Principale Trattamento

Aqua D3 per i neonati

La vitamina D appare come risultato dell'azione degli ultravioletti nei tessuti degli organismi viventi da sostanze alicicliche. Oggi, le vitamine D2 e ​​D3 sono considerate vitamina D. Questi sono ergocalciferolo e colecalciferolo, che non hanno colore e odore, non hanno paura delle alte temperature. Queste vitamine sono scomposte in composti organici e non scisse in liquido.

L'effetto dei preparati di vitamina D è misurato in unità internazionali (ME). Vitamina D pura 1 mcg = 40 UI. Nome internazionale non proprietario: Colecalciferolo.

La composizione del farmaco

Il componente principale di Akvadetrim è colecalciferolo. 1 ml di soluzione acquosa contiene 1500 UI. Questo è 30 gocce di liquido. Nel preparato ci sono eccipienti: acqua purificata, saccarosio, fosfato di sodio, alcool benzilico, acido citrico e aroma di anice. Grazie al profumo di questa pianta annuale, il liquido ha un odore dolce-speziato.

Modulo di rilascio

Il farmaco è disponibile sotto forma di gocce. Liquido trasparente incolore. L'ombra della perla può apparire alla luce.

La bottiglia, con un volume di 10 ml o 300 gocce, è realizzata in vetro colorato con un comodo tappo contagocce per proteggerlo dalla luce solare.

Indicazioni per l'uso Akvadetrim

Le gocce sono prescritte per la prevenzione e il trattamento della carenza di vitamina D, in varie forme di rachitismo, acidosi tubulare renale, pseudoipoparatiroidismo, ipofosfatasia congenita e deficit di 1α-idrossilasi. E anche con elevati livelli di calcio nel sangue, squilibri di calcio e fosforo nel corpo, addolcimento delle ossa.

Questo farmaco è prescritto alle donne durante la menopausa, quando aumenta il rischio di fratture ossee, associato a una diminuzione della densità scheletrica.

Indicazioni per l'uso per i neonati

L'akvadetrim è prescritto ai bambini a scopo profilattico per mantenere l'equilibrio di fosforo e calcio, che è molto importante per il corretto sviluppo dello scheletro e dell'organismo nel suo complesso. I medici prescrivono anche colecalciferolo per il trattamento di rachitismo e malattie simili a rachitismo di varia gravità.

Farmokodinamika

Il colecalciferolo, il secondo nome colecalceferolo, è la vitamina D3. La vitamina più importante dal gruppo di vitamine D, che è formata direttamente dal corpo. Viene sintetizzato usando raggi ultravioletti, quindi si raccomanda ai bambini di visitare l'aria fresca più spesso per la prevenzione del rachitismo (sviluppo anormale del tessuto osseo).

Il compito principale della sostanza è di mantenere l'equilibrio di calcio e fosforo nelle ossa e nei tessuti umani. Aiuta ad assorbire il calcio nell'intestino e controlla la sua escrezione attraverso i reni. Il colecalciferolo è particolarmente importante per la formazione dello scheletro di un bambino.

farmacocinetica

Il colecalciferolo sotto forma di gocce viene assorbito dal corpo del bambino in modo molto più efficiente rispetto alla soluzione oleosa. Nei neonati nati prima del periodo prescritto, la soluzione oleosa viene assorbita peggio a causa di una violazione della formazione della bile. Pertanto, i pediatri prescrivono il colecalciferolo sotto forma di gocce.

Dopo aver preso il farmaco viene assorbito nell'intestino tenue. Dopodiché, viene scomposto nel fegato e infine espulso dai reni insieme all'urina. Con la malattia renale, possono sorgere complicazioni con il ritiro dal corpo.

Controindicazioni

Il farmaco non è raccomandato per eventuali segni di una reazione allergica. E anche controindicato in intossicazione vitamina D, ad alto contenuto di calcio nel sangue, la formazione di calcoli nei reni, vescica, reni e varie malattie del fegato in cui possono sorgere problemi con l'assimilazione di calcio e ritiro dal corpo, forma attiva di tubercolosi.

Periodo di gravidanza e allattamento

Prima di assumere il medicinale durante l'allattamento e la gravidanza, consultare il medico. L'uso del farmaco è consentito nel terzo trimestre di gravidanza e il dosaggio giornaliero è di 2-3 gocce.

Quando l'allattamento al seno non deve superare i 600 UI al giorno, perché il bambino può apparire segni di sovradosaggio.

Effetti collaterali

A ricevimento nei dosaggi specificati di effetti collaterali non è stato rivelato.

Con un sovradosaggio del farmaco, una diminuzione dell'appetito, nausea, vomito, stitichezza, perdita di peso, diarrea. Così come mal di testa, disturbi del sonno, superlavoro, depressione.

I segni di ipervitaminosi D sono anche:

  1. La disidratazione.
  2. Aumento del calcio nel sangue.
  3. Dolore ai muscoli e alle articolazioni.
  4. Aumento del volume delle urine.

Se ti accorgi di avere sintomi simili, interrompi il trattamento con il farmaco, aumenta il volume di assunzione di liquidi e, se necessario, consulta un medico.

Dosaggio e modalità d'uso:

Gocce per l'ingestione, orale.

Dosaggio come misura preventiva per i bambini da 4 settimane a 3 anni, 1 goccia Akvadetrim al giorno, le donne in gravidanza di 28 settimane di gravidanza 2-3 gocce, le donne dopo la menopausa 1-2 gocce per ogni cucchiaino da tè.

Nel trattamento del rachitismo, la frequenza giornaliera di 4 gocce a 10 gocce dipende dalla gravità della malattia. La ricezione dovrebbe iniziare con 4 gocce in 5 giorni. Quindi, con una reazione positiva, aumentare la dose a 6 gocce. 5 mila UI sono prescritti solo in caso di distruzione pronunciata delle ossa.

La quantità giornaliera del farmaco è prescritta solo da un medico, e il trattamento viene effettuato sotto stretto controllo con appropriati esami delle urine e del sangue.

Per i cambiamenti genetici nel tessuto osseo (malattie simili a rachitismo), il farmaco viene prescritto da un medico di 40-60 gocce, a seconda dell'età e del peso. La durata del trattamento è di 1-1,5 mesi. Se necessario, ripetere il corso dopo una settimana.

Nel periodo postmenopausale, Akvadetrim prende 1-2 gocce al giorno.

Prima di utilizzare il farmaco dovrebbe condurre una ricerca sul contenuto di vitamina D nel corpo.

Akvadetrim per i neonati

Una grande percentuale dell'incidenza del rachitismo nei bambini nati prematuramente. Ciò è dovuto a una deficienza nel loro corpo di vitamina D durante la gravidanza e ad un aumentato bisogno di questa sostanza dopo la nascita, a causa dell'aumento della crescita.

Per compensare la mancanza di pediatri della vitamina D prescritti Akvadetrim. Il farmaco può essere somministrato a un bambino da 4 settimane a 2 anni. Nel periodo estivo, la dose giornaliera è di 1 goccia, nel periodo autunno-invernale, quando la quantità di raggi UV è ridotta, 2-3 gocce.

Per i bambini con segni di sviluppo osseo anomalo, il dosaggio è di 4-10 gocce. Il rachitismo più pronunciato, maggiore è la frequenza giornaliera del farmaco.

Il volume del farmaco è determinato dalla quantità di vitamina D ottenuta attraverso il cibo.

Non sono osservate controindicazioni speciali all'uso di Akvadetrim per i neonati. Può esserci una reazione allergica ai singoli componenti del farmaco, in cui il bambino può sviluppare un'eruzione cutanea e un'irritazione della pelle. In questo caso, la prevenzione e il trattamento devono essere interrotti.

Un mal di testa, ansia e sete possono apparire come effetti collaterali nei neonati. Inoltre, in rari casi, c'è stitichezza e minzione frequente.

Se un bambino ha questi sintomi, non dovresti ignorarli. Consulta il tuo pediatra, solo lui è in grado di scoprire la causa della reazione al medicinale. Nei primi mesi di vita di un bambino, è necessario trattare con cura speciale tutte le medicine medicinali. In nessun caso non automedicare.

Come dare ad Akvadetrim il neonato

Senza la nomina di un pediatra pediatrico, non dovresti prendere la vitamina Akvadetrim, soprattutto per dare un bambino appena nato. Il corpo dei bambini è molto sensibile a tutte le medicine e risponde in modo diverso. Dal momento che un eccesso di vitamina D può causare tanto danno quanto la sua carenza.

Prima di portare il bambino a condurre una ricerca sulla quantità di vitamina D nel corpo. E se il medico non ha prescritto un altro dosaggio, il liquido viene somministrato nella quantità indicata nelle istruzioni, ovvero 1 goccia al giorno per la prevenzione al mattino.

Akvadetrim sciolto in un cucchiaino di latte materno o acqua bollita e somministrato prima dei pasti o durante l'allattamento.

Interazione con altri farmaci

I farmaci contro l'epilessia, farmaci anti-TB e agenti in grado di abbassare il colesterolo nel sangue, ridurre il riassorbimento della vitamina D3. L'uso combinato con diuretici tiazidici aumenta il rischio di aumentare il calcio nel sangue. Il trattamento simultaneo con farmaci da insufficienza cardiaca può aumentare il rischio di sintomi di tachicardia.

  • Condizioni di conservazione dei farmaci

Tenere lontano dalla luce del sole. Temperatura di stoccaggio non superiore a +25 gradi. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Dopo la data di scadenza (3 anni) indicata sulla fiala, il farmaco non può essere utilizzato.

Akvadetrim rilasciato senza prescrizione medica.

Il costo del farmaco in farmacia varia da 190 a 230 rubli.

Recensioni di medicina Akvadetrim

I forum e i portali informativi contengono molte recensioni su questo farmaco. Opinioni mamme sull'azione del farmaco sono divise e piuttosto contraddittorie.

Catherine, 26 anni:

Akvadetrim mi ha causato un'impressione controversa dei suoi benefici. Il medico locale ha prescritto il farmaco al mio bambino di un mese per la prevenzione del rachitismo e dell'osteoporosi. Prendemmo delle goccioline finché non apparve il rossore sulle guance del bambino. Poi il bambino fu disturbato da prurito e rossore trasformato in pustole. Dopo aver interrotto la ricezione, questi spiacevoli sintomi sono scomparsi. Pertanto, considero l'Akvadetrim pericoloso per la salute dei bambini piccoli.

Elena, 21 anni:

Ci è stata diagnosticata la gravità del rachitismo 2. Eravamo molto impauriti per mio figlio. Ma il pediatra ha rassicurato e prescritto il trattamento con Akvadetrim. Gli effetti collaterali, ovviamente, allertati, ma a causa della diagnosi, hanno deciso di rischiare.
Beviamo la quinta bottiglia e non abbiamo notato alcuna reazione allergica. E il dottore ha notato un miglioramento della condizione del bambino, la riduzione delle dimensioni di Fontanelle, aumento del tono muscolare, muscolare e, infine, ha cominciato ad eruttare primi denti.

Lyudmila 34 anni:

All'inizio hanno notato che la figlia sul retro della sua testa non ha cresciuto i capelli. È molto allarmante. Dopo un appuntamento di routine con un chirurgo e un neurologo, ci è stata diagnosticata una "ossificazione ritardata dei fianchi" e prescritto Akvadetrim. Iniziato con un piccolo dosaggio di 4 gocce. Assicurandosi che non ci siano effetti collaterali, aumentata gradualmente la dose giornaliera a 10 gocce. Dopo l'ammissione regolare per 6 mesi, il ritardo dello sviluppo non è più presente. Ora anche prima dei loro coetanei. E i peli sulla mia testa sono cresciuti! Il risultato è eccellente e ha superato tutte le aspettative.

Victoria 29 anni:

La medicina Akvadetrim è stata prescritta da un medico per prevenire il rachitismo. Dato che siamo nati in inverno, il sole non era abbastanza. Assegnato a 2 gocce, diluito nel latte. 3 giorni dopo aver preso queste gocce, brufoli apparvero sulle gambe e sulle guance del bambino. Non si rendevano immediatamente conto che le gocce erano da biasimare per le allergie. Sinned a qualsiasi cosa solo una goccia. Quando hanno determinato la causa della reazione allergica, hanno smesso di dare il loro bambino. Ma il dottore ha insistito che il farmaco fosse ripreso un mese dopo. Infatti, dopo l'interruzione del mese, non c'era più alcuna reazione allergica alle gocce. Anche aumentato la dose a 1500 IU.

Continuerò a dare medicine a mio figlio. Perché il bambino è diventato molto più allegro, più divertente e dormire meglio. Ho notato che c'era una maggiore sudorazione tra l'assunzione di una vitamina, che è un sintomo della carenza di vitamina D.

Per Ulteriori Informazioni Sui Tipi Di Allergie