Principale Sintomi

Rinite allergica - sintomi e regime di trattamento

La rinite allergica è un processo infiammatorio della mucosa nasale, che si verifica a causa degli effetti di vari stimoli allergici e, in questo caso, di allergeni.

In parole povere, la rinite allergica è un naso che cola causato da una reazione allergica. Sotto l'influenza degli allergeni nella mucosa nasale inizia l'infiammazione, che porta alla malattia. Le statistiche mostrano che la rinite, così come la tosse allergica, è uno dei disturbi più frequenti tra i pazienti che contattano gli allergici.

Questa malattia si verifica più spesso nei bambini in età prescolare, quando il bambino inizia a incontrare sostanze che possono causare allergie. Tuttavia, i casi di rinite allergica negli adulti non sono rari - i sintomi e il trattamento di cui considereremo in questo articolo.

forma

A seconda della gravità delle manifestazioni allergiche, la rinite si distingue:

  • lieve - i sintomi non sono molto fastidiosi (possono manifestare 1-2 segni), non influenzano le condizioni generali;
  • moderato - sintomi più gravi, disturbi del sonno e una leggera diminuzione dell'attività durante il giorno;
  • grave - sintomi dolorosi, sonno disturbato, diminuzione significativa dell'efficienza, peggioramento delle prestazioni del bambino a scuola.

La frequenza e la durata delle manifestazioni sono distinte:

  • periodico (per esempio, in primavera durante la fioritura degli alberi);
  • cronico - durante tutto l'anno in cui le allergie sono associate alla presenza costante di allergeni
  • ambiente (ad esempio, allergia agli acari della polvere).
  • intermittente - gli episodi acuti della malattia durano non più di 4 giorni. a settimana, meno di 1 mese

Con la rinite periodica, i sintomi persistono per non più di quattro settimane. La rinite cronica dura più di 4 settimane. Questa malattia non solo rappresenta un enorme disagio nella vita di tutti i giorni, ma può anche portare allo sviluppo dell'asma. Pertanto, se nota di avere una rinite allergica nel suo bambino o nel suo bambino, deve iniziare il trattamento il più presto possibile.

cause di

Perché si verifica la rinite allergica e che cos'è? I sintomi della malattia si verificano quando un allergene penetra negli occhi e nelle vie nasali di una persona che è ipersensibile a determinate sostanze e prodotti.

Gli allergeni più popolari che possono causare la rinite allergica sono:

  • polvere, mentre può essere sia biblioteca che casa;
  • polline delle piante: piccole e leggere particelle trasportate dal vento, che cadono sulla mucosa nasale, formano una reazione che porta a una malattia come la rinite.
  • acari della polvere e animali domestici;
  • prodotto alimentare specifico.
  • spore fungine.

La causa della rinite allergica persistente, che dura per un anno, è costituita da acari della polvere domestica, animali domestici e muffe.

I sintomi della rinite allergica

Se i sintomi della rinite allergica negli adulti non compromettono le prestazioni e non interferiscono con il sonno, questo indica una lieve gravità, moderata moderazione è indicata da una moderata diminuzione dell'attività quotidiana e del sonno. Nel caso di sintomi pronunciati in cui il paziente non può lavorare normalmente, studiare, fare il tempo libero durante il giorno e dormire la notte, viene diagnosticata una rinite grave.

La rinite allergica è caratterizzata dai seguenti sintomi principali:

  • scarico acquoso dal naso;
  • prurito e bruciore nel naso;
  • starnuti, spesso parossistici;
  • congestione nasale;
  • russare e russare;
  • cambio di voce;
  • desiderio di grattare la punta del naso;
  • deterioramento dell'olfatto

Con rinite allergica prolungata dovuta alla costante abbondanza di secrezioni nasali e alterata pervietà e drenaggio dei seni paranasali delle valvole uditive, compaiono anche altri sintomi:

  • irritazione della pelle delle ali del naso e sulle labbra, accompagnata da arrossamento e gonfiore;
  • sangue dal naso;
  • deficit uditivo;
  • dolore all'orecchio;
  • tosse;
  • mal di gola.

Oltre ai sintomi locali, ci sono anche sintomi generali non specifici. Questo è:

  • disturbi della concentrazione;
  • mal di testa;
  • malessere e debolezza;
  • irritabilità;
  • mal di testa;
  • cattivo sonno

Se non si inizia a trattare la rinite allergica nel tempo, si possono sviluppare altre malattie allergiche - prima congiuntivite (di origine allergica), poi asma bronchiale. Qualunque cosa accada, devi iniziare una terapia adeguata in tempo.

diagnostica

Per la diagnosi di rinite allergica dovrà:

  • uno studio clinico dei livelli ematici di eosinofili, plasmacellule e mastociti, leucociti, anticorpi IgE generali e specifici;
  • tecniche strumentali - rinoscopia, endoscopia, tomografia computerizzata, rinomanometria, rinometria acustica;
  • test della pelle per identificare allergeni causa-significativi, che aiuta a stabilire l'esatta natura della rinite allergica;
  • studi citologici e istologici delle secrezioni nasali.

La cosa più importante nel trattamento è identificare la causa dell'allergia e, se possibile, evitare il contatto con l'allergene.

Cosa fare con la rinite allergica per tutto l'anno

La rinite durante tutto l'anno causata da una reazione allergica si verifica durante tutto l'anno. Una tale diagnosi viene solitamente fatta a una persona se le esacerbazioni acute del raffreddore comune si verificano almeno due volte al giorno per nove mesi all'anno.

In questo caso, è opportuno aderire a determinate raccomandazioni:

  • evitare il rossore nasale da soli.
  • abbattere coperte e cuscini.
  • Non usare gocce da un raffreddore.
  • cancella il naso dal muco.
  • non fumare
  • effettuare settimanalmente la pulizia a umido dell'appartamento.
  • utilizzare lettiera in fibra sintetica.
  • ben ventilare il letto.
  • Sbarazzarsi di cose che sono le principali fonti di polvere domestica.

La base per lo sviluppo di questa malattia si trova spesso in un'alta concentrazione dell'allergene, che ha a lungo colpito il corpo umano.

Trattamenti per la rinite allergica

Sulla base dei meccanismi di sviluppo della rinite allergica, il trattamento dei pazienti adulti deve essere diretto a:

  • eliminazione o riduzione del contatto con allergeni causa-significativi;
  • eliminazione dei sintomi della rinite allergica (farmacoterapia);
  • condurre l'immunoterapia allergene-specifica;
  • l'uso di programmi educativi per i pazienti.

Il compito principale è eliminare il contatto con l'allergene identificato. Senza questo, qualsiasi trattamento fornirà sollievo temporaneo, piuttosto debole.

antistaminici

Quasi sempre per il trattamento della rinite allergica negli adulti o nei bambini è necessario assumere antistaminici all'interno. Si consiglia di usare farmaci del secondo (zodak, tsetrin, claritin) e il terzo (zyrtek, Erius, telfast) generazioni.

La durata della terapia è determinata da uno specialista, ma raramente è inferiore a 2 settimane. Queste pillole allergiche non hanno quasi alcun effetto ipnotico, hanno un effetto prolungato e alleviano efficacemente i sintomi della rinite allergica entro 20 minuti dall'ingestione.

La sofferenza della rinite allergica mostra la somministrazione orale di Tsetrin o Loratadina e 1 tavolo. al giorno Cetrin, Parlazin, Zodak possono essere assunti da bambini da 2 anni in sciroppo. Il più forte farmaco antistaminico ad oggi è Erius, il principio attivo Desloratadina, controindicato durante la gravidanza, e sciropposo può essere assunto nei bambini di età superiore ad 1 anno.

Lavaggio nasale

In caso di rinite allergica stagionale, il trattamento deve essere completato con un lavaggio del naso. Per questi scopi, è molto conveniente usare un dispositivo Dolphin economico. Inoltre, non è possibile acquistare sacchetti speciali con una soluzione di lavaggio, ma prepararli da soli - ¼ di cucchiaino di sale per ogni bicchiere d'acqua, nonché ¼ di cucchiaino di soda, qualche goccia di iodio.

Il naso viene spesso lavato con spray di acqua marina - Allergol, Aqua Maris, Kviks, Aqualor, Atrivin-More, Dolphin, Gudvada, Physiomer, Marimer. L'acqua di mare, a proposito, aiuta perfettamente con il raffreddore.

Gocce di vasocostrittore

Hanno solo effetti sintomatici, riducono il gonfiore delle mucose e la risposta vascolare. L'effetto si sviluppa rapidamente, ma è breve. Il trattamento della rinite allergica nei bambini è raccomandato senza fondi locali vasocostrittori. Anche un piccolo sovradosaggio può far smettere di respirare il bambino.

Stabilizzatori di membrana di mastociti

Consentono di rimuovere processi incendiari in una cavità nasale. Spruzzi usati spesso che hanno un effetto locale.

Questi includono Crooni - Kromoheksal, Kromosol, Kromoglin. Questi farmaci prevengono anche lo sviluppo di una risposta immediata all'allergene e sono quindi spesso usati come agente profilattico.

desensibilizzazione

Un metodo consistente nella somministrazione graduale di un allergene (ad esempio estratto di polline di erba) in dosi crescenti sotto la spalla del paziente. All'inizio dell'iniezione vengono effettuati a intervalli di una settimana, e poi ogni 6 settimane per 3 anni.

Di conseguenza, il sistema immunitario del paziente non risponde più a questo allergene. La desensibilizzazione è particolarmente efficace se una persona è allergica a un solo allergene. Verificare con il proprio medico se è possibile ridurre la sensibilità del sistema immunitario all'allergene.

chelanti

Inoltre, in caso di rinite allergica, il trattamento con enterosorbenti ha il suo effetto positivo - Polifan, Polysorb, Enterosgel, Filtrum STI (istruzioni) sono mezzi che aiutano a rimuovere tossine, tossine, allergeni dal corpo, che possono essere utilizzati nella complessa terapia delle manifestazioni allergiche.

Va ricordato che il loro uso non dovrebbe durare più di 2 settimane e la ricezione deve essere effettuata separatamente da altri medicinali e vitamine, poiché la loro azione e digeribilità sono ridotte.

Farmaci ormonali

La malattia viene trattata con farmaci ormonali solo in assenza dell'effetto degli antistaminici e della terapia antinfiammatoria.I farmaci con ormoni non vengono usati per un lungo periodo e solo un medico dovrebbe selezionarli per il suo paziente.

prospettiva

Per la vita, la prognosi è, ovviamente, favorevole. Ma se non esiste un trattamento normale e corretto, la malattia progredirà e si svilupperà ulteriormente, che può essere espressa in un aumento della gravità dei sintomi della malattia (comparsa di irritazione della pelle sotto il naso e nella zona delle ali del naso, tosse alla gola, tosse osservata, deterioramento dell'odore, sanguinamento nasale, forti mal di testa) e nell'espansione della lista degli stimoli allergici causa-significativi.

Rinite allergica - sintomi, trattamento e prevenzione

La rinite allergica è un'infiammazione della mucosa nasale, caratterizzata da naso che cola, insufficienza respiratoria, starnuti, che è causata dagli effetti di vari allergeni sul corpo umano.

Un altro modo è la reazione inadeguata del corpo umano a fattori esogeni (esterni) - polline, sostanze odorose, peli di animali, nonché fattori endogeni (interni) - cibo allergenico e alcuni farmaci. Questa malattia di solito si verifica in primavera e in estate, e i fattori endogeni sono spesso la causa dello sviluppo di un processo cronico.

La malattia è diffusa. Secondo varie fonti, questa forma di allergia colpisce dall'8 al 12% di tutte le persone sulla Terra. Di solito si sviluppa in giovane età (10-20 anni). In età avanzata, la gravità delle manifestazioni può diminuire, ma i pazienti di solito non sono completamente guariti.

cause di

Le cause comuni dello sviluppo della rinite sotto l'influenza di un allergene includono un numero di malattie e condizioni fisiologiche di una persona:

  1. Predisposizione ereditaria;
  2. ARI ripetuto frequentemente;
  3. Prescrizione irragionevole e frequente di antibiotici per il trattamento del raffreddore;
  4. Anomalie di sviluppo e deformità acquisite della cavità nasale;
  5. Contatto prolungato con forti allergeni;
  6. Aumento della permeabilità dello strato mucoso delle vie nasali, che può essere causato da alcune malattie;
  7. Bassa pressione sanguigna, aumento della coagulazione del sangue.

La manifestazione di congestione nasale durante l'infanzia, causata da un allergene, si verifica più spesso in quei bambini che hanno un disordine metabolico, malattie dell'apparato digerente.

palcoscenico

Il decorso della malattia presentata in un bambino e un adulto può verificarsi in più fasi:

sintomi

La rinite allergica si manifesta con una varietà di sintomi. Alcuni di essi compaiono pochi minuti dopo il contatto con l'allergene, altri si sviluppano dopo alcuni giorni o addirittura settimane.

Tipici primi segni di malattia:

  1. Secrezione nasale (rinorrea, naso che cola). Gli scarichi sono generalmente limpidi e acquosi. Successivamente, si addensano e quando l'infezione batterica si unisce, diventano gialli o verdi;
  2. Una delle principali lamentele dei pazienti - naso chiuso con allergie. Ciò è dovuto al pronunciato gonfiore persistente delle mucose;
  3. Disagio, prurito, solletico e solletico al naso e alla gola;
  4. Starnuti costanti. Questo sintomo può comparire nel primo minuto dopo l'incontro con l'allergene;
  5. Quasi immediatamente i pazienti hanno occhi lacrimosi, in quanto vi è un blocco del canale nasolacrimale che collega il naso e l'orbita;
  6. Congestione all'orecchio Il gonfiore del naso causa un blocco della tromba di Eustachio, e il paziente inizia a lamentarsi della sensazione "come se fosse seduto in un barile".

Più tardi si uniscono altri segni di patologia:

  1. Irritabilità della congiuntiva dell'occhio e fotofobia;
  2. Congestione dell'orecchio e problemi di udito. Si verificano a causa dell'edema dei tubi uditivi che collegano la cavità nasale e l'orecchio medio. In questo contesto, l'otite media spesso si sviluppa;
  3. Tosse secca Si verifica a causa della respirazione non fisiologica della bocca, dal momento che il naso è farcito;
  4. Disturbi dell'olfatto. Può essere transitorio, ma una perdita parziale o completa di questa sensazione si verifica gradualmente.
  5. Debolezza, affaticamento, concentrazione compromessa, problemi di sonno e appetito.

Nell'infanzia, le manifestazioni della malattia sono più pronunciate. La mancanza di una corretta respirazione nasale può interrompere la normale crescita dello scheletro facciale.

diagnostica

Per determinare il metodo efficace di trattamento, è necessario consultare un allergologo. Un allergologo prenderà una storia per aiutare a determinare la causa dei sintomi.

Alla reception, dovresti dire al medico in dettaglio lo stile di vita, le condizioni professionali, la presenza di animali domestici nell'appartamento, la presenza di malattie allergiche tra i parenti, descrivere la frequenza e la gravità dei sintomi. Dopo la conversazione, il medico curante prescriverà un test cutaneo.

Come trattare la rinite allergica?

Sfortunatamente, tutti i farmaci per la rinite allergica sono utilizzati solo per alleviare i sintomi - riducono il naso che cola, riducono il gonfiore, la congestione nasale, lacrimazione e prurito. Fino ad ora, la medicina non sa come eliminare definitivamente le allergie, perché non si conoscono le cause profonde, i meccanismi scatenanti di una risposta inadeguata del sistema immunitario del corpo.

Pertanto, tutti i farmaci, gli spray, le gocce di rinite allergica sono usati come mezzi sintomatici, attenuando le manifestazioni di allergie, ma che non possono modificare la risposta del corpo a un allergene. Cosa può offrire oggi l'industria farmaceutica per il trattamento della rinite allergica?

  • Antistaminici (Suprastin, Zodak). La rinite allergica negli adulti di solito comporta l'assunzione di compresse di II-III generazione, che non causano un effetto sedativo. Gli sciroppi sono preferiti per i bambini. I migliori farmaci: Zyrtec, Claritin, Erius.
  • Antagonisti dei leucotrieni (Accol). Le compresse servono come componente aggiuntivo nel trattamento della sensibilizzazione.
  • Vasocostrittore gocce per rinite allergica. L'abuso di questi agenti è inaccettabile in caso di rinite allergica. Possono essere utilizzati per ridurre il gonfiore del rinofaringe, ridurre il muco, ma non più di 5 giorni, o solo in rari casi. Tali gocce da rinite allergica includono naftintina, galazolina, tizina, nazol, vibrocile. Non hanno un effetto terapeutico, ma facilitano solo la respirazione.
  • Corticosteroidi (desametasone). Le compresse sono utilizzate molto raramente a causa degli effetti collaterali sul corpo. La ricezione è utile in assenza di altri metodi di trattamento.
  • Desensibilizzazione a determinati allergeni. La terapia iposensibilizzante è ampiamente utilizzata nei casi in cui è noto l'esatto allergene che causa la rinite allergica in un paziente. Se gli antistaminici non sono sufficientemente efficaci o controindicati, al paziente vengono somministrate dosi di un estratto di allergene sotto la pelle, aumentandole gradualmente, tale trattamento può durare fino a 5 anni, con somministrazione settimanale di allergeni. Tuttavia, questo metodo di terapia è controindicato per le persone con asma o malattie cardiovascolari.
  • Enterosorbents (Enterosgel, Filtrum). Rimuovere le tossine (compresi gli allergeni) dal corpo. La ricezione è limitata a 2 settimane. Utilizzato in combinazione con altri mezzi.

Trattamento della rinite allergica negli adulti:

  1. Con una leggera variante della rinite, basta interrompere l'azione degli allergeni, somministrare al paziente antistaminici per via orale (compresse, sciroppo, gocce) e vasocostrittore nel naso per cinque giorni.
  2. La rinite intermittente di gravità moderata richiederà una terapia più prolungata (fino a un mese) e l'aggiunta di glucocorticoidi nelle gocce nel naso. La stessa tattica è seguita nel trattamento della rinite persistente (permanente).

Se dopo la terapia per un mese di remissione non viene raggiunto, riconsiderare la diagnosi (escludere la patologia ENT, ad esempio, sinusite), aumentare l'uso di glucocorticoidi.

Cosa fare a casa?

Le raccomandazioni principali includono quanto segue.

  1. Restrizione del contatto con lo stimolo. Per sbarazzarsi di rinite allergica, abbastanza per eliminare l'irritante. Se è difficile trovarlo, dovresti contattare uno specialista che ti aiuterà in questo.
  2. Aria pulita Per eliminare la manifestazione allergica, è necessario eliminare tutti i peluche, i cuscini e le coperte dai pelucchi. Ogni giorno è necessario pulire la stanza con l'uso di disinfettanti. Vale anche la pena il più possibile per ventilare la stanza e inumidire l'aria. È possibile acquistare depuratori d'aria speciali per la casa.
  3. Passaggi nasali di lavaggio. Non appena inizi a mostrare la rinite allergica, è necessario iniziare immediatamente a lavarsi il naso. Per fare questo, è possibile acquistare farmaci speciali sotto forma di Aqualore o Dolphin, e si può preparare una soluzione a casa. Per la preparazione avrete bisogno di un bicchiere d'acqua, sale, soda e una goccia di iodio. Durante il periodo di esacerbazione, la procedura deve essere eseguita fino a sei volte al giorno.

prevenzione

L'aspetto principale del trattamento della rinite allergica è l'eliminazione o la riduzione del contatto con l'allergene che provoca lo sviluppo della malattia. Raccomandazioni individuali sono fatte per ciascun paziente dopo aver identificato l'allergene causativo. La natura delle misure preventive dipende direttamente dal tipo di allergene specifico.

Quindi, durante il periodo di esacerbazione dell'allergia ai pollini, si raccomanda ai pazienti di cambiare il loro luogo di residenza nell'area in cui le piante causali non crescono, e se è impossibile cercare di lasciare la stanza solo dopo pranzo, quando la concentrazione di polline nell'aria diminuisce. L'allergia alimentare comporta l'esclusione completa dei prodotti per i quali il paziente ha avuto test positivi (test allergologico).

L'allergia alla polvere fornisce la pulizia a umido continuo della stanza, durante la quale si dovrebbe usare una maschera speciale per impedire l'ingresso di allergeni da polvere alle mucose.

Cause di rinite allergica

Cause di rinite allergica

Rinite allergica

La rinite allergica (rinite) è una malattia infiammatoria delle mucose nasali causata da una reazione allergica. Manifestato sotto forma di congestione nasale e scarico di liquidi pesanti.

Tipi di rinite allergica

A seconda della gravità dei sintomi, la malattia è divisa in tre gradi di gravità. Anche la rinite può essere tutto l'anno e stagionale.

Nella fase delicata, i sintomi non influenzano le prestazioni e la qualità del sonno. Con il corso medio c'è una leggera diminuzione delle prestazioni, il sonno è disturbato. In fase grave della malattia è una grande influenza sull'attività umana.

La rinite stagionale si verifica in primavera e in estate, molto spesso a causa di allergie ai pollini. La rinite durante tutto l'anno può manifestarsi in qualsiasi momento dell'anno, a volte la congestione nasale dura a lungo, che è irto di perdita di odore e sapore, ristagno cronico, connessione di un'infezione secondaria.

Le cause della malattia

La rinite allergica si verifica a causa di ipersensibilità a determinati fattori. Gli allergeni più comuni sono:

  • casa e libro polvere;
  • polline di diversa vegetazione;
  • punture di insetti;
  • funghi (muffe, lievito);
  • prodotti (in particolare, agrumi, uova, cioccolato, frutti di mare e alcuni altri);
  • farmaci.

A volte altri fattori possono provocare la comparsa di rinite allergica, ad esempio prodotti chimici domestici, odori di nuovi mobili (compaiono quando le varie sostanze utilizzate nell'industria evaporano).

Esiste una predisposizione genetica alle allergie.

Segni e sintomi di rinite allergica

Per la rinite di tipo allergico, i seguenti sintomi sono caratteristici:

  • congestione nasale (spesso aumenta di notte);
  • abbondante liquido di scarico dalla cavità nasale;
  • frequente starnuto prolungato, di solito nel caso di collegamento di batteri secondari;
  • prurito al naso

Segni esterni di rinite allergica

  • il paziente respira principalmente attraverso la bocca;
  • spesso c'è arrossamento degli occhi, lacrimazione eccessiva, a volte - congiuntivite;
  • c'è un leggero gonfiore sul viso.

Inoltre, molti pazienti si sfregano inconsciamente le mani con la punta del naso - questa è una caratteristica distintiva di questa malattia. Dopo aver assunto farmaci antistaminici e farmaci nasali, si osserva un miglioramento.

Quadro clinico

Cosa dicono i medici sui trattamenti allergici?

Ho curato le allergie nelle persone per molti anni. Ti dico che, come medico, le allergie e i parassiti nel corpo possono portare a conseguenze davvero gravi se non ti occupi di loro.

Secondo gli ultimi dati dell'OMS, sono le reazioni allergiche nel corpo umano che causano la maggior parte delle malattie mortali. Tutto inizia con il fatto che una persona ha prurito al naso, starnuti, naso che cola, macchie rosse sulla pelle, in alcuni casi, soffocamento.

Ogni anno, 7 milioni di persone muoiono a causa di allergie e l'entità del danno è tale che quasi ogni persona ha un enzima allergico.

Sfortunatamente, in Russia e nei paesi della CSI, le corporazioni farmaceutiche vendono farmaci costosi che alleviano solo i sintomi, dando così alle persone un particolare farmaco. Ecco perché in questi paesi una percentuale così alta di malattie e così tante persone soffrono di farmaci "non lavorativi".

L'unico farmaco che voglio consigliare ed è ufficialmente raccomandato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità per il trattamento delle allergie è Histanol NEO. Questo farmaco è l'unico mezzo per pulire il corpo dai parassiti, così come le allergie e i suoi sintomi. Al momento, il produttore è riuscito non solo a creare uno strumento estremamente efficace, ma anche a renderlo accessibile a tutti. Inoltre, nell'ambito del programma federale "senza allergie", ogni residente della Federazione Russa e della CSI può riceverlo solo per 149 rubli.

Se sospetti una rinite allergica, dovresti contattare un ENT e un allergologo. I sintomi simili sono caratteristici di rhinitis infettivo, ormonale, atrofico, psychogenic, infettivo. Nonostante la somiglianza dei sintomi, è necessario un trattamento separato per ogni tipo di rinite. Inoltre, la mucosa nasale soffre di un uso a lungo termine di agenti vasocostrittori nasali e il trattamento della malattia è solo più difficile.

Complicazioni della malattia

In assenza di un trattamento adeguato, un'infezione batterica secondaria può unirsi alla rinite allergica. Se la malattia dura a lungo, inizia il ristagno del muco, si perdono il gusto e l'olfatto, i seni paranasali sono bloccati. In futuro, potresti anche provare una tosse allergica, che nel tempo può provocare asma bronchiale.

Molto spesso, i pazienti stessi possono determinare la causa della comparsa di allergie (ad esempio, il dressage in natura, l'uso di prodotti chimici domestici, ecc.). Pertanto, non ritardare il trattamento al medico.

Diagnosi di rinite allergica

Per diagnosticare un allergene, viene utilizzato un test cutaneo o un'analisi del sangue. Quest'ultimo metodo è più affidabile e non ha controindicazioni per l'età, non è vietato durante la gravidanza e l'esacerbazione della malattia.

Per determinare il tipo di rinite e confermare la sua origine allergica, viene eseguito un esame del sangue per il totale delle IgE o uno striscio dal naso. La rilevazione di più del 5% di eosinofili in uno striscio o un aumento dell'immunoglobulina E (più di 100 UI) indica un'allergia.

Trattamento della rinite allergica

Nel trattamento della rinite allergica si usano droghe. Selezione del farmaco, il dosaggio dipende dall'età e dalla gravità del raffreddore.

Droghe e farmaci nel trattamento della rinite allergica

Il metodo di trattamento farmacologico include l'uso di antistaminici 2 e 3 generazioni (Claritin, Cetrin, Zodak, Telfast, Zyrtec). La durata del trattamento dura almeno 2 settimane, ma il periodo esatto è determinato dal medico.

In assenza di effetti, sono prescritti i rimedi locali: Cromosol, Cromohexal. Il corso del trattamento dura diversi mesi, possono essere applicati tutto l'anno. Talvolta vengono utilizzati anche corticosteroidi nasali, come Bezonex, Nazarel, Benorin.

Trattamento di rimedi popolari di rinite allergica

Quando i rimedi popolari di rinite allergica sono impotenti. Qualsiasi ricetta popolare può portare al deterioramento. L'unica cosa che si può fare è risciacquare il naso con una soluzione di sale (1,5 cucchiaini di sale sciogliere in 200 ml di acqua). Ma l'uso di prodotti farmaceutici è ancora obbligatorio.

Effetti collaterali

Spesso i pazienti commettono un grave errore usando agenti vasocostrittori per lungo tempo. Il loro uso prolungato porta alla rinite medica e ai cambiamenti nella mucosa, che possono richiedere ulteriori interventi chirurgici. Pertanto, non è possibile utilizzare farmaci più lunghi di quanto indicato nelle istruzioni.

prevenzione

Come misura preventiva, è necessario superare i test per gli allergeni più comuni e, con un risultato positivo, evitare il contatto con loro. È importante mantenere uno stile di vita sano e mantenere un alto livello di immunità.

Dieta, nutrizione

Nel trattamento del tipo allergico di rinite, è necessario abbandonare gli alimenti che spesso causano allergie (agrumi, uova di gallina, condimenti, cioccolato).

Rinite allergica da bambini

Nei bambini, gli stessi segni di rinite allergica come negli adulti. Nei bambini di età inferiore ai 3 anni, la malattia è rara. Il più spesso si sviluppa allora, se prima c'erano già fenomeni allergici, per esempio, nella forma di dermatite.

Nel trattamento dei bambini prescritti farmaci sicuri con un minimo di effetti collaterali. L'immunoterapia può raggiungere un buon risultato.

In assenza di un trattamento adeguato, possono verificarsi complicanze. All'inizio, i sintomi si aggravano, si aggiungono mal di testa, solletico e tosse secca. In futuro, possono verificarsi bronchite ostruttiva e asma bronchiale.

Caratteristiche della rinite allergica in donne in gravidanza

Un terzo delle donne incinte è affetto da rinite allergica, poiché un cambiamento nei livelli ormonali contribuisce alla manifestazione di malattie allergiche esistenti. Allo stesso tempo, la diagnosi e il trattamento sono difficili, dal momento che molti metodi di esame e trattamento non possono essere utilizzati.

Per le donne incinte rinite allergica tradizionale. L'impatto su un bambino può avere solo una fase grave della malattia e un trattamento prematuro e inappropriato. Le cause della malattia vengono investigate solo sulla base di un esame del sangue, poiché i test cutanei sono vietati.

Per il trattamento, di solito si utilizzano farmaci di terza generazione (ad esempio, Telfast), per uso locale - a base di sodio cromoglicato (Cromohexal) e cellulosa (Nazaval).

Le cause e i sintomi della rinite allergica negli adulti e nei bambini

Rinite allergica - una malattia cronica complessa, si verifica come reazione all'invasione dell'allergene, con la manifestazione di alcuni sintomi. La rinite allergica negli adulti e nel bambino ha le sue caratteristiche, i segni e il trattamento.

Le cause della rinite

La malattia è abbastanza comune, colpisce circa il 30% delle persone, soprattutto bambini. I sintomi compaiono entro 30 secondi dal contatto delle membrane mucose del naso con allergeni. Il motivo principale è l'ipersensibilità del cosiddetto tipo immediato. La rinite allergica e la dermatite atopica e l'asma costituiscono un gruppo condizionale di malattie delle serie allergiche.

Alcune sostanze che vengono inalate con aria, aeroallergeni, possono causare sintomi in una particolare persona. Poiché tali sostanze agiscono più spesso:

  • polvere domestica;
  • alcuni cibi;
  • acari della polvere;
  • lievito e muffe;
  • epiallergenti (epidermide di animali, forfora, piume);
  • polline delle piante, per esempio, ambrosia;
  • prodotti chimici domestici.

Lo stress, la scarsa ecologia, il fumo e l'ipotermia possono essere fattori stimolanti. La rinite allergica può colpire una persona a qualsiasi età. Le persone più sensibili sono geneticamente predisposte. Per quanto riguarda i bambini, la malattia è più comune nei bambini in età prescolare.

Classificazione e sintomi

La rinite allergica è un'irritazione e uno sviluppo del processo infiammatorio delle mucose del naso e degli occhi. La malattia ha vari gradi di gravità: lieve, moderata e grave. Ci sono riniti stagionali e durante tutto l'anno, rinite professionale (inalazione di sostanze chimiche, droghe, polvere di legno, vapori di catrame e altri) è elencato in un gruppo separato. La rinite allergica a volte può provocare cibi piccanti o infezioni virali respiratorie acute.

I sintomi della rinite classica negli adulti iniziano ad apparire con starnuti e secrezione nasale, poi la mucosa si gonfia, interrompendo il drenaggio dei seni paranasali. Ci sono ristagni, microflora patogenica in crescita. Le complicazioni si sviluppano:

  • aumento della temperatura corporea;
  • mal di testa si unisce;
  • debolezza generale;
  • l'olfatto è ridotto.

Di solito questa forma di rinite dura fino a mezzaluna. Possono comparire sintomi come un cambiamento nella voce, respiro affannoso, russamento, prurito persistente della punta del naso.

Con rinite a lungo termine e per tutta la durata di tutto l'anno e la fuoriuscita del muco, la pelle delle ali del naso e l'area al di sopra del rossetto si gonfiano, si gonfiano e si manifestano irritazioni. Ci sono sintomi di dolore alle orecchie e alla gola, sanguinamento dal naso, tosse.

Le allergie stagionali si verificano durante la fioritura di alcune piante, ad esempio, lanugine di pioppo, cereali o un'ambrosia infestante nociva. A seconda dell'allergene, la rinite stagionale può verificarsi da aprile a settembre. Il polline delle piante selvatiche provoca allergie più spesso di altri.

Caratteristiche della rinite allergica nei bambini

La rinite allergica in un bambino ha tre forme.

Questa è una forma episodica, quando un allergene (ad esempio, l'odore delle feci animali da una gabbia con i conigli) entra insieme all'aria inalata. Il bambino ha un naso che cola, lacrimazione e arrossamento degli occhi. Il trattamento non è richiesto, i sintomi scompaiono da soli dopo la cessazione del contatto con l'allergene.

Il secondo gruppo comprende la rinite acuta stagionale e per tutto l'anno. Il primo si verifica in un bambino in una determinata stagione ogni anno, chiamato febbre da fieno o pollinosi. Chiamato da un certo tipo di pianta o fungo. Uno degli indicatori della rinite allergica è una piega rossa orizzontale nel naso. Sembra dovuto al costante grattarsi del naso da parte del bambino. Inoltre caratterizzato da:

  • respirazione nasale ostruita;
  • occhi ardenti;
  • starnuti costanti.

La rinite acuta per tutto l'anno in un bambino può comparire in qualsiasi momento. Molto spesso il colpevole è polvere domestica, prodotti di scarto di acari, peli e saliva di animali domestici. Se i sintomi compaiono per nove mesi, almeno quattro volte alla settimana, si può affermare con certezza che l'allergene si trova sempre nell'ambiente che circonda il bambino.

La terza forma è caratterizzata da sintomi che compaiono ogni giorno fino a quattro settimane, indicando un contatto continuo con l'allergene. A rischio sono i bambini con dermatite atopica, i cui genitori sono allergici. Se un naso che cola è complicato da una tosse prolungata, c'è il rischio di formazione di asma bronchiale.

Come trattare la rinite allergica

Per iniziare il trattamento, è necessario stabilire la diagnosi. L'esame viene eseguito da un medico otorinolaringoiatra - questo è test di laboratorio, radiografia. Un allergologo farà campioni per pollini, polvere domestica o animali.

Quando viene identificato l'allergene, l'obiettivo principale è quello di prevenire la sua ulteriore influenza sul paziente. Trattamento di complesso di rinite allergica:

  • eliminazione della causa della malattia;
  • controllo sulla stanza che circonda il paziente;
  • dieta ipoallergenica;
  • trattamento sintomatico delle complicanze risultanti.

È obbligatorio prescrivere antistaminici (Claritin, Zyrtec, Telfast) per un periodo di massimo due settimane solo dopo aver consultato un medico. Nella fase delicata della malattia e come misura preventiva, vengono utilizzati spray che proteggono la mucosa nasale dall'introduzione di un allergene.

Con estrema cautela usare farmaci vasocostrittori. Formano una dipendenza persistente, aggravando ulteriormente la condizione. La soluzione migliore, soprattutto per un bambino, è lavare il naso con soluzione salina. A volte gli antisettici sono anche usati per il lavaggio, alleviano l'infiammazione, liquefano il muco, lo rimuovono dal naso.

Per eliminare i sintomi di una rinite patologica negli adulti, vale la pena pensare di aderire ad una cultura alimentare. È importante sapere che molti alimenti possono scatenare la rinite allergica.

Alcuni trattamenti popolari

Per la rimozione degli attacchi e il trattamento delle allergie acute, ci sono farmaci appropriati. Ma per il trattamento delle lievi allergie in un bambino, in una donna incinta o in allattamento, i metodi popolari sono i benvenuti.

  1. Il succo di aloe è indispensabile a questo riguardo, allevia il gonfiore ed elimina la rinite. Il trattamento viene effettuato fino a quattro volte al giorno, instillato 5 gocce in ciascuna narice.
  2. Effettuare anche un trattamento con succo di tarassaco. La parte fuori terra della pianta viene schiacciata, spremere il succo attraverso la garza. Aggiungere la stessa quantità d'acqua, portare ad ebollizione, bere tre volte al giorno in un cucchiaio mezz'ora prima dei pasti.
  3. Il succo di sedano viene utilizzato da mezzo cucchiaino tre volte al giorno.
  4. Una pianta efficace e sicura - una serie. Viene preparato e bevuto al posto del tè, si producono tinture alcoliche e acquose e si prepara un unguento fatto in casa per lubrificare le ali infiammate del naso.

Quando si utilizzano decotti alle erbe e tinture, è importante essere completamente sicuri che il paziente non sia allergico a questa pianta. Con estrema cautela, i metodi della medicina tradizionale dovrebbero essere usati nel trattamento di un bambino.

Prevenzione della rinite

A causa del degrado ambientale, i casi di rinite allergica si verificano più frequentemente. Per prevenire la comparsa della rinite è impossibile. Ma se la malattia si è già sviluppata, un certo numero di attività contribuirà ad ammorbidire il suo corso.

Se possibile, è necessario escludere l'azione dell'allergene, per proteggere le mucose con mezzi speciali dall'introduzione dell'allergene. Quando pollinosi è necessario conoscere i tempi di fioritura delle piante nocive. Al momento giusto con lo scopo preventivo di utilizzare spray ormonali.

Condurre il trattamento necessario, osservare l'igiene, risciacquare regolarmente il naso con una soluzione di sale. Se si verifica un'allergia a casa polvere, acari o funghi, è obbligatorio pulire la stanza correttamente, sbarazzarsi di cuscini di piume e tappeti di lana.

Viene mostrato l'adattamento artificiale del corpo umano ad un allergene noto. Viene somministrato a piccole dosi in uno schema ascendente. C'è una dipendenza e resistenza all'irritazione. Questo metodo consente di sbarazzarsi della rinite allergica a molte persone, a condizione che la diagnosi sia stabilita con precisione e la causa della malattia.

Come trattare la rinite allergica?

Cause di rinite allergica

Ogni anno un numero crescente di reazioni allergiche tra la popolazione di tutto il mondo. Statistiche deludenti sulla rinite allergica: ogni 4-5 persone soffrono di questa malattia. Allo stesso tempo, la malattia appena emersa viene spesso lasciata senza l'attenzione necessaria e diventa cronica. Tra la popolazione infantile, la malattia si verifica nel 40%, mentre raramente è fissata fino a 5 anni. I ragazzi sono più sensibili alla malattia.

La rinite allergica si verifica quando un allergene viene inalato attraverso il tratto respiratorio. Gli stimoli più comuni sono:

  • polline durante la fioritura delle piante;
  • lievito e funghi muffa (quindi, le macchie scure sulle pareti del bagno sono così pericolose);
  • ambiente polveroso (ignoranza della pulizia a umido della casa, libri della biblioteca, mangimi secchi per pesci d'acquario);
  • lana (gatti / cani, piumini e cuscini, tappeti);
  • insetti, topi / ratti, scarafaggi;
  • acari contenuti in grandi quantità nella polvere;
  • altre patologie allergiche delle vie respiratorie (asma bronchiale, rinosinusite poliforme);
  • farmaci.

È importante! Una reazione allergica diagnosticata nei genitori aumenta significativamente il rischio di sviluppare una rinite allergica nei bambini.

I sintomi della rinite allergica

In contrasto con il raffreddore comune, la rinite allergica si verifica all'improvviso, in genere 1-20 minuti passano dal contatto con l'allergene alle prime manifestazioni.

Segni di insorgenza di un attacco allergico:

  • improvviso prurito al naso (una sensazione di solletico che fa venire voglia di grattarsi il naso);
  • congestione nasale. a causa di edema della mucosa;
  • secrezione nasale (spesso abbondante acqua);
  • raramente evidente secchezza delle mucose.

L'aspetto del paziente è anche caratteristico:

  • qualche gonfiore della faccia;
  • respira per bocca;
  • spesso c'è lacrimazione spontanea e arrossamento degli occhi;
  • entro alcuni giorni (a condizione che la reazione non si fermi) appaiono occhiaie sotto gli occhi.

Classificazione della rinite allergica

A seconda della gravità delle manifestazioni allergiche, la rinite si distingue:

  • lieve - i sintomi non sono molto fastidiosi (possono manifestare 1-2 segni), non influenzano le condizioni generali;
  • moderato - sintomi più gravi, disturbi del sonno e una leggera diminuzione dell'attività durante il giorno;
  • grave - sintomi dolorosi, sonno disturbato, diminuzione significativa dell'efficienza, peggioramento delle prestazioni del bambino a scuola.

La frequenza e la durata delle manifestazioni sono distinte:

  1. Intermittente - gli episodi acuti della malattia durano non più di 4 giorni. a settimana, meno di 1 mese (associato al colpo spontaneo dell'allergene).
  2. Rinite allergica stagionale - si verifica in primavera e può durare tutta l'estate fino a quando fiorisce la pianta / albero allergenico.
  3. Persistente (cronico): i sintomi si manifestano per più di 2 ore al giorno e per almeno 9 mesi. in un anno, la sensibilizzazione in questo caso è più spesso causata da allergeni presenti nella vita di tutti i giorni.

La rinite allergica cronica spesso modifica la gravità dei sintomi, ma ciò non significa che la sensibilizzazione del corpo sia alleviata.

Diagnosi della natura allergica della rinite

I seguenti esami confermano l'eziologia allergica della rinite:

  • esame del sangue (eosinofili - un segno di allergia o invasione di vermi);
  • tampone dalla mucosa nasale (eosinofili dal 5%);
  • esame del sangue totale per IgE (da 100 UI indica sensibilizzazione del corpo).

Studi specifici aiutano a identificare l'allergene:

  • test cutanei (condotti sullo sfondo di una cancellazione settimanale di antistaminici);
  • uno studio approfondito sulle IgE (economicamente costoso, spesso inaffidabile);
  • sangue per lacolisi con il cibo (eseguito solo in cliniche specializzate, spesso dà un risultato falso).

Rinite allergica - la prerogativa dell'allergologo-immunologo. È anche necessario consultare un otorinolaringoiatra, che può inoltre prescrivere una radiografia dei seni nasali (esclusa l'infiammazione in essi) e la rinomanometria.

Trattamento della rinite allergica

Il compito principale nella rinite allergica è eliminare il contatto con l'allergene identificato. Senza questo, qualsiasi trattamento fornirà sollievo temporaneo, piuttosto debole.

Trattamento farmacologico

Antistaminici (Suprastin, Zodak). La rinite allergica negli adulti di solito comporta l'assunzione di compresse di II-III generazione, che non causano un effetto sedativo. Gli sciroppi sono preferiti per i bambini. I migliori farmaci: Zyrtec, Claritin, Erius.

È importante! Quasi tutti gli antistaminici hanno restrizioni di età. Il loro ricevimento è negoziato con il medico.

Antagonisti dei leucotrieni (Accol). Le compresse servono come componente aggiuntivo nel trattamento della sensibilizzazione.

Corticosteroidi (desametasone). Le compresse sono utilizzate molto raramente a causa degli effetti collaterali sul corpo. La ricezione è utile in assenza di altri metodi di trattamento.

Enterosorbents (Enterosgel, Filtrum). Rimuovere le tossine (compresi gli allergeni) dal corpo. La ricezione è limitata a 2 settimane. Utilizzato in combinazione con altri mezzi.

Trattamento locale

  1. Vasocostrittore gocce (Naphthyzinum). Hanno solo effetti sintomatici, riducono il gonfiore delle mucose e la risposta vascolare. L'effetto si sviluppa rapidamente, ma è breve. Il trattamento della rinite allergica nei bambini è raccomandato senza fondi locali vasocostrittori. Anche un piccolo sovradosaggio può far smettere di respirare il bambino.
  2. Spray barriera (Prevalina, Nazaval): creare un film protettivo che non permetta all'allergene di entrare in contatto con i recettori della mucosa nasale.
  3. Spray nasale con stabilizzatori di membrana mastocitaria (Kromoglin, Kromosol)
  4. Efficace in forme lievi di rinite allergica, è consigliabile utilizzare nei bambini e per la prevenzione.
  5. Gocce / spray per corticosteroidi (Fliksonaze, Nasonex). Indicato solo nella rinite allergica grave. Appuntamento obbligatorio di un medico.

Modi popolari

  1. Ridurre l'umore allergico generale - decotti del treno, camomilla (ingestione, lavaggio).
  2. Pulizia dei seni con una soluzione di sale debole.

È importante! Non esistono metodi domestici efficaci per trattare la rinite allergica. I metodi sopra descritti faciliteranno solo le condizioni del paziente e completeranno il trattamento principale.

Per non iniziare il processo allergico e non soffrire di rinite cronica, è necessario trattare in modo completo le prime manifestazioni di sensibilizzazione in un bambino. È anche consigliabile riorganizzare la cavità nasale (cauterizzazione dei polipi) e della faringe (rimozione delle tonsille dilatate). Pulizia regolare dell'appartamento, frequenti operazioni di ventilazione, lavaggio di peluche (l'opzione migliore è una volta alla settimana), il cambio della biancheria da letto / lana per imbottire il poliestere e la rimozione dei collettori di polveri per tappeti ridurranno significativamente le probabilità di rinite allergica.

Chubeiko Vera Olegovna - medico di medicina generale, cardiologo, candidato alle scienze mediche. Fai una domanda

Tutti si rivolgono a un cardiologo. Questo è un cuore. E nessun sito con suggerimenti. Tutti individualmente

I giorni 20 del mattino, la pressione è tra 150 e 150, e la frequenza cardiaca è 60-65, che cosa può essere?

Trovato un modo per aumentare il battito. Deve guardare un film dell'orrore

Rinite allergica

La rinite allergica è una malattia che si sviluppa a causa del contatto degli allergeni con la mucosa nasale. I principali sintomi della malattia: prurito nasale, starnuti, difficoltà nella respirazione nasale, secrezione nasale delle mucose. Come parte della diagnosi delle cause della rinite allergica, si tengono consultazioni con specialisti (allergologo-immunologo, otorinolaringoiatra), test cutanei, determinazione di IgE generali e specifiche (pannelli allergologici) e rinoscopia. Il trattamento con antistaminici, glucocorticoidi intranasali o la cessazione dell'esposizione agli allergeni porta alla rapida scomparsa dei sintomi della malattia.

Rinite allergica

Rinite allergica - reazione infiammatoria della mucosa nasale all'azione dell'allergene, manifestazione del raffreddore da fieno. Può fluire stagionalmente o per tutto l'anno. Manifestata da congestione, gonfiore, prurito e solletico al naso, abbondante flusso di muco, starnuti, lacrimazione, diminuzione dell'olfatto. Un lungo percorso può portare allo sviluppo di sinusite allergica, polipi nasali, otite media, sanguinamento nasale, senso persistente dell'olfatto, asma bronchiale. La rinite allergica è molto diffusa. Secondo varie fonti, questa forma di allergia colpisce dall'8 al 12% di tutte le persone sulla Terra. Di solito si sviluppa in giovane età (10-20 anni). In età avanzata, la gravità delle manifestazioni può diminuire, ma i pazienti di solito non sono completamente guariti.

motivi

La rinite allergica di solito si sviluppa in persone con una predisposizione genetica alle malattie allergiche. Nella storia familiare di pazienti, l'asma bronchiale, l'orticaria allergica, la dermatite atopica diffusa e altre malattie atopiche sono spesso menzionate, di cui soffrono uno o più membri della famiglia.

La ragione più comune per lo sviluppo della rinite stagionale di eziologia allergica è il polline di graminacee (famiglia di piante che maturano, fiori complessi, cereali) e alberi. In alcuni casi, la rinite allergica stagionale è causata da spore fungine. Spesso, i pazienti credono che la malattia sia causata da lanugine di pioppo. Tuttavia, in realtà, la rinite è solitamente innescata dal polline delle piante, la cui fioritura coincide con la comparsa di lanugine di pioppo. La stagionalità della manifestazione annuale della malattia dipende dalle caratteristiche climatiche della regione e praticamente non cambia di anno in anno. La rinite allergica durante tutto l'anno si verifica quando si è in costante contatto con particelle dell'epidermide di animali, vari composti chimici e polvere domestica, che contiene acari.

classificazione

Ci sono due forme principali della malattia:

  • Rinite allergica stagionale La forma più comune. Di solito si manifesta in giovane età. I sintomi della malattia compaiono in determinati periodi dell'anno e sono il più delle volte causati dal contatto con il polline di alcune piante.
  • Rinite allergica per tutto l'anno. La maggior parte delle donne di età matura soffre. I sintomi della rinite durante tutto l'anno sono espressi durante l'anno o si verificano periodicamente indipendentemente dalla stagione. La malattia è causata da allergeni che sono costantemente presenti nell'ambiente.

sintomi

La rinite allergica è caratterizzata da prolungati attacchi di starnuti che si verificano al mattino e al momento del contatto con l'allergene. A causa del prurito persistente, i pazienti graffiano costantemente la punta del naso, che alla fine provoca una piega trasversale sul retro del naso. La congestione nasale costante durante lo sviluppo della rinite allergica conduce a pazienti che respirano principalmente attraverso la bocca. La rinite allergica è accompagnata dallo scarico dalla cavità nasale di una natura acquosa, lacrimazione e fastidio negli occhi. I processi stagnanti cronici portano ad una diminuzione dell'odore e della perdita del gusto.

La mucosa della cavità nasale nella rinite allergica è pallida e friabile. Non si osserva iperemia e desquamazione della pelle nella zona delle narici. In alcuni casi, c'è un arrossamento della congiuntiva. I cambiamenti nella faringe per questa malattia non sono caratteristici, ma a volte c'è una lieve o moderata iperemia.

complicazioni

La rinite allergica per tutto l'anno è spesso complicata da un'infezione secondaria causata dal blocco dei seni paranasali a causa di edema della mucosa. Forse lo sviluppo di otite o sinusite. Con la rinite stagionale, tali complicanze sono estremamente rare. Con un lungo decorso della malattia, si sviluppano spesso polipi della mucosa della cavità nasale, che bloccano ulteriormente le aperture dei seni paranasali, rendendo più difficile la respirazione e riducendo il peso della sinusite concomitante.

diagnostica

Nel processo di fare una diagnosi di rinite allergica stagionale, una presa di storia dettagliata è di grande importanza. Esiste una manifestazione periodica dei sintomi della malattia, associata in tempo al periodo di fioritura di alcuni alberi ed erbe.

Nella diagnosi della rinite allergica per tutto l'anno, i dati anamnestici sono meno preziosi. Il contatto frequente con l'allergene porta al fatto che i sintomi della rinite allergica sono costantemente espressi, pertanto, di solito non è possibile stabilire esattamente quale allergene abbia causato la malattia. A volte una reazione allergica a determinati stimoli si manifesta in una serie di differenze nel quadro clinico della malattia, che consente di predeterminare la natura dell'allergene.

I pazienti con rinite allergica sospetta devono essere esaminati da un otorinolaringoiatra con una rinoscopia. Viene anche mostrata una consultazione allergica con test speciali. Il test più semplice per determinare con precisione la causa dell'allergia è un test allergico cutaneo. Lo studio si basa sul legame dell'irritante con i mastociti. Va tenuto presente che in alcuni casi è possibile ottenere un risultato falso positivo quando si esegue un test cutaneo. Con un test cutaneo negativo e la presenza di evidenze di sensibilizzazione del corpo ai dati anamnestici degli allergeni, a volte viene eseguito un test intracutaneo. L'affidabilità del risultato del test intracutaneo è inferiore a causa di un'eventuale irritazione non specifica concomitante nel sito di iniezione.

La natura allergica della rinite è confermata dalla rilevazione del numero di eosinofili nel test del sangue e dallo striscio nasale. L'aumento del numero di neutrofili nel sangue e la scarica dalla cavità nasale indicano un'infezione secondaria. È possibile eseguire un'analisi di immunoassorbimento con un'etichetta enzimatica per determinare il livello di anticorpi prodotti da alcuni allergeni.

La rinite allergica per tutto l'anno spesso deve essere differenziata dalla rinite vasomotoria ordinaria. Il quadro clinico delle malattie ha molto in comune, tuttavia, la rinite vasomotoria, a differenza della rinite allergica, si sviluppa a contatto e irritanti non specifici. In alcuni casi, sintomi simili al quadro clinico della rinite allergica durante tutto l'anno causano alcune malattie del tratto respiratorio superiore di natura infettiva, difetti anatomici, inalazione di un certo numero di sostanze, uso costante di farmaci per il trattamento della rinite, trattamento con estrogeni e bloccanti β-adrenergici.

Trattamento della rinite allergica

La terapia per la rinite allergica è determinata dalla gravità e dalla forma della malattia. Per la rinite allergica lieve vengono prescritti antistaminici (cetirizina, fexofenadina, desloratadina, loratadina, ecc.) O glucocorticoidi intranasali (budesonide, fluticasone, ecc.). Nella rinite allergica grave e nelle malattie moderatamente gravi, i glucocorticoidi intranasali in combinazione con antagonisti dei leucotrieni (zafirlukast, montelukast sodico) o antistaminici diventano il principale agente terapeutico. Quando si assumono antistaminici di prima generazione, è necessario considerare l'M-anticolinergico incidentale (aritmia, ritenzione urinaria, visione offuscata) e l'effetto sedativo dei farmaci.

Grave congestione nasale è un'indicazione per la prescrizione di farmaci vasocostrittori topici, ma i pazienti non sono consigliati di abusare di farmaci di questo gruppo a causa del rischio di sviluppare la rinite di droga. Si raccomanda ai pazienti con alcune forme di rinite allergica di seguire una dieta speciale. Ad esempio, i pazienti con allergie al polline di nocciolo dovrebbero eliminare nocciole e nocciole dalla dieta, i pazienti con rinite allergica causata da polline di betulla - mele, ecc. Dieta a causa della possibilità di una risposta incrociata.

Se ci sono controindicazioni per l'assunzione di farmaci e l'effetto del trattamento insufficiente, è possibile l'iposensibilizzazione a determinati allergeni (ASIT). Il trattamento consiste nel somministrare gradualmente dosi crescenti di estratto di allergene sotto la pelle del paziente. L'intero corso di desensibilizzazione dura dai 3 ai 5 anni. Le iniezioni di allergeni vengono effettuate ogni 1-2 settimane. A causa del rischio di una reazione anafilattica, il paziente viene osservato per 20 minuti dopo l'iniezione. Possibile reazione locale all'introduzione, che si manifesta come un sigillo o un eritema. La desensibilizzazione è controindicata nell'asma bronchiale grave e in numerose malattie cardiovascolari.

Con l'inefficacia dei metodi conservativi di trattamento della rinite allergica e del suo flusso persistente, è possibile condurre un intervento chirurgico sui conchastasi nasali - vasotomia. L'operazione viene eseguita attraverso un accesso interdiacale in anestesia locale.

prevenzione

L'unica misura preventiva veramente efficace per la rinite allergica è quella di eliminare il più possibile il contatto con l'allergene che ha causato la malattia. In caso di rinite allergica causata dalle cellule della pelle degli animali, l'animale deve essere rimosso dalla casa, in caso di allergie causate da polline di erba e spore di funghi, sarà richiesto un cambio di residenza o l'installazione di filtri dell'aria nella stanza.

I pazienti con rinite allergica causata da acari della polvere dovrebbero essere forniti con bassa umidità nell'appartamento, rimuovere tende e tappeti dalla casa, chiudere cuscini, materassi e trapunte con coperture di plastica. Si consiglia a tutti i pazienti con rinite allergica di evitare il contatto con sostanze irritanti non specifiche (fumo di tabacco, odori forti, polvere di calcare).

Per Ulteriori Informazioni Sui Tipi Di Allergie