Principale Trattamento

Dermatite allergica nei bambini

Le allergie alla pelle dei genitori di un bambino di solito non sorprendono, perché nove bambini su dieci di volta in volta hanno dei granelli e un'eruzione incomprensibile. Gli adulti spesso non prestano abbastanza attenzione a tali sintomi, incolpando abitualmente le manifestazioni cutanee sul fatto che il bambino "mangiò qualcosa" o su una ceramica. In effetti, la dermatite allergica - la malattia è piuttosto grave e senza una risposta adeguata può avere conseguenze abbastanza tangibili.

Cos'è?

La dermatite allergica è una malattia della pelle che si verifica quando viene a contatto con un allergene. È importante distinguere questa malattia dalla tipica malattia della pelle di un altro bambino - la dermatite atopica. Una reazione atopica si verifica quando un bambino è geneticamente predisposto alle allergie e il corpo di solito risponde con una risposta inadeguata a una particolare proteina, l'immunoglobulina E (IgE). La reazione avviene a livello cellulare. Ecco perché è così difficile determinare quale allergene abbia effettivamente causato la dermatite atopica.

La dermatite allergica non è determinata geneticamente. Sì, e la reazione cutanea stessa è una conseguenza della risposta immunitaria ad altri antigeni proteici. È una reazione di tipo ritardato. Ecco perché la dermatite allergica viene spesso chiamata contatto, perché la malattia non si sviluppa senza contatto diretto con la sostanza irritante.

La dermatite da contatto stessa nei bambini può essere irritante e allergica. Nel primo caso si parla di irritazione locale, che scompare rapidamente quando il contatto termina, e nel secondo caso si comprende una reazione corporea più estesa all'allergene.

Quindi, la principale differenza sta nel fatto che la dermatite atopica in un bambino incline ad essa può peggiorare anche con surriscaldamento, ipotermia o eccesso di cibo - fattori che non hanno un particolare valore allergenico. Ma l'allergia si manifesta sempre in presenza di un allergene specifico - nell'aria, nel cibo, negli oggetti che circondano il bambino.

Alcuni decenni fa, la dermatite allergica veniva registrata di rado, secondo la quale l'Organizzazione Mondiale della Sanità non disponeva nemmeno di statistiche separate. Ma ultimamente, i medici hanno notato con rammarico che il numero di bambini e persino di adulti affetti da questa malattia aumenta di anno in anno. Oggi, circa il 70% dei bambini soffre di questo o quel tipo di allergia cutanea. La maggior parte delle diagnosi è in dermatite atopica - circa il 20%, nella dermatite allergica viene rilasciata una quota di circa l'11%.

La dermatite allergica si sviluppa nei bambini

La dermatite allergica è una malattia molto comune tra i bambini e si manifesta molto spesso nel primo anno di vita di un ometto. Avendo notato arrossamenti e arrossamenti sulla pelle delle loro briciole, molte madri non hanno fretta di prestare abbastanza attenzione al problema - "periodicamente cosparge tutti i bambini", "diatesi usuale", "solo cannella". Infatti, secondo le statistiche, la dermatite colpisce in varia misura il 90% dei bambini piccoli. Ma questo non significa che tutto può essere preso al caso. In assenza di controllo specialistico, corretto trattamento e adattamento di alcune abitudini (sia alimentari che domestiche), la dermatite allergica è in grado di diventare cronica. In alcuni casi, il bambino non supera questa tipica malattia infantile e soffre delle sue esacerbazioni periodiche fino alla fine della vita.

Dermatite allergica - che cos'è?

Il termine "dermatite allergica" si riferisce a un intero gruppo di malattie caratterizzate dalla presenza di processi infiammatori sulla pelle e che si sviluppano sullo sfondo di una reazione allergica del corpo a una particolare irritante. La malattia è cronica. I suoi sintomi nei bambini molto piccoli (sotto l'età di un anno) sono comunemente indicati in diversi modi: mughetto, dolore, diatesi, ecc. Tuttavia, in realtà, la dermatite allergica è molto diversa da tutte queste condizioni e richiede particolare attenzione e controllo.

È importante capire che la dermatite allergica non è una malattia della pelle, ma una manifestazione di problemi nel sistema immunitario. È impossibile contagiarli. Questa malattia comune è spesso accompagnata da altri pericolosi e complicando la vita di uno stato di piccolo paziente, che si sviluppa sullo sfondo delle reazioni allergiche del corpo: asma bronchiale, rinite, ecc.

Qual è la causa della dermatite atopica?

La causa più comune di dermatite allergica nei bambini è completamente naturale: è l'immaturità del sistema immunitario e l'insufficienza delle funzioni dell'apparato digerente e del fegato. Il neonato, appena colpito dalla pancia della madre calda e accogliente in questo vasto mondo, viene immediatamente sottoposto ad attacchi di molti irritanti. Per resistere a questi attacchi, il corpo impara gradualmente.

Non tutto ciò che entra nel corpo del bambino è correttamente digerito nel tratto gastrointestinale e neutralizzato dal fegato. Queste sostanze "non sviluppate" in una serie di trasformazioni complesse acquisiscono segni di antigeni e, quindi, iniziano il processo di produzione di anticorpi. Ciò provoca la comparsa di problemi cutanei sotto forma di eruzioni cutanee, infiammazioni, ecc. Nel tempo il sistema immunitario impara a rispondere adeguatamente agli allergeni, ma fino ad una certa età i bambini sono molto sensibili al verificarsi di vari tipi di reazioni allergiche.

Di grande importanza nel verificarsi di dermatite allergica nei bambini è un fattore ereditario. Quindi, se entrambi i genitori di un bambino non hanno mai sofferto di tali problemi, allora il rischio di sviluppare una malattia per lui è solo del 10% circa. Nel caso della presenza nella storia della madre e del padre, dermatite allergica da bambini, il bambino lo erediterà con una probabilità fino all'80%.

Aumentare il rischio di sviluppare dermatite allergica in un bambino, alcune delle malattie e condizioni patologiche nel tratto gastrointestinale presenti nella sua storia:

È stato inoltre osservato che l'insorgenza di dermatite atopica nei bambini piccoli è favorita da un ciclo di gravidanza sfavorevole: la presenza di una forte tossicosi nella madre, la sua malattia durante il periodo di gravidanza e l'assunzione di alcuni farmaci, la minaccia di aborto spontaneo, ecc.

Cosa può causare la malattia?

La dermatite allergica può essere causata dalle seguenti condizioni:

  • allergie alimentari;
  • allergie da contatto;
  • allergia respiratoria.

Allergie alimentari - è da esso che, nella maggior parte dei casi, la dermatite allergica comincia a manifestarsi nei bambini. Una madre che allatta si è ritirata dalla dieta e ha mangiato fragole o mezza arancia, il bambino è stato introdotto troppo presto nei supplementi al suo cibo, le nonne compassionevoli hanno nutrito il nipote con caramelle - tutto questo può causare una forte reazione allergica, il cui risultato sarà evidente sulla pelle delicata. I prodotti che sono potenzialmente allergeni, in particolare, includono:

  • uova;
  • latte intero di vacca;
  • pesce;
  • cereali;
  • fragole;
  • agrumi e altri frutti e ortaggi esotici;
  • cioccolato, ecc.

Con alcuni articoli di questa lista, i bambini sono meglio non conoscere affatto fino a una certa età. Altri possono essere introdotti nella dieta di un bambino di età inferiore ad un anno (ad esempio, uova o pesce), ma questo deve essere fatto con attenzione, in base a determinate regole:

  • Non è necessario introdurre più di un nuovo piatto alla settimana nell'esca - questo ti permetterà di tracciare la reazione del corpo del bambino al prodotto proposto.
  • Se il sistema immunitario del bambino risponde al nuovo prodotto troppo vigorosamente, dovresti smettere di presentarlo al supplemento, dare al bambino una settimana di riposo e solo allora offrigli un altro nuovo prodotto; Il piatto che ha avuto un debutto "infruttuoso" può essere restituito solo dopo 1-2 mesi.
  • Un nuovo prodotto è meglio offrire il bambino per la prima volta alla fine dell'alimentazione, è preferibile miscelarlo con il cibo abituale del bambino.
  • È importante osservare il dosaggio quando si introduce un nuovo piatto nel cibo: si consiglia di iniziare con la quarta parte di un cucchiaino, vale la pena aumentare gradualmente la porzione.

Bene, e, naturalmente, il rischio di dermatite allergica si riduce durante l'allattamento al seno di un bambino. È vero, in questo caso, la madre deve seguire una dieta speciale.

Allergia al contatto o dermatite allergica da contatto, si verifica a causa di esposizione dell'allergene direttamente sulla pelle di un bambino. Blister, eruzioni cutanee e arrossamenti localizzati proprio nei punti di contatto della pelle del bambino con una sostanza irritante, che può agire come:

  • tessuti sintetici da cui è possibile l'abbigliamento per bambini o la biancheria da letto;
  • prodotti per la cura della pelle infantile;
  • i materiali da cui sono fatti i giocattoli (o, ad esempio, una pentola);
  • detersivo in polvere.

Pertanto, vale la pena comprare giocattoli per bambini e vestiti fatti con materiali sicuri, non è consigliabile abusare di forniture per il bagno (anche i gel speciali per bambini non possono essere usati più di 2 volte a settimana), è meglio usare le polveri per lavare i panni, ed è consigliabile risciacquare le cose del bambino in acqua bollita ( soprattutto se è soggetto ad allergie).

L'allergia respiratoria si sviluppa quando l'irritante entra nel corpo del bambino attraverso il naso - per inalazione delle particelle più piccole di peli e pelle di animali domestici, polvere, repellenti per insetti, aerosol, ecc. Se si verifica questa via di allergeni, i genitori dovranno prendere misure severe, come la pulizia con acqua più volte al giorno o un gatto adiacente in buone mani.

Ci sono una serie di fattori che possono provocare una esacerbazione della dermatite atopica nei bambini:

  • Ecologia sfavorevole - alto contenuto di sostanze tossiche nell'aria emessa da piante, trasporti, ecc., Campo elettromagnetico ad alta intensità (tipico delle grandi città), aumento della radiazione di fondo, eccesso di prodotti "ripieni" di sostanze chimiche.
  • Fumo passivo.
  • Stress, tensione nervosa.
  • Eccessivo sforzo fisico che causa un'eccessiva sudorazione.
  • Cambiamenti meteorologici stagionali (particolarmente bruschi), in conseguenza dei quali il sistema immunitario diventa più vulnerabile.

I sintomi della dermatite atopica nei bambini

Per quanto riguarda i sintomi della dermatite atopica, possono essere molto diversi. I sintomi più spesso dipendono dall'età del paziente:

  • I bambini piccoli - in pazienti di questo gruppo più numeroso (a partire dal periodo neonatale e fino a 2 anni), le manifestazioni cutanee della dermatite atopica appaiono come aree piane o iperemiche della pelle piane o secche e squamose, solitamente localizzate sul viso (guance, aree dietro le orecchie, ecc.) ) e arti storti; Spesso i sintomi si estendono anche al cuoio capelluto, al busto, ecc.
  • I bambini sotto i 12 anni - questi pazienti di solito soffrono di un'eruzione cutanea al collo e ai gomiti e alle ginocchia. I sintomi si manifestano attraverso gonfiore, arrossamento della pelle, comparsa di erosioni, croste, placche e graffi.
  • Adolescenti e adulti (persone di età compresa tra 12 e 18 anni) - in rappresentanti di questo gruppo, manifestazioni visibili di dermatite allergica appaiono sul viso, nell'area decollete, nelle curve del gomito, sul collo e sulle mani. Durante questo periodo, le aree di eruzione dell'eruzione cutanea possono entrambe diminuire (o scomparire del tutto, cosa che accade nella maggior parte dei casi, specialmente tra i giovani) e aumentare.

Un sintomo comune a tutti i gruppi di età di dermatite atopica è il forte prurito. La maggior parte dei bambini piccoli non può dormire e mangiare a causa sua, diventano molto capricciosi, piangono costantemente. I pazienti più anziani iniziano a pettinare eruzioni cutanee prima delle ferite, il che aumenta il rischio di complicanze come la penetrazione nel corpo attraverso questi "cancelli aperti" di infezione. I seguenti sintomi indicano che questo è successo:

  • aumento della temperatura corporea;
  • pustole sulla pelle;
  • umidità della pelle persistente.

Dermatite allergica: come viene formulata questa diagnosi?

Oggi, è possibile determinare la tendenza di un bambino al verificarsi della dermatite atopica prima dell'inizio dei sintomi della malattia utilizzando test cutanei. Soprattutto una tale diagnosi è desiderabile per bambini da un gruppo di rischio. È anche un esame obbligatorio delle persone sottoposte, per la natura della loro attività, a essere costrette a venire a contatto con varie sostanze chimiche. Il valore di questa tecnica sta nel fatto che può essere utilizzato per identificare possibili allergeni a cui il corpo di una determinata persona reagirà con dermatite allergica. Determinare questi stimoli in un altro modo è molto difficile, perché ognuno di noi viene quotidianamente affrontato con un'enorme quantità di sostanze potenzialmente pericolose - come possiamo capire quale di esse ha causato la reazione.

La procedura stessa ha luogo come segue: soluzioni di una certa quantità di sostanze e acqua (sterile) vengono iniettate sotto la pelle del paziente. Arrossamento, gonfiore o infiammazione si verificano nei siti in cui viene somministrato l'allergene. Se una particolare sostanza non causa una risposta allergica, la pelle in questa zona rimane pulita.

Tali test cutanei possono essere effettuati solo nel periodo di remissione della malattia. Se c'è una esacerbazione di dermatite allergica, il medico allergenico cerca di identificare i risultati di un sondaggio paziente - al fine di migliorare le condizioni del paziente, questa irritante dovrebbe essere rimosso dalla sua vita il più presto possibile.

In generale, è impossibile impegnarsi nel trattamento della dermatite atopica da soli, soprattutto se stiamo parlando di bambini. Dopo tutto, i suoi sintomi possono nascondere una malattia completamente diversa che richiede un trattamento speciale. Pertanto, ai primi segni di malattia in un bambino, deve essere mostrato a un pediatra.

Trattamento di dermatite allergica in bambini

Il trattamento della dermatite allergica nei bambini dovrebbe essere complesso ed essere accompagnato da un costante monitoraggio della condizione del giovane paziente fino al momento in cui "supera" la sua malattia. In particolare, potrebbe essere necessario l'aiuto non solo di un allergologo, ma anche di un dermatologo, un gastroenterologo, un nutrizionista, un neurologo.

Il primo passo nel trattamento della dermatite allergica nella fase acuta è la rapida eliminazione del contatto con l'allergene. Quindi è necessario rimuovere i sintomi dolorosi - prima di tutto, il prurito insopportabile, a causa del quale i bambini non possono nemmeno dormire bene. I seguenti farmaci sono comunemente usati per questo scopo:

Vale la pena notare che la nuova generazione di antistaminici non causa effetti collaterali sotto forma di sonnolenza o disturbi dell'attenzione.

Al fine di disintossicare il corpo, in alcuni casi, nel trattamento della dermatite allergica, viene mostrato carbone attivo.

Per quanto riguarda il trattamento topico delle manifestazioni cutanee di dermatite allergica, nel caso della loro brillante severità e prevalenza significativa, vengono utilizzati pomate ormonali come:

  • sinaflana;
  • Akrmiderm;
  • Celestoderm e altri

Se i sintomi della dermatite atopica non sembrano troppo intensi, puoi cavartela con agenti non ormonali, come:

  • Fenistil (gel);
  • Crema Vitamina F 99;
  • Cheratolan Unguento;
  • Radevit, ecc.

Accade che la dermatite allergica in un bambino sia accompagnata dalla comparsa di erosioni sulla pelle - aree infiammate in lacrime. Il trattamento includerà l'imposizione di medicazioni a umido, impregnate con un antisettico.

Spesso, la dermatite allergica a seguito dell'aggiunta di un'infezione secondaria è complicata dalla comparsa di pustole e vescicole. Queste bolle sono aperte in condizioni sterili e sono trattate con verde brillante o blu (non con iodio, possono solo imbrattare i bordi della ferita).

Molto spesso, il trattamento della dermatite allergica è accompagnato dal trattamento di vari tipi di disfunzioni e patologie degli organi del tratto gastrointestinale con l'aiuto di droghe come Festal, Panzinorm, Creonte, Pancreatina, ecc. Se un fallimento nel sistema immunitario è causato dalla disbiosi intestinale, il giovane paziente deve ricevere prebiotici (Linex, Probifor), così come l'inclusione nella dieta in quantità sufficienti di prodotti a base di latte fermentato.

In caso di conferma della natura batterica dell'infezione cutanea, il trattamento antibiotico è indicato sotto forma di:

  • soluzioni - Miramistina, Fucaceptolo, ecc.;
  • Unguenti - Levomekol, Baktoban, unguento al diossido, unguento all'eritromicina, ecc.

In ogni caso, la terapia farmacologica in ciascun caso viene selezionata da un medico. L'automedicazione della dermatite allergica nei bambini comporta gravi conseguenze.

Anche nel trattamento della dermatite atopica, la terapia vitaminica è efficace (principalmente, vitamine B6 e B15), la terapia immunomodulante e la fitoterapia.

Oltre al trattamento farmacologico, le manifestazioni di dermatite allergica sono alle prese con l'aiuto della fisioterapia:

  • durante l'esacerbazione della malattia efficaci bagni di carbonio, trattamento elettrico, campo magnetico;
  • Durante la remissione, la cura del fango e la balneoterapia forniscono un buon effetto.

Dieta e stile di vita

La vita di un bambino con dermatite atopica ha le sue caratteristiche. In primo luogo, dovrebbe essere protetto, se possibile, dal contatto con allergeni identificati o potenziali. Pertanto, questi bambini, in primo luogo, hanno mostrato una dieta speciale.

Si raccomanda di escludere i seguenti prodotti dalla dieta di un piccolo paziente:

  • verdure rosse, bacche, succhi, frutta;
  • frutti di mare;
  • agrumi;
  • verdi;
  • cereali;
  • uova;
  • latte intero di vacca;
  • conservanti;
  • carne affumicata;
  • salse;
  • emulsionanti;
  • cibi fritti;
  • cioccolato;
  • miele;
  • di cacao;
  • bevande gassate

E se il bambino è allattato al seno, la dieta dovrebbe essere seguita da sua madre.

La dieta di una persona soggetta a dermatite allergica dovrebbe consistere in prodotti quali:

  • bollito di manzo;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • cereali - porridge, riso, grano saraceno;
  • cetrioli;
  • crusca (o pane integrale);
  • composta di mele;
  • mele verdi;
  • bio-yogurt (senza additivi);
  • patate bollite

È vietato sovralimentare i bambini affetti da dermatite allergica. La nutrizione di tali pazienti dovrebbe essere frazionale e frequente.

Per i bambini con dermatite atopica, ci sono regole speciali per il nuoto:

  • Fare il bagno è meglio fatto in acqua stabilizzata o filtrata.
  • La durata dei bagni non deve superare i 20 minuti.
  • Nel periodo di remissione è consentito l'uso di speciali prodotti da bagno ipoallergenici.
  • Durante il periodo di esacerbazione, il bagno è desiderabile e persino necessario, ma senza sapone e gel.
  • Nel periodo di esacerbazione dopo il bagno, non è possibile strofinare la pelle con un asciugamano: basta bagnare leggermente il corpo, quindi lubrificare la pelle con bepantenolo.
  • I bambini con allergie non sono autorizzati a nuotare in piscine con acqua clorata.

Per evitare un'eccessiva sudorazione di un bambino con dermatite allergica, che può aggravare la situazione, si consiglia di indossarlo sempre in base alle condizioni meteorologiche e di mantenere la temperatura nella scuola materna ad una temperatura non superiore a 21 gradi. Durante il periodo di esacerbazione della malattia, il bambino dovrebbe cambiarsi i vestiti e il letto il più spesso possibile. Queste misure aiuteranno ad evitare complicazioni come l'aggiunta di un'infezione secondaria.

Ci sono un certo numero di regole che devono essere osservate in caso di esposizione del bambino a dermatite allergica:

  • Se c'è un giovane paziente con dermatite allergica in casa, è vietato fumare in questa stanza.
  • I genitori di un bambino di questo tipo hanno bisogno più spesso del solito di effettuare la pulizia a umido: la polvere è l'allergene più forte.
  • È importante tenere d'occhio i giocattoli del bambino: rimuovere tutti i giocattoli morbidi dalla stanza, che sono eccellenti "collettori di polvere", così come i giocattoli di plastica con un odore; I giocattoli rimanenti devono essere lavati periodicamente con acqua e sapone.
  • Si raccomanda di proteggere la pelle del bambino dal contatto con tessuti sintetici e prodotti chimici domestici.
  • I vestiti per il bambino dovrebbero essere scelti tra tessuti naturali (meglio del cotone) e vestibilità libera.
  • La stanza del bambino (soprattutto le allergie) non dovrebbe essere ingombra di computer, televisori e altri elettrodomestici.
  • Usare per lavare i vestiti per bambini ha bisogno di detersivi per bucato.
  • Durante l'esacerbazione della malattia, si consiglia al bambino di bere molti liquidi - questo è il modo in cui le tossine verranno rapidamente eliminate dal corpo.

Prevenzione della dermatite allergica

La migliore prevenzione della dermatite allergica è un lungo allattamento al seno del bambino (naturalmente, a condizione che la madre aderisca alla dieta durante l'allattamento). È importante seguire le regole degli alimenti complementari, assicurare al bambino una modalità normale, rafforzare la sua immunità attraverso l'indurimento, una corretta alimentazione, la stimolazione dell'attività motoria.

Sintomi e trattamento della dermatite allergica nei bambini al di sotto di un anno e oltre

Negli ultimi anni, il numero di persone che soffrono di allergie è in costante aumento. La risposta del corpo agli stimoli è dilagante. Spesso i bambini sviluppano una dermatite allergica che nel tempo può diventare cronica. Molti genitori non sanno cosa può scatenare l'insorgenza della malattia.

Per qualsiasi manifestazione di allergia, è necessario consultare un medico. La dermatite allergica non va via da sola, il paziente ha bisogno di un trattamento adeguato.

Cause di malattia

Tra le cause della dermatite atopica ci sono:

  • disturbi digestivi dovuti a malattie gastrointestinali, dysbacteriosis;
  • scarsa alimentazione (precoce introduzione di alimenti complementari, inclusione nella dieta di prodotti altamente allergenici, agrumi);
  • l'uso di cosmetici per bambini di scarsa qualità e prodotti per l'igiene;
  • indossare abiti realizzati con tessuti sintetici con l'aggiunta di coloranti;
  • farmaci;
  • eziologia batterica;
  • reazione a sostanze chimicamente attive (alcali, acidi);
  • influenza di radiazione, cambiamento di temperatura, effetto meccanico;

La dermatite allergica nei bambini si sviluppa secondo lo schema standard. La persona è in costante contatto con l'allergene, che ha un effetto negativo sulla pelle. A poco a poco inizia a mostrare un'eruzione cutanea, può essere localizzata in qualsiasi parte del corpo.

Alcuni fattori aumentano il rischio di sviluppare dermatite allergica. Molti dei casi sono costantemente confrontati con potenziali allergeni:

  • cosmetici;
  • prodotti chimici;
  • farmaci;
  • piante di tossicodendro;
  • peli di animali

Tipi e sintomi della dermatite atopica

L'eruzione cutanea sulla pelle può essere accompagnata da un piccolo gonfiore nella zona interessata. Abbastanza spesso, i brufoli sono riempiti con un liquido chiaro, e poi scoppiano, facendo in modo che la ferita si bagni. Dopo un po 'di tempo su quest'area della pelle, come si può vedere nella foto sotto, si forma una crosta densa.

Spesso, una reazione allergica è accompagnata da sintomi caratteristici, aiuta i medici a diagnosticare e iniziare il trattamento senza indugio. Se i genitori reagiscono inavvertitamente alle lamentele del bambino, l'allergia si trasformerà in una forma cronica fino alla formazione dell'eczema sulla pelle.

Gli esperti condizionano la dermatite allergica in tre tipi: infantile, infantile e adolescente:

  • Il primo si verifica nei neonati. La dermatite compare immediatamente dopo la nascita e accompagna il bambino fino a 3 anni di età. L'eruzione in questo caso colpisce i luoghi delle pieghe delle braccia, delle gambe e del viso. Le allergie spesso si diffondono in tutto il corpo, portando a una nuova conoscenza del cibo o alla dentizione dei denti da latte che porta a questa condizione.
  • Una forma pediatrica di dermatite è osservata nei bambini di età compresa tra 3 e 12 anni. L'irritazione colpisce l'area facciale, il collo, può essere localizzato nelle pieghe delle braccia e delle gambe. Spesso l'eritema prurito, ci sono piccoli gonfiori e crepe. Dopo aver grattato, le ferite sono tese e incrostate.
  • Nell'adolescenza, una caratteristica distintiva della dermatite atopica è la diffusione di eruzioni cutanee in tutto il corpo. Non esiste una posizione definita, l'acne può verificarsi ovunque sulla pelle e scompare da sola.

Abbastanza spesso, le allergie diventano croniche. Durante un lungo periodo di vita, la dermatite può essere in remissione, la malattia ritorna periodicamente.

Localizzazione tipica dell'eczema da bambini

I sintomi comuni della malattia includono la comparsa di piccoli brufoli rossi. L'irritazione è accompagnata da prurito, crepe sulla zona interessata, piaghe spesso piangenti. Con l'esacerbazione della malattia, i sintomi si intensificano, il prurito causa al paziente di pettinare la pelle.

Non sempre la dermatite allergica in un bambino appare in quei luoghi in cui vi è un contatto costante con l'allergene. Più spesso nei bambini e negli adulti, le eruzioni cutanee sono localizzate all'inguine, sui glutei, sulle braccia, sul viso e sul collo.

La dermatite allergica può diventare cronica

Eruzione facciale

In alcuni pazienti, l'eruzione cutanea è accompagnata da tosse, lacrimazione e congestione nasale. A volte le allergie non interferiscono affatto con il bambino, ma a volte peggiorano le condizioni del bambino, ha bisogno di aiuto.

Nella maggior parte dei casi, la diathesis è causata dagli alimenti con cui un bambino incline alle reazioni allergiche viene introdotto per la prima volta. Fragranze, tinture, alcuni frutti e verdure possono provocare eruzioni cutanee. Spesso i bambini diventano coperti da un'eruzione cutanea dopo il contatto con piante o animali. I sintomi allergici di solito compaiono entro mezz'ora.

I genitori a casa possono usare creme emollienti che, dopo l'applicazione, riducono il prurito e apportano sollievo. Spesso, un'allergia sul viso provoca edema laringeo (si consiglia di leggere: un'allergia sul volto di un neonato: come e cosa trattare?). Se le vie aeree del bambino sono bloccate, può soffocare. È importante identificare l'allergene il prima possibile e cercare di proteggere il bambino dal contatto con lui.

Punti sulle mani

Le mani sono il sito più comune per la dermatite atopica. A contatto con l'allergene, che si tratti di prodotti chimici per la casa o cosmetici, appare il rossore sui palmi delle mani. Il bambino avverte disagio, le mani prurito, la pelle diventa tesa e traballante.

Spesso le allergie alle mani sono causate da punture di insetti. Il prurito intollerabile causa al bambino di graffiare l'area infiammata, il che non fa che peggiorare le sue condizioni. Spesso il rossore e l'eruzione cutanea delle mani sono dovuti al consumo di dolci, caffè o cacao e anche dopo l'assunzione del farmaco. Di solito le eruzioni cutanee si trovano sul retro dei palmi.

I cambiamenti climatici possono anche influire sulla salute del bambino. Non protetto da vento e gelo, la pelle delle mani reagisce alle irritazioni esterne con arrossamento, gonfiore e prurito. Creme per le mani speciali e guanti o guanti caldi che possono proteggere la pelle dai capricci del tempo aiuteranno a rimediare alla situazione.

Allergie alle gambe

Generalmente, l'irritazione si verifica nelle cosce, i polpacci e le gambe. Spesso l'eruzione cutanea è localizzata sotto le ginocchia. Reazioni allergiche possono verificarsi sui piedi. Brufoli di forma irregolare, pustole compaiono in questo luogo, e i tegumenti infiammati si gonfiano.

Macchie e vesciche rosse provocano molti disagi e portano a una mobilità limitata. Quando un bambino ha un'eruzione in piedi, dovresti cercare di alleviare le condizioni del bambino il prima possibile.

Stadio di dermatite

Il medico, valutando le condizioni del paziente affetto da allergie, cerca prima di tutto di determinare lo stadio della malattia. Sulla base dei risultati, viene decisa la questione della scelta delle tattiche di trattamento. In totale ci sono 4 fasi di dermatite atopica:

  1. L'iniziale è accompagnata da iperemia, gonfiore della pelle, desquamazione. Se iniziamo il trattamento della diatesi nei bambini in tempo, puoi presto dimenticare per sempre tutti i sintomi spiacevoli. Allo stesso tempo, un trattamento improprio o la mancanza di ciò porta allo sviluppo della fase successiva.
  2. Stadio grave della malattia si verifica in forma cronica e acuta. L'eruzione porta alla formazione di croste e squame nel sito di infiammazione.
  3. La fase di remissione porta ad una riduzione o scomparsa di tutti i sintomi sgradevoli delle allergie. Questo periodo può durare per settimane e talvolta per anni.
  4. Nella fase di recupero clinico, tutte le manifestazioni di dermatite atopica scompaiono completamente per diversi anni.

Diagnosi della malattia

Il medico non prescriverà un trattamento finché non rivelerà la natura dell'eruzione, la sua posizione e il periodo di esacerbazione. I test di laboratorio aiutano a diagnosticare la malattia:

  • analisi clinica del sangue e delle urine;
  • analisi immunologiche e sierologiche;
  • analisi istologica dei tessuti;
  • biopsia;
  • test di decifrazione per allergeni.

I risultati ottenuti ci permettono di identificare la causa dello sviluppo di una reazione allergica in un paziente. Il medico prescrive una terapia appropriata. Se segui tutte le raccomandazioni mediche, lo specialista sarà in grado di assumere i tempi della remissione.

Come trattare la dermatite allergica a casa?

Sapendo quale allergene porta a eruzioni cutanee, è necessario cercare di proteggere il bambino dal contatto con lui. Se le allergie sono causate da determinati alimenti, non dovrebbero essere sul menu del bambino.

Il bambino deve essere protetto dalle fonti di allergia: creare le condizioni più confortevoli, escludendo eventuali stimoli esterni

Le allergie si verificano spesso nei bambini quando esposti a stimoli esterni. Il compito principale dei genitori di bambini sensibili è di mantenere la pulizia in casa e una certa umidità. Gli animali domestici devono essere distribuiti in buone mani e da tappeti e cuscini di piume per sbarazzarsi di sempre.

Caratteristiche della terapia per i bambini fino a un anno

Una forma lieve di allergia non richiede il ricovero in ospedale. I bambini allergici dovrebbero essere trasferiti a una dieta ipoallergenica. Si consiglia di utilizzare antistaminici con parsimonia prescritti da gocce di gel di nascita e Fenistil o da sei mesi - gocce di Zyrtec.

Con l'età, la diatesi si ritira, ma non tutti i bambini sono così fortunati (raccomandiamo di leggere: come funziona la diatesi nei bambini?). A volte si sviluppa un'allergia costante che porta all'asma. Se il trattamento non dà i risultati desiderati, non vi è alcuna dinamica positiva, e sullo sfondo di una reazione allergica si sviluppano altre malattie, quindi il medico curante suggerirà che la madre e il bambino andranno all'ospedale.

La forma avanzata della malattia viene trattata con glucocorticoidi. Gli antibiotici aiuteranno a sbarazzarsi di pustole sulla pelle. Migliorare la salute dei bambini al di sotto di un anno aiuterà i complessi vitaminici e minerali.

Medicazione orale

Molti farmaci possono migliorare le condizioni del paziente. Allevia i sintomi di allergie, riducendo l'infiammazione e il prurito. Spesso, gli antistaminici sono prescritti per il trattamento della dermatite atopica. I farmaci della prima generazione hanno un effetto sedativo.

Gli esperti preferiscono le medicine moderne, come ad esempio:

Antistaminici 2 e 3 generazioni non causano sonnolenza e dipendenza. Per ottenere un effetto clinico, è necessario assumere tali farmaci per un lungo periodo di tempo. Il dosaggio e il trattamento sono determinati dal medico individualmente.

Spesso, irritazione e prurito fanno si che i bambini si pettinino le ferite: questo è un cancello aperto sulla via dell'infezione. Gli antisettici aiutano a combattere i microrganismi. Esistono diversi farmaci efficaci sotto forma di una soluzione per uso esterno in grado di far fronte agli stafilococchi e agli streptococchi:

Gli immunomodulatori hanno dimostrato la loro efficacia nella lotta contro le allergie. Sono prescritti dopo aver consultato l'allergologo quando la malattia è grave. È necessario trattare le allergie con farmaci simili con cautela, specialmente per coloro che hanno un familiare che soffre di malattie autoimmuni. L'interferenza nei processi immunitari che si verificano nel corpo dei bambini può portare a gravi conseguenze.

Uso di preparati topici

Si consiglia l'applicazione di pomate e creme sulle zone infiammate della pelle 1 o 2 volte al giorno secondo le istruzioni per l'uso del farmaco:

  • Se l'eruzione cutanea è minore, debolmente espressa, è più opportuno usare il preparty non ormonale: Fenistil, Keratolan, Radevit, ecc.
  • Se l'allergia si trova in una fase grave, l'irritazione colpisce grandi aree del corpo, il medico può raccomandare pomate ormonali (Sinaflan, Akriderm, ecc. (Più nell'articolo: quale unguento per l'allergia cutanea dovrebbe essere scelto per i bambini da 1 anno?).).
  • In alcuni casi, i farmaci glucocorticoidi aiutano a rimuovere la reazione allergica sulla pelle. Questo gruppo di farmaci comprende Advantan, Afloderm e Lokoid.

Per far guarire le aree colpite più velocemente, puoi usare unguenti che accelerano la rigenerazione dei tessuti:

fisioterapia

La terapia fisica può aiutare un bambino con dermatite atopica a migliorare rapidamente. Di norma, i metodi fisioterapici vengono applicati ai pazienti che si trovano in un ospedale. I più efficaci sono i seguenti fisioterapia:

  • terapia laser;
  • electrosleep;
  • Terapia PUVA;
  • idroterapia;
  • fangoterapia;
  • riflessologia;
  • irradiazione ultravioletta.

Trattamento di rimedi popolari

L'elenco delle erbe medicinali ammesse per le allergie è piccolo. Una serie, pervinca, celidonia, luppolo, ecc. Sono adatti per la terapia: per preparare il decotto alle erbe avrete bisogno di 3 cucchiai di piante essiccate e sminuzzate e 1 litro di acqua bollente. L'erba viene versata con acqua calda e infusa per 4 ore. Il decotto risultante lubrifica la pelle infiammata o fa lozioni.

Per il bagno di sodio è necessario 1 litro di acqua bollente e 1 cucchiaio di soda. La soda deve essere completamente dissolta in acqua. È necessario osservare rigorosamente il dosaggio, altrimenti dopo la procedura ci sarà una sensazione di pelle secca.

Caratteristiche della dieta

La dermatite atopica richiede una dieta speciale. Il menu del bambino dovrebbe includere cibi ipoallergenici. La dieta del bambino deve essere equilibrata. Gravi restrizioni nel cibo porteranno a una violazione della sua crescita e sviluppo.

Se un bambino ha intolleranza alle proteine ​​del latte vaccino, viene trasferito a miscele speciali, adattate alle caratteristiche individuali dei bambini che soffrono di allergie. Se il bambino è allattato al seno, la madre dovrebbe prendersi cura della sua nutrizione. Se possibile, dovresti limitarti all'uso di dolci, farina e salato. Si consiglia di evitare prodotti come miele, noci, agrumi, fragole, cioccolato e spezie.

Con l'inizio dell'introduzione di alimenti complementari, molti bambini soffrono di dermatite allergica alimentare, quindi è necessario conoscere molto attentamente i nuovi prodotti.

La fonte di allergia può essere farina d'avena o semola, così come i prodotti contenenti glutine. È meglio usare zucchine o cavolfiori come primo alimento complementare. Quindi puoi introdurre il tuo bambino con cereali non caseari. Quando il bambino ha 7-8 mesi, gli puoi offrire carne di tacchino o di coniglio.

Rispetto di alcune regole di vita

La dermatite allergica è accompagnata da lesioni cutanee, quindi i genitori dovrebbero sapere come curare adeguatamente la pelle del loro bambino. Gli esperti raccomandano di aderire alle seguenti regole di vita:

  • L'aria nella stanza dei bambini dovrebbe essere umida.
  • Il contatto con animali e piante dovrebbe essere escluso se possibile.
  • È necessario monitorare la pulizia della casa. La pulizia a umido dovrebbe essere eseguita regolarmente. Non usare prodotti chimici.
  • Necessario per selezionare prodotti per l'igiene ipoallergenica.
  • È necessario scegliere vestiti realizzati con materiali naturali. I prodotti di lana non devono entrare in contatto con la pelle.

Qual è la dermatite allergica pericolosa?

Le allergie non possono essere ignorate. Senza iniziare un trattamento per la dermatite allergica, i genitori aumentano le possibilità di sviluppare asma bronchiale nei loro bambini. Il numero di eruzioni cutanee diminuisce gradualmente, ma ciò non significa una vittoria sulle allergie, ma una trasformazione della malattia in una nuova forma.

prevenzione

Si nota che i bambini che stanno allattando al seno, hanno meno probabilità di soffrire di allergie. In questo caso, la madre che allatta deve seguire la dieta e le regole per l'introduzione di alimenti complementari.

Se il bambino ha una dermatite allergica, i genitori devono mostrare il bambino al medico in tempo utile. Se rispetti tutti i consigli dello specialista, proposti per la cura del bambino, puoi presto dimenticarti del problema.

Per un bambino sano e armoniosamente sviluppato, le condizioni ambientali devono essere ottimali. È necessario aerare regolarmente la stanza, per osservare le condizioni di temperatura corrette (da 18 a 20 gradi). L'umidità nella stanza dovrebbe essere almeno del 60%.

Dermatite atopica nei bambini. Cause, sintomi, segni, diagnosi e trattamento della patologia

Il sito fornisce informazioni di base. Diagnosi e trattamento adeguati della malattia sono possibili sotto la supervisione di un medico coscienzioso. Qualsiasi farmaco ha controindicazioni. Consultazione richiesta

Ogni genitore è spaventato dalle eruzioni cutanee sulla pelle delicata dei nostri bambini, ma non tutti i genitori capiscono che la pelle è solo un "indicatore" di ciò che sta accadendo nel corpo del bambino, specialmente se si tratta di un'eruzione allergica.

Durante il periodo di sfavorevole situazione ambientale, le malattie allergiche nei bambini stanno diventando sempre più comuni. E il nostro compito, per quanto possibile, è quello di prevenire lo sviluppo di allergie nel bambino, e se dovesse apparire, lo faremo per aumentare i periodi di remissione della malattia. Non c'è da stupirsi che dicano che il bambino "ha superato" le allergie, ma, sfortunatamente, questo non sempre accade.

Quindi, il nostro articolo è dedicato alla dermatite atopica, la più comune malattia allergica nei bambini.

La dermatite atopica è una malattia allergica geneticamente dipendente che ha un decorso cronico ed è caratterizzata dalla comparsa di uno specifico rash cutaneo a causa di una risposta immunitaria perversa a fattori esterni e interni.

Spesso la dermatite atopica è combinata con altre malattie allergiche:

  • rinite allergica,
  • asma bronchiale,
  • pollinosi respiratoria,
  • orticaria,
  • febbre da fieno, ecc.

In letteratura, nazionale e internazionale, puoi trovare anche altri nomi per la dermatite atopica:
  • diatesi essudativa o allergica,
  • neurodermatite,
  • eczema atopico,
  • eczema costituzionale,
  • prurigo di diatesi,
  • trasandato beunier e altri.

Alcune statistiche! La dermatite atopica è la malattia più comune nei bambini. In alcuni paesi europei, la prevalenza di questa malattia è quasi del 30% tra i bambini malati e oltre il 50% di tutte le malattie allergiche. E nella struttura di tutte le malattie della pelle, la dermatite atopica occupa l'ottava posizione nel mondo in termini di frequenza di insorgenza.

Alcuni fatti interessanti!

    Atopia o allergie sono due condizioni diverse. Allergia in una persona per la vita e si verifica sullo stesso allergene (o diversi allergeni), anche in piccole dosi. L'atopia si verifica su una "gamma" più ampia di allergeni, nel tempo i fattori che causano l'atopia possono cambiare e la risposta immunitaria può anche cambiare a seconda della dose dell'allergene (con piccole dosi di allergia, l'atopia potrebbe non svilupparsi affatto). Con l'atopia, i genitori spesso dicono: "Mio figlio è allergico a tutto...".

Immagina una situazione in cui ai bambini del gruppo degli infermieri venivano assegnati 8 mandarini ciascuno. Metà o un terzo dei bambini ha un insano arrossamento sulle guance di una tale quantità di leccornie sullo sfondo della pelle secca, alcuni di questi bambini possono avere un naso che cola o anche una tosse rara e solo un bambino svilupperà una grave reazione allergica sotto forma di orticaria o addirittura un attacco di soffocamento. Quindi chi di questi bambini è allergico e chi ha l'atopia? Non tutti i bambini sono allergici agli agrumi, con la prossima dose di mandarino, la maggior parte di loro non avrà tale reazione. E solo un bambino darà successive manifestazioni allergiche anche a un solo mandarino. È solo che quei bambini con le guance rosse hanno l'atopia e un bambino ha una vera allergia sotto forma di orticaria e asma bronchiale.

  • I geni "cattivi" svolgono un ruolo significativo nello sviluppo dell'atopia. Quindi, se uno dei genitori ha una malattia allergica, allora il rischio di sviluppare l'atopia in un bambino è del 50 - 55%, e se entrambi i genitori sono allergici, 80 - 85%.
  • Si ritiene che solo i bambini soffrano di dermatite atopica. Tuttavia, non tutti i bambini superano la dermatite atopica. E recentemente, gli adulti soffrono sempre più di "neurodermatite" (come precedentemente chiamata dermatite atopica negli adulti).
  • I bambini di piccola taglia e malnutriti che non hanno variato il cibo nella loro dieta non soffrono di dermatite atopica.
  • L'alimentazione artificiale di bambini al di sotto di 1 anno è un rischio di sviluppare la dermatite atopica. E un ruolo significativo in questo è l'alimentazione dalla bottiglia. Questi bambini mangiano quasi sempre troppo, perché il bambino mangia tutto il cibo offerto (anche se è più del necessario) molto velocemente, e la miscela non soddisfa immediatamente la sensazione di fame. Durante l'allattamento, il bambino prende la sua dose di latte lentamente e alla fine dell'alimentazione, la sensazione di sazietà arriva già.

  • Dermatite allergica nei bambini

    I bambini hanno una eruzione cutanea o qualche imperfezione sulla loro pelle - questo è un fenomeno tipico che si verifica in nove bambini su dieci.

    È a causa di questa diffusione che i genitori spesso prestano un'attenzione insufficiente a questo fenomeno. Questo potrebbe portare a un significativo deterioramento della salute e del benessere dei bambini.

    Pertanto, è importante capire chiaramente quale sia esattamente la dermatite allergica nei bambini, quali sono i suoi sintomi e come possiamo liberarcene.

    motivi

    Una malattia come la dermatite allergica in un bambino spesso si verifica a causa di alcuni fattori influenzati da una particolare persona o umanità nel suo complesso. Aspetti sfavorevoli che portano al problema possono includere circostanze come:

    • predisposizione genetica;
    • cattive condizioni ambientali;
    • cibo scadente;
    • assunzione irrazionale di medicinali;
    • la massa dei cosmetici usati;
    • permanenza costante in situazioni stressanti;
    • disturbi digestivi e dysbacteriosis;
    • indossare abiti realizzati con materiali sintetici;
    • influenza della radiazione di fondo, temperatura elevata e stress meccanico.

    Quindi, per i bambini che hanno un'immunità piuttosto debole e non formata, ci sono molti fattori diversi nel mondo che in qualche modo contribuiscono allo sviluppo di allergie.

    Va inteso che il contatto diretto con l'allergene non è sempre obbligatorio. In alcuni casi, una sostanza sfavorevole può essere trasferita dalla madre al neonato attraverso il latte materno.

    La causa più importante di allergie è, tuttavia, una predisposizione a questo problema. Tuttavia, c'è sempre la possibilità che la malattia si verifichi a causa del costante contatto con la sostanza che innesca determinati processi patologici nel corpo del bambino.

    Le forme e le fasi della dermatite atopica sono diverse:

    • fase infantile - da 2-5 mesi a 2 anni;
    • fase dei bambini - da 2 a 3 anni;
    • fase adulta - a partire dalla pubertà.

    Praticamente qualsiasi fattore che causa dermatite allergica può essere parzialmente o completamente eliminato. Questo è importante perché le complicazioni di questa malattia possono influenzare il normale funzionamento di organi come cuore, reni e polmoni. Permettere questo a un bambino piccolo è estremamente pericoloso.

    sintomatologia

    Nella foto di dermatite allergica nei bambini, che può essere trovata online, la colpa è completamente diversa segni di questa malattia. Ecco perché una persona che non ha una formazione medica spesso non può diagnosticare correttamente.

    I principali segni e sintomi classici che un bambino ha sviluppato dermatite allergica sono i seguenti:

    • eruzioni cutanee;
    • peeling e iperemia (arrossamento) della pelle;
    • il verificarsi di prurito e disagio;
    • stringendo la pelle con un motivo aumentato su di esso.

    Le aree della pelle infiammate inizialmente non sono molto evidenti, ma dopo un po 'i sintomi della malattia appaiono in modo significativo. Per la forma dei bambini, i seguenti segni possono essere caratteristici:

    • l'apparizione di un'eruzione sui gomiti e sulle ginocchia, così come nel collo;
    • gonfiore della pelle e del loro arrossamento;
    • la comparsa di croste, erosione e placche.

    Quando i bambini hanno delle bolle, accumulano un liquido limpido. Nel corso del tempo, a causa di danni meccanici, queste formazioni vengono distrutte, a seguito delle quali le ferite appaiono al loro posto. Presto si ricoprono di croste e placche, che i bambini spesso pettinano.

    Le manifestazioni cutanee di allergie nei bambini sono spesso accompagnate da infezione. Questo perché le ferite sulla pelle diventano una fonte aperta di organismi patogeni nel corpo.

    L'età del bambino non influenza significativamente l'area della pelle colpita. Tuttavia, i neonati reagiscono molto negativamente a grandi aree di allergia. Un tale problema può essere mortale per loro, poiché la sua conseguenza è una grave intossicazione.

    Sul viso di dermatite allergica, come si può vedere dalla foto dei bambini, si verifica abbastanza spesso. Ciò è dovuto al fatto che un bambino nella sua bocca nella prima infanzia prende molti oggetti diversi. Non tutti sono sicuri per lui.

    Quindi, a seconda dei sintomi della dermatite atopica, il trattamento può essere completamente diverso. Pertanto, prima di utilizzare qualsiasi mezzo, vale la pena contattare un istituto medico.

    trattamento

    Il trattamento della dermatite allergica nei bambini si verifica con l'aiuto di vari mezzi e metodi. Nel processo di selezione di un farmaco, è necessario considerare aspetti come la forma della malattia, la sua durata, fase, periodo di malattia, ecc.

    In nessun caso è raccomandato determinare medicinali per il trattamento di un bambino. È necessario sottoporsi a un esame completo e consultare il proprio medico prima di iniziare la terapia. Questo può essere sia un pediatra che uno specialista più ristretto: un allergologo.

    Nel video qui sotto, il famoso medico Komarovsky parla dei modi più popolari per curare la dermatite:

    antistaminici

    Prima di trattare la dermatite allergica in un bambino, è necessario sottoporsi ad un esame completo. Dopo di lui, i medici prescrivono spesso antistaminici appropriati. Prima di tutto, riguarda le droghe di seconda e terza generazione, tra le quali vale la pena menzionare quanto segue:

    I farmaci di cui sopra sono caratterizzati da un'azione a lungo termine, senza causare sonnolenza nei bambini. Inoltre, abituarsi ai componenti degli strumenti di dati è improbabile.

    Ecco perché gli esperti ritengono che queste medicine siano le più efficaci e non tossiche. Sono disponibili in una varietà di forme - sotto forma di compresse, soluzioni, gocce, ecc.

    In alcuni casi, il prurito della pelle può impedire a un bambino di addormentarsi. In questa situazione, i medici raccomandano l'assunzione di Tavegil o Suprastin. Tali farmaci causano sonnolenza e aiuto nella lotta contro l'orticaria.

    La dermatite atopica allergica a volte è abbastanza difficile da curare, quindi dovresti essere preparato per un lungo processo di trattamento.

    A volte con l'età in un bambino, questo problema va via da solo. Chiari meccanismi del perché questo accade, gli scienziati oggi non capiscono. Nell'immagine fotografica della pelle colpita sul corpo.

    Antibiotici e antisettici

    Le caratteristiche della terapia per i bambini è limitare l'uso di antibiotici. Questo perché possono essere utilizzati solo quando è presente un'infezione batterica delle ferite. Prima di tutto riguarda streptococchi e stafilococchi.

    Pertanto, in alcuni casi, gli esperti prescrivono farmaci come:

    1. Soluzioni antisettiche. Il più efficace tra loro è considerato Miramistin, Hlorgiksedin e Fukaseptol. A volte vengono utilizzati perossido di idrogeno, verde brillante e fucorcina.
    2. Antibiotici. Nella lotta contro l'infezione batterica sullo sfondo di allergia aiuta Baktroban (Mupirocina), Fuciniide (acido fusidico), Levocin (Levomicetina, Sulfadimetoksin e Metiluracile), Levomekol, ecc.
    3. Argosulfan, Sulfargin e Dermazin.

    Il trattamento della dermatite nei bambini è importante da esercitare con attenzione, poiché le allergie con alcuni farmaci possono essere esacerbate.

    Unguenti creme e gel

    Più spesso, determinando come trattare la dermatite allergica in un bambino, i medici prescrivono farmaci topici. Prima di tutto, riguarda creme e gel. Tra questi, gli esperti raccomandano l'uso di farmaci come:

    1. Farmaci non ormonali - Fenistil, Keratolan e Radevit. Sono usati quando l'eruzione cutanea sulla pelle del bambino è insignificante e mite.
    2. Unguenti ormonali - Sinaflan, Akriderm, ecc. Tali farmaci possono aiutare se una reazione allergica è nella fase attiva del suo sviluppo.
    3. Farmaci glucocorticosteroidi - Advantan, Afloderm e Lokoid. Questi fondi sono facilmente rimossi segni di allergie sulla pelle.

    È importante! Le aree colpite non guariscono bene per molto tempo, quindi gli esperti usano spesso unguenti che hanno un effetto rigenerante. Prima di tutto si tratta di droghe come Dexpanthenol, Bepantin e Actovegin.

    Complessi vitaminici

    È impossibile curare la dermatite allergica nei bambini con l'aiuto di complessi vitaminici. Ma allo stesso tempo alcune sostanze possono ridurre significativamente i sintomi della malattia. Può aiutare vitamine come:

    • Vitamine del gruppo B;
    • vitamina C;
    • vitamina E.

    Prima di tutto, i complessi vitaminici sono prescritti nei casi in cui vi è un processo di malattia cronica. Allo stesso tempo, è molto importante che durante l'assunzione di questi farmaci, altri farmaci dovrebbero essere trattati.

    assorbenti

    Qualsiasi allergia influisce in modo significativo sull'accumulo di tossine nel corpo umano. Prima di tutto, questo vale per neonati e bambini che hanno un peso corporeo ridotto. Questo è il motivo per cui tali pazienti in alcuni casi, i medici prescrivono inoltre l'uso di assorbenti. Questo può essere carbone attivo, Enterosgel, ecc.

    Metodi di trattamento popolare

    La terapia con rimedi popolari, quando si osserva una reazione allergica in un bambino malato, può essere effettuata solo dopo che questo metodo terapeutico è stato approvato da uno specialista. A questo proposito sono efficaci metodi come:

    1. Applicazione di una garza imbevuta di succo di aloe, patate crude e zucca fresca.
    2. Lubrificazione delle zone interessate della pelle con unguento, a base di succo di iperico e burro. Questi componenti dovrebbero essere utilizzati in un rapporto 1: 4, rispettivamente.
    3. Unguento per la lubrificazione a base di glicerina, latte e amido di riso. Questi componenti dovrebbero essere utilizzati in quantità e quantità uguali.
    4. Al posto dell'eruzione si dovrebbe mettere la pasta di canfora e polvere di sandalo. Questi componenti dovrebbero essere utilizzati in un rapporto 1: 2, rispettivamente.

    I rimedi popolari per il trattamento delle allergie nei bambini nella maggior parte dei casi non possono salvare i pazienti dai problemi. Il loro uso è principalmente volto a ridurre la gravità dei sintomi del problema.

    Assistenza domiciliare

    Se hai allergie al bambino dovrebbe essere il suo modo di fare il bagno. È meglio usare acqua filtrata per questo. Inoltre, deve anche stare in piedi. Innanzitutto, riguarda le famiglie che utilizzano l'approvvigionamento idrico centralizzato.

    Fai un bagno più lungo di 20 minuti, gli esperti non lo consigliano. Nel caso in cui non esista la riacutizzazione della malattia, è consentito l'uso di farmaci ipoallergenici. Nel periodo acuto, sapone e gel dovrebbero essere scartati.

    La pelle dopo il bagno dovrebbe essere un po 'bagnata con un asciugamano, ma non strofinata. Ciò può portare a un deterioramento delle condizioni del bambino.

    A causa del fatto che la polvere decolorante viene utilizzata nelle piscine pubbliche per la disinfezione, ai bambini con allergie è severamente vietato frequentare tali strutture.

    Non permettere un'eccessiva sudorazione del bambino, poiché tale ambiente è un buon posto per lo sviluppo della dermatite. Nella stanza in cui si trova costantemente il bambino, la temperatura dovrebbe essere di 21 gradi Celsius.

    cibo

    Gli elementi obbligatori della terapia per le allergie sono i cibi dietetici. In primo luogo dalla dieta del bambino dovrebbero essere esclusi prodotti quali:

    • agrumi (limoni, mandarini e arance);
    • latte;
    • uova;
    • frutti di mare;
    • noci.

    I suddetti prodotti sono gli allergeni più comuni. In alcuni casi, il problema deriva da altri alimenti. Ecco perché, a sua volta, alcuni possibili agenti causali del problema dovrebbero essere restituiti alla dieta per capire di cosa sia esattamente il bambino stanco.

    Se il tuo bambino è allergico al latte, può essere sostituito con miscele come Nutrilak Soy o Alsoy. Nel caso in cui la malattia è causata dal glutine, è necessario andare al porridge speciale - Humana, Remedia e Heinz.

    La dieta per un bambino gioca un ruolo molto importante. Rifiutare completamente qualsiasi prodotto non ne vale la pena. Prima di fare questo, vale la pena di trovare un sostituto appropriato per loro, dal momento che la dieta dovrebbe essere equilibrata.

    vestiti

    Spesso, i problemi della pelle compaiono immediatamente dopo il contatto con l'allergene. Molto spesso durante l'infanzia sono componenti di abbigliamento di scarsa qualità.

    Ecco perché gli esperti raccomandano l'uso di cose fatte con materiali naturali: cotone o lino. Allo stesso tempo, è anche necessario prestare attenzione ai coloranti o altre sostanze che sono in qualche modo utilizzate nel processo di produzione.

    L'abbigliamento deve essere comodo per il bambino. Questo vale non solo per le magliette, le magliette, i maglioni o le giacche, ma anche per le scarpe. Molto spesso è abbastanza difficile da raccoglierlo.

    cosmetici

    La pelle nei primi anni di vita è abbastanza sensibile e non protetta. Ecco perché i medici raccomandano di selezionare prodotti speciali, prodotti senza additivi.

    È importante capire che non sempre gli ingredienti naturali sono sicuri, ma nella maggior parte dei casi stimolano una reazione meno pronunciata.

    Per Ulteriori Informazioni Sui Tipi Di Allergie