Principale Sintomi

allergico al porridge di riso.

Raramente ci sono bambini, i primi mesi di vita non soffrono di reazioni allergiche. Le prime allergie hanno una ragione abbastanza comprensibile - un tratto digestivo sottosviluppato in un bambino, una mancanza di enzimi necessari, pelle sottile e sensibile. Ma cosa fare se è il momento di introdurre cibi complementari e il bambino diventa intollerante a uno dei cibi complementari più importanti: il porridge? Non è necessario rifiutarli, è sufficiente saperne di più sull'allergia ai cereali e prendere misure.

Da dove viene l'allergia ai porridge:

Il Kashi è una delle più importanti fonti di proteine ​​di origine vegetale, i carboidrati, quasi l'intero gruppo di vitamine B, molti minerali e fibre alimentari utili per l'intestino. Quando si dà un porridge per la prima volta, ogni madre dovrebbe capire che esiste un rischio minimo di allergie. È ragionevole iniziare a nutrirsi con cereali potenzialmente a basso contenuto allergenico.

Uno dei "pesanti" per il corpo di sostanze nei cereali su un piano allergico è il glutine. Questa proteina vegetale, che si trova all'interno dei gusci di cereali di cereali quali: avena, segale, frumento, orzo, può causare un'intolleranza decente. Il sistema digestivo del bambino è difficile da digerire - i bambini non hanno abbastanza enzima peptidasi per abbatterlo. Oltre alle allergie, il glutine può causare violazioni dell'atto di defecazione, cambiamenti nelle feci e problemi nella peristalsi intestinale.

Se è stato deciso di nutrire il bambino con miscele di cereali acquistate (come "basta versare acqua bollente") o cereali confezionati da barattoli, allora è necessario tener conto che, oltre al glutine, tali componenti compositi come latte in polvere, zucchero, frutta varia riempitivi.

Per ridurre al minimo i rischi di varie reazioni allergiche, è meglio iniziare a nutrirsi con cereali naturali e non con miscele di cereali, da cereali quali: riso, grano saraceno, mais. Questa è una lista di cereali ipoallergenici. E 'meglio dare la farina d'avena dopo che il bambino ha raggiunto i sei mesi, la semola (dove il glutine va fuori scala) è generalmente meglio dare dopo il 1 ° anno (o più tardi, il più possibile). Vale la pena iniziare con una porzione minima, aumentandola gradualmente.

I sintomi principali di un'allergia a cereali:

Le allergie ai cereali appaiono come qualsiasi altra reazione alimentare. Inoltre, nei neonati più spesso le reazioni sono combinate con tutte le possibili localizzazioni - problemi digestivi, rinite, rash, diatesi, ecc.

Disturbi nel tratto digestivo si verificano:

• colica;
• rigurgito;
• costipazione o, al contrario, diarrea;
• vomito.

• eruzione singola e / o multipla localizzata nel viso, nelle mani, nell'addome, nel collo;
• macchie rosse, peeling;
• diatesi;
• prurito in aree di eruzioni cutanee e macchie e, quindi, ansia del bambino;

• tosse dovuta al solletico della gola;
• starnuti;
• rinite, gonfiore del rinofaringe, secrezione di muco chiaro dal naso.

Allergia cutanea in un bambino

Allergie a diversi tipi di cereali:

Allergia al porridge di mais. Il porridge di mais è generalmente raccomandato come uno dei primi per l'alimentazione. Non c'è glutine in esso, e questo cereale è perfettamente digerito. Si può parlare di una vera allergia al porridge di mais solo quando veniva cucinato ad un bambino in acqua senza l'aggiunta di latte, zucchero, burro o frutta. Se viene rilevata la reazione al cereale "in scatola" (miscele di mais pronte), è necessario escludere le reazioni ad altri componenti del prodotto.

Va notato che il rischio di reazioni avverse ai prodotti di mais aumenta, se durante la gravidanza la futura mamma prendeva antibiotici e mangiava alimenti ricchi di vari conservanti o aromi.

Allergia al grano saraceno. Il porridge di grano saraceno è considerato uno dei più ipoallergenico. Se si registra una reazione indesiderata ai piatti di grano saraceno, significa che il tratto digestivo dei bambini non digerisce la proteina animale di cui i cereali sono ricchi.

Allergia alla semola La semola è un grano sbucciato e macinato. Immediatamente diventa chiaro che in lei una quantità enorme di glutine - la proteina allergica più "dannosa". Molte persone preferiscono dare la semola sin dalla prima infanzia, ma è estremamente rischiosa! Potrebbe essere una fortuna, e una reazione allergica potrebbe non esserlo, ma a che serve rischiare e sperimentare con il tuo bambino? Il porridge di semola è meglio entrare nella dieta dopo un anno (o anche più tardi) e in quantità limitate.

Il porridge di mais molto raramente causa allergie

Allergia ai cereali di riso. Porridge di riso se e provoca allergie, è spesso ereditario. È inoltre possibile ottenere reazioni indesiderate, sovralimentazione del bambino con questo tipo di cereali. Il principio è che le semole di riso provocano stitichezza, a causa delle quali sostanze tossiche iniziano ad accumularsi nel corpo. Queste sostanze tossiche iniziano ad essere assorbite nella circolazione sistemica, dando una vasta gamma di sintomi allergici.

Allergia alla farina d'avena. La farina d'avena spesso causa allergie: nella sua composizione, come la semola, ha glutine. L'ereditarietà, la sua introduzione troppo precoce o il sovralimentazione possono provocare dei fattori di intolleranza alla farina d'avena. Tuttavia, con tutti i rischi, la farina d'avena è ricca di oligoelementi e vitamine ed è necessario introdurla nella dieta, solo quando è rigorosamente dosata e quando il bambino ha più di 8 mesi.

Allergia al latte porridge. Il porridge del latte in sé non causa allergie. La ragione sta nel latte su cui è cotto il porridge. E, per essere più precisi, nelle proteine ​​del latte. Il latte successivo viene introdotto nella dieta del bambino, meglio è per il suo corpo.

Allergia al porridge Nestlé (Nestlé). Kashi Nestle (Nestle) sta guadagnando sempre più popolarità tra le madri. La composizione di questi porridge è piena di ogni sorta di additivi (innocui, come afferma il produttore), ma allo stesso tempo sono considerati ipoallergenici. Ma questo non è fondamentalmente vero, poiché ci sono allergie e la causa deve essere cercata, prima di tutto, negli integratori. È meglio iniziare con cereali simili senza ingredienti aggiuntivi.

Allergia al porridge di Nestlé

Allergia ai porridge di Frutonyan. Le pappe di Frutonyan danno reazioni quando sono aromatizzate con frutta o latte. Non si può parlare di allergie ai cereali, fino a quando non sono esclusi i potenziali allergeni tra gli additivi.

Allergia al porridge Heinz (Heinz). Le reazioni frequenti danno il porridge Heinz (Heinz) con aggiunta di zucchero. Alcuni prodotti di questo produttore vengono con la nota "fortificata", quindi le madri spesso presumono che le reazioni dei bambini reagiscano alle vitamine con reazioni. E questo è vero.

Allergia a cereali ipoallergenici senza latticini. Quando allatti un bambino con cereali non allergici e ipoallergenici, dovresti comunque essere pronto per le allergie. Qui la fonte di reazioni insolite per il corpo saranno i cereali. Ma in tali cereali nel processo di produzione, il latte può ancora arrivare, che è contrassegnato come "tracce di latte" (che è spesso riportato dalla composizione). Quando un bambino è acutamente intollerante alle proteine ​​del latte, allora un'allergia in un tale bambino non tarderà ad arrivare, anche con il suo scarso apporto.

Allergia al porridge di Frutonyan

Come aiutare con le allergie ai cereali?:

Se tutti i fatti dicono che il corpo del bambino ha reagito sintomaticamente a qualsiasi porridge particolare, allora questo tipo di prodotto dovrebbe essere escluso dalla dieta. La groppa, che ha causato allergie, dovrebbe essere esclusa per almeno 2 settimane. Dopo la normalizzazione della salute del bambino, il prodotto allergenico deve essere introdotto nella dieta in porzioni molto piccole.

Per gli alimenti complementari e la diagnosi differenziale di allergia, i cereali sono preparati solo in acqua, in modo che il risultato non sia imbrattato con reazioni probabili ad altri componenti del piatto. Se ripeti l'allergia dopo il periodo di recupero, dovresti eliminare il porridge "nocivo" e non darlo affatto al bambino.

Enterosorbenti (per rimuovere le sostanze nocive accumulate dal corpo) e preparazioni antistaminiche (internamente ed esternamente) sono utilizzati come aiuto farmaco. Il nome dei farmaci con il dosaggio informa il pediatra o l'allergologo alla reception, tenendo conto dell'età del bambino e dell'intensità della manifestazione delle reazioni allergiche.

epilogo:

È possibile stabilire il nome esatto degli allergeni su cui si sviluppa l'intolleranza individuale, in laboratori speciali, dopo aver testato gli allergeni. Non trascurare i primi sintomi di allergia a qualsiasi prodotto consumato da un bambino - assicurati di consultare uno specialista. Solo allora il bambino non solo sarà nutrito, ma sarà anche sano!

Porridge Nestle Porridge di riso a bassa allergia senza latticini senza zuccheri aggiunti - recensione

Cereali molto gustosi, che non provocano l'apparizione di RAGGI, ma provocano ALLERGIA nel bambino.

Ciao, giovani genitori!

Uno dei primi alimenti è il porridge di riso. Ma qui era lontano dal primo, e nemmeno il secondo. Il fatto è che il riso causa stitichezza, e ho molta paura del loro aspetto nel tuo bambino, perché ci siamo logorati con loro a tempo debito, finché non siamo passati a un mix secco di Bellakt "Comfort", e poi - su Bellakt "Immunis 1+". Ma a un certo stadio dell'introduzione di alimenti complementari, ho comunque deciso di aggiungere riso alla dieta del bambino.

All'inizio ho provato la pappa bielorussa, ma non ci andava bene. Pertanto, facendo in modo che la qualità del porridge di latte di grano saraceno Nestlé, ha deciso di rimanere su questo marchio e ha acquistato un campione di pappa di riso priva di latte e ipoallergenico Nestlé.

Prezzo. Non ho mantenuto l'assegno, ma il prezzo era di circa $ 2.

Paese di origine - Russia.

Imballaggio. La confezione è identica alla già citata pappa Nestlé senza latte di grano saraceno, quindi non mi soffermerò su di essa per molto tempo. Allegherò solo una foto della scatola.

Massa - 200 g

Odore. Per me, il riso non ha alcun odore. Anche il porridge di riso senza latticini Nestlé anallergico non ha un odore notevole. Dà un po 'di cereali-latticini (anche se non c'è latte nella composizione), ma questo sapore non è pronunciato.

Coerenza. Purtroppo, ho dimenticato di scattare una foto del porridge in forma secca, quindi non ci saranno foto di supporto. Lasciatemi dire che il porridge, come nel caso del fratello di grano saraceno, ha una consistenza di fiocchi molto piccoli, più simili a granuli, ma solo loro sono bianchi.

Il porridge si dissolve facilmente e rapidamente. Non so se forma dei grumi, ma con il mio metodo di mescolare il porridge nella tazza alta descritta nella recensione precedente non faccio porridge, non ci sono grumi. Il porridge risulta molto denso e con esso, a proposito, è molto conveniente insegnare al bambino a mangiare indipendentemente. La sostanza si attacca al cucchiaio e non è così diffusa in diverse direzioni. Penso che molti genitori abbiano affrontato un problema quando un bambino manda il porridge non solo in bocca, ma anche sul pavimento, prima di imparare a tenere con sicurezza un cucchiaio e rendersi conto che non è necessario giocarci, ma mangiare.

Composizione.

Farina di riso (86,6%),

sostanze minerali (carbonato di calcio, fumarato di ferro (II), solfato di zinco, ioduro di potassio),

vitamine (C (acido L-ascorbico), E (DL-alfa-tocoverolo acetato), PP (nicotinammide), A (retinolo acetato), B1 (tiamina mononitrato), B6 ​​(piridossina cloridrato), B2 (riboflavina), B9 ( acido folico), D (D-colecalciferolo)),

bifidobatteri non inferiore a 1x106 CFU / g.

Il prodotto può contenere glutine e latte.

La composizione vitaminica e minerale del porridge di riso è identica al porridge Nestlé di grano saraceno. Nella stessa quantità introdotta e bifidobatteri.

Quello che mi piace dei cereali industriali per l'infanzia è che sono arricchiti con minerali e vitamine. È per questo motivo che li uso per il momento, e non lo cucino io stesso dai cereali. Il fatto è che leggo raccomandazioni su Internet per farlo per almeno un anno e mezzo a due anni, prima di trasferire il bambino ai cereali ordinari. E la velocità della cottura rende anche la vita più facile per la giovane madre.

Gusto. Il porridge è molto gustoso. Le piacevano me e il bambino. L'ha mangiato con piacere. Possiamo dire che stava mangiando per entrambe le guance. Personalmente, mi è piaciuto anche mangiarlo quando non si adattava al bambino, ed era un peccato buttare via il prodotto. È fresco, dolce, non stucchevole, senza sapore straniero.

Azione. Kashi, mangiamo per la seconda colazione. Il metodo di cottura è molto semplice. È necessario diluire la polvere nel latte materno o nella formula del lattante. Nel nostro caso, è stata una miscela.

Dal momento che il porridge di riso Bellaktovskaya non si adattava a noi, osservavo molto attentamente la reazione dell'organismo del bambino al porridge di riso non caseario del Nestlé ipoallergenico. Quindi le mie osservazioni.

Valore nutrizionale. Il porridge è abbastanza ricco di calorie, ma a condizione che sia cotto nel latte materno o nella formula, come raccomandato dal produttore. Sull'acqua, non ho provato a farlo. Contiene un complesso di vitamine e minerali. È un peccato che alcuni siano incompatibili l'uno con l'altro. Ad esempio, la vitamina B1 viene distrutta dall'uso congiunto di vitamina B2. Inoltre, la vitamina B1 non è compatibile con la vitamina B6. È chiaro che il produttore vuole attirare i clienti con "l'utilità" del loro prodotto, ma voglio che ciò avvenga con la mente. Dopo tutto, la salute del bambino per le madri in primo luogo.

Effetto sul tratto gastrointestinale. Qui il porridge mi ha sorpreso. Di solito il riso si sta fissando e c'è una possibilità di stitichezza, di cui avevo paura quando ho introdotto il porridge di riso nei supplementi. Ma qui l'azione è invertita. Il bambino andò in bagno bene, non c'era costipazione, anche coliche. Lo stomaco assorbiva perfettamente la pappa, il bambino non si dava fastidio. Quando ho mangiato questo porridge, ho notato che la motilità intestinale è migliorata in modo significativo. Ovviamente, i bifidobatteri hanno dato il loro risultato. Solo per questo, ero pronto a mettere i primi cinque.

Allergenicità. E qui non è così roseo. Con mio profondo rammarico, il porridge ha causato allergie ai bambini. L'ho introdotto secondo tutte le regole nell'alimentazione, lentamente, iniziando con piccole porzioni. Sulla faccia del bambino dopo che la sua eruzione è comparsa - piccoli brufoli rossi. Diverse volte ho cercato di introdurre questo porridge nella sua dieta e ogni volta che l'eruzione è tornata. Ho dovuto abbandonare questo pap. Sul riso normale, non posso ancora controllare se ho avuto un'allergia a lui, dal momento che sputa semplicemente quando provo a dargli da mangiare porridge di riso fatto in casa. A lei non piace lui nella sua forma pura, anche con la miscela di latte.

Il risultato Tutto andrebbe bene se non fosse per le allergie. Non incolpare il marchio Nestlé per il fatto che il porridge non si adattava al mio bambino, poiché lo stesso risultato era ottenuto dal porridge di un altro produttore. Il prodotto stesso è semplicemente meraviglioso. Ridurrò la valutazione, ma la raccomanderò, poiché il porridge di riso non caseario è ipoallergenico Nestlé è gustoso, facile da preparare, sano. E se tuo figlio non ha un'allergia al riso, allora sarà un ottimo cibo complementare.

È possibile allergia ai cereali nei bambini, vediamo

Oggi parleremo di allergie ai cereali, perché questo tipo di malattia si verifica nei bambini e come sbarazzarsi di esso.

Pochi dei genitori possono vantarsi che il loro bambino non ha avuto reazioni allergiche nei primi mesi di vita.

Il corpo del bambino-bambino è ancora sottosviluppato, il sistema digestivo è diverso dall'adulto e la pelle è tenera e sensibile.

Tutto ciò porta al fatto che le allergie possono verificarsi sia su sostanze irritanti esterne che interne.

E abbastanza spesso per la prima volta, i genitori devono cercare modi per combattere le reazioni allergiche e le loro manifestazioni dopo che la nutrizione del bambino inizia ad espandersi a causa dell'alimentazione complementare.

Le allergie al porridge rendono difficile scegliere i piatti per il bambino e fa temere lo sviluppo di intolleranza ad altri tipi di alimenti. Ma non è sempre necessario abbandonare immediatamente tutta la groppa, i bambini spesso hanno intolleranza a un solo tipo di cereali.

Cause comuni di allergia ai porridge

Quando si somministra il cibo sotto forma di cereali, la madre deve sempre capire che il bambino può sviluppare allergie. A questo proposito, i pediatri raccomandano sempre di iniziare a nutrire il bambino solo con cereali a bassa allergia e, allo stesso tempo, aumentare gradualmente la quantità di cibo, iniziando con un cucchiaio.

Le allergie, in linea di massima, possono verificarsi su qualsiasi cereale e, di conseguenza, sui cereali per bambini prodotti dai produttori di alimenti per l'infanzia.

Ci sono diversi motivi per lo sviluppo di allergie:

  1. Latte vaccino o di capra, che è in cereali con l'aggiunta di latte.
  2. Senza glutine Questa è una proteina speciale che si trova nel grano, avena, segale, orzo. Il glutine non è spesso tollerato dall'uomo o causa lo sviluppo di una reazione allergica. Nei bambini piccoli, la probabilità di sviluppare allergia alle proteine ​​aumenta di dieci volte.
  3. Integratori di frutta che fanno parte dei cereali per bambini.
  4. Zucchero, aggiunto al porridge di alcune marche.

Le allergie possono essere scatenate ignorando le regole dell'alimentazione complementare.

Se al bambino viene somministrata per la prima volta un grande piatto di cereali contemporaneamente, almeno i suoi dolori alla pancia, e in alcuni casi, non così rari, si verificherà un'allergia.

Sintomi comuni

L'allergia ai porridge è un tipo di allergia alimentare, manifestata da anomalie nel funzionamento degli organi digestivi, sintomi della pelle e, meno frequentemente, sintomi respiratori.

I disturbi digestivi includono:

  • Frequente rigurgito;
  • Colica nello stomaco;
  • Sgabelli sciolti o viceversa; stitichezza;
  • Vomito.

Manifestazioni cutanee della malattia:

  • L'aspetto di un'eruzione sulla pelle. Può essere sia eruzioni singole che multiple. La pelle del viso, la pancia, le maniglie del bambino, il collo spesso soffrono;
  • La comparsa di macchie rosse;
  • Pelle scrostata Le allergie alimentari portano alla diatesi, che è indicata dall'arrossamento delle guance, dalla loro secchezza, quindi questo cambiamento sulla pelle può essere complicato dalla comparsa di macchie piangenti.

Le manifestazioni cutanee sono accompagnate da irritazione e prurito e questo colpisce il sistema nervoso del bambino. Il bambino diventa capriccioso, piange, non dorme bene.

L'allergia respiratoria ai cereali si verifica meno frequentemente. I sintomi includono mal di gola, che in un bambino può essere tosse.

Gli allergeni portano allo sviluppo della rinite con la formazione di una grande quantità di muco chiaro, per starnutire.

È impossibile escludere completamente la possibilità di sviluppo di angioedema, questa condizione nei bambini piccoli si manifesta con l'edema dei tessuti molli del viso, il respiro sibilante e un attacco di soffocamento.

I neonati spesso hanno una combinazione di disturbi digestivi con cambiamenti respiratori e della pelle.

Cause di allergia cornbush.

Tale porridge è raccomandato come uno dei primi alimenti complementari al bambino. Ciò è dovuto al fatto che il mais non contiene glutine e il piatto è perfettamente digerito.

Ma anche questo cereale può essere allergico, con lo sviluppo di cui è necessario prendere in considerazione quale porridge è stato dato al bambino.

Se si trattava di cereali dalla scatola, allora è necessario escludere la presenza di vari additivi, latte o sue tracce, zucchero, pezzi di frutta nella composizione.

Si dice sulla vera allergia al mais, se una reazione insolita si sviluppa in un bambino a un prodotto che la mamma preparava da cereali ordinari, lo faceva bollire in acqua, senza aggiungere zucchero e olio.

Stabilire con precisione il tipo di allergene aiuta solo i test speciali.

Il rischio di intolleranza al mais aumenta se una donna durante la gravidanza è stata trattata con antibiotici, ha utilizzato un gran numero di prodotti non salutari contenenti conservanti, aromi.

Sul porridge di grano saraceno.

Il grano saraceno è anche considerato uno dei più a basso tasso di allergene, è da lei che le madri spesso iniziano a somministrare integratori.

Se si verifica un'allergia su un piatto cucinato da solo, la causa della malattia è considerata una scarsa digeribilità delle proteine ​​animali. Questa sostanza nel grano saraceno è in grandi quantità. Maggiori informazioni su come trattare le allergie al grano saraceno possono essere trovate qui.

Questo è un prodotto derivato dal grano purificato e macinato. La pulizia libera il cereale dal guscio duro, ma non lo priva del glutine, che è molto nel grano.

Pertanto, la causa principale di una reazione allergica alla semola è il glutine.

Alcuni pediatri consigliano di iniziare a introdurre la semola nella dieta del bambino solo dopo un anno e in quantità molto limitate.

L'allergia a riso si sviluppa molto raramente e più spesso è ereditata.

In un bambino, l'intolleranza al porridge di riso a bassa allergia si verifica spesso se si inizia a sovralimentare il bambino con questo prodotto.

Il riso ha un effetto fissante, e la stitichezza a sua volta porta all'accumulo di sostanze tossiche nel corpo, che provoca sintomi di indigestione e cambiamenti della pelle.

Cioè, semole di riso e piatti a base di esso sono provocatori di allergie.

Il motivo principale per lo sviluppo di una reazione allergica alla farina d'avena è il glutine contenuto in questo prodotto. Per provocare l'intolleranza alla latta di cereali e la sua precoce introduzione nella dieta del bambino, oltre alla predisposizione genetica.

Spesso, una reazione allergica alla farina d'avena si verifica in un contesto di disturbi digestivi, con una dieta monotona.

La farina d'avena contiene una grande quantità di vitamine e microelementi, quindi è utile per un bambino, ma è meglio iniziare a introdurla nella dieta non prima di 8 mesi.

Cause di allergia al latte porridge.

Se un bambino presenta sintomi di allergia sul porridge cotto nel latte, allora l'intolleranza delle proteine ​​del latte vaccino dovrebbe essere considerata principalmente come la causa della malattia.

Una bassa immunità può anche provocare allergie e sensibilizzazione del corpo con un altro tipo di allergene. Si ritiene che il latte vaccino successivo sia alimentato nella dieta del bambino, minore è il rischio di sviluppare intolleranza ad esso.

Ciò è dovuto al fatto che il funzionamento degli organi digestivi è migliorato e inizia la produzione di enzimi specifici nel corpo, responsabili della digestione dei componenti del latte.

I prodotti Nestlé sono apprezzati dai genitori. Il porridge di questa azienda è progettato per bambini di età diverse, possono essere prodotti senza latte e prodotti lattiero-caseari e con l'aggiunta di frutta, vitamine e probiotici.

Ma, nonostante il fatto che il produttore pubblicizzi il suo prodotto come ipoallergenico, i bambini hanno anche un'allergia ad esso.

Se l'intolleranza è insorta su cereali con latte, frutta, zucchero, allora è necessario, come causa principale della malattia, escludere tutti gli additivi fin dall'inizio.

Per sapere che una reazione allergica in un bambino si sviluppa precisamente con componenti aggiuntivi nei prodotti Nestlé, devi iniziare a nutrire con prodotti ipoallergenici senza frutta, tracce di latte e zucchero.

Esistono prove che l'allergia si verifica a causa del fatto che gli alimenti per l'infanzia di Nestlé contengono amido modificato.

Questa è un'azienda russa che produce, oltre ai cereali, purè di patate, succhi e altri prodotti. L'allergia al porridge di Frutonyan è del tutto possibile e si verifica più spesso sui cereali che contengono anche frutta o sono fatti con l'aggiunta di latte.

Cioè, l'intolleranza è causata da allergie a una banana, una pera, una mela, altri frutti o proteine ​​del latte.

L'allergia al porridge Heinz si verifica più spesso se l'introduzione di cibi complementari inizia con il cibo, che viene prodotto con l'aggiunta di zucchero.

Alcuni genitori credono che l'intolleranza possa essere innescata da un alto contenuto di vitamine nei prodotti Heinz.

Cereali ipoallergenici senza latticini.

Lo sviluppo di allergie a cereali ipoallergenici senza latticini dovrebbe essere considerato come un'allergia specifica per i tipi di cereali da cui sono fatti.

Ma è necessario tener conto che alcuni di questi grani possono contenere in piccole quantità proteine ​​della mucca, nella composizione si parla di tracce di latte.

Se un bambino non tollera il latte vaccino, anche la più piccola quantità di latte provoca una reazione allergica.

trattamento

Se sei sicuro che l'indigestione, le eruzioni cutanee e i sintomi respiratori sono causati dall'uso di alcuni porridge, allora dovrebbe essere escluso dalla dieta.

Un bambino non dovrebbe mangiare cereali che sono allergenici ad esso per almeno due settimane, dopo la stabilizzazione del benessere, la sua introduzione inizia gradualmente.

Assicurati di cucinare i cereali in acqua e senza additivi, solo questo aiuterà a capire se il bambino ha una vera reazione allergica.

In caso di recidiva dei sintomi di intolleranza, la groppa allergenica è completamente esclusa dalla dieta.

Va tenuto presente che con l'aggiunta di alcuni tipi di cereali, vengono preparati anche altri prodotti alimentari: pasticcini, colazioni per bambini.

Il trattamento farmacologico è:

  • Nel prendere antistaminici. Per i bambini al di sotto di un anno, sono adatti farmaci come Fenistil, Claritin, Zodak. Il pediatra seleziona il dosaggio dei farmaci e il corso generale della loro ammissione.
  • Nell'uso di enterosorbenti. Questo gruppo di farmaci consente di rimuovere rapidamente tutte le tossine accumulate dal corpo, riducendo in modo significativo la comparsa di allergie. Ai bambini viene dato carbone attivo, Polysorb.
  • Nel trattamento locale con l'aiuto di droghe come Bepanten, Gistan, Skin-cap. Gli unguenti ormonali sono prescritti solo in casi gravi e il medico dovrebbe selezionarli per il bambino.

Inoltre, il bambino con l'aspetto dei cambiamenti della pelle può essere immerso in un decotto del treno, camomilla.

Per il periodo di trattamento, l'introduzione di nuovi tipi di cibo è completamente esclusa, è anche necessario che il bambino sia dato di più a bere acqua pulita.

Determinare accuratamente il tipo di allergene è possibile solo in un istituto medico effettuando test speciali.

Pertanto, se il bambino è allergico ai cereali, è necessario essere esaminato.

Identificare le cause della malattia e la loro eliminazione sono la prevenzione di tali complicazioni pericolose di reazioni allergiche come l'asma bronchiale.

La mamma è un dottore Per ogni bambino - il miglior medico - mamma.

Sito per amare le mamme.

Allergia al porridge porridge ipoallergenico

Spesso con l'introduzione del porridge alimentare complementare nei bambini c'è un'allergia al porridge. Come evitarlo?

Allergia al porridge

L'allergia al porridge si verifica più spesso

  • Porridge di latte o più precisamente sulle proteine ​​del latte di mucca (capra) che contiene.
  • Porridge contenente glutine (farina d'avena, grano, ecc.).
  • Porridge con additivi di frutta.
  • Porridge con zucchero

Le allergie al porridge possono verificarsi quando l'inosservanza delle regole dell'introduzione di alimenti complementari: una brusca introduzione alla dieta immediatamente grandi quantità di cereali.

Per evitare l'allergia al porridge, è necessario scegliere il primo porridge e seguire tutte le regole per l'introduzione di alimenti complementari.

Cosa fare se un bambino è allergico al porridge

Se un bambino è già allergico al porridge, esso (porridge) deve essere rimosso dalla dieta per almeno 10-14 giorni, spesso richiede un periodo più lungo, in questo momento per trattare le manifestazioni di allergia rigorosamente secondo la prescrizione del medico (enterosorbenti, antistaminici, topici - unguenti antiallergici ).

Dopo che le manifestazioni allergiche del bambino scompaiono completamente, puoi provare a inserire nella sua dieta porridge ipoallergenico in stretta conformità con le regole dell'alimentazione complementare (a partire da piccole dosi, gradualmente, ecc.).

Porridge ipoallergenico

Alcuni porridge sono marcati ipoallergenici o poco allergenici. Ciò significa che il porridge non contiene latte e glutine.

Ipoallergenico: è sempre monokash, costituito da un solo cereale, senza frutta, senza zucchero o con un contenuto minimo. Questi includono senza latticini: grano saraceno, riso e porridge di mais. I prebiotici possono essere aggiunti ai cereali ipoallergenici per migliorare la digestione e prevenire la stitichezza. Non ci sono altre opzioni per i cereali ipoallergenici.

Quel porridge ipoallergenico è raccomandato come porridge per la prima poppata.

Il porridge ipoallergenico può essere preparato indipendentemente. Basta cucinare il porridge dei suddetti tipi di cereali sull'acqua, senza zucchero.

Ma nonostante il fatto che questi porridge sono considerati ipoallergenici, è possibile l'allergia al porridge, anche ipoallergenico. Raramente, ma c'è un'allergia alle proteine ​​di grano saraceno, riso e mais. Pertanto, i cereali, anche ipoallergenici, come altri tipi di alimenti complementari vengono introdotti gradualmente nella dieta del bambino, iniziando con ½ cucchiaino.

Cereale ipoallergenico solubile

Anche i porridge ipoallergenici di alcune marche possono contenere quantità molto ridotte (tracce) di latte e glutine, se il latte e i pappe non caseari, senza glutine e senza glutine sono fatti sulla stessa attrezzatura. Quindi il produttore indica nella composizione che il porridge può contenere tracce di glutine e latte.

Alcuni produttori di cereali per neonati, ad esempio, Bebi (Slovenia) producono cereali non caseari separatamente, ai quali aggiungono zucchero e lo indicano sulla confezione. E separatamente cereali a basso contenuto allergenico - non-latticini, senza glutine, senza zucchero, arricchiti con prebiotici, in loro invece di zucchero - inulina prebiotica.

Altri produttori (ad esempio Humana o Nestlé, mettono un'etichetta ipoallergenica su tutti i cereali senza glutine e senza latticini che non contengono frutta).

Alcuni cereali contenenti frutta o verdura (zucca, prugne secche, ecc.), I produttori si riferiscono anche a basso allergene e mettono sulla confezione l'icona corrispondente. Se i cereali con l'aggiunta di frutta sono ipoallergenici è una questione controversa, quindi non dovresti iniziare a nutrire i cereali con l'aggiunta di frutta, e dovresti dare tali porridge ai bambini che sono allergici alle allergie con cautela.

I cereali ipoallergenici provenienti da diversi cereali dello stesso produttore differiscono solo per la farina (grano saraceno, riso o mais) contenuta nel cereale, il resto della composizione: vitamine, minerali e contenuto calorico quasi coincidono.

Porridge di riso ipoallergenico

Quasi tutti i produttori hanno porridge ipoallergenico di riso non caseario. Confrontiamo la composizione del porridge di riso di diverse marche e proviamo a scegliere il meglio.

Il contenuto dei vari ingredienti in porridge non caseari di riso secco di diverse marche per 100g. polvere secca

To-mg pantotenico

Il porridge di riso senza lattiero-caseari senza frutta e zucchero appartiene al basso allergene.

Inoltre, il porridge di riso senza latte (solo latte) può essere un prodotto terapeutico per i disturbi digestivi se è diluito con acqua o latte materno. Il porridge di riso non irrita il tratto gastrointestinale, ha un benefico effetto fissante per la diarrea.

Ma in un bambino sano, il porridge di riso può causare stitichezza. Si consiglia di somministrare un normale porridge di riso a un bambino sano 1-2 volte a settimana in alternanza con altri tipi di cereali.

Per evitare l'effetto fissante del porridge di riso, alcuni produttori aggiungono prebiotici al porridge o frutti che hanno un effetto lassativo (prugne, zucca). Tale porridge di riso non è adatto a bambini con tendenza alla diarrea. E i cereali con frutta non sono mostrati con una tendenza alle allergie.

Il porridge di riso regolare è composto da riso bianco sbucciato. Questo porridge contiene quasi nessuna fibra alimentare ed è ben assorbito.

Alcuni produttori preparano il porridge di riso da chicchi di riso interi (con un guscio, come nella foto sopra), tale porridge di riso contiene fibre (in piccole quantità) e non causa stitichezza e, allo stesso tempo, è un prodotto terapeutico per i disturbi digestivi, perché conserva tutte le proprietà benefiche, vitamine e minerali del chicco di riso, nonché tutte le sue proprietà utili.

Quando si sceglie il porridge di riso senza latte in polvere senza latticini, la madre deve sapere esattamente cosa sceglie.

  1. prodotto terapeutico con effetto fissante
  2. porridge ipoallergenico, compreso il porridge cantante per l'alimentazione
  3. è necessario che il porridge non intacchi la sedia e perfino contribuisca alla normalizzazione della sedia quando il bambino è incline a costipazione.

1. Se è necessario il primo: scegliere il porridge di riso senza ulteriore arricchimento con prebiotici e frutta, in modo che il contenuto di fibre alimentari (prebiotici) nel porridge sia minimo. Questo gruppo comprende porridge Baby, Baby Sitter, decotto Hipp Bio-Rice, Frutonyanya, Fleur Alpin.

2. Se avete bisogno di porridge ipoallergenico - i porridge di riso con prebiotici senza frutta e zucchero sono i più adatti: Fleur Alpin, Hipp, Baby poco allergenico.

3. Se il terzo è richiesto: il porridge per la prevenzione della costipazione è anche arricchito con prebiotici - adatto da pannolini, Baby, Good Girl, Tyoma, o porridge di riso con frutta.

Il porridge di riso Nestlé contiene un minimo di fibra alimentare, ma contiene bifidobatteri vivi, tale porridge normalizza le feci, ma non funzionerà come dieta medica per la diarrea.

C'è un insolito riso senza latte "Porridge Nestle Pomogayka con frutti di carruba", è permesso da 5 mesi, ha un sapore gradevole, non richiede l'aggiunta di latte, contiene proteine ​​che sostituiscono il latte dalle sue proprietà, è adatto nel periodo di recupero da un'infezione intestinale, il produttore è un allergene ma contiene saccarosio e acido citrico.

Porridge ipoallergenico di grano saraceno

Il grano saraceno contiene molte vitamine del gruppo B, quindi è uno dei più utili, ma non contiene glutine. Grano saraceno senza semi, cereali senza zucchero è ipoallergenico.

Il grano saraceno non influisce sulle feci, non causa stitichezza, la proteina di grano saraceno è facilmente digeribile, quindi, è con il porridge di grano saraceno che più spesso iniziano a nutrirsi.

La scelta di cereali secchi allergenici a basso contenuto allergenico è un po 'più piccola, ma anche abbastanza grande. Maggiori informazioni sulla composizione dei cereali di grano saraceno di diversi produttori qui.

Allergia alle semole di riso e prodotti sani fatti da esso

Una reazione allergica ai cereali è un'ipersensibilità del sistema immunitario dovuta all'eredità genetica. Il porridge di riso frullato è raccomandato dai pediatri e dai nutrizionisti pediatrici, come il primo mono-prodotto adatto per l'inizio della poppata.

L'allergia al riso non si manifesta nell'inclusione di questo prodotto in alimenti complementari, poiché non vi è glutine nelle fibre "viventi" di questo cereale - proteine ​​proteiche naturali (glutine). Glutine - tradotto dal latino significa "colla", che è presente nei semi, nella farina di grano, in altri cereali popolari.

Il riso contiene molte sostanze

Riso per bambini

La groppa di riso differisce dal fatto che ha un alto contenuto calorico, ed è anche assorbita dal corpo di un bambino, che ha un sistema digestivo sottosviluppato e una carenza di enzimi. Le allergie alimentari al riso in un bambino possono essere un programma autoimmune o possono manifestarsi contro altre anomalie latenti (nascoste).

Le materie prime del riso contengono le seguenti sostanze adatte per l'alimentazione:

  • Vitamine del gruppo B;
  • vitamina E;
  • amminoacidi;
  • carboidrati complessi;
  • ferro;
  • iodio;
  • selenio;
  • zinco;
  • fosforo;
  • potassio.

La principale proprietà dei brodi e dei cereali di riso è una schiuma di amido-muco che avvolge e protegge le pareti intestinali, con carenza di enzimi.

Le allergie alimentari al riso nei bambini possono essere causate da diversi fattori di rischio standard:

  • intolleranza individuale;
  • immunocompromessi;
  • apparato alimentare immaturo;
  • ipossia fetale durante la gravidanza;
  • cibo monotono e troppo nutrito.

Risposta allergica all'intervento di sostanze - allergeni ha manifestazioni tipiche negli adulti: lesioni dermatologiche, anomalie digestive e respiratorie.

Test diagnostici

Se si verificano eruzioni cutanee, difficoltà respiratorie o coliche - questa potrebbe essere un'allergia al porridge di riso o ad altri prodotti contenenti riso, è necessario contattare l'istituto medico a un allergologo-immunologo allo scopo di diagnosticare. Il medico eseguirà test cutanei (tacche dell'epidermide, su cui vengono instillati specifici allergeni) per determinare gli anticorpi.

Effettuare inoltre esami di laboratorio su campioni di sangue. Secondo i segni cumulativi, è prescritto un trattamento efficace. Esperti esperti consigliano di fare diverse foto a colori di orticaria o pelle edematosa in fase acuta, per la successiva diagnosi visiva.

La gamma di sintomi di ipersensibilità:

  • piccola eruzione rosa (prosyanka);
  • gonfiore improvviso, arrossamento e prurito della pelle;
  • riflesso del vomito;
  • diarrea o stitichezza;
  • flatulenza, spasmi;
  • rinite allergica;
  • voce rauca;
  • cianosi (triangolo nasolabiale blu).

L'intolleranza al cereale negli adulti può essere una risposta immunopatologica a un prodotto nocivo in combinazione con altre malattie degli organi interni.

I bambini con allergie possono avere coliche.

Sintomi di allergie infantili

Nei bambini piccoli, la risposta reattiva alle proteine ​​vegetali aliene quando alimentate artificialmente, sembra piuttosto minacciosa:

  • eruzione cremisi sulle guance e sui palmi;
  • "Potnya piangente", o pelle secca;
  • coliche;
  • flatulenza;
  • diarrea (stitichezza persistente);
  • irritazione e prurito.

Se, nel rispetto degli standard igienici quotidiani, il dermatite da pannolino non scompare, questo sintomo può essere considerato un segno di diatesi infantile. I diagnostici esperti sono in grado di determinare la natura del difetto dall'aspetto e dal comportamento di un piccolo paziente. Un bambino allergico è paragonato a un ragno, poiché la pancia gonfia e gli arti deboli esteriormente assomigliano a questo insetto.

Alimenti per l'infanzia

Se il bambino è allattato naturalmente, dipende completamente dalla nutrizione della madre. Le allergie ai cereali nei neonati possono essere causate dai primi alimenti complementari, costituiti da prodotti finiti per l'infanzia, il marchio Frutonyanya. Normalmente, questi cereali e purè di patate, senza latticini, confezionati in imballaggi di consumo sigillati, sono ideali per la dieta quotidiana dei bambini.

Le formule per neonati con effetto "ipnotico" di riempimento sono formulate con innocui estratti di camomilla e di lime (in dosi terapeutiche). I supplementi di sedativi naturali (lenitivi) approvati dai pediatri agiscono in modo benefico e innocuo.

I prodotti per alimenti per l'infanzia adatti ai bambini (fino ad un anno) sono allergici alle proteine ​​alpine e complesse del glutine. Le miscele specializzate sono fabbricate secondo tecnologie che soddisfano i moderni standard internazionali e russi.

Prodotti per alimenti per l'infanzia adatti ai bambini

Prodotti svizzeri

Per la prima poppata, i pediatri consigliano i cereali senza glutine della società svizzera Nestlé, il patriarca dell'industria dei prodotti per l'infanzia, che vanta un'esperienza professionale dal 1866.

Il mix di riso monograin è ottimo per chi soffre di allergie, in quanto non vi sono abbastanza proteine ​​nella materia prima del riso, che non viene digerito nei bambini piccoli a causa della mancanza di enzimi. I cereali pronti di Nestlé attirano i bambini con un cucchiaio affinché la lavorazione primaria del cibo avvenga con l'aiuto degli enzimi della saliva.

Quando si preparano i piatti di riso bollito nella dieta quotidiana di alimentazione di un bambino di sei mesi, un importante fattore di rischio è la tolleranza delle proteine ​​vegetali nei parenti più prossimi.

Formula infantile americana e tedesca

I prodotti dell'azienda americana Heinz sono adattati per il trasferimento graduale di bambini di un anno a un tavolo "per adulti". Porridge e purè di patate sono arricchiti con integratori minerali e pezzi di frutta, che sono molto popolari con le arachidi. Le recensioni dei consumatori di baby-sitter sono solo positive, poiché le miscele nutrizionali di marca, i cereali, il purè di patate hanno un gusto piacevole, un contenuto calorico sufficiente e un imballaggio conveniente.

Le miscele del produttore tedesco Hipp per il "più piccolo" vengono coltivate su campi speciali con terreno naturale, senza fertilizzanti chimici. La bio-coltivazione di prodotti agricoli nelle fattorie è stata la base del processo di produzione negli ultimi cento anni. Tutti i prodotti per bambini a base di verdure e riso bollito sono attentamente controllati e certificati.

Allergie stagionali

La reazione allergica crociata si verifica quando si ri-contatta un agente allergenico e la produzione di cellule istaminiche attive. La forma combinata della malattia ha una tale spiegazione che l'intervento di due fattori di rischio aggressivi - cibo e pianta, aumenta la reattività. Così, l'allergene del polline di primavera viene aggiunto alla singola intolleranza alimentare, provocando il richiamo dell'organismo.

La prevenzione della patologia immunitaria - manifestazioni allergiche, è quella di isolare il paziente dal contatto con l'allergene provocante. Le varietà di riso marrone e marrone sono considerate più facili da digerire, poiché hanno un indice glicemico inferiore.

Trattamento di ipersensibilità

La strategia per il trattamento delle reazioni allergiche consiste degli scopi principali. È necessario escludere stimoli provocatori dalla dieta. Sono prescritti i sorbenti che rimuovono le tossine dal corpo e i medicinali antistaminici che alleviano il disagio.

Allergia al porridge

Raramente ci sono bambini, i primi mesi di vita non soffrono di reazioni allergiche. Le prime allergie hanno una ragione abbastanza comprensibile - un tratto digestivo sottosviluppato in un bambino, una mancanza di enzimi necessari, pelle sottile e sensibile. Ma cosa fare se è il momento di introdurre cibi complementari e il bambino diventa intollerante a uno dei cibi complementari più importanti: il porridge? Non è necessario rifiutarli, è sufficiente saperne di più sull'allergia ai cereali e prendere misure.

Da dove viene l'allergia ai porridge:

Il Kashi è una delle più importanti fonti di proteine ​​di origine vegetale, i carboidrati, quasi l'intero gruppo di vitamine B, molti minerali e fibre alimentari utili per l'intestino. Quando si dà un porridge per la prima volta, ogni madre dovrebbe capire che esiste un rischio minimo di allergie. È ragionevole iniziare a nutrirsi con cereali potenzialmente a basso contenuto allergenico.

Uno dei "pesanti" per il corpo di sostanze nei cereali su un piano allergico è il glutine. Questa proteina vegetale, che si trova all'interno dei gusci di cereali di cereali quali: avena, segale, frumento, orzo, può causare un'intolleranza decente. Il sistema digestivo del bambino è difficile da digerire - i bambini non hanno abbastanza enzima peptidasi per abbatterlo. Oltre alle allergie, il glutine può causare violazioni dell'atto di defecazione, cambiamenti nelle feci e problemi nella peristalsi intestinale.

Se è stato deciso di nutrire il bambino con miscele di cereali acquistate (come "basta versare acqua bollente") o cereali confezionati da barattoli, allora è necessario tener conto che, oltre al glutine, tali componenti compositi come latte in polvere, zucchero, frutta varia riempitivi.

Per ridurre al minimo i rischi di varie reazioni allergiche, è meglio iniziare a nutrirsi con cereali naturali e non con miscele di cereali, da cereali quali: riso, grano saraceno, mais. Questa è una lista di cereali ipoallergenici. E 'meglio dare la farina d'avena dopo che il bambino ha raggiunto i sei mesi, la semola (dove il glutine va fuori scala) è generalmente meglio dare dopo il 1 ° anno (o più tardi, il più possibile). Vale la pena iniziare con una porzione minima, aumentandola gradualmente.

I sintomi principali di un'allergia a cereali:

Le allergie ai cereali appaiono come qualsiasi altra reazione alimentare. Inoltre, nei neonati più spesso le reazioni sono combinate con tutte le possibili localizzazioni - problemi digestivi, rinite, rash, diatesi, ecc.

Disturbi nel tratto digestivo si verificano:

• colica;
• rigurgito;
• costipazione o, al contrario, diarrea;
• vomito.

• eruzione singola e / o multipla localizzata nel viso, nelle mani, nell'addome, nel collo;
• macchie rosse, peeling;
• diatesi;
• prurito in aree di eruzioni cutanee e macchie e, quindi, ansia del bambino;

• tosse dovuta al solletico della gola;
• starnuti;
• rinite, gonfiore del rinofaringe, secrezione di muco chiaro dal naso.

Allergia cutanea in un bambino

Allergie a diversi tipi di cereali:

Allergia al porridge di mais. Il porridge di mais è generalmente raccomandato come uno dei primi per l'alimentazione. Non c'è glutine in esso, e questo cereale è perfettamente digerito. Si può parlare di una vera allergia al porridge di mais solo quando veniva cucinato ad un bambino in acqua senza l'aggiunta di latte, zucchero, burro o frutta. Se viene rilevata la reazione al cereale "in scatola" (miscele di mais pronte), è necessario escludere le reazioni ad altri componenti del prodotto.

Va notato che il rischio di reazioni avverse ai prodotti di mais aumenta, se durante la gravidanza la futura mamma prendeva antibiotici e mangiava alimenti ricchi di vari conservanti o aromi.

Allergia al grano saraceno. Il porridge di grano saraceno è considerato uno dei più ipoallergenico. Se si registra una reazione indesiderata ai piatti di grano saraceno, significa che il tratto digestivo dei bambini non digerisce la proteina animale di cui i cereali sono ricchi.

Allergia alla semola La semola è un grano sbucciato e macinato. Immediatamente diventa chiaro che in lei una quantità enorme di glutine - la proteina allergica più "dannosa". Molte persone preferiscono dare la semola sin dalla prima infanzia, ma è estremamente rischiosa! Potrebbe essere una fortuna, e una reazione allergica potrebbe non esserlo, ma a che serve rischiare e sperimentare con il tuo bambino? Il porridge di semola è meglio entrare nella dieta dopo un anno (o anche più tardi) e in quantità limitate.

Il porridge di mais molto raramente causa allergie

Allergia ai cereali di riso. Porridge di riso se e provoca allergie, è spesso ereditario. È inoltre possibile ottenere reazioni indesiderate, sovralimentazione del bambino con questo tipo di cereali. Il principio è che le semole di riso provocano stitichezza, a causa delle quali sostanze tossiche iniziano ad accumularsi nel corpo. Queste sostanze tossiche iniziano ad essere assorbite nella circolazione sistemica, dando una vasta gamma di sintomi allergici.

Allergia alla farina d'avena. La farina d'avena spesso causa allergie: nella sua composizione, come la semola, ha glutine. L'ereditarietà, la sua introduzione troppo precoce o il sovralimentazione possono provocare dei fattori di intolleranza alla farina d'avena. Tuttavia, con tutti i rischi, la farina d'avena è ricca di oligoelementi e vitamine ed è necessario introdurla nella dieta, solo quando è rigorosamente dosata e quando il bambino ha più di 8 mesi.

Allergia al latte porridge. Il porridge del latte in sé non causa allergie. La ragione sta nel latte su cui è cotto il porridge. E, per essere più precisi, nelle proteine ​​del latte. Il latte successivo viene introdotto nella dieta del bambino, meglio è per il suo corpo.

Allergia al porridge Nestlé (Nestlé). Kashi Nestle (Nestle) sta guadagnando sempre più popolarità tra le madri. La composizione di questi porridge è piena di ogni sorta di additivi (innocui, come afferma il produttore), ma allo stesso tempo sono considerati ipoallergenici. Ma questo non è fondamentalmente vero, poiché ci sono allergie e la causa deve essere cercata, prima di tutto, negli integratori. È meglio iniziare con cereali simili senza ingredienti aggiuntivi.

Allergia al porridge di Nestlé

Allergia ai porridge di Frutonyan. Le pappe di Frutonyan danno reazioni quando sono aromatizzate con frutta o latte. Non si può parlare di allergie ai cereali, fino a quando non sono esclusi i potenziali allergeni tra gli additivi.

Allergia al porridge Heinz (Heinz). Le reazioni frequenti danno il porridge Heinz (Heinz) con aggiunta di zucchero. Alcuni prodotti di questo produttore vengono con la nota "fortificata", quindi le madri spesso presumono che le reazioni dei bambini reagiscano alle vitamine con reazioni. E questo è vero.

Allergia a cereali ipoallergenici senza latticini. Quando allatti un bambino con cereali non allergici e ipoallergenici, dovresti comunque essere pronto per le allergie. Qui la fonte di reazioni insolite per il corpo saranno i cereali. Ma in tali cereali nel processo di produzione, il latte può ancora arrivare, che è contrassegnato come "tracce di latte" (che è spesso riportato dalla composizione). Quando un bambino è acutamente intollerante alle proteine ​​del latte, allora un'allergia in un tale bambino non tarderà ad arrivare, anche con il suo scarso apporto.

Allergia al porridge di Frutonyan

Come aiutare con le allergie ai cereali?:

Se tutti i fatti dicono che il corpo del bambino ha reagito sintomaticamente a qualsiasi porridge particolare, allora questo tipo di prodotto dovrebbe essere escluso dalla dieta. La groppa, che ha causato allergie, dovrebbe essere esclusa per almeno 2 settimane. Dopo la normalizzazione della salute del bambino, il prodotto allergenico deve essere introdotto nella dieta in porzioni molto piccole.

Per gli alimenti complementari e la diagnosi differenziale di allergia, i cereali sono preparati solo in acqua, in modo che il risultato non sia imbrattato con reazioni probabili ad altri componenti del piatto. Se ripeti l'allergia dopo il periodo di recupero, dovresti eliminare il porridge "nocivo" e non darlo affatto al bambino.

Enterosorbenti (per rimuovere le sostanze nocive accumulate dal corpo) e preparazioni antistaminiche (internamente ed esternamente) sono utilizzati come aiuto farmaco. Il nome dei farmaci con il dosaggio informa il pediatra o l'allergologo alla reception, tenendo conto dell'età del bambino e dell'intensità della manifestazione delle reazioni allergiche.

epilogo:

È possibile stabilire il nome esatto degli allergeni su cui si sviluppa l'intolleranza individuale, in laboratori speciali, dopo aver testato gli allergeni. Non trascurare i primi sintomi di allergia a qualsiasi prodotto consumato da un bambino - assicurati di consultare uno specialista. Solo allora il bambino non solo sarà nutrito, ma sarà anche sano!

Per Ulteriori Informazioni Sui Tipi Di Allergie