata dalla produzione attiva di immunoglobuline.

La gravità di una reazione allergica dipende in gran parte dal feto che l'ha provocata. La quantità di allergeni contenuti negli agrumi dipende dal tipo di frutta. Quindi, arance e mandarini sono considerati i provocatori più pericolosi di reazioni allergiche tra altri rappresentanti di agrumi. Il limone contiene la minor quantità di sostanze allergeniche. A seconda del prodotto che ha attivato la risposta del corpo, si distinguono diverse forme di allergia agli agrumi:

  • allergia alle arance;
  • allergico ai mandarini;
  • allergia alla calce;
  • allergico al pompelmo;
  • allergia al limone.

Chi è a rischio

La patologia è comune tra adulti e bambini, ed è spesso impossibile prevederne lo sviluppo. Tuttavia, ci sono fattori in cui vi è un aumento significativo del rischio che una persona diventi allergica agli agrumi.

  1. Eredità. Circa la metà dei soggetti allergici soffre di una forma ereditaria. La patologia viene trasmessa non solo attraverso i genitori biologici, ma anche attraverso i parenti della terza generazione. Se ad almeno uno dei membri della famiglia viene diagnosticata un'allergia agli agrumi, la probabilità che si sviluppi in un neonato è alta. Il rischio di patologia esiste anche quando il padre o la madre soffre di un'altra forma di allergia alimentare (ad esempio, intolleranza al cioccolato).
  2. Violazioni del tratto gastrointestinale. I medici dicono che gli organi digestivi hanno il loro sistema immunitario, che permette loro di far fronte ad alcune delle sostanze nocive anche prima che entrino nel sangue. Se lo stomaco, l'intestino, il fegato o il pancreas non funzionano a pieno regime, il loro volume aumenta. Insieme ai nutrienti, gli allergeni entrano nel flusso sanguigno, innescando la produzione di antigeni.
  3. Trascuratezza dell'elaborazione primaria della frutta. Ogni frutto deve essere accuratamente sciacquato sotto l'acqua corrente prima dell'uso. Per estendere la durata di conservazione dei frutti, i produttori li trattano con sostanze chimiche speciali (conservanti). Le allergie agli agrumi sono spesso causate dall'ingestione di queste particolari sostanze. Conservanti: allergeni più forti, entrano nel corpo, distruggono parzialmente il sistema immunitario, causando un grave processo infiammatorio.

Allergie agli agrumi: sintomi

Le manifestazioni di allergie agli agrumi sono di natura diversa e si verificano individualmente in ciascuna persona. La gravità e la durata dei sintomi dipendono dal numero di frutti mangiati, dalla sensibilità del sistema immunitario, dalla presenza o dall'assenza di ereditarietà. Gli organi respiratori, il sistema digestivo e la pelle sono colpiti. Il quadro clinico di una reazione allergica agli agrumi è il seguente:

  • congiuntiviti;
  • congestione nasale, starnuti;
  • orticaria;
  • arrossamento e forte prurito della pelle;
  • nausea, vomito;
  • sgabelli sciolti;
  • mal di testa.

I sintomi si fanno sentire in un breve periodo di tempo dopo aver consumato il prodotto (di solito sono necessarie 2-3 ore per lo sviluppo di una reazione allergica). Nei casi più gravi, un'allergia agli agrumi si verifica entro pochi minuti dopo un pasto. La patologia non è sempre causata dall'uso del feto. Le persone con dermatite atopica sono allergiche agli agrumi dopo il contatto con la pelle del prodotto. Quando si mangia frutta, c'è una sensazione di bruciore in bocca e gonfiore delle mucose. I sintomi respiratori compaiono quando l'aroma di arancia, limone, mandarino o oli essenziali viene inalato. Starnuti e mal di testa si verificano nei primi minuti dopo che un allergene penetra nel tratto respiratorio. Con inalazione prolungata di esteri di agrumi, la persona soffoca.

Quando compaiono i primi segni di una reazione allergica, è necessario neutralizzare l'effetto dello stimolo al fine di fermare il processo infiammatorio. Altrimenti, la probabilità di complicanze è alta: angioedema o shock anafilattico. L'edema di Quincke è caratterizzato da un pronunciato gonfiore della pelle e delle mucose. Con l'infiammazione del tessuto laringeo, il tumore interferisce con il normale processo respiratorio. Con lo shock anafilattico, l'allergia agli agrumi diventa pericolosa per la vita. La condizione si sviluppa in 10-30 minuti, porta a un calo della pressione sanguigna e, in assenza di cure mediche, diventa la causa di un esito letale.

Come si manifesta l'allergia agli agrumi nei bambini?

Il più pronunciato è i sintomi delle allergie alimentari nei bambini. Il più delle volte, l'intolleranza agli agrumi colpisce i bambini in età prescolare. Dall'età di 7-8 anni, la condizione patologica passa da sola. Se l'allergia agli agrumi è causata dall'ereditarietà, le sue manifestazioni si verificano durante l'infanzia, vengono perseguitate per tutta la vita. I sintomi di una reazione allergica possono verificarsi nei bambini allattati al seno, a condizione che gli agrumi siano consumati dalla madre che allatta.

Le allergie agli agrumi nei bambini sono diagnosticate in base alle seguenti caratteristiche cliniche:

  • diatesi (macchie rosse brillanti sulle guance e sul mento);
  • eruzioni cutanee sotto forma di piccole macchie o macchie sul corpo;
  • forte prurito della pelle;
  • aumento della temperatura corporea;
  • mal di testa;
  • starnuti, naso che cola;
  • arrossamento degli occhi, lacrimazione;
  • tosse parossistica secca;
  • gonfiore;
  • colica intestinale;
  • diarrea.

I sintomi compaiono entro poche ore, e qualche volta al giorno dopo aver mangiato il frutto. Il bambino diventa letargico e assonnato, si rifiuta di mangiare. Sintomi gastrointestinali I genitori inesperti sono spesso confusi con l'intossicazione alimentare e cercano di risolvere il problema con i rimedi casalinghi. La febbre e il naso che cola sono spesso scambiati per segni di raffreddore o ARVI. Tuttavia, i regimi di trattamento standard non forniscono il risultato previsto ei genitori devono contattare un pediatra.

Diagnosi di allergia agli agrumi

È abbastanza difficile identificare la malattia da sola, in quanto si maschera con successo come un classico intossicazione da raffreddore e cibo. Per superare l'esame è necessario fissare un appuntamento con un allergologo-immunologo. Se la presunta allergia agli agrumi si verifica in un bambino, i genitori sono incoraggiati a iscriversi per un consulto con un pediatra. La diagnosi viene effettuata in tre fasi.

  1. Anamnesi (scheda per esami ambulatoriali, conversazione con il paziente).
  2. Lo studio del quadro clinico della patologia, la conduzione dell'esame primario.
  3. Esecuzione della diagnostica di laboratorio e valutazione dei risultati dei test.

Nelle prime due fasi, il medico riceve informazioni generali sulle condizioni del paziente e fa una diagnosi preliminare. Per chiarire i dati il ​​medico deve determinare l'allergene utilizzando test di laboratorio. Al paziente viene assegnata una delle seguenti procedure:

  • test cutanei;
  • analisi del sangue per immunoglobuline;
  • test provocatori.

La scelta di una tecnica diagnostica dipende dall'età del paziente e dalle caratteristiche del decorso di una reazione allergica. Se l'allergia agli agrumi è di natura di contatto, si manifesta sotto forma di dermatite, vengono effettuati test cutanei. La procedura prevede l'applicazione di un allergene liquido sulla pelle. In alcuni casi, un allergene è impregnato con un pezzo di garza per fare un impacco. Se l'irritazione appare sulla pelle durante il giorno, il medico conferma la diagnosi e fa un piano di trattamento.

Le allergie agli agrumi sono diagnosticate attraverso esami del sangue. Un paziente preleva un campione di sangue da una vena, che viene inviato a un laboratorio. In un contesto clinico, l'allergene viene miscelato nel materiale biologico. Dopo alcune ore, al sangue viene aggiunto un reagente che, in presenza di una reazione allergica, si combina con gli antigeni risultanti.

I test provocatori vengono eseguiti molto raramente. La tecnica consiste nell'eseguire un esame del sangue dopo che l'allergene ingerito è entrato nel corpo. Per simulare condizioni che provocano lo sviluppo di infiammazione, al paziente viene chiesto di mangiare un'arancia / mandarino. A volte l'allergene viene iniettato direttamente nel corpo attraverso iniezioni sottocutanee.

Allergie agli agrumi: trattamento

La terapia deve essere effettuata sotto la stretta supervisione di un allergologo-immunologo. Il piano di trattamento si basa sui dati ottenuti durante la diagnosi. Le allergie agli agrumi non possono essere completamente curate, ma con il consiglio di un medico è possibile ottenere una remissione a lungo termine. La regola principale nel trattamento delle reazioni allergiche - la terapia dovrebbe essere completa e continua. Lo schema classico di trattamento della malattia è il seguente:

  • aderenza rigorosa alla dieta;
  • assunzione di farmaci prescritti da un medico;
  • controlli regolari

La dieta implica un rifiuto completo degli agrumi, così come delle bevande con la loro aggiunta. Oli essenziali di arancia, limone, pompelmo, mandarino, che l'inalazione irrita gli organi respiratori, sono anche limitati. Il trattamento farmacologico è quello di eliminare i segni di allergie. La scelta dei farmaci dipende dai sintomi dell'allergia agli agrumi. Il trattamento delle reazioni cutanee viene eseguito con antistaminici e enterosorbenti. Con lo sviluppo di sintomi respiratori, si raccomanda l'uso di farmaci locali (spray vasocostrittori nasali, antitosse). La congiuntivite allergica è eliminata con gocce anti-infiammatorie. Per combattere il forte prurito e arrossamento della pelle, al paziente vengono prescritti corticosteroidi e unguenti all'idrocortisone.

Allergia agli agrumi durante la gravidanza

Le reazioni allergiche nelle donne in gravidanza sono abbastanza comuni. Ciò è dovuto al riarrangiamento del background ormonale, che influisce negativamente sul sistema immunitario. Gli agrumi, come uno degli allergeni alimentari più forti, spesso causano lo sviluppo di allergie nella futura madre. In nessun caso puoi iniziare da solo il trattamento dell'allergia durante la gravidanza, poiché molti farmaci e rimedi popolari sono pericolosi per la salute del bambino. È necessario iscriversi per un consulto con un allergologo, che prescriverà una terapia basata sulla situazione del paziente.

Il piano di trattamento è redatto in modo tale che, se possibile, rinunciare alle medicine. Se l'allergia agli agrumi è grave, alla futura mamma vengono prescritti antistaminici o farmaci antinfiammatori locali. In altri casi, al paziente viene mostrata una dieta in combinazione con rimedi popolari. La dieta è di evitare l'uso di agrumi in qualsiasi forma. Come rimedi popolari rimedi di camomilla, menta, calendula sono efficaci. Hanno un lieve effetto sedativo e aiutano ad alleviare l'infiammazione.

Per Ulteriori Informazioni Sui Tipi Di Allergie