Principale Nei bambini

Tonsillite allergica: cause, sintomi e trattamento

La tonsillite allergica è un'infiammazione delle tonsille che si verifica a causa di un'esposizione agli allergeni. Può portare allo sviluppo di condizioni pericolose, angioedema (soffocamento) o shock anafilattico.

Cause di malattia

La tonsillite causata da allergeni è causata dall'ingestione di sostanze nocive, sostanze chimiche, polvere e gas dai rifiuti industriali. Anche le cause di questa patologia possono essere:

  1. Diminuire il sistema immunitario.
  2. Sovraraffreddamento frequente.
  3. Malattie del rinofaringe.
  4. Uso di spray.
  5. Disturbo dei processi metabolici.
  6. Polline di alberi e piante.
  7. Allergeni alimentari e alimentari
  8. Denti non trattati
  9. Cattiva ecologia e polverosità.

Come conseguenza di questo tipo di impatto, le tonsille non sono più in grado di sopportare il carico (non sono intese a filtrare sostanze nocive in grandi volumi), il che porta allo sviluppo di questa malattia.

Manifestazioni cliniche

Molto spesso la malattia inizia in modo acuto. Inizialmente, c'è mal di gola, raucedine, dolore durante la deglutizione della saliva, difficoltà di respirazione e talvolta la comparsa di soffocamento. Visivamente, si può notare che la lingua del paziente si gonfia, le tonsille diventano rosse. Se non si esegue la terapia appropriata, quindi placca biancastra, punti purulenti appaiono sulle ghiandole. Le ghiandole diventano edematose e portano all'insufficienza respiratoria. Questo processo è accompagnato da febbre, tosse secca con una piccola separazione di contenuto purulento.

specie

La tonsillite allergica è di 2 tipi:

  • 1 grado. È caratterizzato da sintomi moderati. Nei pazienti con un peggioramento delle condizioni generali, vi è insonnia, malessere, rottura e torsione del dolore alle articolazioni.
  • 2 gradi. Questo è un mal di gola che procede con complicazioni e ha un decorso grave. Sullo sfondo di alta temperatura e debolezza, le tonsille diventano la principale fonte di infezione. Quale è distribuito a tutti gli organi e può causare vari disordini nei sistemi urogenitale, muscoloscheletrici, digestivi, cardiovascolari (può causare faringite, aneurisma, arrhythmia, artrite e ascessi).

Il più grande pericolo è lo sviluppo di shock anafilattico o angioedema.

Trattamento di tonsillite allergica

La terapia della tonsillite allergica viene eseguita in più fasi, per questo è necessario:

  1. Stabilire ed eliminare la fonte dell'allergene.
  2. Migliora l'immunità e applica metodi di immunoterapia.
  3. Utilizzare antistaminici (Tavegil, Suprastin, Disal, Cetrin, Loratadin).
  4. Risciacquare e risciacquare le tonsille (furacilina, perossido di idrogeno, clorexidina, miramistina).
  5. Applicare la fangoterapia.
  6. Uso di antibiotici (cefalexina, ceftriaxone, cefuroxime, ampicillina, amoxicillina, josamicina, klacid).
  7. Trattamento di tonsille con preparati di iodio (Lugol)
  8. Applicazione nat. procedure (UHF sul collo, 10 sessioni).

In assenza di dinamiche positive nel trattamento di questa malattia, può essere utilizzato un metodo chirurgico in cui avviene la rimozione chirurgica delle tonsille (tonsillectomia).

Metodi di trattamento (popolari) fatti in casa

La cosa principale nel trattamento dei rimedi popolari per la tonsillite allergica non è esagerare, per fare la giusta scelta di ingredienti che non diventerebbero una nuova fonte di allergeni.

  • Una soluzione di sale e soda con l'aggiunta di iodio. Per fare questo, sciogliere 3 quarti di soda e sale in un bicchiere d'acqua, aggiungere 3 gocce di iodio, mescolare e risciacquare due volte al giorno (preparare la soluzione immediatamente prima del risciacquo a causa della rapida decomposizione dello iodio).
  • Sale marino con aggiunta di iodio. Aggiungere 2 gocce di iodio e mezzo cucchiaio di sale marino in un bicchiere di acqua bollita. Risciacquare 2 volte al giorno.
  • Tritare la radice di zenzero (3 cm) e aggiungere acqua bollente al bicchiere. Lasciare raffreddare e fare i gargarismi più volte al giorno.
  • Per migliorare l'immunità, puoi prendere 3 limoni, girarli con un tritacarne, aggiungere 120 g di radice di zenzero e un bicchiere di miele. Prendi un cucchiaio di notte.
  • Risciacquare con acqua di miele. Il miele viene gettato in un bicchiere di acqua calda, (un cucchiaio) viene mescolato e sciacquato 3 volte durante il giorno.

complicazioni

Con l'inosservanza delle regole della terapia, o la sua assenza, è possibile lo sviluppo di un ascesso paratonsilare, si trova nello spazio faringeo e può svilupparsi in flemmone, che può essere la causa della morte.

L'infezione può interessare gradualmente la laringe e i bronchi, il che porta allo sviluppo di faringite o bronchite, nonché causare esacerbazione della polmonite cronica.

Ma le complicazioni più pericolose possono svilupparsi non immediatamente, ma dopo un po 'di tempo. Così sullo sfondo dell'endocardite tonsillite trasferita, miocardite, si possono sviluppare difetti cardiaci.

Gastrite, colite, duodenite si sviluppa sulla parte del sistema digestivo.

Nell'eziologia dello sviluppo dei reumatismi e della vasculite emorragica, la tonsillite svolge anche un ruolo importante.

Con patologie cutanee, in particolare con la psoriasi. C'è un aggravamento di questa malattia.

A volte con tonsillite cronica, il pancreas è danneggiato, il che porta all'inibizione della produzione di insulina e porta allo sviluppo del diabete.

Tonsillite allergica: cosa può accadere e come evitarlo

Molte persone erroneamente prendono il pezzo di carne a forma di goccia nel mezzo della gola per le tonsille. Tuttavia, è una lingua.

Le tonsille (ghiandole) si trovano su entrambi i lati dell'ingresso alla gola.

Quando le tonsille sono infette, diventano rosse e si gonfiano, rendendo difficile per il paziente deglutire e talvolta respirare.

Infezione delle tonsille si verifica a causa della penetrazione di virus o batteri in loro, così come gli effetti delle sostanze allergeniche. A volte la tonsillite si verifica a causa di altre malattie infiammatorie (sinusite, raffreddore, influenza, ecc.).

Le cause della tonsillite allergica includono:

  1. Anafilassi (shock anafilattico). I prodotti alimentari, in particolare i crostacei, alcuni farmaci, le punture di insetti e il lattice sono i più comuni fattori scatenanti di anafilassi, secondo l'American Academy of Allergy, Asthma and Immunology. Insieme alla gola gonfia e alle tonsille gonfie, il paziente può manifestare debolezza, nausea, difficoltà a respirare e persino panico. Potrebbe anche provare crampi acuti. Se si sospetta una reazione anafilattica in qualcuno, chiamare l'assistenza medica di emergenza.
  2. In alcune persone, le tonsille si gonfiano e si fanno male in primavera. Se è così, ciò può essere dovuto a allergie ai pollini o febbre da fieno. L'pollinosi tende a verificarsi quando piante e alberi "gettano" polline e altre sostanze nell'aria. In alcune persone, provoca sintomi come lacrimazione, prurito della pelle, congestione nasale costante e starnuti. Uno dei potenziali segni di raffreddore da fieno sono le ghiandole gonfie.
  3. La sindrome da allergia alimentare è una condizione associata al raffreddore da fieno. Può causare sintomi di tonsillite allergica, tra cui gonfiore della gola e tonsille. In casi estremi, questa sindrome porta ad anafilassi. La condizione si verifica quando un particolare vegetale o frutto contiene proteine ​​simili a quelle presenti nelle sostanze polliniche. Ad esempio, le banane contengono proteine ​​simili a quelle che si trovano nel polline di ambrosia. Il corpo li prende per sostanze estranee. Se sei allergico a un particolare tipo di polline, controlla quali frutta e verdura possono causare le stesse reazioni ed evitare di consumarle. Inoltre, il medico può prescrivere farmaci antistaminici per la tonsillite causata da allergie.

Nel trattamento della tonsillite, è improbabile che sia in grado di fare a meno della terapia antibiotica e delle procedure locali con clorofilla per i gargarismi.

Nonostante i progressi nel trattamento delle allergie e della tonsillite negli ultimi decenni, ci sono solo tre approcci principali per la prevenzione della tonsillite allergica:

  • Il primo e più fondamentale passo, quando l'allergene è già definito, è quello di eliminare o evitare il contatto con esso, se possibile. Sfortunatamente, evitare gli allergeni come polvere, muffa e animali è spesso difficile. In questo caso, viene in aiuto della farmacoterapia (farmaci).
  • I farmaci possono aiutare a controllare i sintomi della malattia. Questi possono includere antistaminici, decongestionanti, farmaci da prescrizione, spray nasali e altri prodotti farmacologici.
  • Immunoterapia (colpi di allergia o desensibilizzazione). Questo trattamento è molto simile alla vaccinazione contro le malattie infettive come l'influenza, ed è solitamente effettuato dopo che è stato identificato un allergene che causa i sintomi della tonsillite.

Forma tossico-allergica di tonsillite

La tonsillite allergica tossica è una forma di tonsillite cronica.

È caratterizzato dai soliti sintomi della malattia:

  • rosse ghiandole gonfie;
  • difficoltà e dolore durante la deglutizione;
  • mancanza di respiro;
  • macchie bianche o gialle o grigie sulle ghiandole;
  • febbre;
  • linfonodi ingrossati (ghiandole) nel collo;
  • alitosi;
  • cambia il suono della voce.

A ciò si aggiungono segni di allergizzazione e intossicazione del corpo (rapida affaticabilità, temperatura leggermente elevata, mal di testa, "frattura" e dolore nei muscoli, nel cuore e nelle articolazioni).

La tonsillite allergico-tossica è divisa in due tipi, a seconda della gravità e della possibilità di complicanze.

  1. Ci sono segni locali di infiammazione e comuni effetti allergici e tossici. Di volta in volta il paziente è disturbato da disturbi alle articolazioni, dolore al cuore, tuttavia, l'ECG non mostra alcuna anomalia. Il recupero da malattie respiratorie si verifica dopo molto tempo.
  2. Sullo sfondo dei sintomi della tonsillite cronica, si verificano disturbi funzionali dell'attività cardiaca, mentre l'ECG mostra cambiamenti negativi. Il ritmo cardiaco può essere disturbato. Irregolarità si verificano nei reni, fegato, articolazioni e vasi.

Complicazioni di tonsillite allergico-tossico del secondo tipo possono essere:

Sintomi e trattamento della tonsillite allergica

Contenuto dell'articolo

Informazioni di base

Per cominciare, è necessario indicare chiaramente che il concetto di tonsillite allergica è in qualche modo arbitrario: nella Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione, è assente una tale unità nosologica, cioè una malattia separata con un codice assegnato. Sarebbe più corretto parlare di tonsillite allergico-tossica, che a sua volta è una forma di tonsillite cronica.

La malattia è abbastanza diffusa: circa il 16% della popolazione soffre di tonsillite cronica. La tonsillite cronica, in particolare la tossicità allergica, non è così innocua come potrebbe sembrare, perché ha un effetto negativo sul corpo, specialmente sui bambini, e può essere appesantita da complicanze sistemiche.

Cause e fattori provocatori

La causa della tonsillite allergico-tossica - una violazione del sistema immunitario, vale a dire: una violazione della formazione dell'immunità acquisita. Se una persona soffre spesso di infezioni virali respiratorie acute, si può concludere che ha cellule di memoria poco formate per un particolare agente infettivo. Queste persone spesso soffrono della stessa infezione.
Tra i fattori provocanti includono:

  • la presenza di lesioni infettive nel corpo, in particolare rinite cronica, antritis, sinusite;
  • ipotermia;
  • carie non trattate;

Segni e sintomi

La forma allergica della tonsillite è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • sensazione di coma in gola, corpo estraneo;
  • sensazione di gonfiore alla gola, a volte senza fiato;
  • odore sgradevole dalla bocca dovuto all'accumulo negli spazi vuoti della secrezione purulenta da caseosi;
  • mal di testa a causa di infiammazione cronica nella faringe, tensione prolungata dei muscoli del collo, alterazione del flusso venoso;
  • debolezza generale.

Mal di gola si lamentano di rado.

Forme della malattia

Il mal di gola cronico può essere suddiviso in diverse forme: I, II e II grado di tossicità allergica, e le ultime due saranno discusse in maggior dettaglio di seguito. Per quanto riguarda la forma semplice: un mal di gola è caratterizzato solo da manifestazioni locali.

1 grado

La forma tossico-allergica del grado di tonsillite I è caratterizzata dalle seguenti manifestazioni e segni:

  • febbre bassa (allo stesso tempo la temperatura sale periodicamente);
  • linfadenite cervicale (infiammazione dei linfonodi cervicali);
  • periodicamente aumentando il dolore alle articolazioni.

Inoltre, l'intossicazione tonsillogenica è quasi sempre manifestata da malessere generale: stanchezza, debolezza, perdita di appetito sia negli adulti che nei bambini. In alcuni casi, può esserci una compromissione funzionale dell'attività cardiaca, ma si verificano solo durante le esacerbazioni. I pazienti lamentano dolore al cuore, ma nel corso della ricerca oggettiva (ad esempio, elettrocardiografia) le violazioni non sono determinate. Le modifiche nei parametri di laboratorio non sono stabili.

2 gradi

A differenza della tonsillite allergica tossico-allergica, la tonsillite allergica tossica di II grado è caratterizzata da disturbi funzionali dell'attività cardiaca, che sono registrati durante uno studio elettrocardiografico. Gli spostamenti dei valori di laboratorio in esacerbazioni diminuiscono continuamente.

Inoltre, questo modulo è caratterizzato dalle seguenti manifestazioni:

  1. Dolori articolari costanti di varia intensità, che non si fermano nemmeno durante il periodo di attenuazione della tonsillite.
  2. Dolore al cuore, così come tutti i tipi di aritmie.
  3. Condizione subfebrilare lunga.
  4. Disturbi funzionali del fegato, dei reni e di altri organi e sistemi, che vengono registrati attraverso varie misure diagnostiche.

complicazioni

Sullo sfondo del mal di gola allergico-tossico di grado II, si sviluppano malattie metatonsillari, con comuni connessioni etiopatogenetiche con l'angina. Il decorso della tonsillite è associato allo sviluppo di un processo di autommune associato alla distruzione del proprio tessuto connettivo, con i reni, il sistema cardiovascolare e le articolazioni che soffrono prima.

In termini semplici, questa forma di tonsillite porta a pronunciati cambiamenti negli organi interni, oltre al peggioramento del decorso delle malattie esistenti, causato da fattori allergici, endotossici e di altro tipo. Ad esempio, nella tonsillite cronica, la schizofrenia e i disturbi dello spettro schizofrenico sono appesantiti.

Le complicanze comuni comprendono le malattie cardiovascolari, l'infettartrite, la sepsi tonsillogenica e altre malattie di natura infettiva e allergica. È possibile lo sviluppo dell'ascesso paratonsillare, che è un'infiammazione acuta che si diffonde alla cellulosa quasi-mandorlata, nella quale si forma una cavità purulenta. Inoltre, il processo infiammatorio può svilupparsi nella mucosa della parete faringea posteriore, così come nel tessuto faringeo (faringite e parafaringite).

Inoltre, tra i genitori c'è un'opinione che il bambino dovrebbe "otbolare i propri" durante l'infanzia. Se il mal di gola ritorna molto spesso, è consigliabile parlare della presenza di un processo cronico e di esacerbazioni periodiche, che, ovviamente, richiede un trattamento adeguato, l'eliminazione della causa alla radice.

La malattia colpisce negativamente il corpo dei bambini. Ad esempio, la tonsillite cronica può influenzare negativamente lo sviluppo del sistema riproduttivo nelle ragazze e, in generale, le persone con tonsillite cronica spesso hanno un fisico intersessuale a causa di uno sviluppo disarmonico.

Metodi di trattamento

La tattica del trattamento dovrebbe essere determinata dalla forma della malattia. Quindi, la semplice tonsillite richiede una terapia conservativa e, in assenza di miglioramenti significativi dopo diversi corsi, viene sollevata la questione della rimozione delle tonsille.

Sulla questione del trattamento radicale: quando è opportuno rimuovere le tonsille? L'approccio più corretto consiste nel considerare il problema della tonsillite allergica nel contesto dell'interruzione dell'intero organismo o, più precisamente, del sistema immunitario. Le tonsille palatine non sono le uniche formazioni linfoidi nella faringe, fanno parte dell'anello faringeo linfoadenoide Pirogov-Valdeera. Questa è una potente barriera che ogni infezione trasmessa dall'infezione aerea si incontra sulla sua strada.

Nella tonsillite cronica, il tessuto linfoide è ipertrofico e infiammato, e vi è una secrezione purulenta caseosa nelle lacune delle tonsille. A volte si verifica la cicatrizzazione del tessuto. La malattia procede con complicazioni periodiche. Allo stesso tempo, le tonsille ipertrofiche non dovrebbero essere percepite come causa di frequenti malattie. Al contrario - la proliferazione del tessuto linfoide è un meccanismo compensatorio, che indica che le ghiandole funzionano in modo forte.

Quando la tonsillectomia, cioè la perdita di tonsille, in un paziente con alterata formazione di memoria immunologica, l'infezione scende liberamente al di sotto, pertanto alla lista dei problemi si aggiungono tracheite cronica, bronchite e altre malattie. Anche se, ovviamente, in alcuni casi, è impossibile fare a meno dell'intervento radicale.

Sulla base di quanto sopra, è necessario concludere che il medico dovrebbe sforzarsi di preservare le tonsille come componenti funzionanti a pieno titolo del sistema immunitario. Per fare ciò, è necessario condurre un ciclo completo di trattamento conservativo, finalizzato, tra l'altro, al ripristino del sistema immunitario. La tonsillite cronica richiede un approccio integrato e un trattamento a lungo termine:

  1. Igiene di focolai di infezione cronica: lavaggio delle tonsille delle lacune.
  2. Terapia antibatterica (meno comunemente - antivirale).
  3. Correzione dell'immunità

Quindi, sia sintomatici che patogenetici, cioè volti a eliminare la causa del problema, dovrebbero essere eseguiti. Curare completamente la malattia è impossibile, ma ottenere una remissione stabile per diversi anni è un problema abbastanza risolvibile. Si consiglia di disinfettare le tonsille una volta all'anno.

farmaci

Di regola viene utilizzata la terapia antibatterica. Il corso è fatto individualmente. Gli antistaminici (che di solito sono presi per le allergie) sono obbligatori. Come trattamento locale - risciacquando la gola con antisettici, trattando le tonsille con tetraborato di sodio durante l'esacerbazione.

Rimedi popolari

Spesso (ma non sempre) i metodi della cosiddetta medicina tradizionale non solo non portano un effetto clinicamente significativo, ma possono anche provocare un peggioramento della condizione, soprattutto se il paziente ne è affascinato, senza chiedere aiuto qualificato. L'uso di ricette popolari per la tonsillite allergica non dovrebbe in alcun caso sostituire il trattamento completo prescritto da uno specialista. Tutti i mezzi di medicina alternativa devono essere coerenti con il medico.

Tuttavia, un eccellente agente testato è una soluzione di iodio, soda e sale da risciacquare. Per la preparazione avrete bisogno di qualche goccia di iodio, un cucchiaino di soda senza scivolo e mezzo cucchiaino di sale. Gli ingredienti sono sciolti in un bicchiere di acqua tiepida.

Gargarismi di tanto in tanto non daranno alcun effetto significativo: non devi essere pigro per risciacquare a fondo la gola più volte al giorno in modo che la soluzione cada sulla parete di fondo. A causa della presenza di iodio nella composizione, è consigliabile non conservare, ma utilizzare il liquido preparato alla volta.

fisioterapia

In alcuni casi, il trattamento di fisioterapia dimostra buoni risultati. Tra questi metodi sono ampiamente utilizzati:

  1. Terapia ad ultrasuoni
  2. Irradiazione ultravioletta.
  3. Inductothermy ad altissima frequenza.
  4. Terapia a microonde

Una controindicazione assoluta al trattamento fisioterapico è il cancro o il sospetto di oncopatologia.

prevenzione

La prevenzione specifica della tonsillite allergico-tossica non è stata sviluppata. Non bisogna dimenticare il trattamento tempestivo dei focolai infettivi nel corpo, il trattamento delle invasioni parassitarie, il rafforzamento del corpo per aumentarne la stabilità.

Va ricordato che qualsiasi forma di tonsillite cronica richiede maggiore attenzione perché è associata ad un alto rischio di sviluppare molte gravi malattie somatiche riducendo la capacità adattativa dell'organismo.

Tonsillite allergica - cause e trattamento

Tonsillite allergica o tonsillite allergica è uno dei tipi di tonsillite - infiammazione delle tonsille, una malattia abbastanza comune.

La malattia è solitamente preceduta da ipotermia del corpo, ARVI non trattata, rinite avanzata, carie su molti denti, sinusite, faringite, stomatite e altri processi infiammatori in bocca o nel naso.

Le tonsille con tonsillite aumentano notevolmente le dimensioni, rendendo difficile deglutire, parlare e respirare. La ragione del cambiamento di dimensione è che l'infezione microbica combinata si sviluppa nel loro spessore. Gli agenti causali della tonsillite sono molti batteri, virus, funghi. In alcuni casi, la causa dell'infiammazione sta nell'effetto sul corpo di allergeni precedentemente sensibilizzati. Quindi stiamo parlando di tonsillite allergica.

Normalmente, gli allergeni dovrebbero essere percepiti dal sistema immunitario del corpo senza conseguenze negative. Ma nel caso di ridotta immunità o propensione congenita di una persona a reazioni allergiche, si sviluppano varie complicazioni: tra cui tonsillite allergica, rinite allergica, congiuntivite allergica, orticaria, dermatite, prurito e altri.

Qual è la tonsillite allergica e come si manifesta?

Il mal di gola (questo è il nome comune popolare per la tonsillite) è probabilmente familiare a tutti. Particolarmente spesso i casi della malattia si osservano nel freddo periodo autunno-invernale e in primavera, quando c'è tempo umido e ventoso.

Il paziente nei primi giorni di sviluppo della malattia avverte un mal di gola, a volte gli sembra che un corpo estraneo si sia attaccato al cielo, impedendo la normale respirazione. Infatti, come corpo estraneo, percepisce le proprie tonsille, gonfie e dolorose.

La respirazione è difficile a causa del fatto che le mandorle sono aumentate di dimensioni e bloccano il lume della gola, per cui il flusso d'aria non può passare liberamente. È anche difficile e doloroso per il paziente parlare e deglutire. Nei casi acuti, è persino doloroso aprire la bocca e masticare il cibo.

In bocca, il paziente ha un sapore sgradevole e l'aria esalata da lui ha un odore sgradevole.

L'esame della gola e della cavità orale da parte di un medico mostra che le tonsille sono ingrandite e la loro superficie appare allentata; arco palatina gonfio e arrossato; "Tappi" - masse purulente di colore bianco, grigio-giallastro, friabile, con uno sgradevole odore purulento accumulato nelle lacune delle tonsille (questi "tappi" creano il gusto in bocca e danno l'odore all'aria espirata quando si separano dalle lacune e salgono alla bocca).

Nei bambini, così come negli adulti con un'immunità indebolita, i linfonodi cervicali aumentano e diventano visibili visivamente; palpazione dolorosa.

Sullo sfondo dell'infiammazione si alza e mantiene la temperatura. Viene confuso con i farmaci solo per un po 'e persisterà fino a quando il processo infiammatorio si fermerà. Nei bambini piccoli, specialmente nei primi anni di vita, l'aumento della temperatura può raggiungere valori critici e richiedere un ricovero immediato.

I segni e i sintomi della tonsillite allergica non differiscono dai sintomi del mal di gola infettivo.

La tonsillite allergica procede in linea di principio allo stesso modo dei comuni batteri, virali o fungini.

Nei casi più gravi, al paziente viene diagnosticata una forma allergica tossica di tonsillite. In primo luogo, richiede la rimozione obbligatoria delle tonsille. In secondo luogo, il paziente può sviluppare disordini degli organi respiratori, cuore e reni sullo sfondo. Il monitoraggio ambulatoriale non garantisce la sicurezza di un tale paziente, quindi si raccomanda che venga ricoverato in ospedale.

Diagnosi e trattamento della tonsillite allergica

Con segni di mal di gola - infettivi o allergici - è necessario consultare un medico.

A casa, stabilire la causa e identificare il patogeno è quasi impossibile. Questo può essere fatto solo dopo aver decodificato l'analisi: vampate e macchie dalla gola.

In caso di mal di gola virale, gli antibiotici sono inutili e, inoltre, possono causare ulteriore contaminazione con funghi che si riproducono attivamente sullo sfondo dell'inibizione della normale flora batterica della gola.

Nel mal di gola batterico, solo quegli antibiotici sono efficaci per i quali il patogeno (streptococco, stafilococco, pneumococco) non ha resistenza.

Per il mal di gola da funghi, antivirali e antibiotici non funzionano.

E il mal di gola allergico, prima di tutto, richiede l'eliminazione dell'allergene e il rimborso della reazione allergica, e quindi la rimozione dei segni di infiammazione.

Oltre al lavaggio, allo striscio e alla visita medica personale, il paziente deve sottoporsi a esami del sangue e delle urine.

La tonsillite allergico-tossica richiede un ulteriore consiglio da parte di un cardiologo, pneumologo o nefrologo. Inoltre, il trattamento è necessariamente coerente con l'allergologo o l'immunologo. Un allergologo può prescrivere altri test per determinare l'allergene, ad esempio test cutanei.

Il trattamento si svolge in più fasi:

  • Determinazione ed eliminazione dell'allergene,
  • Rimborso di una reazione allergica con antistaminici,
  • Rimozione dell'infiammazione per inalazione, lubrificazione della gola e tonsille,
  • Ricezione di mezzi da un'infezione accompagnatoria,
  • La terapia vitaminica, in particolare l'assunzione di vitamina C.

La prevenzione della tonsillite è il rafforzamento generale del sistema immunitario e con frequenti esacerbazioni (più di 1 volta all'anno) - nella rimozione delle tonsille.

La tonsillite allergica viene prevenuta da una dieta ipoallergenica aggiuntiva e dalla limitazione del contatto con gli allergeni.

Tonsillite allergica

Secondo le statistiche, la tonsillite allergica viene diagnosticata più spesso tra le malattie dell'apparato respiratorio. Il processo patologico avviene sotto l'influenza di allergeni, quindi si differenzia dal mal di gola, che si sviluppa a causa della penetrazione nella cavità orale di virus patogeni, batteri, infezioni. La sintomatologia della malattia è simile ai segni di altri tipi di tonsillite, pertanto solo un medico qualificato può determinare la malattia in modo tempestivo e competente.

Infiammazione allergica della faringe

Di norma, lo sviluppo dell'angina è accompagnato dalla penetrazione di virus, batteri, stafilococchi o streptococchi nella laringe. Se si manifesta un tipo allergico della malattia, l'elenco dei provocatori si espande.

I medici nel corso degli anni di pratica medica hanno identificato le principali ragioni per la formazione della patologia:

  • Il livello del sistema protettivo si indebolisce, diminuisce.
  • Ipotermia generale del corpo.
  • Inalazione di aria fredda e inquinata. A rischio sono le persone che spesso devono respirare il fumo del tabacco, i gas di scarico. Un ruolo importante nello sviluppo della malattia è svolto dai prodotti chimici: vernice, vernice.
  • Diagnosi di ipovitaminosi
  • La presenza di focolai infettivi sulla mucosa della gola o della bocca.
  • Spesso si verifica una tonsillite acuta (più di 4 volte l'anno).

Le reazioni allergiche agli elementi costitutivi del cibo diventano anche provocatori per l'angina. La composizione di molti frutti e verdure è ricca di proteine, simili a quelle che si trovano nel polline di ambrosia.

Il compito principale del paziente e del medico di determinare congiuntamente quale tipo di allergia ai pollini è esacerbata e sviluppare la tonsillite.

Registra casi quando la malattia ha origine da farmaci, cibo esotico, punture di insetti. I fattori spesso causano anafilassi. Il paziente richiede una consultazione medica e una terapia urgenti, altrimenti si può verificare uno shock anafilattico.

In primavera e in estate, le persone soffrono di tonsillite allergica a causa di pollinosi. Le manifestazioni allergiche di alcuni fiori, il polline di alberi e piante creano condizioni positive per lo sviluppo della patologia.

La tonsillite allergica cronica tende a svilupparsi per i seguenti motivi:

  • Frequente tollerabilità dell'angina. La malattia ritorna dopo una terapia scorretta. A volte i pazienti dopo i primi miglioramenti smettono di assumere farmaci, quindi non completano la patologia. Molti stanno cercando di eliminare i sintomi manifestati su consiglio di parenti e amici, metodi inefficaci di medicina alternativa.
  • Eredità. Se la madre durante la gravidanza ha sofferto di una forma cronica di una malattia allergica, il bambino potrebbe essere stato infettato dalla malattia già dai primi mesi di vita.
  • Lesioni infettive nell'area del cavo orale. Se la malattia parodontale, la stomatite, la gengivite non vengono curate in tempo, l'infezione che è penetrata in bocca aggrava la tonsillite acuta, diventando troppo cresciuta in una forma cronica di natura allergica.
  • Patologie dei passaggi nasali e dei seni della direzione infettiva. Tali malattie come sinusite, forma purulenta di sinusite possono formare tonsillite allergica.

Gli esperti hanno notato che la violazione del lavoro respiratorio del naso a causa di polipi nelle vie nasali, un aumento significativo delle adenoidi, il setto ferito o deformato può essere la causa della malattia. Anche un ruolo importante nello sviluppo della patologia è giocato dalla carie dentale.

Tipi e sintomi di reazioni allergiche

Tonsillite allergica si verifica con sintomi specifici pronunciati. Il processo patologico si sviluppa molto rapidamente, pertanto la tempestiva interruzione del focus dell'allergia può arrestare la malattia nelle sue fasi iniziali senza provocare complicazioni. Non appena l'allergene entra nel corpo umano, c'è un peggioramento dello stato di salute. La tonsillite allergica ha un quadro clinico comune:

  • sul retro dell'orofaringe, la lingua si gonfia;
  • le sensazioni di un corpo estraneo appaiono nella gola;
  • il paziente si lamenta di secchezza delle fauci, mal di gola;
  • il dolore attacca la gola

Nell'angina del primo stadio compaiono attacchi acuti dolorosi alla gola e raucedine. Il paziente diventa difficile da ingoiare, la respirazione diventa difficile. Si osservano convulsioni di tosse secca. Nell'orofaringe si formano masse purulente, che sono difficili da prevedere.

Grave malattia laringea causata da allergeni, accompagnata dalla formazione di pustole sulle tonsille. Il processo causa gonfiore dei tessuti, che a volte provocano uno shock anafilattico soffocante. I pazienti lamentano frequenti dolori alla testa intensi, bruciore e secchezza delle fauci. La temperatura corporea aumenta in modo significativo. Tonsille ricoperte di mucose biancastre.

L'allergia alla gola nella maggior parte dei casi si sviluppa in ordine cronologico:

  • C'è un solletico alla gola, che si combina con piccoli attacchi dolorosi.
  • Gli attacchi di dolore stanno aumentando.
  • I linfonodi sul collo aumentano di dimensioni.
  • La temperatura corporea diventa alta.
  • L'iperemia si sviluppa nelle mucose della cavità orale, le tonsille.
  • Il dolore interferisce con la deglutizione.
  • C'è una forte sensazione di bruciore della laringe.
  • Gonfiore osservato alla gola.
  • I passaggi nasali sono posti, il paziente ha difficoltà a respirare.
  • La voce diventa rauca.
  • Si osservano episodi di tosse con espettorazione di masse purulente.
  • Dalla bocca odora sgradevole, anche con una buona igiene personale.
  • Appaiono difficoltà con la funzione respiratoria, vengono registrati attacchi di asma.

Al fine di prevenire gravi manifestazioni cliniche, gli esperti consigliano di visitare le istituzioni mediche ai primi sintomi, seguire le raccomandazioni e non interrompere il corso del trattamento prescritto.

I medici dividono la malattia in 2 fasi:

  1. La tonsillite cronica di grado I è caratterizzata da intossicazione del corpo. I pazienti nella raccolta di anamnesi fanno l'attenzione ai disturbi generali di dottore, stanchezza, sonnolenza, stanchezza. Spesso i pazienti si lamentano di dolori al cuore e alle articolazioni. Allo stesso tempo, secondo i risultati dell'ECG, non ci sono irregolarità nel sistema cardiovascolare. I provocatori per la tonsillite sono raffreddori, l'influenza.
  2. La forma complicata di tonsillite si manifesta nella diagnosi di grado di tonsillite II allergico-tossico. Febbre capacitante, debolezza del corpo, stanchezza, è il quadro clinico del mal di gola di questo tipo. Le infezioni possono migrare attraverso le zone e gli organi del tessuto. Le tonsille diventano un pericoloso bersaglio infettivo.

È importante notare che l'II grado di patologia è in grado di sviluppare malattie dell'apparato muscolo-scheletrico, tratto gastrointestinale, organi urinari, malattie cardiovascolari. Le conseguenze sono spesso faringite, aritmie, artrite reumatoide, ascessi e altri gravi processi patologici.

Assistenza di emergenza per edema faringeo e linee guida per il trattamento

La tonsillite allergica da tossico negli esseri umani richiede un'azione tempestiva da parte delle persone intorno. Prima dell'arrivo di personale medico qualificato, è importante adottare misure per garantire che il paziente rimanga cosciente. In primo luogo, rimuovere la sostanza che ha causato la sindrome edematosa. Se possibile, sciacquare la bocca e la gola della vittima.

Il paziente deve essere seduto in una posizione comoda e deve essere somministrato un antistaminico. Se la tonsillite allergica si verifica all'interno, diluire le finestre e le porte ampiamente per consentire all'aria fresca di fluire. È importante liberare il paziente dagli indumenti a pressione. Se perde la consapevolezza di schizzare acqua fredda sul viso, applica un oggetto freddo alla gola, preferibilmente un contenitore con ghiaccio.

In caso di arresto cardiaco, è assolutamente necessario iniziare un massaggio cardiaco indiretto (15 pressioni sul torace, 2 respiri artificiali). La durata della manipolazione dipende dalle condizioni del paziente, è meglio fare un massaggio prima dell'arrivo degli operatori sanitari.

L'assistenza medica professionale consiste nelle seguenti manipolazioni:

  • Per normalizzare il flusso sanguigno, iniettare 1 ml di adrenalina in un muscolo o in una vena.
  • Fare l'inalazione di ossigeno dell'aria.
  • Usando un catetere, gli agenti fisiologici sono infusi.
  • Influenza efficacemente le condizioni del paziente per inalazione di una miscela di Fenoterolo con Ipratropio Bromuro.
  • Se i medici dell'ambulanza non hanno un nebulizzatore, si raccomanda l'iniezione di Prednisolone (2 mg / kg di peso corporeo).
  • Gli antistaminici vengono iniettati per via intramuscolare per effetti rapidi sul corpo quando diagnosticati da medici, tonsillite allergica.

Il compito principale dei medici di emergenza è eliminare i segnali pericolosi. I sintomi dopo la stabilizzazione delle condizioni del paziente vengono eliminati in ospedale.

Metodi di trattamento

La forma allergica della tonsillite richiede l'aiuto di esperti di specialisti. Non puoi curare la malattia da solo. Il trattamento nella maggior parte dei casi è effettuato in un complesso. Si raccomanda di prendere gli antibatterici durante l'esacerbazione, dopo aver seminato la sensibilità degli agenti patogeni. Il corso del trattamento viene eseguito secondo diversi schemi. I farmaci di azione debole sono prescritti quando la patologia è insignificante. Il trattamento antibiotico a lungo termine può essere prescritto in combinazione con i probiotici.

Per superare le sindromi dolorose, gli esperti consigliano di usare antidolorifici. L'ibuprofene e il Nurofen sono ampiamente usati con effetti efficaci.

I farmaci antistaminici di nuova generazione aiutano a rafforzare le azioni di altri farmaci. Gli immunomodulatori sono necessari per ripristinare la funzionalità del sistema di protezione. È meglio usare medicine naturali, preparando i propri decotti di camomilla, ginseng, propoli.

La terapia omeopatica è possibile con l'eliminazione della malattia per sostenere il corpo al momento della remissione. Per ammorbidire il mal di gola e sbarazzarsi della secchezza, le sensazioni di bruciore si consiglia di utilizzare oli vegetali naturali. Prima dell'uso, è necessario consultare un medico, per testare le manifestazioni allergiche, in modo da non complicare la situazione.

Con particolare attenzione è raccomandato per trattare il cibo. La terapia dietetica è importante per ogni paziente. Aderendo alle regole di base dell'alimentazione, il paziente si sente molto meglio.

Tra le misure fisioterapiche che praticano il trattamento del lavaggio lacunare delle aree problematiche. L'irrigazione ad ultrasuoni della gola da parte di Miramistin, Lugol si è dimostrata efficacemente. Spesso, i medici prescrivono ai pazienti la procedura di irradiazione ultravioletta, terapia laser.

prospettiva

Secondo le cartelle cliniche, la forma acuta di tonsillite allergica è suscettibile al 100% alla terapia. Una corretta diagnosi, un trattamento correttamente prescritto per diversi giorni elimina la diffusione della malattia, arrestando il focus del suo sviluppo.

Se un paziente rifiuta l'aiuto qualificato, ignora il parere di un medico, non assume i farmaci prescritti, le complicazioni della tonsillite allergica sono garantite. Quando la forma acuta trabocca in uno cronico, il trattamento richiede diverse settimane.

complicazioni

Il lungo corso di tonsillite allergica è pericoloso per il paziente dalla formazione di complicanze in diverse direzioni. Le tonsille cessano di svolgere la loro funzione, trasmettendo infezioni nel corpo, virus, batteri patogeni, provocando una serie di patologie. Accumulano molti microbi, complicando qualsiasi malattia minore.

Dalle tonsille, l'infezione è in grado di migrare verso gli organi vicini, causando afflizioni che sono difficili da eliminare con farmaci o metodi tradizionali di terapia.

Raccomandazioni generali

Se il paziente si trova nella zona a rischio di qualsiasi tipo di angina, è importante rispettare il riposo a letto. Trasferito "ai piedi" della malattia è in grado di dare complicazioni anche dopo il recupero del 100%.

Si consiglia ai medici di bere molta acqua. È meglio comprare acqua minerale alcalina. È necessario seguire il menu del giorno, abbandonare cibi salati, piccanti, grassi, fritti.

È importante creare condizioni confortevoli per il paziente. La stanza dovrebbe essere sempre ventilata. La pulizia umida aiuta a eliminare l'aria secca che causa la tosse.

Nella stanza dei bambini è meglio tenere lontani i giocattoli morbidi, rimuovere la pavimentazione e altri collettori di polveri. È meglio proteggere le finestre dalla strada con reti muscate in modo che i comacani, le zanzare e altri insetti che possono provocare allergie non penetrino all'interno della casa.

Sintomi e cause di tonsillite allergica, trattamento e prevenzione

La tonsillite è chiamata processi infiammatori che si sviluppano nell'area delle tonsille. Le tonsille svolgono funzioni protettive, impediscono la penetrazione di vari agenti patogeni. La tonsillite infettiva è causata da microrganismi: nelle tonsilliti allergiche, gli allergeni di vario tipo colpiscono le tonsille. Sono causati da fenomeni naturali stagionali, disordini immunitari generali. La peculiarità della malattia è che è sistematica.

Qual è la tonsillite allergica

La tonsillite allergica si verifica in base allo sviluppo dell'angina acuta, la principale differenza sta nella causa del processo infiammatorio.

Se l'infiammazione delle tonsille, il loro aumento di volume e cambiamento di colore si verifica a causa di ingestione di un provocatore di tipo allergico, allora questa tonsillite è definita allergica. Lo sviluppo dell'infiammazione porta ad una respirazione alterata, alla deglutizione del dolore, in alcuni casi - agli attacchi di dispnea.

La tonsillite allergica appartiene al gruppo di tonsillite cronica, chiamata tossico-allergica. Questo perché la classificazione internazionale non prevede l'assegnazione di tipo allergico in una classe distinta di malattie.

Forma della malattia

La malattia ha diverse forme che sono combinate da segni specifici.

Ci sono forme semplici e tossiche-allergiche. Un semplice mal di gola è riconoscibile dalle manifestazioni locali. Tossico-allergico è diviso in 2 gradi.

1 grado

Ha le seguenti caratteristiche:

  • aumento periodico della temperatura corporea;
  • infiammazione dei linfonodi nel collo;
  • articolazioni doloranti e doloranti;
  • malessere generale, debolezza, mancanza di appetito.

2 gradi

Ha manifestazioni più serie:

  • malfunzionamento del muscolo cardiaco;
  • costante aumento della temperatura corporea;
  • aritmie di natura diversa.

Questi segni si stanno trasformando attivamente, sviluppandosi in un modello ascendente.

Cause di problemi di salute

La ragione per lo sviluppo della tonsillite allergico-tossica diventa una violazione generale del sistema immunitario del corpo. Ciò comporta complicazioni che diventano le cause dello sviluppo di processi infiammatori:

  • la cura parziale porta al regolare ritorno dell'angina;
  • malattie infettive del cavo orale;
  • malattia del seno;
  • predisposizione genetica;
  • malattie catarrali sistematiche con varie complicanze.

La ragione che porta a uno o più motivi, diventa l'ipotermia frequente del corpo. Ciò potrebbe essere dovuto alle peculiarità delle condizioni di lavoro e di vita.

La tonsillite allergico-tossica ha spesso una risposta stagionale. Per tali manifestazioni, la causa può essere una puntura d'insetto, una fioritura di allergeni, il consumo di prodotti allergenici alimentari.

Manifestazioni cliniche

I sintomi della malattia si manifestano in modi diversi. Gli esperti aiutano a rintracciare la tonsillite allergica dopo una serie di test di laboratorio. Alla reception, i pazienti possono lamentare sintomi che non sono sempre correlati all'infiammazione delle prime vie respiratorie.

Negli adulti

I sintomi aumentano nel tempo:

  • dolore durante la deglutizione, sensazione di spremitura della laringe, la base della lingua;
  • aumento della temperatura corporea a 41;
  • l'odore dalla cavità orale associato alla presenza di pus sulle tonsille;
  • dolore al cuore, affaticamento veloce, debolezza, mal di testa;
  • aumento e friabilità delle tonsille;
  • gonfiore dell'arco palatale, cambiamento di colore;
  • solchi sulla superficie degli ingorghi stradali separati.

Nei bambini

La malattia può essere molto più difficile che negli adulti e assomiglia all'insorgenza di un raffreddore:

  • mal di gola;
  • congestione nasale;
  • difficoltà a respirare;
  • linfonodi cervicali ingrossati;
  • eruzione allergica.

Metodi diagnostici

La particolarità della malattia nella frequenza della ripetizione. Può essere determinato solo dopo aver sistemato l'aspetto sistematico della tonsillite.

L'otorinolaringoiatra di consultazione aiuta a identificare le cause della tonsillite. Il medico esegue la faringoscopia o l'esame approfondito della faringe con illuminazione speciale, prescrive un esame completo per determinare le malattie associate ed eliminare il loro effetto sull'infiammazione delle tonsille. Per fare questo, fare test clinici.

Eventi medici

Dopo la diagnosi, il medico determina il regime di trattamento. La tonsillite richiede un approccio integrato. La terapia soddisfa diversi requisiti:

  • tecniche locali;
  • esposizione ai farmaci;
  • rafforzare il corpo, migliorare l'immunità.

Utilizzare localmente il metodo di lavaggio delle tonsille, risciacquo con i preparati antisettici. In alcuni casi, eseguire un intervento chirurgico.

La rimozione delle tonsille viene effettuata con la crescita del tessuto e la sua sostituzione con tessuto connettivo. Gli ascessi delle tonsille richiedono un'autopsia.

farmaci

La tonsillite viene trattata con un ciclo di antibiotici durante i periodi di malattia acuta. Allevia l'infiammazione, contribuisce alla normalizzazione della temperatura corporea. L'amoxicillina e i suoi analoghi agiscono sui batteri. Applicare antibiotici locali sotto forma di spray.

Per migliorare l'immunità, vengono utilizzati moderni farmaci immunomodulatori a base di estratti vegetali. Mostra le tecniche dei complessi vitaminico-minerali.

Rimedi popolari

Tra i metodi di auto-trattamento, sono comuni decotti basati su ingredienti naturali antisettici. Mostra il decotto di camomilla, calendula, erba di San Giovanni.

Come trattare la tonsillite allergica

La tonsillite allergica (o meglio l'allergia tossica) è una forma di tonsillite cronica. È necessario capire tutto in ordine.

La tonsillite è un processo infiammatorio nelle tonsille costituito da tessuto linfoide.

La microflora patogena (virus, batteri, funghi, ecc.), Che entra nel corpo umano attraverso le vie respiratorie, incontra sulla sua strada i difensori sotto forma di gamma globulina, linfociti, interferone, prodotti dalle tonsille e dai linfonodi.

Il risultato di tale incontro, molto spesso, è la morte di microrganismi dannosi, e nulla minaccia la salute umana.

Ma questo non è sempre il caso. Se, per qualsiasi motivo, gli agenti di difesa non sono in grado di affrontare agenti patogeni, virus, batteri, ecc., Si moltiplicano rapidamente sulla superficie delle tonsille.

Le tonsille, di conseguenza, si infiammano, la loro capacità immunoprotettiva si indebolisce. Di conseguenza, si sviluppa la tonsillite.


Se l'infiammazione acuta delle tonsille (in altre parole, l'angina) si verifica più volte all'anno, cioè, ha una frequenza frequente, quindi la tonsillite diventa cronica.

Contenuto, sommario, contenuto della pagina

Lo sviluppo della malattia ha diverse cause.

Cause di tonsillite cronica.

  1. Frequente frequenza di mal di gola. Tipicamente, l'angina si verifica ancora e ancora a causa di un trattamento inadeguato o inadeguato. Alcuni pazienti prescrivono la terapia, basandosi sulla conoscenza della "nonna" e non prendendo in considerazione le molte sfumature della malattia.
  2. Infezioni della cavità orale: gengivite, malattia parodontale, stomatite, ecc. Se queste infezioni non vengono trattate per lungo tempo, sono eccellenti per lo sviluppo della tonsillite cronica, fornendo al corpo una nuova "porzione" di microbi, batteri, funghi, ecc.
  3. Infezione del naso Questi includono sinusite, sinusite purulenta.
  4. Violazione della funzione respiratoria del naso, che può verificarsi a causa di polipi nel passaggio nasale, adenoidi allargati, setto rotto o deformato.
  5. Carie dentaria Le cavità formate del dente creano condizioni eccellenti per la crescita e la riproduzione di batteri patogeni.
  6. Eredità. I bambini i cui genitori hanno la tonsillite possono ereditare la malattia.

Tutti questi motivi non causano necessariamente tonsillite cronica (il 95% della popolazione ha carie, ma non tutti soffrono di tonsillite).

Loro (cause) iniziano a manifestarsi seriamente se il sistema immunitario umano è indebolito. Un certo numero di fattori influisce sulla diminuzione dell'immunità.

  1. Malattie precedentemente trasferite per il trattamento di cui sono stati usati potenti farmaci o procedure complesse.
  2. Ipotermia frequente del corpo (totale o parziale).
  3. Alta fatica: fisica o morale.
  4. Condizioni nervose intense di una persona, depressione, stress.
  5. Mancanza di sonno, mancanza di riposo adeguato e, di conseguenza, stanchezza cronica.
  6. Alcolismo, fumo, tossicodipendenza. Queste abitudini sono quindi definite dannose, il che riduce significativamente l'immunità.
  7. Condizioni di lavoro dannose: aumento della polvere, inquinamento da gas, umidità sul posto di lavoro. Anche le persone che lavorano in impianti criogenici soffrono di tonsillite.
  8. Cattiva situazione ambientale Una grande concentrazione di gas di scarico nelle grandi città, le emissioni industriali nell'atmosfera portano ad un aumento del numero di pazienti con tonsillite cronica.

Avendo affrontato le cause della malattia, dovresti sapere quali sintomi lo accompagnano.

Caratteristiche distintive della malattia

La tonsillite cronica ha un periodo di esacerbazione e remissione. Durante l'esacerbazione della tonsillite cronica compaiono alcuni sintomi.

  1. Grave mal di gola grave, che si sente nelle ghiandole e alla base della lingua. Quando la deglutizione aumenta il dolore.
  2. Sensazione di corpo estraneo in gola
  3. La temperatura corporea nel periodo di esacerbazione può raggiungere livelli elevati (fino a 41 ° C), durante la remissione si può osservare la temperatura subfebrilare, cioè, sale solo verso sera e raggiunge i 37-38 ° C.
  4. L'alitosi è spiegato dalla presenza di formazioni putride sotto forma di grumi grigio-gialli (ingorghi stradali casuali) sulle tonsille.
  5. Vertigini e mal di testa. Questi sintomi si manifestano a causa del fatto che la malattia colpisce il plesso cervicale ei nodi.
  6. Dolore al cuore e palpitazioni.
  7. Alta stanchezza e debolezza sono sintomi frequenti di tonsillite cronica.

Durante la remissione, tutti i sintomi non sono così pronunciati come nel periodo di esacerbazione.

Ma i sintomi da soli non sono sufficienti per stabilire la diagnosi corretta. La tonsillite cronica ha le sue caratteristiche.

  1. Le tonsille sono ingrandite e hanno un aspetto rilassato.
  2. Sulla superficie delle ghiandole si osservano tappi casuali e pozzi che rimangono dopo la loro separazione.
  3. Aumentano i linfonodi cervicali e sottomandibolari. Alla palpazione, il paziente si sente molto dolorante.
  4. Gli archi palatini anteriori e posteriori hanno gonfiore.
  5. Si trova spassennamente tra le tonsille palatine e le arcate palatine.
  6. La membrana mucosa a volte differisce in arrossamento.

I sintomi e i segni descritti danno al medico il diritto di diagnosticare la tonsillite cronica.

Tuttavia, la tonsillite cronica ha varie forme della sua manifestazione. In momenti diversi, diversi scienziati medici hanno proposto una propria classificazione della tonsillite cronica.

Forme di tonsillite cronica

La tonsillite cronica ha le seguenti forme:

  1. Forma semplice
  2. Forma tossico-allergica.

A sua volta, la forma allergico-tossica è divisa in:

  • forma tossico-allergica І grado;
  • forma tossica e allergica di II grado.

Va notato che qualsiasi forma di tonsillite cronica può causare l'allergizzazione e l'infezione dell'intero organismo, dal momento che gli agenti patogeni sulle ghiandole, con una diminuzione dell'immunità, iniziano a "agire" attivamente.

Una semplice forma di tonsillite cronica è caratterizzata dal fatto che la maggior parte dei pazienti (96%) soffre di frequenti mal di gola (2-3 volte l'anno).

Allo stesso tempo, il periodo di recupero diventa molto più lungo e il paziente si sente molto stanco e malato.

Nella semplice forma di tonsillite cronica, i sintomi possono essere descritti come segue:

  • formicolio e lieve mal di gola;
  • inconveniente durante la deglutizione;
  • sensazione di presenza di un corpo estraneo;
  • tonsille ingrossate e gonfie;
  • Odore sgradevole in bocca
  • L'intossicazione è lieve o assente.

Durante la remissione, la tonsillite cronica della forma semplice non influisce sulle condizioni generali del paziente, il lavoro di altri organi non è disturbato a causa di tonsillite.

Ma non dimenticare che la tonsillite cronica può causare alcune malattie.

Forma tossico-allergica I grado ha gli stessi sintomi della forma semplice, Sono uniti dai seguenti segni:

  • Febbre di basso grado;
  • Mal di testa;
  • Dolore muscolare e articolare;
  • Debolezza e stanchezza;
  • Malessere e malessere;
  • L'aumento e la tenerezza dei linfonodi cervicali;
  • Interruzioni nel lavoro del cuore (tachicardia, aritmia) nel periodo di esacerbazione. Allo stesso tempo, non si osservano cambiamenti fisiologici del cuore. Durante la remissione, tutti questi sintomi scompaiono.
  • Ci possono essere lievi cambiamenti nei parametri di laboratorio del sangue e dei parametri immunologici (accelerazione della VES, piccole leucocitosi, ecc.). Tuttavia, questi indicatori sono instabili e tornano alla normalità durante la remissione.

Nel caso di una forma allergico-tossica di grado I, i pazienti soffrono di angina più di 3 volte l'anno, mentre i periodi di recupero dopo una malattia sono lunghi.

La forma allergico-tossica dell'II grado ha gli stessi sintomi della forma I, ma qui compaiono le malattie locali e generali associate alla tonsillite allergica, che possono seriamente minacciare non solo la salute, ma anche la vita del paziente.

Pertanto, il trattamento delle forme allergico-tossiche dell'II grado è spesso ridotto alla rimozione chirurgica delle tonsille, perché le tonsille stesse non diventano difensori dalle infezioni, ma il loro focus attivo.

Questa forma ha più di cento malattie associate. I seguenti sono alcuni di loro.

Malattie correlate con tonsillite allergica

A causa di tonsillite allergico-tossico, possono svilupparsi malattie associate locali e malattie associate associate.

Malattie correlate locali

    • Ascesso paratazillare (mal di gola flemma). La malattia è caratterizzata dal fatto che la suppurazione si verifica nei tessuti attorno alla tonsilla. In questo caso, l'amigdala aumenta notevolmente, c'è un gonfiore unilaterale del palato molle. La voce del paziente diventa nasale, la testa è costantemente inclinata nella direzione dell'infiammazione. In questo caso, la persona avverte forti dolori. Per il trattamento di una tale malattia richiede un intervento chirurgico.
    • Parafaringite o flemmone parafaringeo. Qui, l'infiammazione si verifica nei tessuti dello spazio orofaringeo. Spesso, la malattia agisce come complicazione dell'ascesso paratonsillare. In questo caso, il paziente può manifestare un dolore acuto non solo alla gola, ma anche ai denti, all'orecchio. Un forte movimento della testa porta a sensazioni dolorose insopportabili. Se l'ascesso parafaringeo non viene aperto in tempo, compaiono anche complicanze più gravi: mediastinite, parotite purulenta.

Malattie comuni associate a tonsillite allergico-tossica

Ecco una lista ancora più ampia, dal momento che queste malattie coprono praticamente tutti gli organi e i sistemi umani.

I più comuni sono i seguenti:

      • Malattie da collagene (malattie in cui è presente una lesione diffusa dei tessuti connettivi e dei vasi sanguigni a causa di danni al collagene). Tra questi ci sono il lupus eritematoso sistemico, la poliartrite, i reumatismi, la dermatomiosite, ecc.
      • Le malattie del sistema cardiovascolare derivano dal fatto che lo streptococco patogeno produce antigeni simili agli antigeni del cuore. Di conseguenza, il sistema immunitario "scappa" e inizia a combattere con i propri antigeni. Di conseguenza, miocardite, endocardite, difetti cardiaci si sviluppano.
      • La malattia renale si manifesta per la stessa ragione delle malattie cardiovascolari. Il risultato può essere una malattia così grave come la glomerulonefrite (infiammazione dei glomeruli renali), la pielonefrite (infiammazione dei reni), insufficienza renale, nefritonefrosi, ecc.
      • Malattie della pelle Secondo le statistiche, ai pazienti con tonsillite allergica viene diagnosticata la psoriasi. Inoltre, viene monitorata una correlazione diretta tra esacerbazioni di tonsillite e un aumento della manifestazione della psoriasi.
      • Malattie polmonari aspecifiche. Nella tonsillite allergica, la polmonite cronica è spesso esacerbata. La periobronchite dipende direttamente dai processi infiammatori delle tonsille.
      • Malattie degli occhi Spesso, i pazienti con tonsillite allergica sono diagnosticati con miopia (miopia) e può manifestarsi la malattia di Behçet, che è piena di sviluppo di atrofia del nervo ottico, glaucoma secondario e, di conseguenza, perdita parziale o completa della vista.
      • Malattie del sistema riproduttivo. Nella tonsillite allergica, gli ormoni possono essere disturbati, appaiono l'endometriosi, l'adenomatosi e il mioma uterino.
      • Malattie del sistema endocrino. Nel processo infiammatorio delle tonsille, la ghiandola tiroidea può soffrire - la sua funzione di generazione di ormoni aumenta, il che porta ad eccesso di peso o perdita di peso, anoressia, aspetto di sete, sudorazione eccessiva, ecc.
      • Malattie del sistema nervoso. Sullo sfondo della tonsillite allergica può apparire l'emicrania, la sindrome di Meniere, la sindrome di Raynaud.

Quindi, diventa chiaro che la tonsillite cronica nella sua forma tossico-allergica è una malattia pericolosa.

Il suo trattamento dovrebbe essere preso molto sul serio, speriamo che i sintomi della tonsillite allergica non saranno mai conosciuti.

Per Ulteriori Informazioni Sui Tipi Di Allergie